• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizza Risultati Sondaggio: Lieto fine o dramma?

Partecipanti
41. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Lieto fine

    9 21,95%
  • Dramma

    12 29,27%
  • Dipende dalla storia in se

    20 48,78%
Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 38

Discussione: Meglio un lieto fine o un dramma?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Ruben
    Registrato il
    10-02
    Località
    in esilio in Uganda
    Messaggi
    2.189

    Meglio un lieto fine o un dramma?

    Vorrei discutere su questo argomento: secondo voi una storia, in qualunque forma, dunque sia che sia un libro, un film, oppure un opera, lascia più il segno se è a lieto fine oppure se ha un finale tragico?

  2. #2
    Bannato L'avatar di uncleFH
    Registrato il
    12-04
    Messaggi
    1.124
    meglio un lieto fine perchè rimane l'idea che il bene ha la possibilità di trionfare e influenza positivamente chi legge la storia a perseguire questo obiettivo. (ottimismo).
    se finisce male l'idea che si spande è che il giusto e il vincente sia nel male. (pessimismo).

    Il finale tragico lascia aperti troppi interrogativi negativi ed è solitamente il prologo di un seguito.

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    7.150
    Citazione Ruben
    Vorrei discutere su questo argomento: secondo voi una storia, in qualunque forma, dunque sia che sia un libro, un film, oppure un opera, lascia più il segno se è a lieto fine oppure se ha un finale tragico?
    dipende molto dalla storia. Dal tema trattato, da quello che intende trasmettere e dallo svolgimento della vicenda.
    Cmq in generale i drammi finali sono quelli che mi toccano maggiormente



  4. #4
    Fidek! L'avatar di RoBoEt
    Registrato il
    08-04
    Località
    ovunque e in nessun luogo
    Messaggi
    1.140
    credo che dipenda per lo più dalla storia, non riesco ad immaginarmi una commedia con una fine tragica
    "un uomo può amare l'umanità immensamente ma non poter sopportare il contatto con gli altri uomini"
    da "I fratelli karamazov"
    "C'è solo
    una persona che può decidere del mio destino e quella persona sono io"
    da "Quarto potere"
    "sub nomine pacis bellum latet"
    ovvero:
    "sotto il nome di pace è nascosta la guerra"


  5. #5
    Neo-Atlantideo L'avatar di Marcus85
    Registrato il
    12-02
    Località
    Toronto (ON) - Canada
    Messaggi
    8.360
    Dipende dal film, generalmente non apprezzo tuttavia il lieto fine.
    Repubblica della nuova Atlantide 1,2,3

    GLI DEI TORNERANNO (?)

    Moderazione in rosso e grassetto.Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.

  6. #6
    Squadrismo Hardcore L'avatar di Bzzo
    Registrato il
    01-04
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    8.953
    dipende dalla storia. Se ha il pretesto di essere pessimista non vedo il perchè di un lieto fine. è stupido vedere e desiderare sempre il "buono" che vince.
    How many tears have our mothers cried?
    How many of my kind have died?
    So I stand here to spit in your eye
    and tell you your society is nothing but lies!


    www.myspace.com/giustiziahc

  7. #7
    Happy Hardcore, Sad Life L'avatar di recs
    Registrato il
    12-03
    Località
    All'inizio e alla Fine
    Messaggi
    3.373
    Citazione Ruben
    Vorrei discutere su questo argomento: secondo voi una storia, in qualunque forma, dunque sia che sia un libro, un film, oppure un opera, lascia più il segno se è a lieto fine oppure se ha un finale tragico?
    dipende dallla storia ovviamente ^^
    All I ever wanted
    All I ever needed
    Is Here, in my arms
    Words are very unnecessary
    They can only do harm

  8. #8
    俺の妹と変人がこんなに乗馬するわけがな い L'avatar di gfonseca
    Registrato il
    08-04
    Località
    Salento
    Messaggi
    16.751
    La 3^

  9. #9
    Mvesim
    Ospite
    Solitamente mi piacciono i lieto fine, ma amo anche i drammatici basta che non si chiudano in maniera patetica.

    PS: Mi piace molto avere sempre delle domande aperte.


  10. #10
    Uomoplay
    Ospite
    nessuno parla del lieto fine o della tragedia,nella vita?

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    7.150
    Citazione Mvesim
    Solitamente mi piacciono i lieto fine, ma amo anche i drammatici basta che non si chiudano in maniera patetica.

    PS: Mi piace molto avere sempre delle domande aperte.

    Quoto per la maniera patetica e per le domande aperte



  12. #12
    Togo L'avatar di Bucciamarcia
    Registrato il
    09-04
    Località
    Salò
    Messaggi
    9.321
    Voto finale drammatico perchè quasi tutti i miei film e libri preferiti finiscono male. L'unico problema per i finali drammatici (per me) è che rischiano sempre di essre patetici, forse è anche per questo che ce ne sono così pochi in giro con questo finale.

  13. #13
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Sono un fan degli happy ending all'americana...
    Mi danno una strana sensazione di incompletezza le storie che finiscono male...
    un pò come se l'autore dipanasse le fila del racconto per poi troncarle invece che riannodarle...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  14. #14
    AttrattoreStrano
    Ospite
    Citazione cerberus
    Sono un fan degli happy ending all'americana...
    Mi danno una strana sensazione di incompletezza le storie che finiscono male...
    un pò come se l'autore dipanasse le fila del racconto per poi troncarle invece che riannodarle...
    immagina allora questa situazione: il protagonista è un'essere abietto , moralmente discutibile e fin troppo odioso; un lieto fine sarebbe la sua morte come giusta conseguenza delle sue azioni (è il meccanismo della catarsi attraverso la quale lo spettatore subisce una "soddisfazione emozionale" dovuta all'immedesimazione); questo è un lieto fine , ma dal punto di vista di chi non si immedesima nel protagonista.
    Per il protagonista è ovviamente un dramma e se qualcuno riuscisse a immedesimarsi con esso, non avrebbe la soddisfazione catartica, ma rimarrebbe con l'amaro in bocca.Il problema è che il più delle volte l'immedesimazione (film o libro che sia) è abbastanza guidata: in conclusione a prescindere dal finale a me non piacciono le storie guidate dall'autore.

  15. #15
    Big BaAG
    Ospite
    In un film se c'è un dramma spesso viene considerato un capolavoro ( specie se accanto al dramma ci metti un lato positivo: La vita è bella insegna). Se c'è solo un lieto fine è, per dirla in termini semplici, un'americanata.

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •