• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: Da settimio severo ai regni romano barbarici

Cambio titolo
  1. #1
    Utente neuro semaforo L'avatar di Sherman
    Registrato il
    09-03
    Località
    Palermo
    Messaggi
    4.842

    Da settimio severo ai regni romano barbarici

    Ragazzi cosa ne pensate di questo periodo?
    quali sono stati secondo voi gli avvenimenti chiave che hanno portato alla caduta dell' impero e all' affermazione dei cristiani?

    i segni di cio che accadde sono ancora ben visibili secondo voi e quali sono?
    Parliamo qui delle date e i luoghi che hanno cambiato il destino dell' Impero!
    Se ritenete giusto discriminare altri esseri umani,se ritenete giusto fare di tutta l'erba un fascio,se ritenete giusto giudicare culture altrui,se ritenete giusto strumentalizzare i credo,se ritenete giusto ricevere e non dare,se ritenete giusto raggiungere i vostri obbiettivi sulle spalle di chi per voi non è importante,se per voi è giusto dire di provare amore quando non corrisponde a verità,ecco,adesso siete sulla giusta strada per diventare tiranni o demoni.

  2. #2
    Mvesim
    Ospite
    Beh... se fossi stato Isaac Asimov (se hai letto qualche suo libro della Fondazione... è di fantascienza) l'avrei chiamata una "Crisi Seldon".

    C'erano poche possibilità che l'Impero resistette, il Cristianesimo era ormai penetrato e lo schiavismo per contro abolito, i barbari erano alle porte e tutto l'Impero era in costante guerra civile.

    Dovrei recuperare i libri di storia dell'anno scorso... cmq lo faccio volentieri appena si avvia un po' di più la discussione!


  3. #3
    Utente L'avatar di costanet
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    4.463
    Citazione Mvesim

    il Cristianesimo era ormai penetrato e lo schiavismo per contro abolito,

    Questa è davvero nuova.
    Sto giocando: Uncharted waters Gioco su:PS3

  4. #4
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    è stato un periodo orribile per la storia di roma, in cui una superstizione ha trionfato sulla corruzione e su una roma divenuta una città di perdizione, decretando la fine dell'impero a opera di terzi (i barbari).

    ma a distruggere l'impero è stato il cristianesimo, non i barbari.

  5. #5
    Utente neuro semaforo L'avatar di Sherman
    Registrato il
    09-03
    Località
    Palermo
    Messaggi
    4.842
    Citazione x-max
    è stato un periodo orribile per la storia di roma, in cui una superstizione ha trionfato sulla corruzione e su una roma divenuta una città di perdizione, decretando la fine dell'impero a opera di terzi (i barbari).

    ma a distruggere l'impero è stato il cristianesimo, non i barbari.
    be,non mettiamo da parte l'inettitudine degli imperatori,infatti questo punto di vista si era evinto anche dai successori di Augusto.questo e' innegabile.
    Se ritenete giusto discriminare altri esseri umani,se ritenete giusto fare di tutta l'erba un fascio,se ritenete giusto giudicare culture altrui,se ritenete giusto strumentalizzare i credo,se ritenete giusto ricevere e non dare,se ritenete giusto raggiungere i vostri obbiettivi sulle spalle di chi per voi non è importante,se per voi è giusto dire di provare amore quando non corrisponde a verità,ecco,adesso siete sulla giusta strada per diventare tiranni o demoni.

  6. #6
    Personaggi della levatura di Commodo fanno rimpiangere la nostra classe politica.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  7. #7
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    già, se ci fosse ancora oggi farebbe davvero Commodo




  8. #8
    daimyo di Kai L'avatar di Iladhrim84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Castello di Yogai-jo
    Messaggi
    10.516
    Bhè, la svolta c'è stata con l'editto di Milano del 313 in cui l'imperatore Costantino dichiarava il cristianesimo religione ufficiale...
    Quandi attacchi, attendi il momento giusto.
    Quando attendi, resta sospeso come il masso sul ciglio di un precipizio profondo mille metri.
    Quando arriva il momento giusto, annullati nell’attacco, come il masso che precipita nel vuoto
    .


    Suzume-no-kumo

  9. #9
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione Sherman
    Ragazzi cosa ne pensate di questo periodo?
    quali sono stati secondo voi gli avvenimenti chiave che hanno portato alla caduta dell' impero e all' affermazione dei cristiani?

    i segni di cio che accadde sono ancora ben visibili secondo voi e quali sono?
    Parliamo qui delle date e i luoghi che hanno cambiato il destino dell' Impero!
    Sto trattando di storia questo argomento (in una maniera pessima )
    Questo periodo viene chiamato come la crisi del III secolo (che precede la caduta dell'Impero Romano d'Occidente) ed essa è dovuta alle singole crisi che travolgono tutti i settori della politica e della società romana.


  10. #10
    Utente neuro semaforo L'avatar di Sherman
    Registrato il
    09-03
    Località
    Palermo
    Messaggi
    4.842
    Citazione Iladhrim84
    Bhè, la svolta c'è stata con l'editto di Milano del 313 in cui l'imperatore Costantino dichiarava il cristianesimo religione ufficiale...
    No,quello e' l'editto di tessalonica se non sbaglio,nel 313 con l'editto di milano si ha la liberta di culto ma non ancora il cristianesimo come religione di stato,

    cmq in entrambi i casi a di certo avuto la sua parte,giusta osservazione.
    Se ritenete giusto discriminare altri esseri umani,se ritenete giusto fare di tutta l'erba un fascio,se ritenete giusto giudicare culture altrui,se ritenete giusto strumentalizzare i credo,se ritenete giusto ricevere e non dare,se ritenete giusto raggiungere i vostri obbiettivi sulle spalle di chi per voi non è importante,se per voi è giusto dire di provare amore quando non corrisponde a verità,ecco,adesso siete sulla giusta strada per diventare tiranni o demoni.

  11. #11
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione Melchior
    Personaggi della levatura di Commodo fanno rimpiangere la nostra classe politica.
    Si, quando al Governo ci saranno individui come Bertinotti.


  12. #12
    Citazione Jack89
    Si, quando al Governo ci saranno individui come Bertinotti.
    Meglio Bertinotti di Commodo o Eliogabalo.
    Hai presente chi erano e cosa facevano?
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  13. #13
    Utente montanaro L'avatar di Muntaner
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    9.281
    Citazione Sherman
    Ragazzi cosa ne pensate di questo periodo?
    quali sono stati secondo voi gli avvenimenti chiave che hanno portato alla caduta dell' impero e all' affermazione dei cristiani?

    i segni di cio che accadde sono ancora ben visibili secondo voi e quali sono?
    Parliamo qui delle date e i luoghi che hanno cambiato il destino dell' Impero!
    quando Costantino, dopo il ritiro di Diocleziano dalla scena, legalizzò il cristianesimo nel 313 d.c con l'editto di tolleranza, lo fece perche riteneva che la crisi di valori dei romani aveva raggiunto il suo apice in questa epoca. Riteneva che il cristianesimo fosse una "forza", ed è il cristianesimo stesso il filo conduttore di questo periodo da te citato. La religione colmava il vuoto di "mos maiorum" creatosi con la crisi del III secolo, crisi che aveva gettato nel terrore la popolazione. In seguito, con i monasteri e con il monachesimo la gente ritroverà la fermezza di una regola fissa nello stato anarchico quale era roma a quel tempo.

    Cio che voglio dire è che il cristianesimo, in questo periodo, fu qualcosa di molto piu "forte" di quanto pensiamo, e con la sua forza era in grado di soggiogare cio che un'altra persona credeva.
    All the Internet in a video: http://www.youtube.com/watch?v=yr_Rpk9HR1g

  14. #14
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione Melchior
    Meglio Bertinotti di Commodo o Eliogabalo.
    Hai presente chi erano e cosa facevano?
    Ovviamente la mia era una battuta, è certamente meglio Bertinotti rispetto a Commodo, anche se non di molto.

    Commodo è stato un imperatore romano che faceva parte della categoria dei corrotti, vigliacchi, egoisti e sanguinari dittatori. E' l'antagonista nel film "Il Gladiatore". Durante il suo "mandato" Commodo ha commesso soltato eccidi e spargimenti di sangue. Credo che sia stato lui a portare a corte usanze e riti orientali.

    E alla fine è morto per davvero per mano di un gladiatore.


    Mentre Eliogabalo...ammetto la mia ignoranza. Mai sentito nominare. Visto che l'hai associato a Commodo, mi verrebbe da dire che sia stato anche lui un imperatore romano (anche se non l'ho mai sentito in vita mia come imperatore).


  15. #15
    esule L'avatar di Melkor
    Registrato il
    04-04
    Messaggi
    8.251
    Eliogabalo era sacerdote del dio Elagabal, di cui aveva introdotto il culto a Roma. Nominato Imperatore a 14 anni, lasciò il comando alla madre e alla nonna per rinchiudersi nel palazzo, dove voleva essere trattato come un sovrano orientale e poteva dar sfogo alle sue sfrenate attività sessuali. Per fortuna durò poco perché dopo 4 anni fu ucciso dalle guardie.
    Ultima modifica di Melkor; 24-11-2004 alle 22:55:27

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •