• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Sequestrato Pulmann in Grecia: 26 ostaggi

Cambio titolo
  1. #1
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884

    Esclamazione Sequestrato Pulmann in Grecia: 26 ostaggi

    ATENE - Due uomini tra i 20 e i 25 anni, non si sa se russi o albanesi, armati con una carabina, una pistola e forse una borsa contenente un ordigno esplosivo hanno sequestrato stamani all'alba alla periferia di Atene un autobus delle linee interurbane con 25 persone a bordo, che e' tuttora circondato dalle forze dell'ordine mentre i dirottatori hanno gia' rilasciato cinque ostaggi, tre donne e due uomini.

    Ma poco dopo, la tensione e' salita quando uno dei sequestratori ha telefonato con un cellulare alla radio privata Alpha minacciando di ''far saltare in aria tutto'' se la polizia non si allontanera' subito dalla zona.

    I dirottatori hanno chiesto di essere portati all'aeroporto e per questo vogliono un altro autista, perche' quello dell'autobus e' riuscito a fuggire nelle prime fasi del sequestro insieme al bigliettaio e a una passeggera.

    In precedenza alla radio Alpha era giunta una telefonata di una persona che ha detto di essere uno dei sequestratori, di chiamarsi Hassan, di essere russo e di voler tornare in patria. Ma secondo altre fonti, i due potrebbero essere albanesi. Sul posto sono giunti sia l'ambasciatore di Albania sia diplomatici dell'ambasciata russa. Secondo la radio privata Skai, i sequestratori hanno anche chiesto un riscatto di un milione di euro. Mentre per la Tv privata Mega, la richiesta e' di un milione di dollari.

    L'autobus, che collega Maratona alla capitale, e' stato sequestrato alle 05:45 (le 04:45 in Italia) alla fermata di Pikermi. Adesso e' fermo a Gherakas, alla periferia Nord orientale di Atene,sulla strada che conduce all'aeroporto Elefterios Venizelos, circondato da forze di polizia con tiratori scelti appostati nei dintorni e sorvegliato dall'alto da un elicottero. Tutte le tendine dei finestrini dell'autobus sono state chiuse dai sequestratori, per impedire alle forze dell'ordine di vedere cosa succede all'interno. Intorno alle 11:00 locali, una donna di nome Stella Mantara, anch'ella ostaggio, e' riuscita a telefonare alle emittenti Radio Skai e a Mega Tv ed ha affermato che i dirottatori hanno avanzato richieste in cambio della liberazione di passeggeri.

    Le richieste sono: togliere un furgone della polizia posto di traverso davanti all'autobus e che blocca la strada e un nuovo autista che li porti all'aeroporto da dove vogliono partire per la Russia. ''Se la polizia accettera' tali richieste - ha aggiunto la donna - i dirottatori libereranno subito le donne (di cui non e' noto il numero), mentre gli uomini saranno liberati all'aeroporto''. Pochi minuti dopo - in un apparente segno di buona volonta' da parte dei due dirottatori -, dall'autobus e' uscito un primo passeggero (sembra malato di cuore) al quale hanno fatto seguito - in meno di 45 minuti - una donna, e quindi un altro uomo e un'altra donna insieme e, infine, un'altra donna, per un totale di cinque persone.

    La tensione e' pero' improvvisamente aumentata verso le 12:30 quando uno dei dirottatori ha telefonato all'emittente radio Alpha minacciando di far esplodere ''tutto se la polizia non si allontanera' subito dalla zona''.

    Frattanto si e' appreso che non ci sono cittadini italiani tra i 20 ostaggi ancora a bordo dell'autobus. Lo hanno riferito all'Ansa fonti dell'ambasciata d'Italia ad Atene dopo avere ricevuto assicurazioni in tal senso dal ministero dell'ordine pubblico ellenico.


    http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/...330179078.html

    -----------------------------------------------------------------------


    Cosa ne pensate? Secondo me non si tratta di un vero attacco terroristico, ma bensì una disperata azione portata avanti da qualche infimo criminale. Le squadri speciali elleniche non dovrebbero aver grossi problemi, e gli ostaggi tutto sommatto non sono in grave pericolo.

    Spero che con il passare delle ore si arrendano e tutto finisca per il meglio. L'unico aspetto negativo è la difficoltà di un blitz: un pulmann è un ambiente molto difficile per effettuare blitz, se poi hanno dell'esplosivo in una sacca allora la situazione si fa veramente dura.

    Tuttavia come ho già detto non sono dei terroristi o dei criminali professionisti, quindi magari tra qualche ora cedono e si arrendono.


  2. #2
    Fidek! L'avatar di RoBoEt
    Registrato il
    08-04
    Località
    ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    1.140
    difficile pensare che sia un attacco, i musulmani in grecia sono piu o meno il 5% della popolazione totale, un attentato è quasi impensabile, quindi io ritengo che sia un disperato ad aver sequestrato il pullman, o almeno, lo spero, non voglio pensare cosa succederebbe se fosse un autentico attentato
    "un uomo può amare l'umanità immensamente ma non poter sopportare il contatto con gli altri uomini"
    da "I fratelli karamazov"
    "C'è solo
    una persona che può decidere del mio destino e quella persona sono io"
    da "Quarto potere"
    "sub nomine pacis bellum latet"
    ovvero:
    "sotto il nome di pace è nascosta la guerra"


  3. #3
    8( Terribile...

    Spero che tutto si risolva in fretta
    "I sognatori sono quelli che raccontano la stessa cosa cento volte, perché sperano sempre di cambiar finale. Hanno sempre gli occhi attenti, pensano che ci sia sempre poesia, da qualche parte. I sognatori lasciano ancora il biscottino a Babbo Natale e inseguono il vento, contano le farfalle e si addormentano pensando. I sognatori sono fragili e potenti, quasi fossero nuvole che se ne fregano dell'uragano. Rimangono lì, guardano il mondo dalla loro scala invisibile, sperando di scavalcare il muro."

  4. #4
    Mod...ello L'avatar di mk1987
    Registrato il
    05-04
    Località
    Novara
    Messaggi
    273
    Che tutto si risolvi a breve.....

    sul sito www.repubblica.it anche le immagini
    C'è chi vuole la pace e chi no...
    (cosa avrà voluto dire?)

  5. #5
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Splendidi gli armamenti delle forze speciali :9


  6. #6
    Hey Cruel World... L'avatar di Dark Avalanche
    Registrato il
    09-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16.808
    Citazione Jack89
    ATENE - Due uomini tra i 20 e i 25 anni, non si sa se russi o albanesi, armati con una carabina, una pistola e forse una borsa contenente un ordigno esplosivo hanno sequestrato stamani all'alba alla periferia di Atene un autobus delle linee interurbane con 25 persone a bordo, che e' tuttora circondato dalle forze dell'ordine mentre i dirottatori hanno gia' rilasciato cinque ostaggi, tre donne e due uomini.

    Ma poco dopo, la tensione e' salita quando uno dei sequestratori ha telefonato con un cellulare alla radio privata Alpha minacciando di ''far saltare in aria tutto'' se la polizia non si allontanera' subito dalla zona.

    I dirottatori hanno chiesto di essere portati all'aeroporto e per questo vogliono un altro autista, perche' quello dell'autobus e' riuscito a fuggire nelle prime fasi del sequestro insieme al bigliettaio e a una passeggera.

    In precedenza alla radio Alpha era giunta una telefonata di una persona che ha detto di essere uno dei sequestratori, di chiamarsi Hassan, di essere russo e di voler tornare in patria. Ma secondo altre fonti, i due potrebbero essere albanesi. Sul posto sono giunti sia l'ambasciatore di Albania sia diplomatici dell'ambasciata russa. Secondo la radio privata Skai, i sequestratori hanno anche chiesto un riscatto di un milione di euro. Mentre per la Tv privata Mega, la richiesta e' di un milione di dollari.

    L'autobus, che collega Maratona alla capitale, e' stato sequestrato alle 05:45 (le 04:45 in Italia) alla fermata di Pikermi. Adesso e' fermo a Gherakas, alla periferia Nord orientale di Atene,sulla strada che conduce all'aeroporto Elefterios Venizelos, circondato da forze di polizia con tiratori scelti appostati nei dintorni e sorvegliato dall'alto da un elicottero. Tutte le tendine dei finestrini dell'autobus sono state chiuse dai sequestratori, per impedire alle forze dell'ordine di vedere cosa succede all'interno. Intorno alle 11:00 locali, una donna di nome Stella Mantara, anch'ella ostaggio, e' riuscita a telefonare alle emittenti Radio Skai e a Mega Tv ed ha affermato che i dirottatori hanno avanzato richieste in cambio della liberazione di passeggeri.

    Le richieste sono: togliere un furgone della polizia posto di traverso davanti all'autobus e che blocca la strada e un nuovo autista che li porti all'aeroporto da dove vogliono partire per la Russia. ''Se la polizia accettera' tali richieste - ha aggiunto la donna - i dirottatori libereranno subito le donne (di cui non e' noto il numero), mentre gli uomini saranno liberati all'aeroporto''. Pochi minuti dopo - in un apparente segno di buona volonta' da parte dei due dirottatori -, dall'autobus e' uscito un primo passeggero (sembra malato di cuore) al quale hanno fatto seguito - in meno di 45 minuti - una donna, e quindi un altro uomo e un'altra donna insieme e, infine, un'altra donna, per un totale di cinque persone.

    La tensione e' pero' improvvisamente aumentata verso le 12:30 quando uno dei dirottatori ha telefonato all'emittente radio Alpha minacciando di far esplodere ''tutto se la polizia non si allontanera' subito dalla zona''.

    Frattanto si e' appreso che non ci sono cittadini italiani tra i 20 ostaggi ancora a bordo dell'autobus. Lo hanno riferito all'Ansa fonti dell'ambasciata d'Italia ad Atene dopo avere ricevuto assicurazioni in tal senso dal ministero dell'ordine pubblico ellenico.


    http://www.ansa.it/main/notizie/fdg/...330179078.html

    -----------------------------------------------------------------------


    Cosa ne pensate? Secondo me non si tratta di un vero attacco terroristico, ma bensì una disperata azione portata avanti da qualche infimo criminale. Le squadri speciali elleniche non dovrebbero aver grossi problemi, e gli ostaggi tutto sommatto non sono in grave pericolo.

    Spero che con il passare delle ore si arrendano e tutto finisca per il meglio. L'unico aspetto negativo è la difficoltà di un blitz: un pulmann è un ambiente molto difficile per effettuare blitz, se poi hanno dell'esplosivo in una sacca allora la situazione si fa veramente dura.

    Tuttavia come ho già detto non sono dei terroristi o dei criminali professionisti, quindi magari tra qualche ora cedono e si arrendono.
    non ho letto tutto, cmq se ho ben capito sono fermi su un bus e completamente circondati, non possono farla finita in fretta mandando 2 cekkini? d'accordo ke c'è anke l'altra gente, ma se son fermi c'è tutto il tempo di prendere la mira ...

  7. #7
    Utente neuro semaforo L'avatar di Sherman
    Registrato il
    09-03
    Località
    Palermo
    Messaggi
    4.842
    Citazione Jack89
    Splendidi gli armamenti delle forze speciali :9
    ho visto,cmq sono sicuro che non e' nulla che riguarda il terrorismo ilslamico.

    PS: Devi accettare ancora il mio contatto su MSN.
    Se ritenete giusto discriminare altri esseri umani,se ritenete giusto fare di tutta l'erba un fascio,se ritenete giusto giudicare culture altrui,se ritenete giusto strumentalizzare i credo,se ritenete giusto ricevere e non dare,se ritenete giusto raggiungere i vostri obbiettivi sulle spalle di chi per voi non è importante,se per voi è giusto dire di provare amore quando non corrisponde a verità,ecco,adesso siete sulla giusta strada per diventare tiranni o demoni.

  8. #8
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione Dark Avalanche
    non ho letto tutto, cmq se ho ben capito sono fermi su un bus e completamente circondati, non possono farla finita in fretta mandando 2 cekkini? d'accordo ke c'è anke l'altra gente, ma se son fermi c'è tutto il tempo di prendere la mira ...
    Ci sono le tendine che coprono tutti i vetri, inoltre i sequestratori sono stati visti con una grossa sacca sportiva, e a sentir loro ci sarebbe esplosivo.


    Quella dei tiratori scelti sarebbe un azione troppo rischiosa, in questi casi è meglio aspettare.


  9. #9
    Paladino del Nord
    Ospite
    Tutto è bene ciò che finisce bene...



    Ciao

  10. #10
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Si, menomale è finito tutto alla perfezione |)


  11. #11
    Hey Cruel World... L'avatar di Dark Avalanche
    Registrato il
    09-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    16.808
    Citazione Jack89
    Si, menomale è finito tutto alla perfezione |)
    com'è finita?

  12. #12

  13. #13
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Citazione Dark Avalanche
    com'è finita?
    Che i sequestratori si sono arresi perchè dovevano andare in bagno

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •