• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 25

Discussione: Genesis: consigli

Cambio titolo
  1. #1
    I am a stegosaurus! L'avatar di The_Ed
    Registrato il
    10-02
    Località
    Milanese imbruttito
    Messaggi
    9.963

    Genesis: consigli

    Dato che sono un bambino musicalmente aperto, e che riesco a passare con facilita' dai Dimmu Borgir ai Pink Floyd, mi e' venuta voglia di ascoltare qualcosa dei genesis, quelli prima maniera con un certo Steve Hackett alla chitarra e un certo Peter Gabriel alla voce.
    Ho sentito gia qualcosa, Fountain of Salmacis, Dancing with the Moonlight Knight e The Musical Box su tutte (SPLENDIDE)... qualche consiglio? Il primo album che comprereste?
    juventino, dailyrander, informatico, musicomane, giocatore

  2. #2
    Kelvan
    Ospite
    Selling England By The Pound
    Trick Of The Tail
    The Lamb Lies Down On Broadway
    Foxtrot


  3. #3
    Godo L'avatar di Tenente_Pliskin
    Registrato il
    10-02
    Località
    Potenza
    Messaggi
    5.466
    Selling England By The Pound e subito dopo Foxtrot e Nursery Crime. Quindi The Lamb Lies Down On Broadway e Trick Of The Tai. Del periodo Post-Hackett prenderei solo una raccolta...
    Citazione Thom Yorke Visualizza Messaggio
    la musica per me è la prova che c'è qualcosa di metafisico, che si chiami Dio, che si chiami Demiurgo o che si chiami Keith Jarrett.

  4. #4
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.107
    partirei con il loro migliore, in cui sono riusciti a bilanciare in maniera perfetta (forse l'unica volta) le varie componenti della loro musica, senza eccederei in leziosismi di maniera: nursery crime
    poi consiglio caldamente un altro album fantastico, anche se con qualche caduta: selling england by the pund
    da ascoltare anche l'album della maturità, del cambiamento di stile, anche se parzialmente riuscito. sto parlando del doppio the lamb lies down on broadway che alterna momenti di incredibili a vere ciofeghe.


    foxtrot è un album che se ti piacciono questi tre (che sono gli essenziali) devi ascoltare per forza. il punto è che, come la gran parte di album dei genesis, non sempre tutti i pezzi sono allo stesso livello. certo varrebbe la pena ascoltarlo anche solo per supper's ready (bellissima suite lunga 23 minuti, di un lirismo molto coinvolgente) o per l'arpeggio di horizons

    dopo la dipartita di peter gabriel sono diventati un bel gruppazzo inutile, nonchè scontato quindi evita ampiamente
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  5. #5
    Utente L'avatar di jugan
    Registrato il
    11-04
    Località
    cernusco (mi)
    Messaggi
    1.620
    sconsiglio "trespass" l' album d' esordio.consiglio molto foxtrot e nursery crime
    "Resuscitato in Lykathea, in quell'abbraccio consumante e stordente, l'Inquietudine mi pervase.
    Ed aprii il mio Cuore e provai il Desiderio Ardente sepolto dalla Luce per eoni."
    Lykathea Aflame.


  6. #6
    Godo L'avatar di Tenente_Pliskin
    Registrato il
    10-02
    Località
    Potenza
    Messaggi
    5.466
    La gente tende a pensare che Peter Gabriel fosse l'elemento fondamentale del gruppo. Vorrei spezzare una lancia a favore degli altri: Phil Collins quando suonava solo la batteria era un grande. Steve Hackett e Mike Rutherford infarcivano le composizioni con un'abilità chitarristica per quei tempi allucinante (soprattutto Hackett). Insomma, il fatto che i Genesis abbiano fatto schifo dopo la dipartita di Gabriel secondo me è solo un caso (anche se Gabriel era un elemento fondamentale), e secondo me ha influito anche Hackett (che avrebbe lasciato di lì a poco).
    Citazione Thom Yorke Visualizza Messaggio
    la musica per me è la prova che c'è qualcosa di metafisico, che si chiami Dio, che si chiami Demiurgo o che si chiami Keith Jarrett.

  7. #7
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.107
    Citazione Tenente_Pliskin
    La gente tende a pensare che Peter Gabriel fosse l'elemento fondamentale del gruppo. Vorrei spezzare una lancia a favore degli altri: Phil Collins quando suonava solo la batteria era un grande. Steve Hackett e Mike Rutherford infarcivano le composizioni con un'abilità chitarristica per quei tempi allucinante (soprattutto Hackett). Insomma, il fatto che i Genesis abbiano fatto schifo dopo la dipartita di Gabriel secondo me è solo un caso (anche se Gabriel era un elemento fondamentale), e secondo me ha influito anche Hackett (che avrebbe lasciato di lì a poco).
    sono d'accordo con te, il punto era che quando dopo che gabriel andò via di lì a poco collins prese le redini del gruppo e impresse una svolta piuttosto singolare. se collins è stato obbiettivamente un grandissimo batterista (che tocco, signori! riesce a raggiungere sfumatore inarrivabili per una buona parte di batteristi) non possiamo dirne lo stesso come compositore. il collins compositore è davvero osceno, buono solo a fare pezzi degni del peggior elton john (anzi fintanto che era con i genesis ancora si conteneva)
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  8. #8
    Squadrismo Hardcore L'avatar di Bzzo
    Registrato il
    01-04
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    8.953
    SELLING ENGLAND BY THE POUND

    vabbè che ho sentito solo la title track (da quello che ho capito è un album) perchè la devo suonare col mio gruppo "blues",però è veramente bella!
    How many tears have our mothers cried?
    How many of my kind have died?
    So I stand here to spit in your eye
    and tell you your society is nothing but lies!


    www.myspace.com/giustiziahc

  9. #9
    POPolarmente imPOPolare L'avatar di theblackpages
    Registrato il
    11-02
    Località
    beyond the Ultraworld
    Messaggi
    2.396
    Citazione pity
    partirei con il loro migliore, in cui sono riusciti a bilanciare in maniera perfetta (forse l'unica volta) le varie componenti della loro musica, senza eccederei in leziosismi di maniera: nursery crime
    Quotizzo. I Genesis non mi fanno impazzire, ma questo mi sembra il loro lavoro meglio riuscito.
    Moderazione in rosso e grassetto. Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.
    /\/\/ NOW LISTENING \/\/\
    Orbital | Snivilisation


  10. #10
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.107
    Citazione Bzzo
    SELLING ENGLAND BY THE POUND

    vabbè che ho sentito solo la title track (da quello che ho capito è un album) perchè la devo suonare col mio gruppo "blues",però è veramente bella!
    ma non esiste la title track, non c'è nessuna canzone che si chiama selling england by the pound. è probabile che ti sia confuso con dancing with the moonlight knight
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  11. #11
    Squadrismo Hardcore L'avatar di Bzzo
    Registrato il
    01-04
    Località
    Castelli Romani
    Messaggi
    8.953
    Citazione pity
    ma non esiste la title track, non c'è nessuna canzone che si chiama selling england by the pound. è probabile che ti sia confuso con dancing with the moonlight knight

    ma allora il mio tastierista è un pirla...mi ha detto che stavamo suonando quella

    ad ogni modo ti credo...quella che stiamo suonando comunque è la prima traccia di quel cd
    How many tears have our mothers cried?
    How many of my kind have died?
    So I stand here to spit in your eye
    and tell you your society is nothing but lies!


    www.myspace.com/giustiziahc

  12. #12
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.107
    Citazione Bzzo
    ma allora il mio tastierista è un pirla...mi ha detto che stavamo suonando quella

    ad ogni modo ti credo...quella che stiamo suonando comunque è la prima traccia di quel cd
    avrà confuso il titolo perchè nella canzone peter gabriel dice più volte "selling england by the pound"
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

  13. #13
    Nativity In Black L'avatar di Holyman
    Registrato il
    01-04
    Località
    TN
    Messaggi
    7.324
    Ti consiglio Nursery Crime e Selling England By The Pound

  14. #14
    Utente L'avatar di marcovincin
    Registrato il
    10-04
    Messaggi
    263
    Citazione Tenente_Pliskin
    La gente tende a pensare che Peter Gabriel fosse l'elemento fondamentale del gruppo. Vorrei spezzare una lancia a favore degli altri: Phil Collins quando suonava solo la batteria era un grande. Steve Hackett e Mike Rutherford infarcivano le composizioni con un'abilità chitarristica per quei tempi allucinante (soprattutto Hackett). Insomma, il fatto che i Genesis abbiano fatto schifo dopo la dipartita di Gabriel secondo me è solo un caso (anche se Gabriel era un elemento fondamentale), e secondo me ha influito anche Hackett (che avrebbe lasciato di lì a poco).
    Scusate, ma pensate al futuro... gli unici due che hanno fatto carriera sono peter gabriel e phil collins. Ora, personalmente non amo phil collins se non come batterista, ma peter....ha fatto cose stupende, cambiando completamente fronte e spostandosi verso una musica che ha fatto sua, un genere praticamente inventato da lui: la world music. Questi sono i veri artisti: persone che si evolvono continuamente e che non rimangono fissi su un'idea; e per la musica in particolare, persone che modificano col tempo il loro stile, senza mai risultare troppo commerciali ( in questo senso, io credo che phil collins sia troppo commerciale). Comuunque, sarà che mi sono innamorato follemente dei Genesis e che non ho fatto altro che ascoltare i primi sei album per UN ANNO INTERO ( e non sto scherzando), ma io faticherei a sconsigliare uno solo degli album dell'era gabriel. Forse il primo è un po' ingenuo (d'altronde erano dei ragazzini), però col tempo, se si amano veramente i Genesis, si impara ad apprezzarlo. Adoro la voce di Peter Gabriel, è così profonda....Però non fraintendetemi, non voglio togliere nulla agli altri Genesis e non nego che gran parte della musica l'abbiano fatta loro.
    mark portnoy




    unprogged.com

  15. #15
    Oltremodo sconveniente L'avatar di pity
    Registrato il
    11-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    32.107
    Citazione marcovincin
    Scusate, ma pensate al futuro... gli unici due che hanno fatto carriera sono peter gabriel e phil collins. Ora, personalmente non amo phil collins se non come batterista, ma peter....ha fatto cose stupende, cambiando completamente fronte e spostandosi verso una musica che ha fatto sua, un genere praticamente inventato da lui: la world music. Questi sono i veri artisti: persone che si evolvono continuamente e che non rimangono fissi su un'idea; e per la musica in particolare, persone che modificano col tempo il loro stile, senza mai risultare troppo commerciali ( in questo senso, io credo che phil collins sia troppo commerciale). Comuunque, sarà che mi sono innamorato follemente dei Genesis e che non ho fatto altro che ascoltare i primi sei album per UN ANNO INTERO ( e non sto scherzando), ma io faticherei a sconsigliare uno solo degli album dell'era gabriel. Forse il primo è un po' ingenuo (d'altronde erano dei ragazzini), però col tempo, se si amano veramente i Genesis, si impara ad apprezzarlo. Adoro la voce di Peter Gabriel, è così profonda....Però non fraintendetemi, non voglio togliere nulla agli altri Genesis e non nego che gran parte della musica l'abbiano fatta loro.
    è un discorso un po' da fan, però tutto sommato sono d'accordo
    Dice che c'è rimasto sulo 'o mare | Io sono la gomma, tu la colla

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •