• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: Violenza nei video games

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Charlie11
    Registrato il
    03-05
    Messaggi
    54

    Violenza nei video games

    Ciao ragazzi, ultimamente si parla sempre di + della violenza nei video games,
    io sinceramente credo che dopo tutto quello che si vede in TV, al cinema, o su internet, qualche macchia di sangue o qualche parolaccia in un video gioco non dovrebbe scandalizzare nessuno; anzi è un attegiamento (a mio parere) un
    po' ipocrita... che ne pensate?

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    02-05
    Messaggi
    168
    "Si fa molta demagogia attorno a questo tema, ma bisogna ammettere che negli ultimi anni si sono fatti strada sul mercato titoli ad alto tasso di violenza (anche gratuita) contrassegnati da apposite indicazioni sulla fascia di pubblico a cui questi sono destinati: sono ormai lontani i tempi in cui il Tribunale di Roma decise di ritirare Resident Evil 2 dagli scaffali dei negozi, revocando poi la sua decisione in maniera abbastanza tragicomica. Il vero problema è culturale, laddove il videogioco è tuttora considerato una forma di comunicazione di importanza inferiore rispetto al cinema o alla letteratura, per cui si vorrebbe negargli il diritto di descrivere situazioni legate al sesso o alla violenza; d' altra parte, sono problemi legittimi, se sollevati in riferimento ad un media egualmente fruito da adulti e ragazzini. Non ci si libererà mai di questa diatriba, anche perchè è molto difficile esercitare un controllo capillare sulla diffusione del software, e soprattutto far capire agli educatori (genitori in primis) che il 'gioco' è anche affar loro, e che serve costruire una coscienza critica al riguardo. Per il momento, possiamo ritenerci fortunati abbastanza da poter giocare Manhunt e The Suffering senza troppi problemi." HA!

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    08-04
    Località
    Casamia
    Messaggi
    3.231
    il problema nn e' la violenza nei videogiochi in se', ma chi compra il videogioco,
    su quasi tutti i videogiochi c'e' ormai la data consigliata all'aquisto, ( logico che il 90% delle persone nn la segue), basta nn vendere giochi tipo GTA San Andreas, Manhunt,ecc... a ragazzini di 10/11 anni
    logico che la maturita' di una persona nn si basa sull'eta', pero' la colpa e' anche dei genitori che permettono ai propri figli di comprare( o comprano loro stessi) giochi nn adatti a quelle eta'

    mi ricordo che su un numero di GMC c'era la lettera di un ragazzo che lavorava in un negozio di computer e che ogni giorno arrivavano delle persone con i loro figli ( 10/11 anni) per comprare GTA San Andreas, lui giustamente avvisava il genitore che il gioco era consigliato ad un pubblico maggiorenne e il genitore rispondeva: "ce l'hanno tutti i suoi amici" e alla fine glielo comprava

    secondo me qui si vede che molti genitori viziano troppo i loro figli permettendogli tutto quello che vogliono senza pensare alle, possibili, conseguenze negative

  4. #4
    Utente L'avatar di giovalesto
    Registrato il
    03-05
    Messaggi
    50

    Arrabbiato esagerato!!!!

    che esagerazione!!! io ho 12 anni e gioco a titoli come gta vice city, doom 3, hl2, resident evil ecc. enon mi sembra che la violenza presente in questi titoli mi abbia scandalizzato cosi' tanto. Esistono film molto più violenti di questi video-giochi come ad esempio pulp fiction, le iene, kill bill, arancia meccanica, the gatway ecc. su cui non si fanno tutte queste polemiche.E' vero che i video-giochi sono destinati a dei minorenni ma è stato dimostrato che l' età media dei videogiocatori sia intorno ai trentanni.! ! !
    Ultima modifica di giovalesto; 11-03-2005 alle 19:00:16

  5. #5
    P.D. bestemmia L'avatar di asdrubale88
    Registrato il
    05-03
    Località
    Brescia
    Messaggi
    5.697
    Citazione giovalesto
    che esagerazione!!! io ho 12 anni e gioco a titoli come gta vice city, doom 3, hl2, resident evil ecc. enon mi sembra che la violenza presente in questi titoli mi abbia scandalizzato cosi' tanto. Esistono film molto più violenti di questi video-giochi come ad esempio pulp fiction, le iene, kill bill, arancia meccanica, the gatway ecc. su cui non si fanno tutte queste polemiche.E' vero che i video-giochi sono destinati a dei minorenni ma è stato dimostrato che l' età media dei videogiocatori sia intorno ai trentanni.! ! !
    su arancia meccanica sono state fatte abbondanti polemiche, appena è uscito

  6. #6
    Veterano dell'Inferno L'avatar di Born to Kill
    Registrato il
    11-02
    Località
    Marte
    Messaggi
    7.371
    Citazione Charlie11
    Ciao ragazzi, ultimamente si parla sempre di + della violenza nei video games,
    io sinceramente credo che dopo tutto quello che si vede in TV, al cinema, o su internet, qualche macchia di sangue o qualche parolaccia in un video gioco non dovrebbe scandalizzare nessuno; anzi è un attegiamento (a mio parere) un
    po' ipocrita... che ne pensate?
    Più c'è violenza, sadismo e immoralità e più un gioco mi attira.
    Voglio comprare l'espansione di painkiller solo per vedere un bambino che si da fuoco e poterlo sbudellare con la ferocia di un serial-killer.
    Mi farò psicanalizzare....




  7. #7
    P.D. bestemmia L'avatar di asdrubale88
    Registrato il
    05-03
    Località
    Brescia
    Messaggi
    5.697
    Citazione Born to Kill
    Più c'è violenza, sadismo e immoralità e più un gioco mi attira.
    Voglio comprare l'espansione di painkiller solo per vedere un bambino che si da fuoco e poterlo sbudellare con la ferocia di un serial-killer.
    Mi farò psicanalizzare....
    mi dai il numero del tuo strizzacervelli?

  8. #8
    Veterano dell'Inferno L'avatar di Born to Kill
    Registrato il
    11-02
    Località
    Marte
    Messaggi
    7.371
    Citazione asdrubale88
    mi dai il numero del tuo strizzacervelli?
    non sono in psicanalisi (per ora...)




  9. #9
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione Born to Kill
    Più c'è violenza, sadismo e immoralità e più un gioco mi attira.
    Voglio comprare l'espansione di painkiller solo per vedere un bambino che si da fuoco e poterlo sbudellare con la ferocia di un serial-killer.
    Mi farò psicanalizzare....
    born cercavo da tempo un ragazzo che fosse diventato violento a causa dei vg e ora l'ho trovato, grazie
    scherzi a parte finché la violenza non è del tipo di postal (he reputo disgustosa e inutile) l'apprezzo volentieri

  10. #10
    Utente L'avatar di nicholas
    Registrato il
    05-04
    Località
    Pordenone
    Messaggi
    4.570
    Citazione Born to Kill
    Più c'è violenza, sadismo e immoralità e più un gioco mi attira.
    Voglio comprare l'espansione di painkiller solo per vedere un bambino che si da fuoco e poterlo sbudellare con la ferocia di un serial-killer.
    Mi farò psicanalizzare....
    ce l'ho, immorale ma spettacolare
    ah, quoto

  11. #11
    Utente L'avatar di nicholas
    Registrato il
    05-04
    Località
    Pordenone
    Messaggi
    4.570
    Citazione Ghost85
    born cercavo da tempo un ragazzo che fosse diventato violento a causa dei vg e ora l'ho trovato, grazie
    scherzi a parte finché la violenza non è del tipo di postal (he reputo disgustosa e inutile) l'apprezzo volentieri
    io la trovo uno sfogo...

  12. #12
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione nicholas
    io la trovo uno sfogo...
    se ti riferisci al messaggio mio verso BTK ero ironico, e lui lo sa
    poi conta che parlo io che cresco a base di shotgun e berserk, puoi capire quindi quanto mi piace la violenza a me

  13. #13
    Utente L'avatar di nicholas
    Registrato il
    05-04
    Località
    Pordenone
    Messaggi
    4.570
    io mi riferivo a Postal...

  14. #14
    Utente
    Registrato il
    05-04
    Messaggi
    884
    ma dai è una vita che vanno avanti con sta violenza nei videogiochi,mi ricordo che nel 98 hanno ritirato dal comercio resident evil 2(per fortuna io l'avevo già acquistato),non sanno con chi prendersela se due ragazzi entrano in una scuola sparando contro tutti è poi uccidendosi a loro volta,devono per forza trovare qualcosa su cui appogiarsi.Parlano tanto di violenza nei videogiochi è mandano in onda the shield????
    Ma dai non sanno quello che dicono!!!!!

  15. #15
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione nicholas
    io mi riferivo a Postal...
    mai che c'azzecco una volta
    guarda, amo la violenza di GTA, quella di manhunt, quella di DooM, quella di painkiller (devo assolutamente vedere la scena del bambino, già ho pronto il paletto), amavo sterminare decine di nazisti e ancora adesso mi diverto a mettere GTA1 e a investire la fila di corridori in tuta arancione...
    ma Postal lo reputo un gioco inutile con della violenza inutile, la violenza mi piace quando è motivata o fatta con arte, GTA e manhunt sono violenti ma hanno stile... ma dare fuoco a un pedone e urinargli addosso per spengere l'incendio, e il tutto senza un motivo lo trovo disgustoso, anche nella violenza ci deve essere classe e stile, altrimenti è volgare e basta... un po' come il sesso, se c'è sesso nei vg non mi scandalizzo, sto giocando a vampire dove l'incesto è all'ordine del giorno, ma se mi capitasse un gioco dove devo solo farmi tutte le ragazze senza una logica o un perché lo reputerei da 2 a priori, perché non avrebbe ne classe se stile...
    gli sfoghi li fai anche con un colpo di shotgun addosso a un combine che lascia sul muro la macchia rossa realistica, basta poco, postal è solo schifo violenza immotivata

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •