• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: I giochi di guerra

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di agente_47
    Registrato il
    08-04
    Località
    Coruscant (reggio cal)
    Messaggi
    12.259

    I giochi di guerra

    Ciao ragazzi, oggi vi vorrei fare riflettere su un tipo di videogioco che solitamente si accomuna ai normali sparatutto, ma se non lo guardaimo superficialmente è molto molto di più. Sto parlando dei giochi di guerra : una volta incominciata una partita uno sguardo veloce e distratto potrebbe dire : "uno sapratutto, ammazzo cambio arma ammazzo lancio una granata finisco la missione e ricomincio". Questo in Doom 3, Far cry Serius sam e che più ne ha più ne metta, invece a mio parere i giochi di guerra in prima persona è il genere più cinematografico, dal lato bellico non della trama, che ci sia in giro. Ci sono veri e propi titoli basati su avvenimenti storici, tragici eventi rivissuti nel gioco con cui potremmo imparare gli avvenimenti, foto e schede di fatti realmente accaduti. Pensate che dico fandonie? Non credete alle mie parole e mi prendete per pazzo? volete qualche esempio? Ok.... Vi farò un esempo per ogni titolo di guerra che ho giocato e che mi è piaciuto...allora incominciando da call of duty l'esempio più lampante eè quando si devono distruggere i cannoni dell'artiglieria nemica; A "la grande offensiva" l'attacco di coruscant, a MHOPA l'attacco a pearl arbor, a MHOAA lo sbarco in normandia e un titolo che promettedi riprodurre fedelmente certi avvenimenti di guerra è brothers in arms (non ci resta che aspettare e verificare). Un altra cosa che secondo me rende cinematografici è unici i giochi di guerra sono i pezzi spettacolari, nello stesso tempo drammattici, dove si assistono, e si fa parte, di atti eroici e dove la vicinanaza dei compagni è immportante quasi quanto possedere una buona arma. Questi giochi non hanno nulla da invidiare ai film più belli come salvate il soldato rayan e altri. Andrò avanti ad esempi : la tragedia in MHOPA di pearl harbor mi ricorda tanto l'omonimo film, tanto che sono stato esaltato di giocarla in prima persona, ma alla fine, vedendo tutta quella distruzione, mi sono chiesto che inferno doveva essere stato l'avvewnimento reale, e con mio stupore ho notate che lo stesso pensiwro mi era venuto vedendo il film. Quindi il videogioco tende a creare situazione reali, tragiche spesso spetacolari che ci fanno vedere un film catapultandoci nell'azione. Stessa cosa per MHOAA per lo sbarco in normandia, niente di più spettacolare. E per molti altri giochi come vietcong, call of duty ecc...
    Un altro aspetto è la situazione del soldato, molto cruda che traspare anche nei giochi propio come nei film : ai soldati vengono inclucati ideali di patriotticità, ma non per tutti e uguale e le situazione storiche vengono a galla anche dai giochi basta notare i particolari : in call of duty, mentre i soldati americani sono spinti a combattere per la patria, quelli russi sono quasi oppressi e costretti a farlo e se disertano vengono uccisi. Riepilogando ho molta stima per i giochi di guerra sopratutto perchè giocandoli ho avuto i pensieri che ho avuto vedendo un film, scene tragiche che sono realmente accadute. Per me giocare a questi giochi non vuol dire simulare la guerra in senso stretto (io non la voglio fare vermanete) ma vivere un film interattivo. Hanno riferimenti storici, possono insegnare più a fondo alcuni tragici eventi che hanno caratterizzato la storia delle due grandi guerre e in fondo ci insegnao atti eroici di uomini che se pure in questi giochi non sono menzionati, vengono menzionati i loro atti, ed è grazie a questi uomini che oggi abbiamo le attuali politiche mentre avremmo potuto essere in situazioni ben diverse e mi fa piacere vivere questi atti nel videogioco propio come li vedo nie film e con qualcosa in più, e con questo voglio fare vedere a tutti che il videogioco nell maggior parte dei casi non èun miscuglio di violenza gratutita ma serve a qualcosa.

  2. #2
    la mia fermata,mr freeman L'avatar di H2o
    Registrato il
    06-03
    Località
    Chioggia (VE)
    Messaggi
    592
    e allora stalingrado e la piazza rossa di call of duty non sono uguali al film "il nemico alle porte"?

  3. #3
    Bannato L'avatar di agente_47
    Registrato il
    08-04
    Località
    Coruscant (reggio cal)
    Messaggi
    12.259
    Citazione H2o
    e allora stalingrado e la piazza rossa di call of duty non sono uguali al film "il nemico alle porte"?
    quel film non l'ho visto. Ho citato solo i pezzi che ricordavo. A call of duty l pezzo in qui i russi riconquistano la piazza rossa è spettacolare, quando ci dobbiamo fare da scudo con i rottami delle auto per arrivare in cima alla città, tutta in rovina e fumante

  4. #4
    la mia fermata,mr freeman L'avatar di H2o
    Registrato il
    06-03
    Località
    Chioggia (VE)
    Messaggi
    592
    Citazione agente_47
    quel film non l'ho visto. Ho citato solo i pezzi che ricordavo. A call of duty l pezzo in qui i russi riconquistano la piazza rossa è spettacolare, quando ci dobbiamo fare da scudo con i rottami delle auto per arrivare in cima alla città, tutta in rovina e fumante

    quello che dici tu è tratto dal film "IL NEMICO ALLE PORTE"

    ti consiglio assolutissimamente di guardarlo xke è un film spettacolare che parla dell'eroe di guerra russo vassilli zaitzef, quel cecchino li ha fatto rinascere il patriotismo dei russi cosi nn combattevano piu xke erano obbligati ma xke volevano riconquistare la russia e cacciare fuori i tedeschi. (e poi era anche un cecchino fenomenale infatti a dod trovavo molti nick con il suo nome o cognome)

  5. #5
    Utente L'avatar di Drake
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    3.888
    ultimamente i giochi COPIANO i film che COPIANO l'evento storico......
    vedete MOHAA...sabrco in normandia = salvate il soldato rayan
    vedete call of duty = il nemico alle porte ( la campagna comunista che si sta senza fucile )
    cmq i giochi di guerra, se riescono a far rivivere almeno in parte le emozioni del film ( in quel determinato pezzo ) vuol dire che sono ben fatti

  6. #6
    Utente L'avatar di Phoenix
    Registrato il
    10-02
    Località
    Midwich Street
    Messaggi
    6.699
    Sono d'accordo, questo sottogenere sta dando nuova linfa ai FPS, che dall'uscita del primo Half Life tendevano a diventare alquanto monotoni. Se non altro perchè oltre alla decantata intenzione di ricreare scenari reali(stici), hanno aggiunto un gameplay "di squadra" che rende l'esperienza decisamente più credibile e meno noiosa del classico "io contro tutti".


    He who is not bold enough to be stared at from across the abyss
    is not bold enough to stare into it himself.

  7. #7
    Utente L'avatar di *Crazy Sniper*
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    1.565
    Citazione agente_47
    Ciao ragazzi, oggi vi vorrei fare riflettere su un tipo di videogioco che solitamente si accomuna ai normali sparatutto, ma se non lo guardaimo superficialmente è molto molto di più. Sto parlando dei giochi di guerra : una volta incominciata una partita uno sguardo veloce e distratto potrebbe dire : "uno sapratutto, ammazzo cambio arma ammazzo lancio una granata finisco la missione e ricomincio". Questo in Doom 3, Far cry Serius sam e che più ne ha più ne metta, invece a mio parere i giochi di guerra in prima persona è il genere più cinematografico, dal lato bellico non della trama, che ci sia in giro. Ci sono veri e propi titoli basati su avvenimenti storici, tragici eventi rivissuti nel gioco con cui potremmo imparare gli avvenimenti, foto e schede di fatti realmente accaduti. Pensate che dico fandonie? Non credete alle mie parole e mi prendete per pazzo? volete qualche esempio? Ok.... Vi farò un esempo per ogni titolo di guerra che ho giocato e che mi è piaciuto...allora incominciando da call of duty l'esempio più lampante eè quando si devono distruggere i cannoni dell'artiglieria nemica; A "la grande offensiva" l'attacco di coruscant, a MHOPA l'attacco a pearl arbor, a MHOAA lo sbarco in normandia e un titolo che promettedi riprodurre fedelmente certi avvenimenti di guerra è brothers in arms (non ci resta che aspettare e verificare). Un altra cosa che secondo me rende cinematografici è unici i giochi di guerra sono i pezzi spettacolari, nello stesso tempo drammattici, dove si assistono, e si fa parte, di atti eroici e dove la vicinanaza dei compagni è immportante quasi quanto possedere una buona arma. Questi giochi non hanno nulla da invidiare ai film più belli come salvate il soldato rayan e altri. Andrò avanti ad esempi : la tragedia in MHOPA di pearl harbor mi ricorda tanto l'omonimo film, tanto che sono stato esaltato di giocarla in prima persona, ma alla fine, vedendo tutta quella distruzione, mi sono chiesto che inferno doveva essere stato l'avvewnimento reale, e con mio stupore ho notate che lo stesso pensiwro mi era venuto vedendo il film. Quindi il videogioco tende a creare situazione reali, tragiche spesso spetacolari che ci fanno vedere un film catapultandoci nell'azione. Stessa cosa per MHOAA per lo sbarco in normandia, niente di più spettacolare. E per molti altri giochi come vietcong, call of duty ecc...
    Un altro aspetto è la situazione del soldato, molto cruda che traspare anche nei giochi propio come nei film : ai soldati vengono inclucati ideali di patriotticità, ma non per tutti e uguale e le situazione storiche vengono a galla anche dai giochi basta notare i particolari : in call of duty, mentre i soldati americani sono spinti a combattere per la patria, quelli russi sono quasi oppressi e costretti a farlo e se disertano vengono uccisi. Riepilogando ho molta stima per i giochi di guerra sopratutto perchè giocandoli ho avuto i pensieri che ho avuto vedendo un film, scene tragiche che sono realmente accadute. Per me giocare a questi giochi non vuol dire simulare la guerra in senso stretto (io non la voglio fare vermanete) ma vivere un film interattivo. Hanno riferimenti storici, possono insegnare più a fondo alcuni tragici eventi che hanno caratterizzato la storia delle due grandi guerre e in fondo ci insegnao atti eroici di uomini che se pure in questi giochi non sono menzionati, vengono menzionati i loro atti, ed è grazie a questi uomini che oggi abbiamo le attuali politiche mentre avremmo potuto essere in situazioni ben diverse e mi fa piacere vivere questi atti nel videogioco propio come li vedo nie film e con qualcosa in più, e con questo voglio fare vedere a tutti che il videogioco nell maggior parte dei casi non èun miscuglio di violenza gratutita ma serve a qualcosa.
    grande, ho giocato a tanti fps, ultimo hl2, ma nessuno mi ha dato le emozioni di cod o di moh!!!

  8. #8
    Bannato L'avatar di thelightbringer
    Registrato il
    01-04
    Località
    Stadio Delle Alpi
    Messaggi
    2.830
    ma non è da agorà sto thread?

  9. #9
    No one fights alone! L'avatar di Valkyr
    Registrato il
    02-04
    Località
    Noir York City
    Messaggi
    1.098
    Quotizzo!!! Niente da aggiungere...

    EBBENE Sì... E' SEMPRE PIù VISITATO! ELECTRO MUSIC (NON SOLO HOUSE TRUZZA...)elektromonamour.blogspot.com (AGGIORNATO!)

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •