• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 69

Discussione: 2001: Odissea nello spazio

Cambio titolo
  1. #1
    Maestro della Bestemmia L'avatar di Freddy Krueger
    Registrato il
    12-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    18.355

    2001: Odissea nello spazio

    bella regà, ho visto questo film e devo dire che non ho capito nulla (so che è un cult, e un bellissimo film) non sono riuscito a gustarmelo, alla fine quello sembra andare in overdose e vede le luci, poi entra nella stanza, diventa vecchio, il monolite nero. vi chiedo aiuto, spiegatemi che vuol dire tutto questo e tutto il film in generale.

  2. #2
    Bannato L'avatar di Raging Bull
    Registrato il
    01-04
    Località
    Bergamo
    Messaggi
    5.950
    classico film cui i critici si appiccicao dicendo "ahhhhh Kubrick, aaaaaah, bellissimo". Nessuno è mai riuscito a capire quel film, ma una cosa è certa, la schermata delle luci da lo stesso effetto di una canna


    ( nota bene: NESSUNO sopporta quel film e se a qualcuno piace è perchè ha visto cose assurde, quindi non era in se )
    (nota2: ti consiglio di leggere la recensione di Massimo bertarelli che è diventato il mio idolo dopo aver rifilato un sonoro 2 a questo film )

  3. #3
    Not quite my tempo L'avatar di Sephiroth'88
    Registrato il
    10-04
    Località
    The Twilight Zone
    Messaggi
    23.010
    Questo è come l'ho interpretato io:

    http://forum.gamesradar.it/showpost....&postcount=344

    E' un post lunghino e non avevo voglia di riscriverlo

    Citazione Raging Bull
    NESSUNO sopporta quel film e se a qualcuno piace e perchè a visto cose assurde, quindi non era in se

    Forse sono più persone a cui è piaciuto che il contrario!!!

  4. #4
    Japan Lover! L'avatar di Gogeta ssj
    Registrato il
    07-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    14.108
    Citazione Raging Bull
    ( nota bene: NESSUNO sopporta quel film e se a qualcuno piace è perchè ha visto cose assurde, quindi non era in se )
    Noto con (dis)piacere che non ci hai capito niente, per questo però non vuole dire che il film sia brutto, anzi è uno dei migliori film che abbia mai visto, certo non è XXX dove c'è quel cretino di vin diesel che fà saltre tutto, che scende da un ponte con una macchina, che fà un salto di 2 metri (in altezza) con una moto senza la rampa, è un film su cui bisogna riflettere e che fà riflettere

  5. #5
    Japan Lover! L'avatar di Gogeta ssj
    Registrato il
    07-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    14.108
    ecco la spiegazione secondo me (è un po' lunga, ma vale davvero la pena di leggerla se si vuole capire il film):
    L'uomo è arrivato ad un punto morto dell'evoluzione, ha formato piccole comunità, però non può andare oltre e se non succede qualcosa si estinguerà perchè non è in grado di controllare la natura (deve aspettare che piova per bere), quindi il monolito è apparso e se l'uomo supererà la sua paura (cioè quella di cose mai viste visto che è solo una scimmia) potrà evolversi, infatti il gruppo di scimmie tocca il monolito e si evolve e come prima cosa crea un'arma (con un osso) e uccide un suo simile (quindi la natura aggressiva dell'uomo si fà subito sentire).
    Passiamo poi al futuro, l'uomo di nuovo si è evoluto al suo massimo stadio, è in grado di controllare la materia ed è in grado di viaggiare nello spazio, quindi il prossimo monolito è sulla luna (l'uomo non avrebbe potuto raggiungerlo se non avesse saputo viaggiare nello spazio) questa volta però per evolversi non è sufficiente che lui lo tocchi, infatti una volta toccato il monolito manda un segnale verso giove ed è lì che l'uomo dovrà dirigersi per evolversi.
    HAL è un'ostaloco all'evoluzione dell'uomo, HAL è un'invenzione dell'uomo, quindi non può essergli inferiore se vuole evolversi, HAl però è solo una macchina e quindi non ha la fantasia dell'uomo ed èsolo grazie ad essa che l'astronauta riesce a salvarsi (mentre tutti gli altri muoiono).
    Alla deriva nello spazio crede che ormai sia giunta la sua fine, però attraverso quel viaggio psichedelico riesce e raggiungere un'altra dimensione e ci sono 2 modi per andarsene da quel posto, morire o evolversi, in quel posto invecchia senza riuscire ad evolversi, poi accade qualcosa, mntre stà mangiando cade il bicchiere, il bicchiere si rompe, però l'acqua è ancora in terra e da quì l'illuminazione, il contenitore si è roto, però il contenuto è ancora lì, ha cambiato forma, però esiste ancora, in punto di morte appare di nuovo il monolito che reputa degno l'uomo di evolversi, così nasce il bambino spaziale, può viaggiare nello spazio senza bisogno di tute e navicelle e può controllare tutto con la sola forza della mente.
    se avete altre domande chiedete pure

  6. #6
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.108
    come tutti i film che non hanno una trama, odissea nello spazio risulta piuttosto ostico agli spettatori poco avvezzi.
    ci sono davvero un sacco di cose in quel film. essenzialmente direi: il rapporto uomo-macchina, simboleggiato dalla vicenda bowman-hal, ovvero le macchine che cominciano ad invadere sempre più spazi e a condizionare irreversibilmente le scelte dell'uomo quasi come se avessero una propria volontà (hal che ha una personalità è ovviamente un paradosso).
    il monolite possiamo interpretarlo in vari modi, per quello che mi riguarda rappresenta la curiosità e la voglia di consocenza. ciò che accomuna i pitecantropi e gli uomini di 4 milioni di anni dopo è infatti la curiosità verso questo oggetto misteriosoo. nonostante il divario temporale entrambi hanno le stesse reazioni davanti all'oggetto misterioso. la conoscenza è il vero motore umano, quello che ci distingue dagli animali e quello che ci fa viaggiare nello spazio al solo scopo di saperne di più.
    le ultime scene sono una "profezia" se vogliamo, con un palese riferimento all'immortalità. nel corso dei suoi viaggi nella conoscenza l'uomo (in questo caso rappresentato da david bowman) troverà l'ìimmortalità e non è un caso che anche in questa scena ci sia il monolite, perchè è proprio grazie alla voglia di capire, di superarsi, che l'uomo riuscirà nell'impresa

    le scene dei pitecantropi sono più "tradizionali" e lasciano intedere che i comportamente dell'essere umano non sono tanto diversi da quelli dei suoi antenati scimmie, vedi ad esempio la violenza senza senso nei confronti della carcassa
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  7. #7
    Japan Lover! L'avatar di Gogeta ssj
    Registrato il
    07-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    14.108
    acnhe tutto quello che dice pity è verissimo

  8. #8
    Utente L'avatar di Garland
    Registrato il
    01-05
    Messaggi
    273
    Bellissimo film anche se a tratti noiosetto, immensa regia, ma il soggetto non mi piace tanto, diciamo che considero tutte le ipotesi sul significato insito nel finale alla stregua di pippe mentali. Imho, come già detto, la grandezza del film sta tutta nella regia, nelle immagini, e in quella genialata di Hall 9000 (non ricordo bene il suo nome).
    Il miglior film di Kubrick, nonchè miglior film di tutti i tempi, però, è Arancia Meccanica.
    Ultima modifica di Garland; 19-01-2005 alle 14:07:41

  9. #9
    [andrea gadaldi] L'avatar di 8baLL
    Registrato il
    09-04
    Località
    ---
    Messaggi
    2.511
    Citazione Garland
    Bellissimo film anche se a tratti noiosetto, immensa regia, ma il soggetto non mi piace tanto, diciamo che considero tutte le ipotesi sul significato insito nel finale alla stregua di pippe mentali. Imho, come già detto, la grandezza del film sta tutta nella regia, nelle immagini, e in quella genialata di Hall 2000 (non ricordo bene il suo nome).
    Il miglior film di Kubrick, nonchè miglior film di tutti i tempi, però, è Arancia Meccanica.
    HAL 9000

  10. #10
    Cesc We Can L'avatar di Andrea Van
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    780
    Citazione Freddy Kruger
    bella regà, ho visto questo film e devo dire che non ho capito nulla (so che è un cult, e un bellissimo film) non sono riuscito a gustarmelo, alla fine quello sembra andare in overdose e vede le luci, poi entra nella stanza, diventa vecchio, il monolite nero. vi chiedo aiuto, spiegatemi che vuol dire tutto questo e tutto il film in generale.
    UN FILM STRAORDINARIO capace di offire concetti superlativi.

  11. #11
    Utente L'avatar di Garland
    Registrato il
    01-05
    Messaggi
    273
    Citazione 8baLL
    HAL 9000
    L'avevo detto che non ricordavo bene il nome

  12. #12
    [andrea gadaldi] L'avatar di 8baLL
    Registrato il
    09-04
    Località
    ---
    Messaggi
    2.511
    Citazione Garland
    L'avevo detto che non ricordavo bene il nome
    no problem!

  13. #13
    secondo me il monolite rappresenta l'evoluzione dell'essere umano...comunque ne ho sentite un'infinità di interpretazioni sul film, immensamente criptico e proprio per questo, ogni scena potrebbe significare tutto e niente. d'altra parte, era questo lo scopo di kubrick, ovvero di non dare un significato preciso al film, che può essere concepito da ognuno alla sua maniera.

    Citazione Garland
    considero tutte le ipotesi sul significato insito nel finale alla stregua di pippe mentali.
    che però ci piacciono tanto

    Il miglior film di Kubrick, nonchè miglior film di tutti i tempi, però, è Arancia Meccanica.
    no, no, è proprio odissea nello spazio...
    curb the deed, avert the season

  14. #14
    Oh my iPod! L'avatar di er patata
    Registrato il
    11-02
    Località
    Bari Downtown
    Messaggi
    13.136
    Quello che ho percepito e partorito io, in basa alla scena iniziale, è che l'uomo e la sua mente (simboleggiato dall'osso) sono indispensabili a vicenda, e che l'intelligenza può a volte essere usata come arma offensiva (l'osso scagliato), ne è prova che l'arma-osso, diventa astronave, cioè simbolo di intelligenza e progresso, astronave che poi però si rivelerà superiore alla mente dello stesso uomo, quindi a mio avviso Kubrick non voleva dire altro se non che alla fine col progresso l'uomo nuoce solo a se stesso...

    ah, so bene che è banale, ma ho elaborato questo pensiero quando lo passarono su Canale 5 qualche settimana fa, alle 3 di notte (non ho ancora il DVD)...

    A volte credo di essere fin troppo nerd. Naa, never too much.
    Vuoi personalizzare l'aspetto del forum di GamesRadar? Clicca qui!
    Consortium.ru 2004 3D Motion Demo, shocking graphics. (QuickTime 60MB)

    Vuoi guadagnare soldi velocemente? Clicca qui!

  15. #15
    Bannato L'avatar di Medioman
    Registrato il
    10-02
    Località
    Red Light District
    Messaggi
    18.432
    Fin'ora il peggiore di Kubrick che ho visto, 2 ore di scansioni spaziali. Estremamente noioso, se poi il film sia profondo o meno non mi interessa. E' noioso.

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •