• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: Jean Todt : stavamo per lasciare la F1

Cambio titolo
  1. #1
    Totti...Il Dio del Calcio L'avatar di Phantom_Cell
    Registrato il
    04-04
    Località
    Curva Sud
    Messaggi
    3.151

    Esclamazione Jean Todt : stavamo per lasciare la F1

    "Abbiamo pensato spesso di mollare - ha detto il dg Ferrari -: è tutto sempre più costoso". Poi l'accordo con Ecclestone. "Non abbiamo tradito nessuno".

    LONDRA, 9 febbraio 2005 - "Eravamo pronti a lasciare la F.1". Non è successo, per fortuna, ma la rivelazione di Jean Todt in un'intervista al Times uscita oggi fa ugualmente scalpore. La Ferrari avevo preso in considerazione l'ipotesi di abbandonare i GP se non fosse arrivato il rinnovo del Patto della Concordia e l'accordo per 100 milioni di dollari fino al 2012 con Bernie Ecclestone. Troppo alti i costi del Mondiale, secondo il direttore geenrale del Cavallino, per poter pensare a un impegno a lungo termine senza l'accordo con la Fia.
    "Siamo una piccola azienda e dobbiamo coprire i costi della F.1 - spiega Todt al Times -: abbiamo pensato spesso di mollare, perchè restare stava diventando sempre più costoso. E la Ferrari si è trovata nella situazione di poter lasciare la F.1. Abbiamo dovuto considerare l'andamento dei costi sempre più alti e la mancanza di nuove entrate e alla fine muoverci nell'interesse della scuderia". La Ferrari ed Ecclestone sono stati duramente criticati dagli altri grandi costruttori riuniti nella GPWC (Gran Prix World Championship), consorzio che - in mancanza di una nuova trattativa sui diritti commerciali da parte di Ecclestone - è ancora pronto a lasciare la F.1 per partire con un proprio campionato dal 2008.
    Todt ha però sottolineato come la Ferrari non abbia tradito la GPWC, e che lo scorso anno il team di Maranello aveva suonato per prima il campanello d'allarme sulle difficoltà legate all'aumento dei costi. "Prima o poi - dice Todt - la realtà e il senso logico prendono il sopravvento. Io lo capisco, ma per qualcuno questo non ha senso, anche se poi lo avrà. Dobbiamo assicurarci il futuro e la sicurezza. Non possiamo procedere alla cieca in una nuova direzione. Spetta a noi il compito di assicurare il futuro della Ferrari nella F.1".
    Todt ha concluso rimandando al mittente le accuse relative a eventuali favori che la rossa riceverebbe con l'introduzione dei nuovi regolamenti. "Non abbiamo vinto un Mondiale per 21 anni, e non ci siamo mai lamentati. Viviamo in un mondo dove c'è troppo orgoglio, ego smisurati e troppe fortune personali, e il nostro sport ne sta pagando il prezzo. Non mi interessa se le altre nove scuderie non sono d'accordo con noi. Per quanto ci riguarda, stiamo facendo un buon lavoro. Dovremo cercare di essere tutti più uniti e andare maggiormente d'accordo".


    Incredibile!
    “…in questa squadra si combatte per un centimetro, in questa squadra massacriamo di fatica noi stessi e tutti quelli intorno a noi, per un centimetro, ci difendiamo con le unghie e con i denti per un centimetro, perché sappiamo che quando andremo a sommare tutti quei centimetri il totale allora farà la differenza tra la vittoria e la sconfitta..la differenza tra vivere e morire..e voglio dirvi una cosa: in ogni scontro è colui il quale è disposto a morire che guadagnerà un centimetro e io so che se potrò avere un’esistenza appagante sarà perché sono ancora disposto a battermi e a morire per quel centimetro…la nostra vita è tutta lì…in questo consiste, è in quei dieci centimetri davanti alla faccia, ma io non posso obbligarvi a lottare..dovete guardare il compagno che avete accanto, guardarlo negli occhi..io scommetto che ci vedrete un uomo determinato a guadagnare terreno con voi, che ci vedrete un uomo che si sacrificherà volentieri per questa squadra consapevole del fatto che quando sarà il momento voi farete lo stesso per lui..questo è essere una squadra signori miei..perciò o noi risorgiamo adesso come collettivo, o saremo annientati, individualmente…è il football ragazzi…è tutto qui…….allora….che cosa volete fare?!”

  2. #2
    Tifoso Azzurro L'avatar di Glaciale
    Registrato il
    10-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    16.126
    sarebbe crollato tutto il circus,xkè la Ferrari è il sostegno principale
    De Laurentiis:"Lavezzi è il loco, nel senso che rende pazzi gli altri".

  3. #3
    Bannato L'avatar di Piccio87
    Registrato il
    09-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    5.351
    già la F1 è abbastanza pallossa con le Ferrari, senza sarebbe meglio uno spettacolino delle Lecciso...
    beh non esageriamo

    cmq certe dichiarazioni lasciano pensare...

  4. #4
    Yeah Science, Bitch! L'avatar di MikiM
    Registrato il
    09-04
    Località
    Francoforte
    Messaggi
    45.284
    Citazione Phantom_Cell
    "Abbiamo pensato spesso di mollare - ha detto il dg Ferrari -: è tutto sempre più costoso". Poi l'accordo con Ecclestone. "Non abbiamo tradito nessuno".

    LONDRA, 9 febbraio 2005 -
    "Siamo una piccola azienda e dobbiamo coprire i costi della F.1 - spiega



    Incredibile!

  5. #5
    Bannato L'avatar di Piccio87
    Registrato il
    09-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    5.351
    Citazione °)..(° MiKi$
    ma l'intervista l'ha rilasciata Jean Todt o...





  6. #6
    Utente L'avatar di Hollover
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matera Messaggi:999.999
    Messaggi
    26.544
    La Ferrari una piccola azienda...

  7. #7
    Moderamucche L'avatar di exchpoptrue
    Registrato il
    07-03
    Località
    Torino - Età: 33 asd
    Messaggi
    19.095
    Beh ragazzi, la Ferrari è una piccola azienda, in confronto ad altre...

  8. #8
    Utente
    Registrato il
    11-02
    Messaggi
    9.997
    La Ferrari è una piccola azienda, che zitta zitta con le spese in F1 sta rovinando la FIAT. C'è un buco spropositato nel bilancio della casa torinese dovuto ai grandi successi di Maranello
    Dopo oltre 7 anni di attività, mi rifiuto di postare il decimillesimo messaggio su questo forum. Sarebbe davvero troppo. Addio =*

    20/12/'09

  9. #9
    Thrash 'til deth L'avatar di Drizzt
    Registrato il
    05-03
    Località
    Lissone (MB)
    Messaggi
    8.057
    Citazione Piccio87
    ma l'intervista l'ha rilasciata Jean Todt o...




    Ma che brutta cera che ha Todt
    Citazione Kelvan Visualizza Messaggio
    Io sono contro i biclasse perché non servono a niente.

  10. #10
    Utente L'avatar di Tommy89
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    16.266
    sarebbe stata un enorme perdita x la f1

  11. #11
    Milano e' solo rossonera! L'avatar di Loth-Arwen
    Registrato il
    05-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    5.134
    grande perdita ma l'unico modo x far vincere un'altra scuderia diversa dal colore rosso....
    tristemente vero eh!


  12. #12
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    Binago(Co)
    Messaggi
    17.738
    Non mi avrebbe toccato molto.....

  13. #13
    Freak Boys 1986 L'avatar di Mauriz
    Registrato il
    09-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    13.322
    girano talmente tanti soldi nella formula uno...come fanno a dire piccola azienda?? mah....
    * CIAO GIACOMO, UNICO CAPITANO *

  14. #14
    Ozzy Osbourne
    Ospite
    Magari la F1 sarebbe diventata più guardabile e meno noiosa senza la Ferrari.

  15. #15
    Freak Boys 1986 L'avatar di Mauriz
    Registrato il
    09-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    13.322
    Citazione Ozzy Osbourne
    Magari la F1 sarebbe diventata più guardabile e meno noiosa senza la Ferrari.
    ma anche con la ferrari e' sempre noiosa ...IMHO
    * CIAO GIACOMO, UNICO CAPITANO *

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •