• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Gioco biliardo in microsoft visual studio.net

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di massi
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Verbania
    Messaggi
    179

    Gioco biliardo in microsoft visual studio.net

    Ragazzi ho un problema..sto progettando un biliardo,con una pallina che si muove su un immagine rettangolare verde (il tavolo.. ) e ovviamente torna indietro quando sbatte contro i bordi. Riesco con 2 timer a far muovere la pallina in linea retta,ma come faccio a farla MUOVERE IN DIAGONALE? dovrei inserire in una textbox l'angolazione della pallina e in base ad essa la pallina si muove con un'angolazione particolare! Sapreste come aiutarmi? Grazie mille!
    5/05/2002.....

  2. #2
    Utente L'avatar di pentothal
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    4.692
    per farla muovere in diagonale partendo da una certa angolazione usi l'equazione della retta (l'angolazione Ŕ il coefficiente angolare). Per decidere l'angolazione dopo gli urti mi sa che ti devi far aiutare da un prof. di fisica...

  3. #3
    Bannato L'avatar di Eclipse
    Registrato il
    02-04
    LocalitÓ
    C++atania
    Messaggi
    5.745
    basta avere l'angolo dell'urto (sempre avendo il coefficiente angolare della rettA). L'angolo che la pallina fa dopo l'urto Ŕ uguale (o meglio simmetrico) a quello.
    se lanci una pallina a 45░ verso un muro dopo l'urto avrÓ sempre un angolo di 45░, se la lanci perfettamente dritta (90░) tornerÓ verso di te e cosý via..
    se vuoi fare un gioco di biliardo serio i problemi nascono con gli urti tra palline e la simulazione dell'urto della stecca in vari punti della palla.

    in che linguaggio lo stai programmando? "Visual Studio" Ŕ un package di vari ide...
    Se lo stai facendo totalmente in maniera visuale non andrai lontano.

  4. #4
    Utente L'avatar di pentothal
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    4.692
    Citazione Eclipse
    basta avere l'angolo dell'urto (sempre avendo il coefficiente angolare della rettA). L'angolo che la pallina fa dopo l'urto Ŕ uguale (o meglio simmetrico) a quello.
    se lanci una pallina a 45░ verso un muro dopo l'urto avrÓ sempre un angolo di 45░, se la lanci perfettamente dritta (90░) tornerÓ verso di te e cosý via..
    se vuoi fare un gioco di biliardo serio i problemi nascono con gli urti tra palline e la simulazione dell'urto della stecca in vari punti della palla.

    in che linguaggio lo stai programmando? "Visual Studio" Ŕ un package di vari ide...
    Se lo stai facendo totalmente in maniera visuale non andrai lontano.
    Non Ŕ un esercizio di fisica... Ŕ un biliardo, come minimo il moto della palla Ŕ la somma di tre moti... secondo me fa prima ad andare da un prof di fisica prima di strabatterci il capo

  5. #5
    Utente L'avatar di massi
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Verbania
    Messaggi
    179
    No Ŕ un esercizio di scuola,la cos aŔ molto somplificata perchŔ c'e solo una pallina in circolo e poi si, gli angoli dopo gli urti sono sempre quelli dell'angolazione prescelta. E come farei a livello di codice l'equazione della retta? Devo utilizzare le prprieta left e top associata a dei timer ovviamente per fare andare il tutto..Devo porre ad esempio ImgPallina.left = EQ.RETTA? Sapete darmi una dritta proprio a livello di codice?
    P.S : lo sto programmando in Microsoft Vsual Basic.Net (versione 2003)!
    5/05/2002.....

  6. #6
    Utente L'avatar di massi
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Verbania
    Messaggi
    179
    Vi prego se potete aiutatemi xche devo fare una consegna piuttosto importante! Io x fare muovere la pallina normalmente ho utilizzato due timer fino ad ora : uno che la fa muovere da destra a sinistra(ad ogni tick del timer la proprieta left della pallina diminuisce di una unita) e uno che la fa muovere nel verso contrario(la prprieta left aumenta invece di 1 ad ogni tick). Ovviemente,quando la pallina picchia contro il bordo destro del tavolo il primo timer si disabilita e si attiva il secondo,e viceversa x il bordo opposto!
    5/05/2002.....

  7. #7
    Utente L'avatar di pentothal
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    4.692
    Non ho mai programmato in visual basic, percio' non ho ben capito che te ne fai dei timer ...

    l'equazione della retta Ŕ y=mx+q, dove m Ŕ il suo coefficiente angolare (ossia l'angolo che forma con l'asse x) e q Ŕ la posizione in verticale sul piano cartesiano... ora, visto che la coordinata x Ŕ banale (in un ciclo for Ŕ quell'icremento che va da parte a parte del campi), la coordinata y te la ricavi dalla suddetta formula

    Dell'incognita q, te ne fai di poco in quanto settandola a zero ottieni l'equazione di una retta passante per l'origine (ed Ŕ sempre questa la situazione)
    Ultima modifica di pentothal; 9-02-2005 alle 08:18:15

  8. #8
    Utente L'avatar di massi
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Verbania
    Messaggi
    179
    ok ho capito ma non capisco come devo mettere l'equazione della retta nel codice vero e proprio..x ora ho inrementato o decrementato a seconda dei casi le proprieta left(che Ŕ la distanza dal bordo destro del tevolo). quindi non riesco proprio a capire come mettere l'equazione della retta nel codice! la y equivale ok al valore dell'asse y,ma a cosa mi corrisponde in termini di proprieta dei vari elementi? e m e q devo dichiararle come tipi di variabili?
    5/05/2002.....

  9. #9
    Utente L'avatar di pentothal
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Firenze
    Messaggi
    4.692
    Citazione massi
    ok ho capito ma non capisco come devo mettere l'equazione della retta nel codice vero e proprio..x ora ho inrementato o decrementato a seconda dei casi le proprieta left(che Ŕ la distanza dal bordo destro del tevolo). quindi non riesco proprio a capire come mettere l'equazione della retta nel codice!
    Non conosco il vb e non avendo sotto mano un ambiente di sviluppo, non saprei dove mettere le mani...

    la y equivale ok al valore dell'asse y,ma a cosa mi corrisponde in termini di proprieta dei vari elementi?
    Non ho ben capito cosa intendi... cmq, te passi come parametro la coordinata x della palline e dall'equazione della retta ti ricavi la sua relativa coordinata y... (ma non credo che mi stessi chiedendo questo... )
    e m e q devo dichiararle come tipi di variabili?
    Si, come minimo dei float
    Ultima modifica di pentothal; 9-02-2005 alle 14:42:59

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •