• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 9 di 9

Discussione: Man on Fire

Cambio titolo
  1. #1
    ... L'avatar di maxlee
    Registrato il
    10-04
    Località
    L'isola dell'Utopia
    Messaggi
    3.534

    Man on Fire

    La pillola del giudizio per chi non l’ha ancora visto
    Se riuscite a mandar giù qualche boccone rivoltante il film vale la pena.
    Per chi crede nel riscatto in tutti i sensi.

    Per chi l’ha già visto
    Per voi niente pillola singola, piuttosto condividete tutta la confezione!

    Il filo conduttore: riscatto
    Spirituale: il peso insopportabile del passato, il declino, l’oblio. Cosa esiste di più forte e di più toccante della voglia di rivalsa di un uomo?
    Materiale: trattandosi di un film sui sequestri il riscatto pagato per riavere indietro quanto di più caro possa esistere, ossia qualcuno per farlo.

    Gli attori
    - Denzel "Creasy" Washington uno degli attori più poliedrici del panorama hollywoodiano; non si fa mancare niente dal poliziotto elegante e imperturbabile del FBI, a quello un po’ sudicio e corrotto di provincia, dal buon padre di famiglia pronto a sacrificarsi per il figlio al poliziotto bullo stile Shield. Ma quante ne sa?
    - Dakota "Pita" Fanning la bimba della serie tv Taken dimostra di essere un piccolo mostro di recitazione; non è da meno la sua doppiatrice italiana in particolar modo se (???) ne condivide la giovane età. Talenti si nasce.
    - Giancarlo "Manzano" Giannini insieme all’irriconoscibile Mickey "Kalfus" Rourke comparse di lusso.
    - Rachel "Marianna" Ticotin incarna ancora una volta lo stereotipo della dura messicana. Immancabile in ogni film d’ambientazione latina.

    La singolarità
    Uso nuovo e intelligente dei sottotitoli impressi a schermo per evidenziare (o tradurre) una parola o una frase.

    Il dejà vu
    Per la serie "ma st’idea non l’ho già vista da qualche parte?? Che lo sceneggiatore prima di scriverne la storia si sia sparato il Kill Bill di Tarantino o magari Danni Collaterali con Swarzy?

    Le sensazioni durante la visione del dvd
    Prima parte Seconda parte 8( Epilogo END


    La battuta da antologia
    Due anziane comparse messicane tentano di far desistere Denzel dalla vendetta: <<In chiesa dicono che bisogna saper perdonare>>
    e Denzel <<Il perdono è una faccenda tra loro e Dio. Io provvedo solo ad organizzare l’incontro>>.
    Mai giustificazione per la vendetta fu più pertinente.

    A voi la parola.


  2. #2
    Utente L'avatar di AlieNiko
    Registrato il
    01-04
    Località
    ¤¤Taranto¤¤ Età:24
    Messaggi
    16.553
    A me ha deluso tantissimo, tuttavia è un film guardabile.

  3. #3
    Moderatore Avvocato L'avatar di Sah
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    9.375
    gran bel film, sinceramente uno dei migliori degli ultimi tempi, e la citazione è davvero d'obbligo

  4. #4
    I Want to Believe L'avatar di Propagator91
    Registrato il
    06-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    11.616
    ma è gia uscito in dvd?
    All lies lead to the truth


    - AMOR FATI -


    Risks are possibilities

  5. #5
    ... L'avatar di maxlee
    Registrato il
    10-04
    Località
    L'isola dell'Utopia
    Messaggi
    3.534
    Citazione Propagator91
    ma è gia uscito in dvd?
    Si, infatti parlavo della versione DVD (da noleggio). Mea culpa per non averlo specificato.

  6. #6
    Forsaken and Unseen L'avatar di Evil Theater 27
    Registrato il
    10-02
    Località
    Mondo Morto
    Messaggi
    6.407
    Di film che raccontano di vendetta e giustizia personale ce ne sono stati parecchi. Per qualcuno potrebbe presentarsi come "la solita solfa", ma a volte le apparenze ingannano. La sceneggiatura è davvero ben scritta e Scott riesce a ricavarne una pellicola unica. Più che un film d'azione questo è un film pesantemente drammatico. Se nella prima parte ci si emoziona nel veder nascere lo splendido rapporto fra Creasy e Pita, nella seconda parte, quando John darà inizio alla sua vendetta, quel che si prova non è affatto esaltazione. Il protagonista diventa cattivissimo e anche se lo spettatore si sente inevitabilmente contagiato dalla sua immensa ira, le scene dei vari omicidi sono dure, cruente, terribili. Si respira rabbia, ma anche dramma: quello di un uomo che vedendosi stracciare l'unica sua ragione di vita, appena nata, un poveraccio che ha condotto una vita malsana, ha avuto una seconda occasione, ma gli è stata bruciata. Creasy non ha più nulla da perdere, nessun modo di riscattarsi, nessuna ragione di vita ormai... Non trova altra soluzione che tornare al passato, all'assassino senza scrupoli che era. Accusare questo film di essere un concentrato di immoralità e violenza gratuita sarebbe piuttosto ipocrita. E' vero, non ci sono buoni, non c'è nulla di corretto in tutto questo. Ma possiamo forse biasimare questo dio vendicatore?
    Tony Scott, reduce dall'ottimo Spy Game, dietro la telecamera non delude: è davvero fantastico. Inquadrature splendide, sempre al top della spettacolarità, e fotografia sublime. Denzel Washington (Dio, quanto mi piace questo attore!) sembra nato per questo ruolo (ma anche per tutti gli altri che ha interpretato). E' duro come la roccia, farebbe paura a Shwarzenegger. E infine non scordiamoci della piccola Dakota Fanning: bimba prodigio.



  7. #7
    I Want to Believe L'avatar di Propagator91
    Registrato il
    06-04
    Località
    Milano
    Messaggi
    11.616
    Citazione Evil Theater 27
    scordiamoci della piccola Dakota Fanning: bimba prodigio.
    l'ho sempre sponsorizzata su tutta GR ...hai xfettamente ragione ...cmq maxlee nn è 1 problema:capita ...ah giusto l'ho noleggiato ieri sera mi è piaciuto...ma IMHO è 1 film drammatico...1 cosa nn capisco...
    Spoiler:
    ma alla fine Creasy
    muore o no? ...

    avete visto ho usato o spoiler!!!
    All lies lead to the truth


    - AMOR FATI -


    Risks are possibilities

  8. #8
    [ bert ]
    Ospite
    Spoiler:
    sí muore

  9. #9
    [ bert ]
    Ospite
    c'é da aggiungere che é praticamente lo stesso denzel washington di john q

    imho la sua migliore interpretazione é stata quella in "glory" (con la quale ha anche vinto l'oscar)

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •