• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: The Black Mirror

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    10-04
    Messaggi
    3

    The Black Mirror

    Fino a poco tempo fa si diceva che il genere "adventure" fosse ormai morto,ora si può dire la stessa cosa?Bhè,sembra proprio di no considerando il numero delle avventure sfornate dalle case d'oltreoceano ma anche da quelle del nostro caro vecchio continente,alcune delle quali di recente nascita.Certo,la maggior parte di questi videogiochi sono di mediocre fattura ma altri sono assolutamente degni di attenzione.Uno appartenente a quest'ultima categoria è "The Black Mirror",sfornato della ceca "Unknown Identity",il titolo che ora ci accingiamo ad analizzare.Nel suddetto gioco vestiamo i panni di Samuel Gordon,un giovane appartenente ad una antica e aristocratica famiglia inglese che,recatosi dopo anni di assenza nell'antico maniero di famiglia per assistere al funerale del nonno William,si ritrova ad indagare sull'arcana e inquietante storia del proprio casato,nell'intento di scoprire le cause della morte del proprio nonno.Questo è solamente "l'incipit" di una lunga avventura (almeno 25 ore di gioco) dalla trama chiara e intrigante,realizzata con un'ottima grafica e musiche evocative sempre adatte al tipo di luogo che stiamo visitando e alla situazione che stiamo vivendo.In particolare,la realizzazione grafica degli ambienti (sempre molto diversi fra loro e suggestivi) è eccellente e gli effetti visivi,come il fuoco o la pioggia,sono davvero molto curati.Gli unici appunti si possono fare alla realizzazione dei personaggi che appaiono graficamente rozzi e quindi stonano con la cura posta per i fondali apparendo inoltre eccessivamente lenti nei movimenti;per quanto riguarda le musiche,a parte qualche ecezzione,sono troppo brevi oppure si attivano per breve tempo solo in corrispondenza di determinati eventi.Vista però l'attenzione posta nella loro realizzazione è lecito attendersi una cura simile anche per i suoni e i rumori che infatti sono sempre chiari,puliti,realmente e perfettamente abbinabili agli eventi che li porovocano.Un'ultima importante nota di merito va agli enigmi che risultano quasi sempre logici e vari tra loro,comunque mai frustranti.Ma ci sono altri piccoli "difetti" prima di passare alla valutazione complessiva del prodotto.Non è però niente di grave,in effetti più di difetti penso che si dovrebbe parlare di "peculiarità" del gioco.Comunque, tra questi sicuramente il più grave è l'assenza di primi piani durante i dialoghi:ci si limita a campi medi o lunghi mentre invece avrebbe fatto molto piacere vedere dettagliatamente i volti e le espressioni dei personaggi mentre parlano con Samuel.Sempre a proposito di dialoghi,quando Samuel ha qualcosa di cui discutere con un personaggio,appare automaticamente l'icona dell'oggetto o dell'argomento di cui Samuel vuole parlare in fondo allo schermo.Questo va bene per gli argomenti "astratti" ma per discutere su uno oggetto sarebbe stato meglio permettere che fosse il giocatore a trascinarlo sul personaggio in questione per poterne poi parlare.Ciò avrebbe permesso anche nei momenti "di stallo" un ragionamento da parte del giocatore su quale oggetto e personaggio "selezionare"(per non cliccare sempre su tutti gli oggetti dell'inventario e trascinarli su ogni personaggio incontrato),mentre invece nel modo impostato dal gioco basta passare in rassegna a tutti i personaggi fino a quando appare l'oggetto che sblocca la situazione.Un discorso simile vale per alcune ambientazioni particolari:Samuel dirà di non poter abbandonare quel luogo fino a quando non avrà completato la sua ricerca.In questo modo il giocatore è eccessivamente indirizzato su quello che deve fare o cercare in quel dato ambiente.Bene,ora possiamo passare alla tabella di valutazione finale.

    Rapporto qualità-prezzo:4/5

    Grafica:4/5

    Sonoro:4/5

    Giocabilità:3/5

    Longevità:4/5

    Carisma:4/5

    Difficoltà:5/5


    Pregi:Storia chiara e intrigante,ottima grafica degli ambienti,musiche e suoni di ottima qualità,enigmi quasi sempre logici e mai frustranti,completamente doppiato in italiano,longevità elevata,prezzo contenuto.

    Difetti:Personaggi realizzati in maniera rozza e lenti nei movimenti,musiche troppo brevi,assenza di primi piani nei dialoghi ed eccessiva semplificazione di questi ultimi.

    Voto complessivo:80/100
    Ultima modifica di Deneva; 4-12-2004 alle 19:51:41

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    10-04
    Messaggi
    3
    Nessun commento?

  3. #3
    vuole solo la juveh!1!1!! L'avatar di Vulcan Raven
    Registrato il
    03-03
    Località
    un puntino in prov. NA
    Messaggi
    31.892
    uhm....il sistema di valutazione mi ricorda qualcosa
    comunque è un pò troppo breve.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •