• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 8 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 107

Discussione: reputazione

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023

    reputazione

    quanto conta la reputazione che uno ha?
    quanto conta la vostra?

    e soprattutto, secondo quali giudizi costruite la reputazione che uno può avere?



    x quanto mi riguarda conta 10... non andrei mai in giro con certa gente, soprattutto per incompatibilità di carattere, ma anke xkè farmi vedere in giro cn certe persone mi farebbe vergognare e mi darebbe fastidio poi sentirmi dire "va con ki ***** va in giro quello"...

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    3.105
    Per me più o meno è lo stesso...

  3. #3
    Citazione x-max
    quanto conta la reputazione che uno ha?
    quanto conta la vostra?

    e soprattutto, secondo quali giudizi costruite la reputazione che uno può avere?



    x quanto mi riguarda conta 10... non andrei mai in giro con certa gente, soprattutto per incompatibilità di carattere, ma anke xkè farmi vedere in giro cn certe persone mi farebbe vergognare e mi darebbe fastidio poi sentirmi dire "va con ki ***** va in giro quello"...
    per quanti sforzi tu possa fare, la gente troverà sempre un modo per giudicarti uno sfigato (mammamia quanto odio questo termine! ma in questo caso rende bene l'idea).

  4. #4
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    Citazione medius
    per quanti sforzi tu possa fare, la gente troverà sempre un modo per giudicarti uno sfigato (mammamia quanto odio questo termine! ma in questo caso rende bene l'idea).
    no, a dir la verità nessuno della gente che conti l'ha mai fatto.

  5. #5
    Utente L'avatar di Guo Jia
    Registrato il
    08-03
    Località
    Parigi, 1794.
    Messaggi
    5.600
    La reputazione è spesso una semplice accozzaglia di (pre o meno) giudizi su una data persona, e cerco di darle poco valore.

    La mia conta molto poco, e spero di farla valere sempre meno.
    Faccio quello che mi sento di fare e che ritengo giusto, cercando di preoccuparmi il meno possibile del giudizio che gli altri potrebbero darmi... anche se non sempre ci riesco, non è affatto facile.

    Per quanto mi riguarda, la reputazione di una persona è costituita dalle azioni che ha commesso, dal suo modo di vivere e di rapportarsi con gli altri.
    Ma, ripeto, tendo a non darle valore... non mi piace giudicare gli altri senza nemmeno conoscerli, tantomeno se devo basarmi su qualcosa di vago e superficiale.
    "Quanti gioielli dormono sepolti nell'oblio e nelle tenebre, lontano dalle zappe e dalle sonde; quanti fiori effondono il profumo, dolce come un segreto, con rimpianto, nelle solitudini profonde." - Charles Baudelaire

    "Bonaire preferisce concentrarsi sull'ondeggiare delle onde piuttosto che su quello delle mie tette." - The legend of Alundra

    http://www.youtube.com/user/heita3 - ecco un genio.

  6. #6
    Utente neuro semaforo L'avatar di Sherman
    Registrato il
    09-03
    Località
    Palermo
    Messaggi
    4.842
    Citazione Guo Jia
    La reputazione è spesso una semplice accozzaglia di (pre o meno) giudizi su una data persona, e cerco di darle poco valore.

    La mia conta molto poco, e spero di farla valere sempre meno.
    Faccio quello che mi sento di fare e che ritengo giusto, cercando di preoccuparmi il meno possibile del giudizio che gli altri potrebbero darmi... anche se non sempre ci riesco, non è affatto facile.

    Per quanto mi riguarda, la reputazione di una persona è costituita dalle azioni che ha commesso, dal suo modo di vivere e di rapportarsi con gli altri.
    Ma, ripeto, tendo a non darle valore... non mi piace giudicare gli altri senza nemmeno conoscerli, tantomeno se devo basarmi su qualcosa di vago e superficiale.
    direi che posso quotare.
    Se ritenete giusto discriminare altri esseri umani,se ritenete giusto fare di tutta l'erba un fascio,se ritenete giusto giudicare culture altrui,se ritenete giusto strumentalizzare i credo,se ritenete giusto ricevere e non dare,se ritenete giusto raggiungere i vostri obbiettivi sulle spalle di chi per voi non è importante,se per voi è giusto dire di provare amore quando non corrisponde a verità,ecco,adesso siete sulla giusta strada per diventare tiranni o demoni.

  7. #7
    Citazione x-max
    no, a dir la verità nessuno della gente che conti l'ha mai fatto.
    dipende da cosa intendi per "gente che conti"

  8. #8
    Mauro-k
    Ospite
    Citazione x-max
    no, a dir la verità nessuno della gente che conti l'ha mai fatto.
    secondo me la reputazione, come mi sembri intenderla tu x-max, può contare fino ad un certo punto...tutto dipende se sei una persona che vuole apparire magnificamente agli occhi degli altri.
    Alcune volte anch'io penso che sia importantissima, però capita anche che quando sono felice con me stesso o con la mia famiglia o con i miei amici non me ne può fregare di meno, sapendo proprio che il giudizio di persone sconosciute non potrà mai superare quello di persone a me care...

  9. #9
    Citazione Guo Jia
    La reputazione è spesso una semplice accozzaglia di (pre o meno) giudizi su una data persona, e cerco di darle poco valore.

    La mia conta molto poco, e spero di farla valere sempre meno.
    Faccio quello che mi sento di fare e che ritengo giusto, cercando di preoccuparmi il meno possibile del giudizio che gli altri potrebbero darmi... anche se non sempre ci riesco, non è affatto facile.

    Per quanto mi riguarda, la reputazione di una persona è costituita dalle azioni che ha commesso, dal suo modo di vivere e di rapportarsi con gli altri.
    Ma, ripeto, tendo a non darle valore... non mi piace giudicare gli altri senza nemmeno conoscerli, tantomeno se devo basarmi su qualcosa di vago e superficiale.
    sei una mosca bianca.
    come non essere d'accordo?

    aggiungo solo che per me dare un'etichetta alle persone è avvilente.

  10. #10
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    Citazione medius
    dipende da cosa intendi per "gente che conti"
    quella che considero gente alla pari con me, gente che può permettersi di dare giudizi su me stesso e sugli altri.

    gli altri giudizi li reputo irrilevanti.

  11. #11
    TheCalsipher L'avatar di Kalozzo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Su e giù
    Messaggi
    4.601
    Citazione Guo Jia

    La mia conta molto poco, e spero di farla valere sempre meno.
    Faccio quello che mi sento di fare e che ritengo giusto, cercando di preoccuparmi il meno possibile del giudizio che gli altri potrebbero darmi... anche se non sempre ci riesco, non è affatto facile.

    Ti guoto quo.. ehm volevo dire.. ti quoto guo
    Nell'ambito delle mie recenti decisioni ho dato meno peso possibile al giudizio degli altri, sopratutto di quelle persone che mi conoscono appena e che quindi non sono in grado di formulare un giudizio valido in merito alla mia scelta.
    Mi hanno chiamato incosciente, avventato, sconsiderato.. ma non c'è stato nulla che loro potessero dire in grado di influenzare le mie decisioni.
    E sono soddisfatto.

  12. #12
    Mauro-k
    Ospite
    Citazione x-max
    gente che può permettersi di dare giudizi su me stesso e sugli altri.
    scusami, ma davvero c'è qualcuno che può permettersi di giudicare superficialmente qualcuno?

  13. #13
    Bannato L'avatar di x-max
    Registrato il
    10-02
    Località
    Bar Zucchi
    Messaggi
    14.023
    Citazione Mauro-k
    scusami, ma davvero c'è qualcuno che può permettersi di giudicare superficialmente qualcuno?
    non ho mai parlato di giudizi superficiali.


  14. #14
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Ci tengo moltissimo alla reputazione, ma non nel senso comunemente inteso di "buona reputazione". Nel senso che non mi proccupo affatto di farmi vedere in giro con "brutti individui", la gente guardo com'è dentro prima che fuori (anche se l'occhio vuole la sua parte).

    Per il resto, finchè posso conservare la mia reputazione di persona egoista, a tratti violenta e cattiva, estremamente vendicativa eppure allo stesso tempo leale, priva di pregiudizi e piena di amici e soprattutto apprezzata dagli amici e temuta dai nemici, sono contento. So essere "il migliore degli amici e il peggiore dei nemici"




  15. #15
    mr.fr4GGone L'avatar di sticazzi.it
    Registrato il
    11-04
    Località
    Alcatraz
    Messaggi
    459
    Citazione x-max
    non ho mai parlato di giudizi superficiali.

    Se uno ti reputa uno sfigato fa male, mentre se ti reputa un bel figo fa bene, fammi capire?
    Si quid habet mammas vel rotas, ves habebis difficiles aliquando

Pag 1 di 8 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •