• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 11 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 163

Discussione: Final Fantasy X: storia banale o capolavoro narrativo? [seguito]

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Marko
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    37.168

    Final Fantasy X: storia banale o capolavoro narrativo? [seguito]

    Scusate, riapro un nuovo topic seguito di questo autore Thorin perchè penso che 3 pagine (su 6) di completo off-topic lo abbiano rovinato nonostante il suo indiscutibile interesse.

    Secondo me, Final Fantasy X è un capolavoro ma bisogna anche considerare da che punto giudico i giochi.
    Io sono un patito di moviegames ossia dei titoli che, discostandosi dal classico schema di videogioco, sono più film interattivi che videogiochi con trama. Nei miei titoli preferiti la trama è la componente fondamentale e la struttura di gioco deve essere sì curata e divertente ma deve essere solo un mezzo, non il fine. Quando nelle recensioni leggo frasi quali "(...) penalizzato da un gameplay troppo lineare" il mio giudizio per quel titolo migliora nettamente poichè indica un gameplay ristretto e guidato per favorire la storia principale (che deve essere di altissima qualità).
    Per fare nomi, MGS2 è assieme a FFX il mio mvg preferito.

    Aggiungo anche che valuto enormemente le emozioni che un videogioco mi può offrire. Ed emozioni non significa dungeon difficili ma belli, battaglie continue o numerose opzioni (per citare alcuni classici canoni di gradimento) ma, per me, indica soprattutto sequenze di taglio totalmente cinematografico ricreate con perfetta grafica e perfetto audio.

    La grafica: per me, una componente a dir poco fondamentale. Per quanto le trame di FF7 e 8 fossero belle, non sono riuscite a trasmettermi ciò che invece ha fatto FFX. Motivo? Leggere un box di testo con scritto "Ti amo" tra virgolette e vedere due poligoni in croce che guardano o "baciano" i due poligoni di fronte non riesce a coinvolgermi come invece può farlo una splendida ragazza quasi reale che sussurra con voce (reale) dolce e amareggiata "Ti amo". Io ho pianto quando Tidus ha parlato di Zanarkand a Yuna nel bosco di Macalania (dove poi è seguita la splendida sequenza del bacio sott'acqua), ho pianto quando Yuna è corsa verso Tidus nella scena finale e non è riuscita a toccarlo.
    Con gli altri FF questo non è accaduto, e me ne dispiaccio assai. Se la Square decidesse di ricreare con grafica odierna quei capolavori che sono FFVII e VIII probabilmente non riuscirei a smettere di saltare dalla gioia per diverse settimane.
    Ah, ovviamente mi rivolgo soprattutto alle sequenze in real time, quelle in CG sono da usare solo per scene estremamente belle e interessanti (FFX) o proprio da non usare (MGS2). Certo, anche in FFVII e VIII ci sono ma spesso mi capita di vederle più come difetto che come pregio perchè il distacco tra il real time di FF per Psone e le sequenze FMV degli stessi titoli è talmente netta che fa perdere credibilità alla situazione (senza contare che l'assenza del parlato è una durissima mazzata alla caratterizzazione dei personaggi, *parlerò del parlato in dettaglio più sotto).
    Forse sono un giocatore superficiale che bada all'estetica, forse non sono un hardcore gamer ma chi se ne frega, questo è il mio parere, ed è ciò che sento.

    Audio-musica: cos'è una sequenza d'amore senza della musica perfetta? FF (serie) non ha mai dato segni di decadenza e FFX non fa eccezione. Dalla musica d'introduzione (incredibile come con a malapena uno strumento e due note in croce si possa creare musica tanto emozionante) a Suteki Da Ne, è tutto maestosamente stupendo. Sulla mia tomba farò scrivere "Una vita dedicata all'adorazione di Nobuo Uematsu".

    Audio-parlato: L'introduzione del parlato in FF costituisce un'introduzione fondamentale che aumenta esponenzialmente la caratterizzazione dei personaggi. Ritengo che, al contrario di quanto ho sentito dire, le voci di FFX sono perfette. Da Tidus a Yuna, da Wakka a Lulu, da Seymour ad Auron, ognuna di essere svolge ottimamente il proprio compito. C'è chi dice che la voce di Tidus sia a volte troppo sguaiata ma secondo me è così che deve essere. Tidus alterna continuamente fasi di maturità emotiva (in cui comprende e accetta la situazione che gli è capitata) a fasi di smarrimento totale (quando scopre che suo padre è Sin, quando scopre che Yuna è destinata a morire, ecc.) che il doppiatore riproduce fedelmente dandogli sì una voce sguaiata ma che rappresenta in modo corretto il tornado di sentimenti che Tidus tiene dentro di sé e che, a volte, scoppia.
    Se ci sono altre obiezioni sul doppiaggio sono completamente disposto a parlarne.

    Ecco perchè ritengo FFX un capolavoro. Del sistema di battaglie, della difficoltà, di fare esperienza, di prendere le giuste abilità me ne frega poco, ciò che conta è la trama e il percorso per raggiungerla.

    Ebbene, la trama di FFX è superlativa. Originale, a volte molto bizzarra, ma perfettamente coerente (tranne piccoli dettagli di poco conto) nel mondo in cui si svolge. Trama che comunque ricalca molti problemi della società moderna come la fede incondizionata (a tal proposito si leggano queste magnifiche riflessioni che condivido in grandissima parte: http://www.ffsaga.it/articoli,18.html).

    Ora rispondo a qualche commento precedente:

    1) Le musiche,da sempre marchio di fabbrica della serie,sono ripetitive e banali. E non ti lasciano dentro nulla,nessun ricordo,comunque non come una "Prelude" di Final Fantasy VII o una "Liberi Fatali" dell'ottavo capitolo.
    Liberi Fatali è una delle mie musiche preferite di sempre ma questo non mi ha impedito di apprezzare la bellezza delle musiche di FFX.
    Posto che stiamo sempre parlando di gusti personali, secondo me Suteki Da Ne e quel fantastico brano di techno-rock che è Other World hanno molto da dire.

    2)Le invocazioni. Non mi spiego perchè siano così poche ma soprattutto alcune così INUTILI e senza nulla da dire a livello di caratterizzazione (leggi Valefor,ad esempio,o Ifrit,o Ixion)...Yuna,in questo caso,non sembra un'invocatrice,bensi una veterinaria,con tutti quei piccoli Tamagotchi che non hanno conservato quasi nulla degli spiriti invincibili e irraggiungibili (come degli dei) che avevano nei precedenti capitoli. Se non ci fossero stati Anima e la splendida Shiva,credo che avrei continuato il gioco solo per vedere la fine. Ma soprattutto,sono POCHE...
    Beh, se devo essere sincero ogni tanto anche io ho pensato agli Eoni come i Pokèmon :) ma solo per un attimo.
    Non capisco bene cosa intendi con "nulla da dire a livello di caratterizzazione": dici che Valefor, Ifrit e Ixion sono mal caratterizzati ma perchè Shiva e Anima invece no?
    Se riguardo agli dei ti riferisci all'immortalità, ti ricordo che in FFVIII morivano eccome :)

    Non c'è atmosfera,non ci sono ambientazioni cupe (vedi FF VII),futuristiche (vedi FFVIII) o fiabesche (vedi FF IX)
    Sicuramente condivido con te il pensiero che FFX è un misto di ambientazioni che poco hanno a che vedere tra di loro ma penso anche di aver trovato una motivazione per questo.
    Se ben ricordi, un tempo il mondo di Spira era diverso (nella storia), era tipicamente futuristico dominato dalla presenza delle macchine in un paesaggio simil-FFVIII. Quando poi è arrivato Sin e il clero di Yevon l'ha giustificato come punizione per i peccati commessi con le macchine Albehd che sono quindi diventate vietate ma in parte ancora ammesse (stadio di Blitzball, alcune macchine non offensive, ecc.) causando quindi una sorta di confusione tra mondo avveniristico (le città come Luka o Bevelle) e più tradizionale (Kilika, Besaid).

    4) Non c'è la world map! Grossissimo errore!
    Beh, c'è quella dell'aeronave :)

  2. #2
    Bannato L'avatar di Cercatore
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    17.685
    FFX è capolavoro, sia nella storia, sia nelle game vero e proprio. È innovativo sopratutto.

  3. #3
    Utente L'avatar di Gidan35
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lido di Camaiore
    Messaggi
    12.028
    Bravo Marko

  4. #4
    MANTEL Corp Trooper L'avatar di Zio Tobia
    Registrato il
    06-03
    Località
    MANTEL HQ
    Messaggi
    2.474
    Come dicevo anche nel Topic precedente avrebbero potuto articolare meglio colpi scena/trama, nonostante sia tutto piacevole se finalizzato in se stesso, ma che lasciava qualche punto oscuro.
    Ad esempio, quando giocavo a FF X per la prima volta mi sono sempre chiesto: "Che tipo di negozi o cose ci saranno mai a Bevelle? E' grandissima, quali segreti conterraùà mai il sottosuolo di Bevelle?" Queste e altre mie domande sono state esaudite in parte, ma altre no.
    Mi sarebbe piaciuto vedere qualche FMV che facesse vedere anche il passato di Spira durante il Salto di 1000 anni che Tidus ha compiuto entrando in Sin con Auron (Specie la battaglia contro Sin all'interno della Piana della Bonaccia) e avrei voluto che la battaglia finale fosse stata un pochino più...incoraggiante ed emozionante...
    Spoiler:
    Insomma, fare 300 e passa ore di gioco per arrivare davanti a Yu "Nespola con le Zampe" Yevon non è stato certo gratificante per me visto che ero cosi potente alla fine che ho eliminato fisicamente tutti con Yuna addirittura!!!
    .
    Continuo a restare del fatto che la trama in sè è piacevole e ben articolata, ma avrei voluto che fosse anche qualcosa di più e che i personaggi avessero una caratterizzazione ancora più approfondita di quanta non ne avessero già.

    Trama piacevole, personaggi ben articolati, lavoro finale moooolto piacevole...A certi tratti però mi ha lasciato l'amaro in bocca e qualche punto oscuro che ancora adesso suppongo debba rimanere tale.
    La tua firma supera il limite massimo di altezza (158 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  5. #5
    Utente L'avatar di Marko
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    37.168
    Beh, riguardo all'accenno sulla caratterizzazione proprio non capisco la tua critica, difficilmente dei personaggi possono essere meglio di così. Sai tutto di loro, passato e presente, il loro carattere, i loro principi, i loro sogni.

    Riguardo a Yu Yevon invece, sono in parte d'accordo e in parte in disaccordo con te.
    Concordo sul fatto che per essere un boss finale è scandalosamente facile ma devi anche tenere conto che, da sempre, i boss dei vari FF determinanti per la trama sono volutamente facili in modo che anche chi non vuole impegnarsi nel diventare forte possa concludere la storia (esempio, io), vero sostegno del gioco.

    Se cerchi sfida, allora devi rivolgerti ai Dark Eoni, ai mostri dello Zoolab e a Der Richter

  6. #6
    Bannato
    Registrato il
    11-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    17.616
    Citazione Marko
    Scusate, riapro un nuovo topic seguito di questo autore Thorin perchè penso che 3 pagine (su 6) di completo off-topic lo abbiano rovinato nonostante il suo indiscutibile interesse.

    Secondo me, Final Fantasy X è un capolavoro ma bisogna anche considerare da che punto giudico i giochi.
    Io sono un patito di moviegames ossia dei titoli che, discostandosi dal classico schema di videogioco, sono più film interattivi che videogiochi con trama. Nei miei titoli preferiti la trama è la componente fondamentale e la struttura di gioco deve essere sì curata e divertente ma deve essere solo un mezzo, non il fine. Quando nelle recensioni leggo frasi quali "(...) penalizzato da un gameplay troppo lineare" il mio giudizio per quel titolo migliora nettamente poichè indica un gameplay ristretto e guidato per favorire la storia principale (che deve essere di altissima qualità).
    Per fare nomi, MGS2 è assieme a FFX il mio mvg preferito.

    Aggiungo anche che valuto enormemente le emozioni che un videogioco mi può offrire. Ed emozioni non significa dungeon difficili ma belli, battaglie continue o numerose opzioni (per citare alcuni classici canoni di gradimento) ma, per me, indica soprattutto sequenze di taglio totalmente cinematografico ricreate con perfetta grafica e perfetto audio.

    La grafica: per me, una componente a dir poco fondamentale. Per quanto le trame di FF7 e 8 fossero belle, non sono riuscite a trasmettermi ciò che invece ha fatto FFX. Motivo? Leggere un box di testo con scritto "Ti amo" tra virgolette e vedere due poligoni in croce che guardano o "baciano" i due poligoni di fronte non riesce a coinvolgermi come invece può farlo una splendida ragazza quasi reale che sussurra con voce (reale) dolce e amareggiata "Ti amo". Io ho pianto quando Tidus ha parlato di Zanarkand a Yuna nel bosco di Macalania (dove poi è seguita la splendida sequenza del bacio sott'acqua), ho pianto quando Yuna è corsa verso Tidus nella scena finale e non è riuscita a toccarlo.
    Con gli altri FF questo non è accaduto, e me ne dispiaccio assai. Se la Square decidesse di ricreare con grafica odierna quei capolavori che sono FFVII e VIII probabilmente non riuscirei a smettere di saltare dalla gioia per diverse settimane.
    Ah, ovviamente mi rivolgo soprattutto alle sequenze in real time, quelle in CG sono da usare solo per scene estremamente belle e interessanti (FFX) o proprio da non usare (MGS2). Certo, anche in FFVII e VIII ci sono ma spesso mi capita di vederle più come difetto che come pregio perchè il distacco tra il real time di FF per Psone e le sequenze FMV degli stessi titoli è talmente netta che fa perdere credibilità alla situazione (senza contare che l'assenza del parlato è una durissima mazzata alla caratterizzazione dei personaggi, *parlerò del parlato in dettaglio più sotto).
    Forse sono un giocatore superficiale che bada all'estetica, forse non sono un hardcore gamer ma chi se ne frega, questo è il mio parere, ed è ciò che sento.

    Audio-musica: cos'è una sequenza d'amore senza della musica perfetta? FF (serie) non ha mai dato segni di decadenza e FFX non fa eccezione. Dalla musica d'introduzione (incredibile come con a malapena uno strumento e due note in croce si possa creare musica tanto emozionante) a Suteki Da Ne, è tutto maestosamente stupendo. Sulla mia tomba farò scrivere "Una vita dedicata all'adorazione di Nobuo Uematsu".

    Audio-parlato: L'introduzione del parlato in FF costituisce un'introduzione fondamentale che aumenta esponenzialmente la caratterizzazione dei personaggi. Ritengo che, al contrario di quanto ho sentito dire, le voci di FFX sono perfette. Da Tidus a Yuna, da Wakka a Lulu, da Seymour ad Auron, ognuna di essere svolge ottimamente il proprio compito. C'è chi dice che la voce di Tidus sia a volte troppo sguaiata ma secondo me è così che deve essere. Tidus alterna continuamente fasi di maturità emotiva (in cui comprende e accetta la situazione che gli è capitata) a fasi di smarrimento totale (quando scopre che suo padre è Sin, quando scopre che Yuna è destinata a morire, ecc.) che il doppiatore riproduce fedelmente dandogli sì una voce sguaiata ma che rappresenta in modo corretto il tornado di sentimenti che Tidus tiene dentro di sé e che, a volte, scoppia.
    Se ci sono altre obiezioni sul doppiaggio sono completamente disposto a parlarne.

    Ecco perchè ritengo FFX un capolavoro. Del sistema di battaglie, della difficoltà, di fare esperienza, di prendere le giuste abilità me ne frega poco, ciò che conta è la trama e il percorso per raggiungerla.

    Ebbene, la trama di FFX è superlativa. Originale, a volte molto bizzarra, ma perfettamente coerente (tranne piccoli dettagli di poco conto) nel mondo in cui si svolge. Trama che comunque ricalca molti problemi della società moderna come la fede incondizionata (a tal proposito si leggano queste magnifiche riflessioni che condivido in grandissima parte: http://www.ffsaga.it/articoli,18.html).

    Ora rispondo a qualche commento precedente:

    Liberi Fatali è una delle mie musiche preferite di sempre ma questo non mi ha impedito di apprezzare la bellezza delle musiche di FFX.
    Posto che stiamo sempre parlando di gusti personali, secondo me Suteki Da Ne e quel fantastico brano di techno-rock che è Other World hanno molto da dire.

    Beh, se devo essere sincero ogni tanto anche io ho pensato agli Eoni come i Pokèmon ma solo per un attimo.
    Non capisco bene cosa intendi con "nulla da dire a livello di caratterizzazione": dici che Valefor, Ifrit e Ixion sono mal caratterizzati ma perchè Shiva e Anima invece no?
    Se riguardo agli dei ti riferisci all'immortalità, ti ricordo che in FFVIII morivano eccome

    Sicuramente condivido con te il pensiero che FFX è un misto di ambientazioni che poco hanno a che vedere tra di loro ma penso anche di aver trovato una motivazione per questo.
    Se ben ricordi, un tempo il mondo di Spira era diverso (nella storia), era tipicamente futuristico dominato dalla presenza delle macchine in un paesaggio simil-FFVIII. Quando poi è arrivato Sin e il clero di Yevon l'ha giustificato come punizione per i peccati commessi con le macchine Albehd che sono quindi diventate vietate ma in parte ancora ammesse (stadio di Blitzball, alcune macchine non offensive, ecc.) causando quindi una sorta di confusione tra mondo avveniristico (le città come Luka o Bevelle) e più tradizionale (Kilika, Besaid).


    Beh, c'è quella dell'aeronave
    Azz ai scritto un poema!Sono d'accordo con te su tutto,Finalfantasyx è un capolavoro.Però se ci fosse stata la worldmap......

  7. #7
    MANTEL Corp Trooper L'avatar di Zio Tobia
    Registrato il
    06-03
    Località
    MANTEL HQ
    Messaggi
    2.474
    Citazione Marko
    Beh, riguardo all'accenno sulla caratterizzazione proprio non capisco la tua critica, difficilmente dei personaggi possono essere meglio di così. Sai tutto di loro, passato e presente, il loro carattere, i loro principi, i loro sogni.

    Riguardo a Yu Yevon invece, sono in parte d'accordo e in parte in disaccordo con te.
    Concordo sul fatto che per essere un boss finale è scandalosamente facile ma devi anche tenere conto che, da sempre, i boss dei vari FF determinanti per la trama sono volutamente facili in modo che anche chi non vuole impegnarsi nel diventare forte possa concludere la storia (esempio, io), vero sostegno del gioco.

    Se cerchi sfida, allora devi rivolgerti ai Dark Eoni, ai mostri dello Zoolab e a Der Richter
    Quello era più che naturale, ciò permette anche a chi non vuole finire il gioco diventando forte di terminare il gioco e godersi la fine, ma allo stesso tempo può far storcere il naso a qualcuno; infatti la prima volta che vidi Yu "Nespola con le zampe" Yevon dissi tra me e me "AAAAAAAAAAHHH!! Allora gli Eoni che ho affrontato prima erano un giochetto in confronto a Lui" faccio attaccare Yuna fisicamente, ultracidio da danno massimi a 5 cifre...Sono rimasto cosi---->

    Per quanto riguarda i Pg invece avrei voluto sapere qualcosa di più su altre cose concernenti la lo vita presente, e cosi si sarebbero aspettati dal futuro se Sin non avesse mai preso forma 1000 anni prima
    Spoiler:
    visto che è stato evocato guardacaso dagli Yevoniti per distruggere gli infedeli, ovvero Zanarkand
    .

    Comunque ripeto, la trama e' bella e scorrevole, l'insieme di tutto questo mi piace ed è gradevole nonostante i punti scuri che si sono schiariti in parte con l'X-2, ed in finale trovo che possa piacere veramente a tante persone la storia che narra il 10, questo non lo metto in dubbio.
    La tua firma supera il limite massimo di altezza (158 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  8. #8
    Io mento sempre. L'avatar di Artemisia
    Registrato il
    01-04
    Località
    Nikogaku
    Messaggi
    9.242
    FFX è un grandisimo gioco, un grandissimo capitolo della saga, che insieme riunisce moltissimi pregi et qualche difetto pesante.
    Una delle mancanze più gravi è stata proprio l'aver omesso dal gioco la World Map, componente a dir poco amatissima da tutti i fans nei capitoli precedenti; sicuramente il sistema di esplorazione, di spostamento in generale hanno reso impossibile l'inserimento di questa (quindi capisco gli eventuali motivi che hanno portato a questa assenza), ma resta il fatto che ha rappresentato un colpo basso gradito a pochi.
    Le voci, per me impeccabili, identificabilissime con i protagonisti e i loro differenti modi di essere, un tocco di classe. Le accuse rivolte al parlato di Tidus in particolare secondo me sono al tempo stesso prive di fondamento che giustificate: prive di fondamento in quanto ritengo la voce del protagonista semplicemente azzeccatissima, perfetta per un prg del genere di Tidus; giustificate perchè può non piacere.
    Le invocazioni, splendide, utilissime fin quasi all'ultimo minuto di gioco, sia che si scelga di seguire lo Zoolab et gli Eoni Malvagi, sia che si opti per la sola trama. Non è assolutamente vero che verso la fine del gioco gli Eoni servono solamente come cavia sacrificale per parare la squadra dagli attacchi nemici: sì, possono avere anche questo utilizzo, ma sicuramente, et qui mi rivolgo alle creature più forti, hanno un indifferente potenziale offensivo che può, che deve, essere utilizzato in battaglia, anche, soprattutto, contro i Boss più pesanti. Non a caso il Chaos-Dimension di Anima arriva a togliere sopra i 2 milioni di HP...
    L'ambientazione: controversa, mescolata, indecisa forse. L'ho apprezzata abbastanza, ma sicuramente non raggiunge i livelli dei tre capitoli precedenti. Un'altra cosa invece è il fattore esplorazione, sufficiente se si considera il generale, ma pessimo se prendiamo il caso delle città... pessimo.
    La Sferografia, quindi il sistema di potenziamento, si presenta come un'idea di assoluta originalità et innovazione, molto carina, che senza dubbio le fa guadagnare punti, ma che al tempo stesso rischia di diventare molto noiosa quando si superano le ore a tripla cifra.
    La trama... beh, qui si va sullo strettamente personale, e io devo dire che mi piaciuta molto, mi ha coinvolta, stupita et affascinata. Non l'ho trovata per niente ripetitiva, noiosa o non lineare, ma sempre attiva e ben congeniata. Evito di commentare alcune accuse rivolte ai presunti scopiazzamenti in quanto non ho provato i giochi, così si sente in giro, da cui il X ha attinto per le sue vicende.
    Un'altra grandissima innovazione, che personalmente mi ha affascinata molto, è rappresentata dalla possibilità di superare il classico limite dei 9999. Un altro tocco di classe molto curioso, ma che sarà difficile, credo, apprezzare ancora in un altro capitolo...

    Facendo due conti, il X è un gioco che mi è piaciuto moltissimo per svariati aspetti, ma che al tempo stesso ha saputo anche annoiarmi o rimpiangere le vecchie glorie made in Square. Tempo fa ne parlavo come di una "rivoluzione a metà", come cioè di un gioco che ha saputo introdurre nuove caratteristiche, idee o aspetti, ma che è stato frenato un po' da alcuni difetti che queste innovazioni hanno portato.
    Ultima modifica di Artemisia; 5-12-2004 alle 01:58:41
    Rifuggo dall'amore,
    nell'ombra,
    in cerca della morte.

  9. #9
    MANTEL Corp Trooper L'avatar di Zio Tobia
    Registrato il
    06-03
    Località
    MANTEL HQ
    Messaggi
    2.474
    [QUOTE=Marko]La grafica: per me, una componente a dir poco fondamentale. Per quanto le trame di FF7 e 8 fossero belle, non sono riuscite a trasmettermi ciò che invece ha fatto FFX. Motivo? Leggere un box di testo con scritto "Ti amo" tra virgolette e vedere due poligoni in croce che guardano o "baciano" i due poligoni di fronte non riesce a coinvolgermi come invece può farlo una splendida ragazza quasi reale che sussurra con voce (reale) dolce e amareggiata "Ti amo". Io ho pianto quando Tidus ha parlato di Zanarkand a Yuna nel bosco di Macalania (dove poi è seguita la splendida sequenza del bacio sott'acqua), ho pianto quando Yuna è corsa verso Tidus nella scena finale e non è riuscita a toccarlo.
    Con gli altri FF questo non è accaduto, e me ne dispiaccio assai.QUOTE]

    Per quanto riguarda questo fatto possiamo semplicemente indicare il dislivello di potenza hardware tra la presente PS2 e l'allora PSX e non possiamo trascurare anche le tecnologie dell'epoca con la quale venivano sviluppati, molto più bassa se paragonata a quella attuale di FFX, a me sono riusciti a trasmettere nonostante tutto le stesse emozioni che è riuscito a trasmettermi l'X.
    Se FFVII e FFVIII fossero stati sviluppati per PS2 con le stesse tecnologie di cui ha beneficiato il 10 pensi che non avresti sentito o provato certe emozioni? Se il VII avesse beneficiato della potenza grafica della PS2 sarebbe stato molto più accattivante di quanto non lo sia già, stesa cosa dicasi per l'VIII, questa cosa non può essere trascurata.
    La tua firma supera il limite massimo di altezza (158 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  10. #10
    Bannato L'avatar di Fei
    Registrato il
    10-02
    Località
    Palanthas, High Sorcery
    Messaggi
    19.208
    Ne abbiamo già parlato tantissimo circa un anno e mezzo fa.

    L'unica vera innovazione, la Sferografia, è sviluppata parecchio male ( infatti batti l'ultimo boss con 5-6 colpi la prima volta, sia nella versione Standard che Master ). Hanno "allegerito" troppo tutto, compresa la trama, IMHO perchè temevano un'pò l'approccio su PS2.

    Trama troppo lineare, extra aggiuntivi, dopo aver finito il gioco, stressanti.
    Una delle poche note positive è il grandissimo finale, uno dei migliori della saga, rovinato in seguito da FFX-2.

    Riguardo le musiche sono di parte, Uematsu per me è un genio e non si discute in qualsiasi occasione.

    Però infine, niente a che vedere con FFVII-VIII e IX.
    Ultima modifica di Fei; 5-12-2004 alle 11:58:45

  11. #11
    Utente L'avatar di Alexei
    Registrato il
    10-04
    Località
    Milano, Italy
    Messaggi
    3.728

    Sorriso

    Citazione Fei
    Ne abbiamo già parlato tantissimo circa un anno e mezzo fa.

    L'unica vera innovazione, la Sferografia, è sviluppata parecchio male ( infatti batti l'ultimo boss con 5-6 colpi la prima volta, sia nella versione Standard che Master ). Hanno "allegerito" troppo tutto, compresa la trama, IMHO perchè temevano un'pò l'approccio su PS2.


    Riguardo le musiche sono di parte, Uematsu per me è un genio e non si discute in qualsiasi occasione.

    Però infine, niente a che vedere con FFVII-VIII e IX.
    Quanto riguarda la sferografia, volevo dire che è utilissima, fatta in maniera eccezionale e ha un pregio fondamentale che consiste nella possibilità di potenziare il personaggio come vuoi, scegliendo sin dall'inizio (se si sceglie la sferografia master) in che specialità allenarlo.
    Hai parlato della facilità di battere il boss finale, in parte ti do ragione perchè nn si può combattere con l'abilità risveglio è troppo semplice è come essere immortali, però nn bastano cinque o sei colpi per batterlo c'è ne vogliono minimo dieci.

    per quanto riguarda la musica hai pienamente ragione, è impeccabile in tutti i momenti del gioco a parte qualke volta che può diventare snervante.

    noncredo sia peggiore degli altri perchè ha aggiunto pregi che gli altri FF non avevano, in primo ordine l'aggiunta del parlato ai personaggi cosa che ha potuto far conoscere molto meglio il loro carattere.Le musiche sn bellissime in tutti i capitoli e anke se la storia è troppo lineare la bellezza di questo gioco appaga questa carenza.

    L'unica pecca è la modalita di combattimento che è senza il tempo reale, quella sensazione del combattimento che in FF VIII (migliorata secondo me nel X-2) mi aveva regalato una sensazione unica persa poi nel decimo capitolo.

  12. #12
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728
    E io ripeto che FF10 ha una trama infima, raccontata bene. Punto.

  13. #13
    Utente L'avatar di Marko
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    37.168
    Scaricate questo video, è assolutamente stupendo e identifica perfettamente perchè adoro FFX.

  14. #14
    . L'avatar di ryusei
    Registrato il
    11-03
    Località
    Messina
    Messaggi
    11.715
    be che dire, ho letto quasi tutte le opinioni.secondo me ff10 è un gioco fantastico,a dir poco eccezzionale pero messo sempre a confronto con gli altri ff nn puo competere con i suoi 3 predecessori. per me ff 10 si puo vedere sotto 2 punti di vista

    -se noi lo guardiamo dal punto di vista che è un ff nn riusciremo ad apprezarlo perche pensiamo ai capitoli precedenti piu belli e coinvolgenti
    - ma se lo guardiamo dal punto di vista che è un gioco a parte e che nn si chiami ff e un gran capolavoro basta nn metterlo a confronto con gli altri ff

  15. #15
    Utente L'avatar di Alexei
    Registrato il
    10-04
    Località
    Milano, Italy
    Messaggi
    3.728
    Marko, quanto dura sto video?

Pag 1 di 11 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •