• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Rpm

Cambio titolo
  1. #1
    Fighting with Mandrake L'avatar di Dark Ares
    Registrato il
    01-04
    LocalitÓ
    Russia
    Messaggi
    864

    Rpm

    potete spiegarmi come si usano correttamente questi file e la loro funzione?

  2. #2
    Utente Personalizzato L'avatar di Rdn
    Registrato il
    12-04
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    345
    Beh questi sono pacchetti di programmi, moduli etc.. precompilati. La loro funzione credo sia installare qualcosa all'interno di linux senza doverlo ricompilare... in quanto al loro uso corretto.. credo che tu ti stia riferendo alla persona sbagliata...

    a parte i scherzi.. l'esecuzione standard dovrebbe essere:

    #rpm -i <nomefile>.rpm

    per le altre opzioni non so proprio cosa dirti a parte che per l'eliminazione:
    #rpm -e <pacchetto>
    Membro del clan GRR, vienici a trovare www.grracers.it

  3. #3
    Utente Personalizzato L'avatar di Rdn
    Registrato il
    12-04
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    345
    Citazione Dark Ares
    Scaricati un VIRUS DAL MIO SITO e preparati un tequila per il finale da sballo.
    Scusa ma che c'entra? -_-
    Membro del clan GRR, vienici a trovare www.grracers.it

  4. #4
    Utente L'avatar di Skyflash
    Registrato il
    12-02
    LocalitÓ
    127.0.0.1
    Messaggi
    3.672
    Citazione Rdn
    #rpm -i <nomefile>.rpm
    E' sempre meglio aggiungere altri parametri, e scrivere il comando in questo modo:

    # rpm -iHv <nomefile>.rpm

    -i installa
    -H (occhio al maiuscolo) controlla se gia' esiste e nel caso aggiorna senza sovrascrivere
    -v verbose mode
    Lo Skyblog e' su www.skyflash.it
    Wiitiful Sky su XBox Live
    WiitifulSky sul PSN
    Il mio codice Wii: 2634 4285 3158 4638

  5. #5
    Utente Personalizzato L'avatar di Rdn
    Registrato il
    12-04
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    345
    Citazione Skyflash
    E' sempre meglio aggiungere altri parametri, e scrivere il comando in questo modo:

    # rpm -iHv <nomefile>.rpm

    -i installa
    -H (occhio al maiuscolo) controlla se gia' esiste e nel caso aggiorna senza sovrascrivere
    -v verbose mode
    grazie non lo sapevo
    Membro del clan GRR, vienici a trovare www.grracers.it

  6. #6
    Fighting with Mandrake L'avatar di Dark Ares
    Registrato il
    01-04
    LocalitÓ
    Russia
    Messaggi
    864
    Citazione Rdn
    Scusa ma che c'entra? -_-
    mero sbagliato................................................. ..........

  7. #7
    Utente GNU/Linux
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Roma
    Messaggi
    3.246
    Gli RPM contengono un software giÓ compilato e informazioni su di esso, fra cui le dipendenze, ed il suo uso permette di gestire il software installato con un database, evitando che due pacchetti scrivano lo stesso file (conflitti), consentendo una comoda disinstallazione, permettendo di verificare l'integritÓ dei files; talvolta gli RPM fanno anche qualche operazione in pi¨.

    L'uso pi¨ corretto dipende dalla propria distribuzione, il comando rpm che ti hanno indicato Ŕ generico.

    La prima cosa da fare quando si intende usare un RPM Ŕ essere sicuri che sia stato fatto per la propria distribuzione, il modo pi¨ comodo per farlo Ŕ lasciare che sia il software della distribuzione a scaricare ed installare i pacchetti giusti.

    Nel caso di Mandrake, i file RPM hanno un nome che termina in mdk.i586.rpm (per i comuni PC, quindi non la versione specifica AMD64 nŔ Mac).

    L'uso pi¨ corretto degli RPM su Mandrake, come ti ho giÓ spiegato in un altro thread, Ŕ aggiungere le sorgenti di pacchetti appropriate ed utilizzare rpmdrake o urpm (urpmi, urpme, urpmf, urpmq...).

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •