• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Canto notturno del pastore errante..."ed io che sono?"

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Neisecolifedele
    Registrato il
    12-04
    Località
    Imola
    Messaggi
    2.256

    Canto notturno del pastore errante..."ed io che sono?"

    Spesso quand'io ti miro
    star così muta in sul deserto piano,
    che, in suo giro lontano, al ciel confina;
    ovver con la mia greggia
    seguirmi viaggiando a mano a mano;
    e quando miro in cielo arder le stelle;
    dico fra me pensando:
    a che tante facelle?
    Che fa l'aria infinita, e quel profondo
    infinito seren? che vuol dir questa
    solitudine immensa? ed io che sono?

    "Chi sono? Chi siamo?" Le domande ultime della filosofia e le prime domande dell'uomo quando tenta di farsi una ragione della propria esistenza. Chiunque davanti a queste domande è ignorante e solo....proprio come il pastore errante, a cui Giacomo Leopardi fa pronunciare queste parole (queste le più significative di tutto il canto secondo quello di cui voglio trattare).

    Ma al giorno d'oggi ci chiediamo più chi siamo? Sappiamo davvero rispondere in modo franco a questa domanda?

    "Ognuno si da la risposta che vuole"
    "Ma queste son domande da adolescenti, non può esserci risposta ragazzi"
    "Ah ma la vita è così"
    "Ma pensa alla salute"

    Queste le quattro principali sentenze che ci si sente dire oggi ad offesa della nostra intelligenza in quanto esseri umani. Le sentenze che ci bloccano il pensiero pensando che non si possa andare più oltre di così e pensando che un pensiero fondato su questo sia una perdita di tempo...anche se ogni tanto ci pensiamo (a chi siamo e via discorrendo) il giorno dopo ci pensiamo più?

    Vedete non c'è pensiero utile portato avanti nel tempo, pensiero costruito giorno per giorno e finalizzato ad uno scopo che sia di crescita, di consapevolezza, di percezione di se stessi e del mondo.

    Viviamo in una società fondata sul rimosso, sull'estraniazione...fondata sulle più cialtrone delle riflessioni e sui più inutili dei propositi.

    Non sarebbe bene portare avanti un pensiero di consapevolezza dell'essere al mondo invece di pensare solo a cosa ci cucina la mamma tornati da scuolina?

    Il vero stupido è chi questo non lo pensa, il vero stupido è chi non prova ne angoscia ne noia, è chi fa finta di vivere.

  2. #2
    ±*Tidus*± 9.999
    Ospite
    Sono felice

    Sono bipolare

    Sono perduto

    Non penso mai a cosa cucina mia madre, che me ne frega ? Per me potrebbe anche non farmi da mangiare, mi apro 'na scatoletta di tonno e sono a posto non vivo per così poco

    Cmq per rispondere alla domanda "Chi sono" te lo dirò:

    Sono Felice (ma mi chiamo Andrea vedi firma di ayame )

  3. #3
    Utente L'avatar di Neisecolifedele
    Registrato il
    12-04
    Località
    Imola
    Messaggi
    2.256
    Wow che profondità di pensiero, mai pensato a concorrere per il Nobel? -__-

  4. #4
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Nei,è vero che ognuno si dà la risposta che vuole,non siamo tutti uguali.
    Io potrei dire che sono BC,uno dei Sanguinarian più conosciuti in Italia.
    Amo il sesso in tutte le sue forme,spesso partecipo a scambi di coppia con delle amiche.
    Amo la poesia,la musica,amo guardare dal mio tetto il tramondo che muore dietro i boschi.
    Un'altro utente potrebbe dire:
    Piacere,sono Tizio,amo i vestiti firmati per cui spendo tutti i miei soldi e tutto il mio tempo.
    Mi piace uscire per locali alla moda con i miei amici e andare con le escort.
    Ascolto house,quella si che è musica,troppo bella.

    Come vedi è soggettiva la cosa.

  5. #5
    Utente L'avatar di Neisecolifedele
    Registrato il
    12-04
    Località
    Imola
    Messaggi
    2.256
    Citazione Bastard Crow
    Nei,è vero che ognuno si dà la risposta che vuole,non siamo tutti uguali.
    Io potrei dire che sono BC,uno dei Sanguinarian più conosciuti in Italia.
    Amo il sesso in tutte le sue forme,spesso partecipo a scambi di coppia con delle amiche.
    Amo la poesia,la musica,amo guardare dal mio tetto il tramondo che muore dietro i boschi.
    Un'altro utente potrebbe dire:
    Piacere,sono Tizio,amo i vestiti firmati per cui spendo tutti i miei soldi e tutto il mio tempo.
    Mi piace uscire per locali alla moda con i miei amici e andare con le escort.
    Ascolto house,quella si che è musica,troppo bella.

    Come vedi è soggettiva la cosa.
    Parlavo del senso della vita, non di annunci da mettere all'agenzia Cipria...siamo quel che facciamo, questo è indubbio, ma il pensiero non lo intendevo rapportato "a me per mio uso e consumo" ma di "me verso il mondo, e soprattutto verso il senso delle cose"...il discorso è più largo.

  6. #6
    Bannato L'avatar di Bastard Crow
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    8.715
    Ah,ok
    Tanto rimane soggettivo comunque.

  7. #7
    Utente L'avatar di Zaratustra
    Registrato il
    10-04
    Messaggi
    1.840
    Citazione Neisecolifedele

    ...Il vero stupido è chi questo non lo pensa, il vero stupido è chi non prova ne angoscia ne noia, è chi fa finta di vivere.
    Quoto tutto


Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •