• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 45

Discussione: Ridiscussa la legge sulla caccia - AN e Lega nord

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di costanet
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    4.463

    Ridiscussa la legge sulla caccia - AN e Lega nord

    Caccia, si cambia ancora: in peggio
    di Fulvia Bandoli *

    Non fu semplice , dodici anni or sono, arrivare ad una legge sulla regolamentazione della caccia che fosse equilibrata e capace di comporre una frattura tra mondo venatorio, agricoltori ed ambientalisti. Ma ci riuscimmo, e la 157 fu salutata da tutti come una buona legge.
    Ora il governo Berlusconi , e in particolare Alleanza Nazionale e la Lega Nord, vogliono scardinarla dalle fondamenta.
    La legge funziona, dove viene applicata bene genera buona gestione del territorio, un significativo ripopolamento faunistico e un corretto rapporto tra cacciatore e territorio.
    Inutile chiedersi perché, in un momento nel quale il Paese sta vivendo una delle più gravi crisi economiche ed industriali, ci si concentri sulla caccia….. la risposta è semplice: questa maggioranza di governo, pur di raggranellare qualche voto o di rispondere alle richieste di qualche lobbies, non guarda alle priorità del Paese e così, incredibilmente, invece che discutere di qualità dello sviluppo, di innovazione, di riconversione ecologica di interi settori produttivi, di nuove politiche energetiche…..ridiscuteremo,in commissione e in aula, un'altra volta di caccia.
    Tutte le associazioni ambientaliste, di qualsiasi tendenza, sono contrarie, così il mondo agricolo, il corpo forestale, l'istituto nazionale fauna selvatica, una parte del mondo venatorio, tutti i partiti di opposizione. Sono vistose anche le crepe in Forza Italia. Per non parlare dell'opinione pubblica italiana e del mondo giovanile che sempre meno capiscono perché in Italia rispetto al resto d'Europa si debba andare a caccia con calendari diversi, si debba ammettere la caccia a specie che non sono previste dalle direttive europee, si debbano abolire le sanzioni per il bracconaggio.
    Noi ci siamo augurati che il Governo desistesse dal suo proposito, così come aveva desistito, dopo una nostra dura battaglia, dal proporre l'introduzione della caccia nei parchi. Purtroppo dobbiamo constatare che non solo si procede, ma si cerca di farlo con vistose forzature. Il presidente della commissione agricoltura della camera, l'on De Ghislanzoni di Forza Italia, ha nei fatti cancellato quasi tutti gli emendamenti presentati dalle opposizioni e non solo da loro, facendo ricorso ad un articolo del regolamento e così il provvedimento marcerà più rapido verso l'aula, dove dovrebbe arrivare tra qualche settimana. Molte associazioni ambientaliste si sono rivolte anche al Presidente Casini affinché, nel decidere il calendario dell'aula, tenga in conto le vere priorità.
    Oggi l'Italia ha una buona legge che andrebbe applicata in tutte le regioni e a questo proposito stiamo ancora aspettando la relazione sullo stato di applicazione della 157 nonché una attenta valutazione delle norme comunitarie.
    Particolarmente significativo ci pare l'orientamento di una parte del mondo venatorio che, sapendo bene quali conflitti potrebbe generare lo stravolgimento della legislazione vigente, non si è fatto incantare dalle promesse. Abbiamo tentato in tutti i modi di fermare questo tentativo ma il Ministro dell'agricoltura e i suoi consiglieri non sentono ragioni. Se il Governo ci obbligherà a discutere di caccia lo faremo, con l'obiettivo di bocciare le modifiche e di impedire che si riapra in Italia un conflitto inutile e dannoso, per la fauna, per il territorio e per coloro che lo devono governare.

    * Ds-Sinistra Ecologista


    Fin qui l'articolo di cui ho riportato la fonte, mi pare corretto sottolineare che che la segnalazione proviene dal centrosinistra. Ma il problema della caccia e del rispetto alla vita animale dovrebbe essere un problema per cosi dire bipartizan, non ad esclusivo appannaggio di uno schieramento.

    E' abbastanza comprensibile che AN e Lega si schierino dalla parte dei cacciatori, è iscritto nel loro codice genetico il gusto, il divertimento di sparare a qualcosa di vivente e, tutto sommato, meglio che lo facciano nelle battute di caccia che non all'università come Scattone e Ferraro.

    Ma mi pare che orami nel 2005 davvero non ci sia più posto per atteggiamenti del genere di mancanza di rispetto per ogni forma di vita e ripensare una legge in questo modo significa tornare indietro di decenni.

    Fa specie quindi l'iter privilegiato che in Parlamento hanno voluto dare a questa proposta di revisione della legge che allargherà le possibilità per i cacciatori di cacciare anche in zone ora considerate protette.
    Sto giocando: Uncharted waters Gioco su:PS3

  2. #2
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Tralasciamo che l'articolo sia nettamente propagandistico, e tralasciamo il fatto che dalla Lega ci si possa aspettare tutto, e ancora non capisco come un partito così antidemocratico sia entrato nella coalizione di governo.

    A parte questo l'articolo non spiega nel dettaglio cosa sia la legge.


  3. #3
    Utente L'avatar di costanet
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    4.463
    http://risorsefaunistiche.provincia....992%5B1%5D.htm

    Il link dei punti significativi della legge 157.

    I punti più controversi sono proprio quelli sull'interpretazione sia del concetto delle "specie" protette, sia delle estensioni territoriali delle zone su cui non si può cacciare. In sostanza la nuova proposta (che per concetto si può accoppiare con la tendenza del governo a ridurre anche le aree protette dalla cementificazione all'epoca dei condoni) non fa altro, a mio parere che inserirsi in una mentalità che ha dimostrato il centro destra di poco rispetto per le tematiche ambientali (vedi Matteoli, l'unico ministro dell'ambiente che sottoscrive condoni in aree protette o la mancata ratifica di Kyoto, insomma un ministro ch eva contro il suo mandato, per intenderci).

    Per la caccia c'è a mio parere anche l'aggravante del fatto che comunque nel 2005 pare impossibile che delle persone si divertano cosi'.
    Sto giocando: Uncharted waters Gioco su:PS3

  4. #4
    Bannato L'avatar di Satan666
    Registrato il
    03-04
    Località
    Giudecca
    Messaggi
    3.637
    Citazione costanet
    [url]

    Per la caccia c'è a mio parere anche l'aggravante del fatto che comunque nel 2005 pare impossibile che delle persone si divertano cosi'.
    a tuo parere.

  5. #5
    Utente L'avatar di costanet
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    4.463
    Citazione Satan666
    a tuo parere.
    Be vedendo le statistiche non solo a mio parere, per fortuna.


    Numero dei cacciatori in Italia dal 1980 (dati ISTAT)

    1980 1.701.853
    1981 1.685.105
    1982 1.622.321
    1983 1.593.151
    1984 1.585.709
    1985 1.574.873
    1986 1.571.630
    1987 1.564.492
    1988 1.500.986
    1989 1.481.028
    1990 1.446.935
    1991 1.315.946
    1992 1.135.228
    1993 1.023.157
    1994 966.586
    1995 901.006
    1996 874.626
    1997 809.983
    1998 796.019
    1999 821.455
    2000 801.156
    2001 791.848
    2002 800.457

    Tendenzialmente il numero dei cacciatori diminuisce sempre più e ho la sensazione che aumenti l'età media dei cacciatori. C'è da sperare che nel giro di qualche decennio i cacciatori diventino più rari dei Dodo.

    In ogni caso penso che qualsiasi governo non dovrebbe favorire un'attività del genere.
    Sto giocando: Uncharted waters Gioco su:PS3

  6. #6
    Bannato L'avatar di Satan666
    Registrato il
    03-04
    Località
    Giudecca
    Messaggi
    3.637
    bhè me lo auguro anch'io, ma secondo me il governo ha tutto il diritto di favorire la caccia, c'è da millenni.

  7. #7
    Fidek! L'avatar di RoBoEt
    Registrato il
    08-04
    Località
    ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    1.140
    Citazione Satan666
    bhè me lo auguro anch'io, ma secondo me il governo ha tutto il diritto di favorire la caccia, c'è da millenni.
    si però non era un passatempo, era un modo per procurarsi del cibo, di questi tempi molti cacciatori lasciano le proprie prede lì dove le hanno abbattute
    "un uomo può amare l'umanità immensamente ma non poter sopportare il contatto con gli altri uomini"
    da "I fratelli karamazov"
    "C'è solo
    una persona che può decidere del mio destino e quella persona sono io"
    da "Quarto potere"
    "sub nomine pacis bellum latet"
    ovvero:
    "sotto il nome di pace è nascosta la guerra"


  8. #8
    Bannato L'avatar di Satan666
    Registrato il
    03-04
    Località
    Giudecca
    Messaggi
    3.637
    Citazione RoBoEt
    si però non era un passatempo, era un modo per procurarsi del cibo, di questi tempi molti cacciatori lasciano le proprie prede lì dove le hanno abbattute
    ma che ne sai?
    Era così anche prima, c'era chi lo faceva per il cibo e chi per divertimento.

  9. #9
    Fidek! L'avatar di RoBoEt
    Registrato il
    08-04
    Località
    ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    1.140
    Citazione Satan666
    ma che ne sai?
    Era così anche prima, c'era chi lo faceva per il cibo e chi per divertimento.
    ti stupiresti molto se solo sapessi quanto ne so sulla caccia
    "un uomo può amare l'umanità immensamente ma non poter sopportare il contatto con gli altri uomini"
    da "I fratelli karamazov"
    "C'è solo
    una persona che può decidere del mio destino e quella persona sono io"
    da "Quarto potere"
    "sub nomine pacis bellum latet"
    ovvero:
    "sotto il nome di pace è nascosta la guerra"


  10. #10
    Bannato L'avatar di Satan666
    Registrato il
    03-04
    Località
    Giudecca
    Messaggi
    3.637
    Citazione RoBoEt
    ti stupiresti molto se solo sapessi quanto ne so sulla caccia
    e questa frase dove vuole andare a parare?

  11. #11
    Fidek! L'avatar di RoBoEt
    Registrato il
    08-04
    Località
    ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    1.140
    Citazione Satan666
    e questa frase dove vuole andare a parare?
    da nessuna parte, ho solo detto che sò molte cose sullacaccia, non c'è nessun messaggio subliminale
    "un uomo può amare l'umanità immensamente ma non poter sopportare il contatto con gli altri uomini"
    da "I fratelli karamazov"
    "C'è solo
    una persona che può decidere del mio destino e quella persona sono io"
    da "Quarto potere"
    "sub nomine pacis bellum latet"
    ovvero:
    "sotto il nome di pace è nascosta la guerra"


  12. #12
    Utente L'avatar di costanet
    Registrato il
    10-03
    Messaggi
    4.463
    Citazione Satan666
    bhè me lo auguro anch'io, ma secondo me il governo ha tutto il diritto di favorire la caccia, c'è da millenni.
    Il fatto che un fenomeno esista da millenni non ne fa automaticamente una cosa positiva anche perchè, altrimenti, giustificheremmo la tratta delle donne dell'est o delle africane con il fatto che la schiavitu' c'è da millenni.

    E' un senso di una cultura e sensibilità per la vita che deve essere costantemente istillato nella mentalità, anche da comportamenti di governo in cose all'apparenza di secondaria importanza.
    Sto giocando: Uncharted waters Gioco su:PS3

  13. #13
    C'thulhu fhtagn!
    Registrato il
    07-04
    Località
    The Threshold
    Messaggi
    19.230
    Quello che molti non capiscono è che oggi la maggior parte dei cacciatori sono piu' che altro dei collaboratori delle guardie forestali e solo in pochi cacciano esclusivamente per divertimento facendo danni



  14. #14
    Bannato L'avatar di Satan666
    Registrato il
    03-04
    Località
    Giudecca
    Messaggi
    3.637
    Citazione costanet
    Il fatto che un fenomeno esista da millenni non ne fa automaticamente una cosa positiva anche perchè, altrimenti, giustificheremmo la tratta delle donne dell'est o delle africane con il fatto che la schiavitu' c'è da millenni.
    lo so, ma il fatto che a te e ad altri non piaccia non ne fa automaticamente una cosa negativa.
    Un conto è la vita umana, un conto gli animali, che sono esseri inferiori.

  15. #15
    Standing by L'avatar di TEC_MrHide
    Registrato il
    04-03
    Località
    Provincia di Milano
    Messaggi
    10.068
    Citazione Satan666
    ...
    Un conto è la vita umana, un conto gli animali, che sono esseri inferiori.
    E' leggendo frasi come queste che mi vengono dubbi al riguardo.
    Citazione costanet
    ...
    Per non parlare dell'opinione pubblica italiana e del mondo giovanile che sempre meno capiscono perché in Italia rispetto al resto d'Europa si debba andare a caccia con calendari diversi, si debba ammettere la caccia a specie che non sono previste dalle direttive europee, si debbano abolire le sanzioni per il bracconaggio.
    ...
    Evitare le sanzioni per il bricconaggio?
    E' uno scherzo, vero?
    "It is by will alone I set my mind in motion. It is by the juice of sapho that thoughts acquire speed, the lips acquire stains, the stains become a warning. It is by will alone I set my mind in motion." - mentat Piter De Vries.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •