• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Prendere il sole alle Maldive

Cambio titolo
  1. #1
    umore altalenante L'avatar di Rugginofago
    Registrato il
    03-04
    Localit
    Lapponia
    Messaggi
    809

    Prendere il sole alle Maldive

    Tutti sanno cosa successo nel sud est asiatico a S Stefano; la situazione certamente drammatica, il bilancio (assolutamente approssimativo) delle vittime impressionante, il rischio di epidemie altissimo.
    Su praticamente qualsiasi rete possibile vedere video e immagini della distruzione che lo tsunami ha lasciato: corpi di uomini donne e bambini ovunque.

    Ora io chiedo a me stesso e a voi se possibile che a qualche centinaio di metri dalla spiaggia disseminata dei cadaveri di tutti i poveracci che non sono stati cos fortunati da trovare un riparo in tempo, ci pu essere un albergo, non colpito dall'onda, ancora pieno zeppo di turisti che bevono cocktail e prendono il sole.
    Gente che se la spassa mentre, se si affaccia dalla terrazza della sua suite, vede una distesa di cadaveri.

    E' questa la situazione descritta dall'inviato del giornale nazionale in cui lavora mio padre: la miseria e l'angoscia da una parte, i turisti che prendono il sole dall'altra.

    Quanto grave una simile contraddizione? Quanto grave che alcuni turisti italiani nelle interviste si lamentino dell'annullamento dei voli oppure, quelli presenti durante il maremoto, commentino il disastro cui sono scampati dicendo "fortuna che non si fatto male nessuno", sorridendo come degli imbecilli?

    A me la cosa da molto da pensare. Perch oggi alle Maldive c' gente che prende il sole
    E quanto grave
    Stai per entrare in una valle di lacrime

  2. #2
    Utente L'avatar di Neisecolifedele
    Registrato il
    12-04
    Localit
    Imola
    Messaggi
    2.256
    C' gi un topic che parla del disastro di Santo Stefano alle Maldive...perch non postare questa considerazione l?

  3. #3
    Inuyasha89
    Ospite
    Citazione Rugginofago
    Tutti sanno cosa successo nel sud est asiatico a S Stefano; la situazione certamente drammatica, il bilancio (assolutamente approssimativo) delle vittime impressionante, il rischio di epidemie altissimo.
    Su praticamente qualsiasi rete possibile vedere video e immagini della distruzione che lo tsunami ha lasciato: corpi di uomini donne e bambini ovunque.

    Ora io chiedo a me stesso e a voi se possibile che a qualche centinaio di metri dalla spiaggia disseminata dei cadaveri di tutti i poveracci che non sono stati cos fortunati da trovare un riparo in tempo, ci pu essere un albergo, non colpito dall'onda, ancora pieno zeppo di turisti che bevono cocktail e prendono il sole.
    Gente che se la spassa mentre, se si affaccia dalla terrazza della sua suite, vede una distesa di cadaveri.

    E' questa la situazione descritta dall'inviato del giornale nazionale in cui lavora mio padre: la miseria e l'angoscia da una parte, i turisti che prendono il sole dall'altra.

    Quanto grave una simile contraddizione? Quanto grave che alcuni turisti italiani nelle interviste si lamentino dell'annullamento dei voli oppure, quelli presenti durante il maremoto, commentino il disastro cui sono scampati dicendo "fortuna che non si fatto male nessuno", sorridendo come degli imbecilli?

    A me la cosa da molto da pensare. Perch oggi alle Maldive c' gente che prende il sole
    E quanto grave
    scusami hanno pagato milioni per stare alle maldive!
    Sono scampati all'ondata maligna, il loro hotel non si fatto niente, meglio avere ottimismo e continuare a prendere il sole.
    Ormai chi morto morto, bisogna pur sempre continuare a vivere!

  4. #4
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Localit
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Citazione Neisecolifedele
    C' gi un topic che parla del disastro di Santo Stefano alle Maldive...perch non postare questa considerazione l?
    http://forum.gamesradar.it/showthread.php?t=173540
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •