• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 17

Discussione: un paese avanti

Cambio titolo
  1. #1
    uno di passaggio L'avatar di Wiald
    Registrato il
    10-02
    Località
    Colchester, UK
    Messaggi
    2.770

    un paese avanti

    Tallin, Estonia



    Non fatevi ingannare dall'aspetto medievale di questa tranquilla e ordinata cittadina affacciata sul Baltico. Dietro le mura antiche, fra le stradine dove il tempo sembra essersi fermato, batte un cuore tecnologico. Molto più veloce di quanto il resto d'Europa sia capace di fare.
    Tallinn, Estonia: il più piccolo dei nuovi paesi dell'Unione Europea, ma l'unico nel quale la possibilità di accesso a Internet è stata inserita fra i diritti umani fondamentali.
    In 14 anni, da quando cioè si sono affrancati dall'ex Unione Sovietica, gli estoni hanno bruciato le tappe. Tutti hanno un indirizzo e-mail, più della metà della popolazione usa Internet: il 70% dal computer di casa, il resto dagli oltre 700 "public Internet point" assolutamente gratuiti, o dalle oltre 300 aree di accesso alla Rete wi-fi.
    14 anni fa il telefono fisso era un lusso che poteva permettersi solo la metà della popolazione. Oggi l'Estonia precede la Francia e l'Italia nell'uso dei
    cellulari e delle connessioni a Internet.
    - Allan Alakula, direttore PR Municipio di Tallinn: "E' un processo in continua evoluzione che richiede sforzi e investimenti enormi. Ma siamo a buon punto. Per esempio sulla carta d'identità elettronica: sono già oltre 600.000 i cittadini che ce l'hanno, vale a dire circa la metà della popolazione".
    Il volto della capitale cambia a vista d'occhio. Alle tipiche costruzioni del '400 si affiancano i grattacieli, la city pullula di aziende hi-tech e i cittadini di ogni età si sono ormai abituati ad interagire con la pubblica amministrazione.
    - Allan Alakula, direttore PR Municipio di Tallinn: "Negli ultimi 9 mesi abbiamo più che raddoppiato il numero delle "id card". Ora vogliamo allargarne l'uso affiancando ai tradizionali servizi municipali anche quelli nazionali".
    Una volta acquisita la "id card", con il microchip contenente i propri dati, nasce il cittadino elettronico. Dialoga con la propria banca, controlla le tasse on-line, paga il parcheggio con un sms, comunicando al proprio account il luogo dove si ferma, e ricevendo con lo stesso sistema il messaggio che gli comunica il costo e quanto gli rimane di credito.
    Nello stesso modo, utilizzando il cellulare ma anche Internet, compra i biglietti dell'autobus, e quando sale il controllore con la sua macchinetta elettronica legge la "id card" e verifica se il biglietto è stato pagato.
    La prossima sfida, strettamente collegata alla diffusione della firma elettronica, è sull'e-voting.
    L'Estonia, nelle prossime elezioni comunali, potrebbe essere il primo paese europeo a sperimentare il voto via Internet, dal computer di casa.
    E se l'hanno programmato, state certi che ci riusciranno.

    da neapolis rubrica del tg3
    _____________________

    indubbiamente tuo questo è reso possibile dall'esiguo numero di abitanti, ma nei fatti l'estonia costituisce un "laboratorio" della civiltà del domani.
    cosa ne pensate, come vedreste in italia inserita la possibilità di accesso a Internet fra i diritti umani fondamentali?
    Ultima modifica di Wiald; 11-12-2004 alle 21:10:07

    la via per il superamento di sé è la liberazione dalle aspirazioni mediocri

  2. #2
    Il Tecnico L'avatar di danhck88
    Registrato il
    04-04
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    12.790
    lo so avevo visto un documentario in tv!! sono davvero avanti!!

  3. #3
    The sci-fi guy L'avatar di Quester
    Registrato il
    10-04
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    13.520
    Citazione Wiald
    Tallin, Estonia



    Non fatevi ingannare dall'aspetto medievale di questa tranquilla e ordinata cittadina affacciata sul Baltico. Dietro le mura antiche, fra le stradine dove il tempo sembra essersi fermato, batte un cuore tecnologico. Molto più veloce di quanto il resto d'Europa sia capace di fare.
    Tallinn, Estonia: il più piccolo dei nuovi paesi dell'Unione Europea, ma l'unico nel quale la possibilità di accesso a Internet è stata inserita fra i diritti umani fondamentali.
    In 14 anni, da quando cioè si sono affrancati dall'ex Unione Sovietica, gli estoni hanno bruciato le tappe. Tutti hanno un indirizzo e-mail, più della metà della popolazione usa Internet: il 70% dal computer di casa, il resto dagli oltre 700 "public Internet point" assolutamente gratuiti, o dalle oltre 300 aree di accesso alla Rete wi-fi.
    14 anni fa il telefono fisso era un lusso che poteva permettersi solo la metà della popolazione. Oggi l'Estonia precede la Francia e l'Italia nell'uso dei
    cellulari e delle connessioni a Internet.
    - Allan Alakula, direttore PR Municipio di Tallinn: "E' un processo in continua evoluzione che richiede sforzi e investimenti enormi. Ma siamo a buon punto. Per esempio sulla carta d'identità elettronica: sono già oltre 600.000 i cittadini che ce l'hanno, vale a dire circa la metà della popolazione".
    Il volto della capitale cambia a vista d'occhio. Alle tipiche costruzioni del '400 si affiancano i grattacieli, la city pullula di aziende hi-tech e i cittadini di ogni età si sono ormai abituati ad interagire con la pubblica amministrazione.
    - Allan Alakula, direttore PR Municipio di Tallinn: "Negli ultimi 9 mesi abbiamo più che raddoppiato il numero delle "id card". Ora vogliamo allargarne l'uso affiancando ai tradizionali servizi municipali anche quelli nazionali".
    Una volta acquisita la "id card", con il microchip contenente i propri dati, nasce il cittadino elettronico. Dialoga con la propria banca, controlla le tasse on-line, paga il parcheggio con un sms, comunicando al proprio account il luogo dove si ferma, e ricevendo con lo stesso sistema il messaggio che gli comunica il costo e quanto gli rimane di credito.
    Nello stesso modo, utilizzando il cellulare ma anche Internet, compra i biglietti dell'autobus, e quando sale il controllore con la sua macchinetta elettronica legge la "id card" e verifica se il biglietto è stato pagato.
    La prossima sfida, strettamente collegata alla diffusione della firma elettronica, è sull'e-voting.
    L'Estonia, nelle prossime elezioni comunali, potrebbe essere il primo paese europeo a sperimentare il voto via Internet, dal computer di casa.
    E se l'hanno programmato, state certi che ci riusciranno.

    da neapolis rubrica del tg3
    _____________________

    indubbiamente tuo questo è reso possibile dall'esiguo numero di abitanti, ma nei fatti l'estonia costituisce un "laboratorio" della civiltà del domani.
    cosa ne pensate, come vedreste in italia inserita la possibilità di accesso a Internet fra i diritti umani fondamentali?
    ...

  4. #4
    Utente L'avatar di MinoIlRosso
    Registrato il
    11-03
    Località
    Messina
    Messaggi
    33
    Citazione Wiald
    L'Estonia, nelle prossime elezioni comunali, potrebbe essere il primo paese europeo a sperimentare il voto via Internet, dal computer di casa.
    E se l'hanno programmato, state certi che ci riusciranno.
    Certo, così beccano il primo hackeraccio che non ha una mazza da fare e gli fa eleggere Topo Gigio al governo... ma va'...

  5. #5
    Distruggi Community L'avatar di fulminato
    Registrato il
    02-04
    Località
    Maestro errante deL'OTU
    Messaggi
    26.241
    pazzesco.....................................
    "Per il resto la serie TES cesserà di interessare quando Fulminato smetterà di fare errori di battitura nei suoi post"
    Dark_Angel83
    "Physics is like sex: sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."
    Richard P. Feynman
    "A mathematician is a blind man in a dark room looking for a black cat which isn't there."
    Charles R Darwin
    "Una nuova verità scientifica non si impone perché i suoi detrattori via via l'accettano, ma perché questi mano mano muoiono, e nel contempo sorge una nuova generazione in grado di accettarla."
    Max Planck

  6. #6
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    più che altro è bellissimo come paese, esteticamente parlando. (preferisco cmq la mia adorata giungla d'asfalto)


    cmq... notevole passo avanti, non me lo aspettavo, complimenti

  7. #7
    Il Tecnico L'avatar di danhck88
    Registrato il
    04-04
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    12.790
    Citazione x-max
    più che altro è bellissimo come paese, esteticamente parlando. (preferisco cmq la mia adorata giungla d'asfalto)


    cmq... notevole passo avanti, non me lo aspettavo, complimenti
    molto carino... magari mi ci trasferisco più in la

  8. #8
    The sci-fi guy L'avatar di Quester
    Registrato il
    10-04
    Località
    Sardegna
    Messaggi
    13.520
    Citazione danhck88
    molto carino... magari mi ci trasferisco più in la
    Torna a macomer invece! !

    Molto carino esteticamente

  9. #9
    Il Tecnico L'avatar di danhck88
    Registrato il
    04-04
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    12.790
    Citazione Quester
    Torna a macomer invece! !

    Molto carino esteticamente
    che paragoni....

    cmq penso che per gli hacker ci siano sicuramente protezione... e forse le reti sono isolate

  10. #10
    Utente L'avatar di Kawachi
    Registrato il
    11-04
    Località
    Red Panda
    Messaggi
    218


    Ovvio, ma io sono innamorato..

  11. #11
    Molotov
    Ospite
    Citazione Wiald
    Tallin, Estonia



    Non fatevi ingannare dall'aspetto medievale di questa tranquilla e ordinata cittadina affacciata sul Baltico. Dietro le mura antiche, fra le stradine dove il tempo sembra essersi fermato, batte un cuore tecnologico. Molto più veloce di quanto il resto d'Europa sia capace di fare.
    Tallinn, Estonia: il più piccolo dei nuovi paesi dell'Unione Europea, ma l'unico nel quale la possibilità di accesso a Internet è stata inserita fra i diritti umani fondamentali.
    In 14 anni, da quando cioè si sono affrancati dall'ex Unione Sovietica, gli estoni hanno bruciato le tappe. Tutti hanno un indirizzo e-mail, più della metà della popolazione usa Internet: il 70% dal computer di casa, il resto dagli oltre 700 "public Internet point" assolutamente gratuiti, o dalle oltre 300 aree di accesso alla Rete wi-fi.
    14 anni fa il telefono fisso era un lusso che poteva permettersi solo la metà della popolazione. Oggi l'Estonia precede la Francia e l'Italia nell'uso dei
    cellulari e delle connessioni a Internet.
    - Allan Alakula, direttore PR Municipio di Tallinn: "E' un processo in continua evoluzione che richiede sforzi e investimenti enormi. Ma siamo a buon punto. Per esempio sulla carta d'identità elettronica: sono già oltre 600.000 i cittadini che ce l'hanno, vale a dire circa la metà della popolazione".
    Il volto della capitale cambia a vista d'occhio. Alle tipiche costruzioni del '400 si affiancano i grattacieli, la city pullula di aziende hi-tech e i cittadini di ogni età si sono ormai abituati ad interagire con la pubblica amministrazione.
    - Allan Alakula, direttore PR Municipio di Tallinn: "Negli ultimi 9 mesi abbiamo più che raddoppiato il numero delle "id card". Ora vogliamo allargarne l'uso affiancando ai tradizionali servizi municipali anche quelli nazionali".
    Una volta acquisita la "id card", con il microchip contenente i propri dati, nasce il cittadino elettronico. Dialoga con la propria banca, controlla le tasse on-line, paga il parcheggio con un sms, comunicando al proprio account il luogo dove si ferma, e ricevendo con lo stesso sistema il messaggio che gli comunica il costo e quanto gli rimane di credito.
    Nello stesso modo, utilizzando il cellulare ma anche Internet, compra i biglietti dell'autobus, e quando sale il controllore con la sua macchinetta elettronica legge la "id card" e verifica se il biglietto è stato pagato.
    La prossima sfida, strettamente collegata alla diffusione della firma elettronica, è sull'e-voting.
    L'Estonia, nelle prossime elezioni comunali, potrebbe essere il primo paese europeo a sperimentare il voto via Internet, dal computer di casa.
    E se l'hanno programmato, state certi che ci riusciranno.

    da neapolis rubrica del tg3
    _____________________

    indubbiamente tuo questo è reso possibile dall'esiguo numero di abitanti, ma nei fatti l'estonia costituisce un "laboratorio" della civiltà del domani.
    cosa ne pensate, come vedreste in italia inserita la possibilità di accesso a Internet fra i diritti umani fondamentali?
    Alla face della minchia, è sorprendente! Soprattutto come si sono riusciti a risollevare dal crollo.

  12. #12
    Distruggi Community L'avatar di fulminato
    Registrato il
    02-04
    Località
    Maestro errante deL'OTU
    Messaggi
    26.241
    comunque quando inseriranno internet tra le libertà fondamentali in italia lo avranno fatto in tutto il mondo.
    "Per il resto la serie TES cesserà di interessare quando Fulminato smetterà di fare errori di battitura nei suoi post"
    Dark_Angel83
    "Physics is like sex: sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."
    Richard P. Feynman
    "A mathematician is a blind man in a dark room looking for a black cat which isn't there."
    Charles R Darwin
    "Una nuova verità scientifica non si impone perché i suoi detrattori via via l'accettano, ma perché questi mano mano muoiono, e nel contempo sorge una nuova generazione in grado di accettarla."
    Max Planck

  13. #13
    Illusion to bullshit. L'avatar di Xenoray
    Registrato il
    08-04
    Località
    Abusivo a casa mia
    Messaggi
    15.384
    Citazione fulminato
    comunque quando inseriranno internet tra le libertà fondamentali in italia lo avranno fatto in tutto il mondo.
    Poco ma sicuro
    In gioco: Fire Emblem: Awakening - Beyond: due anime
    Finiti recentemente:
    Transistor (9)

    Droppati per incompatibilità: Valkyria Chronicles

  14. #14
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    Tallin I'm comin'

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  15. #15
    Bannato
    Registrato il
    10-04
    Località
    er ***** che te se frega
    Messaggi
    1.313
    Citazione MinoIlRosso
    Certo, così beccano il primo hackeraccio che non ha una mazza da fare e gli fa eleggere Topo Gigio al governo... ma va'...
    eheh ...topo gigio 4 president(e) .... ...in italia sarebbe meglio di molti politici..





Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •