• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 18 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 261

Discussione: Il concetto di anarchia..

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di uncleFH
    Registrato il
    12-04
    Messaggi
    1.124

    Il concetto di anarchia..

    come definite l'anarchia? ha ancora senso parlare o idealizzare sull'anarchia oggi?
    non esprimo opinioni per ora, attendo vs interventi.

    ciao

  2. #2
    GUARÐIAN OF THE BLIND L'avatar di Zack_ultimatesoldier
    Registrato il
    10-02
    Località
    Vice(nza)City ®[Zack]
    Messaggi
    24.060
    Stando a quanto so io,l anarchia è una sorta di opposizione all ordine...è piu o meno la mancanza di norme e regole a cui si dovrebbe sottostare...non sono ferratissimo sull argomento e penso si veda cmq

  3. #3
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Non ha mai avuto senso parlare di anarchia.
    Perchè? Perchè siamo esseri umani, e ciò non può che essere utopia

  4. #4
    GUARÐIAN OF THE BLIND L'avatar di Zack_ultimatesoldier
    Registrato il
    10-02
    Località
    Vice(nza)City ®[Zack]
    Messaggi
    24.060
    Citazione exchpoptrue
    Non ha mai avuto senso parlare di anarchia.
    Perchè? Perchè siamo esseri umani, e ciò non può che essere utopia
    Anke perche,sempre secondo un mio piu che modesto parere,l anarchia totale non puo essere considerata esattamente positiva...

  5. #5
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione uncleFH
    come definite l'anarchia? ha ancora senso parlare o idealizzare sull'anarchia oggi?
    non esprimo opinioni per ora, attendo vs interventi.

    ciao
    Atteniamoci al significato più sintetico della parola, ovvero l'assenza di un padrone, di un sovrano. Si torna al concetto e filosofia di vita pre-stato, antecedente alla creazione di un governo, di un sovrano che amministrasse una fetta di popolazione e territorio.

    Alcuni dicono che sia la democrazia all'ennesima potenza, ma invece sono contrario. Perchè la democrazia come dice la parola stessa implica già la presenza di un governo, solamente che il potere è esercitato dal popolo, ma un potere centrale esiste comunque.

    Tornando all'anarchia credo che ci sarebbe una proiezione assoluta del darwinismo sociale, predomina il più forte, giusto o sbagliato che sia. E' sicuramente libertà, che però ci può ledere nel caso non fossimo persone fisicamente dotate. Per concludere non trovo positiva l'anarchia.


  6. #6
    Bannato L'avatar di uncleFH
    Registrato il
    12-04
    Messaggi
    1.124
    anch'io sono "tendenzialmente" contro, penso che riporterebbe allo stato animale l'essere umano..
    oltretutto ad uno stato animale "dopato" in quanto derivante da un precedente stato mentale (quello attuale) in cui c'è la subliminazione di molti desideri ancestrali (animali) in simboli.
    Non c'è questo rischio?

    Quali sono le idee di un anarchico? e soprattutto un anarchico che si definisce tale leggerà mai su questo forum? cioè.. il fatto di imporre regole alla comunicazione (come avviene nei forum, p.es.) non è una cosa che farebbe evitare questo mezzo ad un anarchico?
    se no per quale motivo?

    premetto : parlo a titolo informativo, non vorrei offendere nessuno, si fa x parlare.

  7. #7
    Utente L'avatar di LarsGuardian
    Registrato il
    12-02
    Località
    Di nuovo in Italia...
    Messaggi
    266
    Credo invece che l'anarchia vada intesa non come il caos assoluto in una societä dove ognuno fa quello che vuole, ma invece intende una societä in cuoi non ce´ bisogno di uno stato perche´ognuno rispetta il prossimo che non e´meglio o peggio di lui...

    Inutile dire che e´un pö piü complesso del dire una societä dove ognuno fa quello che vuole...
    Twirling round with this familiar parable.
    Spinning, weaving round each new experience.
    Recognize this as a holy gift and celebrate this chance to be alive and breathing.

  8. #8
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione uncleFH
    anch'io sono "tendenzialmente" contro, penso che riporterebbe allo stato animale l'essere umano..
    oltretutto ad uno stato animale "dopato" in quanto derivante da un precedente stato mentale (quello attuale) in cui c'è la subliminazione di molti desideri ancestrali (animali) in simboli.
    Non c'è questo rischio?

    Quali sono le idee di un anarchico? e soprattutto un anarchico che si definisce tale leggerà mai su questo forum? cioè.. il fatto di imporre regole alla comunicazione (come avviene nei forum, p.es.) non è una cosa che farebbe evitare questo mezzo ad un anarchico?
    se no per quale motivo?

    premetto : parlo a titolo informativo, non vorrei offendere nessuno, si fa x parlare.
    A grandi linee ti quoto.

    L'anarchia, tralasciando il fatto che sia utopistica, è piena di contraddizioni, e comunque come hai detto te porterebbe all'imposizione di un modello di vita "animale", dove vincerebbe il più forte.


  9. #9
    Bannato
    Registrato il
    01-05
    Messaggi
    65
    Il concetto di anarchia?? Bakunin e basta.

  10. #10
    Bannato
    Registrato il
    01-05
    Messaggi
    65

    no...

    Citazione Jack89
    A grandi linee ti quoto.

    L'anarchia, tralasciando il fatto che sia utopistica, è piena di contraddizioni, e comunque come hai detto te porterebbe all'imposizione di un modello di vita "animale", dove vincerebbe il più forte.
    le contraddizioni è quando leggo sui muri cagate tipo 'anarcoskins'. queste sono contraddizioni. utopistica, l'anarchiam me l'accollo, ma contraddittoria no.

  11. #11
    Bannato L'avatar di uncleFH
    Registrato il
    12-04
    Messaggi
    1.124
    Citazione Leon4
    Il concetto di anarchia?? Bakunin e basta.
    ho trovato questo, grazie ad una ricerca con il nome passato, e me lo sono letto :
    http://www.storico.org/Bakunin.htm

    interessante, ad un primo impatto mi viene da dire che è buona cosa..
    ma poi mi è venuto un dubbio :
    la totale mancanza di "apparati", "convenzioni", "morale", non pregiudicherebbe la coesistenza fra più esseri umani (società)? Non sarebbe una condanna alla solitudine? ma soprattutto, qualora fosse così, l'anarchico la interpreterebbe come una limitazione? o sarebbe il fine naturale della propria ideologia?

  12. #12
    solcatore dei mari L'avatar di D@rK-SePHiRoTH-
    Registrato il
    10-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    20.152
    il concetto esatto di anarchia è il rispetto dell'altro, secondo il principio di ''la mia liberta' finisce quando inizia la tua''
    ma finchè ci saranno persone egoiste, prepotenti o semplicemente che non si rendono conto di danneggiare gli altri, sara' un'utopia.

  13. #13
    Bannato
    Registrato il
    01-05
    Messaggi
    65
    Citazione uncleFH
    ho trovato questo, grazie ad una ricerca con il nome passato, e me lo sono letto :
    http://www.storico.org/Bakunin.htm

    interessante, ad un primo impatto mi viene da dire che è buona cosa..
    ma poi mi è venuto un dubbio :
    la totale mancanza di "apparati", "convenzioni", "morale", non pregiudicherebbe la coesistenza fra più esseri umani (società)? Non sarebbe una condanna alla solitudine? ma soprattutto, qualora fosse così, l'anarchico la interpreterebbe come una limitazione? o sarebbe il fine naturale della propria ideologia?
    ovviamente... la realizzazione naturale della propria ideologia. Anche se quello che dice dark sephirot c'entra un botto con l'anarchia, cioè... 'la mia libertà finisce dove inizia la tua'. Secondo me è giusto che sia molta più autonomia, magari anche forzata. Ma è giusto che la 'propria vita' sia sentita, e non dipesa.

  14. #14
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Citazione uncleFH
    come definite l'anarchia?
    Un'utopia idiota.



  15. #15
    Bannato L'avatar di moka
    Registrato il
    04-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    19.630
    Citazione Leon4
    le contraddizioni è quando leggo sui muri cagate tipo 'anarcoskins'. queste sono contraddizioni. utopistica, l'anarchiam me l'accollo, ma contraddittoria no.

    e perchè sarebbe contradditorio? i RASH sono red and anarchist skinhead...se dici che è contradditorio devi anche spiegarmi perchè....



    cmq anarchia è: un mondo senza regole,dove c'è giustizia e uguaglianza sociale,dove i più deboli vengono protetti e aiutati e non c'è governo,l'unico potere viene dato al popolo.
    anarchia non è: caos,distruzione

Pag 1 di 18 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •