• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: The Lamb lies down on Broadway

Cambio titolo
  1. #1
    Parenthesis Man L'avatar di Valigrant
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    74

    The Lamb lies down on Broadway

    Non sono un grande ascoltatore di musica ma sabato scorso al teatro Smeraldo a Milano vi era il concerto di un gruppo chiamato The Musical Box con "The lamb lies down on Broadway" (con l'autorizzazione ufficiale dei Genesis e Peter Gabriel) e mio padre (grande fan dei Genesis) mi ha convinto ad andarci.
    Che dire, è da due giorni che non faccio altro nel momento libero che ascoltare il cd, veramente bello (solo alcune tracce del secondo cd sono un po' troppo pesanti a mio parere).
    Mi piacerebbe sapere (se c'è qualcuno che conosce suddetto album) la sua opinione soprattutto riguardo la storia raccontata da Gabriel, e la chiave di lettura che date all'intera storia (in particolare il significato della figura di John).
    " Mi dicono che l'uomo ama se stesso. Ahimè, quanto deve essere grande questo amore... Quanto disprezzo deve superare !.."

    [Friedrich W. Nietzsche]

  2. #2
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.115
    Citazione Valigrant
    Non sono un grande ascoltatore di musica ma sabato scorso al teatro Smeraldo a Milano vi era il concerto di un gruppo chiamato The Musical Box con "The lamb lies down on Broadway" (con l'autorizzazione ufficiale dei Genesis e Peter Gabriel) e mio padre (grande fan dei Genesis) mi ha convinto ad andarci.
    Che dire, è da due giorni che non faccio altro nel momento libero che ascoltare il cd, veramente bello (solo alcune tracce del secondo cd sono un po' troppo pesanti a mio parere).
    Mi piacerebbe sapere (se c'è qualcuno che conosce suddetto album) la sua opinione soprattutto riguardo la storia raccontata da Gabriel, e la chiave di lettura che date all'intera storia (in particolare il significato della figura di John).
    ti consiglio di dare un'occhiata qui per la trama http://www.ondarock.it/pietremiliari/lamb.html
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  3. #3
    Utente L'avatar di gorman
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    14.627
    Argh... non ho il tempo di scrivere il mio pensiero ma... capolavoro assoluto.

  4. #4
    Parenthesis Man L'avatar di Valigrant
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    74
    Grazie Pity per l'articolo, ho letto il pensiero dell'autore della recensione e l'interpretazione di John come "parte razionale" di Rael che per quanto convincente non mi chiarifica gli abbandoni dello stesso e le apparizioni prima fuori dalla "Cage" ("in his vacant expression a tear of blood..") e soprattutto nella "Grand Parade of Lifeless Packing" ("John with a number 9 stamped on his forehead"). Anche questo numero 9, forse esagerando, sembra non essere messo a caso nel testo (tanto da ripeterlo qualche verso dopo "Brother John is number 9") ma l'interpretazione più immediata che mi viene in mente per questo numero è il numero perfetto (dal punto di vista religioso in quanto quadrato di 3) il che mi ha portato a pensare ad un'eventuale interpretazione dell'opera dal punto di vista religioso. In tal senso anche il celebre " It" della canzone finale ( la cui interpretazione più ovvia sembra essere l'organo sessuale maschile: "It is in between your legs" ecc..)mi ha fatto nascere diversi dubbi portandomi a pensare che forse questo "It" possa essere la divinità stessa.
    Proseguendo su questa linea di pensiero lo stesso John potrebbe essere la rappresentazione della divinità (il che giustificherebbe oltre al numero 9 anche la volontà di Rael di credere in lui anche alla fine della vicenda : nella "Colony of Slippermen" quando Rael afferma " I'd hoped he'd show just some concern") ma non spiega pienamente i suoi abbandoni e soprattutto il ritrovamento di John come "Slippermen".
    Io ho detto la mia, sono curioso di sentire le idee di voi altri ( anche perchè sento come se mi manchi di comprendere qualcosa a causa forse della mia età troppo giovane).
    " Mi dicono che l'uomo ama se stesso. Ahimè, quanto deve essere grande questo amore... Quanto disprezzo deve superare !.."

    [Friedrich W. Nietzsche]

  5. #5
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.115
    Citazione Valigrant
    Io ho detto la mia, sono curioso di sentire le idee di voi altri ( anche perchè sento come se mi manchi di comprendere qualcosa a causa forse della mia età troppo giovane).
    purtroppo credo che in pochi conoscano quest'album, non credo che troverai una risposta su questo forum.
    da parte mia ti posso dire che apprezzo questo album, ma non lo reputo il migliore dei genesis e non mi sono mai soffermato troppo sulla "trama" di conseguenza non saprei proprio come aiutarti
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  6. #6
    Godo L'avatar di Tenente_Pliskin
    Registrato il
    10-02
    Località
    Potenza
    Messaggi
    5.466
    Preferisco Selling England By The Pound
    Citazione Thom Yorke Visualizza Messaggio
    la musica per me è la prova che c'è qualcosa di metafisico, che si chiami Dio, che si chiami Demiurgo o che si chiami Keith Jarrett.

  7. #7
    Parenthesis Man L'avatar di Valigrant
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    74
    Citazione Tenente_Pliskin
    Preferisco Selling England By The Pound
    Non l'ho mai ascoltato ma mi pare di averlo visto tra i vecchi Cd di mio padre, appena ho un po' di tempo proverò ad ascoltarlo.
    " Mi dicono che l'uomo ama se stesso. Ahimè, quanto deve essere grande questo amore... Quanto disprezzo deve superare !.."

    [Friedrich W. Nietzsche]

  8. #8
    Godo L'avatar di Tenente_Pliskin
    Registrato il
    10-02
    Località
    Potenza
    Messaggi
    5.466
    Citazione Valigrant
    Non l'ho mai ascoltato ma mi pare di averlo visto tra i vecchi Cd di mio padre, appena ho un po' di tempo proverò ad ascoltarlo.
    La parte sturmentale di Firth Of Fifth è a mio parere uno dei punti più alti della musica di tutti i tempi.
    Citazione Thom Yorke Visualizza Messaggio
    la musica per me è la prova che c'è qualcosa di metafisico, che si chiami Dio, che si chiami Demiurgo o che si chiami Keith Jarrett.

  9. #9
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.115
    Citazione Valigrant
    Non l'ho mai ascoltato ma mi pare di averlo visto tra i vecchi Cd di mio padre, appena ho un po' di tempo proverò ad ascoltarlo.
    cacchio se ti piacciono i genesis devi rimediare per forza. e aggiungerei anche nursery crime che per me resta il loro migliore, anche se le sonorità di entrambi sono abbastanza diverse rispetto a the lamb
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  10. #10
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963
    mmh... ho ascoltato poco (mi dichiaro colpevole!), anche se ho qualcosa... ho ascoltato Nursery Crime (quanto azzzzz e' bella The Fountain of Salmacis???????)
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •