• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Liberta' + Giustizia... = utopia?

Cambio titolo
  1. #1
    solcatore dei mari L'avatar di D@rK-SePHiRoTH-
    Registrato il
    10-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    20.152

    Liberta' + Giustizia... = utopia?

    cos'è piu importante, la giustizia o la liberta'?
    e soprattutto, come potranno mai convivere queste due cose, assieme?

    che cos'è la liberta? la liberta' è cio che fa di noi cio che siamo:
    non si potrebbe vivere senza una relaitiva liberta', di pensiero, di azione.
    la liberta' non puo' e non deve esserci tolta.
    si potrebbe definire la liberta' come la possibilita' di fare realizzare qualsiasi intento sia in nostro potere.
    io sono in grado di prendere la macchina di mia madre e di guidare come un pazzo per le strade, investendo pedoni.
    ma non lo faccio, perchè? perchè non ne ho voglia?
    non lo so.
    pero', per esempio, il mio potere mi permette di dare una bastonata in testa a una ragazza mentre sta di spalle, di portarmela in un vicolo, legarla e stuprarla.
    non posso dire che non vorrei, certo il desiderio di farlo è minimo, ma credo che se tutti avessero la possibilita' di farlo senza avere nessuna ripercussione morale o legale e senza sentirsi in colpa, lo farebbero.
    se non lo faccio, è appunto per delle limitazioni che sono in funzione della giusizia, ma che non ho deciso io: mi sono infatti state imposte attraverso l'educazione, e ora il mio modo di pensare è irrimediabilmente contaminato da esse

    analizziamo ora il concetto di GIUSTIZIA:
    giustizia è cio' che è giusto.
    ''giusto'' viene comunemente associato alle norme morali e legali che regolano la vita dell'uomo, e il suo essere nella societa'.
    Giusto quindi è identificato in quello che l'uomo stesso ha eretto a sua tutela, ovvero degli obblighi o delle limitazioni a quella che è la liberta' di tutti gli altri individui.
    Giustizia è solo questo? no.
    giustizia, cio' che è giusto, effettivamente non puo' essere associato a una semplice convenzione umana.
    la giustizia non puo' essere un concetto modificabile secondo le esigenze di tutela di una persona.
    la giustizia infatti andrebbe interpretata come cio' che è INCONFUTABILMENTE giusto, e non solo subordinato a dei bisogni dell'uomo o a delle norme imposte dal convivere.
    allora che cos'è la giustizia? a mio parere, la giustizia su puo' fondare su un solo concetto fondamentale, ovvero l'Uguaglianza, per quanto sia un concetto che non puo' essere provato.
    se si da per scontato che gli uomini sono uguali, allora diventa impossibile che qualcuno tenti di sopraffare l'altro: se ogni persona è uguale, io non posso cercare di affermaare, con una azione quale il furto, l'omicidio o che ne so, che il mio diritto è maggiore del tuo:
    per esempio, non posso affermare che il mio diritto, la mia liberta' di ammazzarti, sia superiore alla tua di vivere.
    sarebbe un ragionamento inesatto, e, quindi, INGIUSTO.
    l'uguaglianza resta pero' un valore non recepibile in una societa' dove solo il piu forte sopravvive, e spesso e volentieri le persone parlano di liberta' come se questa fosse piu importante della giustizia stessa.
    spesso si confuta la giustizia trasformandola in ingiustizia quando questa ci priva della nostra liberta'.
    la mia opinione è che la liberta' deve essere sottomessa alla giustizia, in limiti umani ovviamente.
    e che frasi come ''se non devo farlo, perchè è in mio potere?'' siano solo emerite stronz... ehm.
    d'altra parte, la giustizia non deve essere confusa con imposizioni inutili o semplicemente ornamentali, ma dovrebbe essere meglio compresa dai popoli di tutto il mondo e dal singolo individuo, che dovrebbe per priam cosa accettare il valore del suo prossimo, senza mai mettersi al di sopra degli altri, perchè non puo' provare di esserlo.

    e voi che ne dite?

  2. #2
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    19.630
    libertà + giustizia = anarchia,molti dicono che sia utopia,altri no... alcuni ci credono altri la combattono... se è utopia o no dipende solo da noi,e da nessun altro

  3. #3
    Studente pazzo L'avatar di Ross89
    Registrato il
    04-04
    Località
    Massa
    Messaggi
    2.215
    La libertà non esisterebbe anche ne scomparisse la giustizia.
    Perchè (almeno secondo me) se tu uccidi un uomo, anche senza avere ripercussioni legali ti sentiresti in colpa per ciò che hai fatto.
    Ti dico che secondo me la domanda andrebbe impostata:
    Morale + libertà = Utopia.
    In fondo è la nostra morale a creare leggi e a dirci ciò che è giusto e ciò che è sbagliato in pratica è lei che definisce la giustizia.

  4. #4
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    Citazione moka
    libertà + giustizia = anarchia,molti dicono che sia utopia,altri no... alcuni ci credono altri la combattono... se è utopia o no dipende solo da noi,e da nessun altro
    quoto, se dipendesse da me sarebbe un'utopia.

  5. #5
    Distruggi Community L'avatar di fulminato
    Registrato il
    02-04
    Località
    Maestro errante deL'OTU
    Messaggi
    26.244
    Citazione moka
    libertà + giustizia = anarchia,molti dicono che sia utopia,altri no... alcuni ci credono altri la combattono... se è utopia o no dipende solo da noi,e da nessun altro
    è un'utopia, purtroppo, non è possibile applicarla in pratica, degenerebbe sicuramente nel caos
    "Per il resto la serie TES cesserà di interessare quando Fulminato smetterà di fare errori di battitura nei suoi post"
    Dark_Angel83
    "Physics is like sex: sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."
    Richard P. Feynman
    "A mathematician is a blind man in a dark room looking for a black cat which isn't there."
    Charles R Darwin
    "Una nuova verità scientifica non si impone perché i suoi detrattori via via l'accettano, ma perché questi mano mano muoiono, e nel contempo sorge una nuova generazione in grado di accettarla."
    Max Planck

  6. #6
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    19.630
    Citazione fulminato
    è un'utopia, purtroppo, non è possibile applicarla in pratica, degenerebbe sicuramente nel caos

    dipende da noi...

  7. #7
    Citazione moka
    dipende da noi...
    Noi siamo una specie la cui natura di base è data da cupidigia, paura e aggressività.
    Abbiamo grandi speranze.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  8. #8
    solcatore dei mari L'avatar di D@rK-SePHiRoTH-
    Registrato il
    10-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    20.152
    Citazione Ross89
    è la nostra morale a creare leggi e a dirci ciò che è giusto e ciò che è sbagliato in pratica è lei che definisce la giustizia.
    è questo che è sbagliato, e l'ho detto piu volte nel mio post:
    non è cosi', la giustizia è qualcosa di assoluto che si accompagna alla presuna uguaglianza di tutte le persone

  9. #9
    Distruggi Community L'avatar di fulminato
    Registrato il
    02-04
    Località
    Maestro errante deL'OTU
    Messaggi
    26.244
    Citazione Melchior
    Noi siamo una specie la cui natura di base è data da cupidigia, paura e aggressività.
    Abbiamo grandi speranze.
    purtroppo hai ragione.....
    "Per il resto la serie TES cesserà di interessare quando Fulminato smetterà di fare errori di battitura nei suoi post"
    Dark_Angel83
    "Physics is like sex: sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."
    Richard P. Feynman
    "A mathematician is a blind man in a dark room looking for a black cat which isn't there."
    Charles R Darwin
    "Una nuova verità scientifica non si impone perché i suoi detrattori via via l'accettano, ma perché questi mano mano muoiono, e nel contempo sorge una nuova generazione in grado di accettarla."
    Max Planck

  10. #10
    Studente pazzo L'avatar di Ross89
    Registrato il
    04-04
    Località
    Massa
    Messaggi
    2.215
    è questo che è sbagliato, e l'ho detto piu volte nel mio post:
    non è cosi', la giustizia è qualcosa di assoluto che si accompagna alla presuna uguaglianza di tutte le persone
    Io la vedo in modo diverso, e anche la storia la vede come me (almeno credo), visto che a seconda del periodo storico in questione la giustizia è cambiata insieme alla morale.
    Per esempio uno Spartano che sopravviveva ad una battaglia persa veniva considerato indegno della parola ed era costretto a riscattarsi o al suicidio.
    Per noi questo è barbarico, per loro invece è giustizia. E' questo che intendevo per variabilità della giustizia.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •