• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 26

Discussione: Maldini, Nesta e Inzaghi...per poco morivano...

Cambio titolo
  1. #1
    Maturità: 75 (orale: 35) L'avatar di megalo
    Registrato il
    12-03
    Località
    Sheffield - Età:20
    Messaggi
    12.716

    Infelice Maldini, Nesta e Inzaghi...per poco morivano...


    IL MILAN LASCIA L'APOCALISSE


    27/12/2004 2.12.00

    Il tempo di prendere coscienza dell'Apocalisse, poi il sogno diventa un incubo, la vacanza diventa dramma. Mentre una dopo l'altra le cifre dello tsunami aggrediscono i teleschermi e le agenzie, cresce l'ansia. E la voglia di sapere. Il desiderio di essere rassicurati. Una esigenza che avvertono soprattutto i protagonisti, i destinatari di pensieri e speranze. Maldini e Inzaghi, cellulare alla mano, colgono la gravità dell'accaduto e si preoccupano di informare, di dare notizie positive. Stiamo bene, torniamo. E con loro le loro famiglie: Paolo era in vacanza con la moglie Adriana e i figli Christian e Daniel. Il sospiro di sollievo e poi subito: ma, un momento, e Sandro? C'era anche Nesta alle Maldive. Il difensore romano non può informare nessuno per il bellissimo motivo che è già in viaggio, è decollato da Malè prima che il terrore e l'onda della sciagura prendessero possesso di quelle zone. Tutti e tre i rossonore sono così in salvo: Nesta è rientrato domenica, nella stessa notte il rientro di Maldini, solo invece nelle prime ore di domani (martedì) il ritorno a casa di Inzaghi. Erano cinquemila gli italiani in vacanza alle Maldive, in queste ore tornano o stanno per tornare quasi tutti. Stanno bene anche tutti gli altri calciatori in vacanza alle Maldive. L'epicento del destino, il nemico tsunami, le Maldive devastate, Terre di dolore. Questi sono solo alcuni dei titoli degli editoriali su cui tutti gli italiani avranno modo di riflettere fin da oggi. Cambieranno le mete e le abitudini? Si imporranno psicosi e prudenza? Domande troppo importanti, c'è tempo per rispondere. L'unica speranza adesso è che, in un modo o nell'altro, prima o poi, si fermino, si plachino quelle cifre a tre zeri, i numeri dell'orrore, il bilancio delle vittime. Anche i nostri campioni che si apprestano a tornare sotto le luci dei riflettori, in Italia, a Milanello, sui campi di calcio, sono stati colpiti nel profondo. La loro sensibilità è come quella di tutti, segnata da una sciagura che ha sfregiato il pianeta.

    (preso dal sito ufficiale del Milan)

    in ogni caso sia ringraziato il cielo per aver salvato i nostri campioni, e un grosso, grosso "abbraccio" alle persone che hanno perso ingiustamente la vita e alle persone che soffrono nel nord-est asiatico.

    ...::::: ^^^^^§§§*°#Indiepensiero# °*§§§^^^^^ :::::...

  2. #2
    Welcome to CoCoRiCò L'avatar di TaTaNkA
    Registrato il
    01-04
    Località
    Cattolica (RN)
    Messaggi
    2.039
    ...+ di 50mila morti, che disastro...

    E' E' E' ARRIVATO TATANKA E' E' HAI COMPRATO LA ... E' E' SONO ARRIVATI I CARAMBA CARAMBA?TATANKA?AHIAHIAHIAHIAHI

  3. #3
    Utente L'avatar di Mobb Deep
    Registrato il
    12-04
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    230
    C'era anche Zambrotta e Lucarelli. Cos'è ricordiamo solo i milanisti?


    He's Just a Shook ones...

  4. #4
    Maturità: 75 (orale: 35) L'avatar di megalo
    Registrato il
    12-03
    Località
    Sheffield - Età:20
    Messaggi
    12.716
    Citazione Mobb Deep
    C'era anche Zambrotta e Lucarelli. Cos'è ricordiamo solo i milanisti?

    ma che vuoi? !
    ho letto dal sito del Milan...
    non rompere e pensa piuttosto al disastro in se!

    ...::::: ^^^^^§§§*°#Indiepensiero# °*§§§^^^^^ :::::...

  5. #5
    Welcome to CoCoRiCò L'avatar di TaTaNkA
    Registrato il
    01-04
    Località
    Cattolica (RN)
    Messaggi
    2.039
    se la notizia è presa da www.acmilan.com nn credo parli anche di lucarelli, no?
    magari una postilla la potevanoi mettere...

    E' E' E' ARRIVATO TATANKA E' E' HAI COMPRATO LA ... E' E' SONO ARRIVATI I CARAMBA CARAMBA?TATANKA?AHIAHIAHIAHIAHI

  6. #6
    Maturità: 75 (orale: 35) L'avatar di megalo
    Registrato il
    12-03
    Località
    Sheffield - Età:20
    Messaggi
    12.716
    e comunque vi posto le testimonianze di Pippo e di Paolino...

    INZAGHI: "Sono arrivato... che paura..."
    28/12/2004
    MILANO - Alle 5.30 di questa mattina Filippo Inzaghi è arrivato all’aeroporto di Milano Malpensa insieme ai 287 passeggeri del volo Eurofly proveniente da Malè (Maldive). "Per fortuna tutto è avvenuto di giorno - ha dichiarato Pippo dopo l’atterraggio - la luce ci ha aiutato a capire quello che stava succedendo e ci ha consentito di fare le mosse giuste. Io per esempio sono salito sul tetto di una casa. Se ho avuto paura? Certo abbiamo avuto paura tutti è normale. Soprattutto ho pensato a cosa sarebbe accaduto se terremoto e maremoto avessero colpito di notte. Col buio tutto sarebbe stato più difficile e le conseguenze sarebbero state ancora più drammatiche". Appena salito in macchina Inzaghi ha pensato anche ai tifosi rossoneri che erano stati in apprensione per lui e tramite Milan Channel ha inviato loro un sms: “Sono arrivato... che paura... adesso dormo e poi ci sentiamo.. Grazie”. Firmato Filippo Inzaghi.


    MALDINI: 'Siamo stati fortunati'
    28/12/2004
    MILANO - Il Corriere dello Sport odierno pubblica alcune dichiarazioni rilasciate da Paolo Maldini di ritorno dalle Maldive: 'Abbiamo visto solo il finale dell'onda, l'areoporto di Male era tranquillo, forse la zona più tranquilla della città. Non abbiamo avuto il tempo di avere paura, è successo quello che voi avete visto in Italia, ovvero la pista inondata e null'altro. Il resto l'abbiamo appreso anche noi in tv'.

    ...::::: ^^^^^§§§*°#Indiepensiero# °*§§§^^^^^ :::::...

  7. #7
    Utente L'avatar di Mobb Deep
    Registrato il
    12-04
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    230
    Citazione megalo
    ma che vuoi? !
    ho letto dal sito del Milan...
    non rompere e pensa piuttosto al disastro in se!
    Ma almeno tu potevi aggiungerli....
    Io penso che contro i disastri naturali non puoi nulla, non puoi predertela con nessuno, devi accettare così com'è arrivato e quindi non mi danno più di tanto.


    He's Just a Shook ones...

  8. #8
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    19.630

  9. #9
    Fratel AX L'avatar di axelyu86
    Registrato il
    08-03
    Località
    hobbiville,terra di mezzo
    Messaggi
    3.644
    Terremoto in Asia: il racconto di Zambrotta

    “Siamo stati fortunati, non ci siamo praticamente accorti di nulla. Abbiamo capito la gravità di quanto era accaduto, solo una volta arrivati in Italia.” Gianluca Zambrotta, rientrato in Italia nella notte tra domenica e lunedì, era alle Maldive, in procinto di tornare a casa, quando sull’arcipelago si è abbattuto lo Tsunami che ha colpito tutta l’Asia meridionale, ma fortunatamente, non è mai stato in pericolo, tanto da non essersi reso pienamente conto sul momento, della gravità della situazione: “Eravamo in aeroporto e stavamo sbrigando le procedure di imbarco, quando ci siamo accorti che la pista era completamente inondata dall’acqua, che aveva abbattuto un muro di cinta. La televisione in quel momento trasmetteva la CNN e abbiamo capito che qualcosa era accaduto, ma certo non immaginavamo nulla di simile. Le autorità ci hanno subito comunicato che l’aeroporto sarebbe rimasto chiuso fino alle 18.00 (ora locale) e in effetti siamo riusciti a partire solo alle 20.00. Anche dall’aereo però non abbiamo visto nulla, ormai era buio. Non ci siamo nemmeno spaventati, ripeto, siamo stati fortunati.” Il difensore bianconero è atterrato alla Malpensa a notte fonda, tanto che la Juventus gli ha concesso un giorno di riposo supplementare, permettendogli di riprendere la preparazione da martedì. Una volta atterrato in Italia, Gianluca ha scoperto quanto grave fosse ciò che era accaduto: “Il mio pensiero va alle migliaia di vittime, alla popolazione locale, così duramente colpita, e a tutti i turisti, in particolare agli italiani che erano in vacanza come noi. Quanto accaduto è davvero terribile.”

  10. #10
    IX - I - MCM L'avatar di Lord Lollo
    Registrato il
    11-04
    Località
    Via Aurelia
    Messaggi
    14.580
    A raga ma ke ce frega de i calciatori!!I morti sn + di 50.000 cioe tutta la città dove ivono i miei (Ladispoli) in provincia di roma + 10.000 vi rendete conto della catastrofe?????Si è pure spostato l'asse terrestre!!!


  11. #11
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    C'è pure Emilio Fede

  12. #12
    I Want to Believe L'avatar di Propagator91
    Registrato il
    06-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    11.616
    questo va proprio ricordato
    All lies lead to the truth


    - AMOR FATI -


    Risks are possibilities

  13. #13
    Utente L'avatar di Risotto
    Registrato il
    10-02
    Località
    Frut Frut Landia
    Messaggi
    1.697
    con tutta la povera gente che è morta e quella che si trova la vita distrutta, c'è qualcuno che si preoccupa per i calciatori.

  14. #14
    Utente L'avatar di Mobb Deep
    Registrato il
    12-04
    Località
    Sicilia
    Messaggi
    230
    Vabbè è sport radar e c'erano degli sportivi che si sono salvati. Se si chiamava Family radar mettevi se qualche tuo cugino s'è salvato il culo.


    He's Just a Shook ones...

  15. #15
    Utente L'avatar di Hollover
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matera Messaggi:999.999
    Messaggi
    26.544
    Ma dai era per avere una testimonianza,voi subito a fare i polemici

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •