• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 30

Discussione: Devil May Cry 3 : il risveglio di Dante

Cambio titolo
  1. #1
    manus88
    Ospite

    Sorrisone Devil May Cry 3 : il risveglio di Dante

    PRODUTTORE : Capcom

    SVILUPPATORE : Capcom

    GENERE : Azione

    GIOCATORI : 1

    USCITA : Disponibile

    VERSIONE TESTATA : Ps2



    Devil May Cry 3 : Il RISVEGLIO DI DANTE



    Una specie di risveglio all’inizio si verifica, ma non nel senso stretto della parola, bensì appena dopo aver premuto nuova partita daremo vita ad un filmato in cui Dante entra nella zona principale del suo futuro locale, una pizzeria, ricevendo alcune telefonate di clienti che volevano ordinare, naturalmente Dante in una versione questa volta più adolescenziale, non aveva neppure scelto il nome del suo nuovo locale, per non parlare delle condizioni in cui è l’ambiente, sporco e privo di qualsiasi mobile o suppellettile, ma una cosa non poteva mancare, il juke box ( sì dato che Dante è un appassionato di musica rock e altri generi ) era presente. In seguito fa la sua comparsa uno strano personaggio, alto, rasato e con uno strano tatuaggio sulla parte sinistra del volto, con uno strano libro in mano, probabilmente opere demoniache, già da qui si capirà che sarà uno di quelli che romperanno gli zebedei . Infatti Dante gli dice che il locale è chiuso, ma l’oscuro figuro richiama un’orda di demoni, con l’obbiettivo di uccidere il nostro eroe, qui comincia l’avventura di Dante, ma non voglio svelarvi nient’altro della trama.

    Dopo dmc1 e dmc2, episodi che si susseguivano l’un l’altro, con Devil May Cry 3 la serie fa due passi indietro, per raccontarci come il mezzo demone sia stato portato a fare ciò che si è visto nei prequel, rinnovandosi, ma più dal punto di vista della trama.

    Passiamo ora a descrivere il gameplay di questo gioco. Di innovazioni non ce ne sono molte, infatti il fulcro del gioco è rimasto quello di andare in giro per i dungeon e ammazzare più demoni possibili al fine di avere via libera a zone prima relegate, ma una delle cose più “innovative è il livello di difficoltà a cui il giocatore è sottoposto da subito, infatti preparatevi ad alcune sessioni di allenamento, poiché la modalità facile della versione pal è paragonabile alla hard della versione ntsc. Infatti partiremo con un livello di energia molto basso in proporzione ai danni che ci arrecheranno i nemici, quindi non aspettatevi assolutamente di buttarvi a capofitto nel bel mezzo dell’azione, ma pensate piuttosto a una strategia da attuare per porre fine al combattimento, specialmente se sarete davanti a un boss dovrete osservare nei minimi dettagli i suoi movimenti per poterlo sconfiggere. Le azioni che compirà Dante saranno unicamente quotate allo spettacolo e al delirio più assurdo mai visto in un videogioco. Infatti il nostro mezzo demone sarà in grado di utilizzare ben 6 stili di combattimento diversi tra loro, come per esempio il trick master, grazie al quale Dante adotterà uno stile evasivo e quindi consigliato per schivare gli attacchi nemici, col quale potrà addirittura camminare sui muri mentre spara ; Lo sword master, lo stile che vi permetterà di potenziare più velocemente la vostra spada ( Rebellion, Cerberus, Agni e Rudra, Nevan e il Beowulf il kit di guanti che renderanno Dante letale ) ; Lo gunsliger, col quale potrete potenziare esponenzialmente le vostre bocche da fuoco ( le classiche pistole gemelle create personalmente da Dante, la doppietta che è sconsigliabile per la sua lentezza e inefficacia, la artemis creata da demoni ed in grado di emanare colpi di origine diabolica, lo spiral, un fucile che spara proiettili ultra perforanti, infine Karina ANN il cannone col coltello all’estremità anteriore che prende il nome dalla madre defunta di Lady ) ; Il royal guard che è uno stile votato unicamente alla strategia e alla minimizzazione dei danni subiti; Mentre gli stili segreti sono il quick Silver, ottenibile battendo il boss Geryon ed il doppelganger, ottenibile sconfiggendo il boss Doppelganger. I red orbs, le pietre rosse utili al fine di potenziare le armi, saranno dispensati col contagocce ogni qualvolta che ucciderete i nemici, mentre per aumentare il vostro livello di vita dovrete cercare i frammenti di pietre blu che troverete in giro per il gioco oppure completando le missioni segrete che scoverete durante lo svolgimento della storia. Non preoccupatevi dell’elevato grado di difficoltà, ma cercate di volgerlo a vostro favore, questo sarà reso più facile grazie al grado di soddisfazione che raggiungerete al termine del vostro compito di caccia -demoni . Il salvataggio, attenzione, lo potrete eseguire soltanto alla fine della missione, quindi se verrete fatti fuori quando siete davanti al boss, dovrete iniziare da capo tutto il livello. Il cambio d’arma invece è possibile farlo con le statue d’oro che supportano una clessidra, situati in punti strategici.

    Il comparto grafico è di pregevole fattura. Dotato di enormi e vasti dungeon, ricchi di dettagli e texture di ottimo livello. I giochi di luce sono ottimamente realizzati, anche se l’elemento di contorno privilegiato sarà l’oscurità, in alcune location, come per esempio dentro alla pancia del Leviatano vi saranno repentini cambi di luce, realizzati in modo da nascondere la vista dei nemici e creare la giusta suspance e tensione in grado di farvi quasi saltare su dalla paura. La fluidità si attesta su livelli d’eccellenza, grazie ad un frame rate, forte e solido delle sue 60 frame al secondo, specialmente in modalità 60 hz potremo godere di fronte all’immensa naturalezza dei movimenti di Dante in azione e nei filmati fmv.

    La longevità dipende dal modo in cui affronterete i nemici e dal tempo che ci metterete per risolvere gli enigmi. Ma per poter finire questo titolo, potete star certi che passeranno molto più di una ventina d’ore per finirlo, poiché il picco di difficoltà è molto alto, ed il grado di soddisfazione che si raggiunge al termine dell’avventura è talmente elevato e vi farà essere veramente fieri dell’acquisto che avete fatto.

    Il sonoro è molto ben realizzato, soprattutto se avete un sistema audio in grado di potrà supportare il dolby pro logic 2, Durante le missioni, verrete accolti spesso da lucubri luoghi e orripilanti strutture, infatti all’interno di esse sarete in grado di sentire i suoni provenienti dalle zone limitrofe. Quando saremo in battaglia, verremo accompagnati da un commento rock davvero azzeccato ed in linea con l’indole rockettara di Dante, che ci spingerà ancor di più a d impegnarci per sconfiggere i nemici. Durante le sequenze di intermezzo ci saranno per lo più canzoni dallo stile spirituale e demoniaco, ma anche rock durante le vaste scene d’azione sfrenata che ci saranno ee fidatevi che ce ne saranno a bizzeffe.

    Devil May Cry 3 : il risveglio di Dante; Un prequel in grado di entusiasmare chi ha già giocato ai sequel e l’ideale per chi non ha mai vestito i fasti del mezzo demone più famoso su ps2, un passo in avanti tecnicamente, un passo indietro nella trama al fine di capire chi era Dante quando era adolescente e spavaldo.

    Un viaggio incredibile alla scoperta del diavolo che non deve rimpiangere mai le sue origini.

    Un videogioco, che non è solo un videogioco, ma un pezzo di storia videoludica, nel vero senso della parola, da avere a tutti i costi.







    VOTI :



    GRAFICA : 9 – Una delle più belle esperienze visive vissute su ps2

    SONORO : 8- Bella e curata la colonna sonora, discretamente realizzati i suoni delle ambientazioni, buono il doppiaggio.

    GIOCABILITA’ : 8.5- Difficile per i novellini della serie, una sfida rinnovata per i giocatori della vecchia guardia, comandi rapidi alla risposta e trick di facile esecuzione grazie allo stick analogico sinistro.

    LONGEVITA’ : 8.5- Lunga la storia, molti extra da sbloccare e missioni extra da scovare, lunghe sessioni di allenamento per padroneggiare tutte le tecniche e per il potenziamento delle armi.


    GLOBALE : 8.5
    Ultima modifica di manus88; 13-04-2005 alle 17:25:36

  2. #2
    waiting for wii L'avatar di Lord amarant
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    1.950
    bella rece. ma forse avresti dovuto approfondire di + il discorso game play per chi non conosce il gioco o predecessori. 3e1|2

  3. #3
    manus88
    Ospite
    la ho modificata un po', prova a rileggerla ora amarant, forse ti parrà migliore! cmq grazie!

  4. #4
    daimyo di Kai L'avatar di Iladhrim84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Castello di Yogai-jo
    Messaggi
    10.516
    Media.
    Ci sono alcune discordanze. Dici che è il piu difficile della serie ma che è un capitolo ottimo per chi si avvicina per la prima volta alla trilogia; poi che è un pezzo di storia videoludica(e francamente non capisco il perchè...non l'hai specificato) ma gli dai solo 8.5...
    Il resto va bene.
    Quandi attacchi, attendi il momento giusto.
    Quando attendi, resta sospeso come il masso sul ciglio di un precipizio profondo mille metri.
    Quando arriva il momento giusto, annullati nell’attacco, come il masso che precipita nel vuoto
    .


    Suzume-no-kumo

  5. #5
    waiting for wii L'avatar di Lord amarant
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    1.950
    beh ti 6 impegnato, l'hai ankè modificata... dai adesso ti dò 4.
    cmq come rece è buona, confido nelle prossime

  6. #6
    manus88
    Ospite
    amarant! sei un grosso! grazie un tot!

  7. #7
    Nintendaro professionista L'avatar di carre92
    Registrato il
    01-05
    Località
    polo nord
    Messaggi
    1.660
    bella rece 4
    Sto giocando final fantasy 9
    My pc:
    procioentium d 2,8 ghz
    scheda video: x1950pro
    ram: 2x512 s3plus
    mobo5vd2-mx

  8. #8
    di tutto un pò L'avatar di darkmanor'skaz
    Registrato il
    07-04
    Località
    nel culo di tuo padre
    Messaggi
    3.333
    complimenti, molto chiara... il voto globale è soggettivo; per me 8,5 è poco.
    Nel momento in cui ti puntano una pistola sulla fronte hai poche scelte; inginocchiarti e chiedere pietà sperando che l'assassino si impietosisca, cercare di reagire e farti sicuramente ammazzare, oppure accettare il tuo destino e quindi la morte, a questo punto ti resta solo una cosa da fare, cioè riflettere sulla tua intera vita, ma devi fare in fretta, il tempo scorre inesorabile...

  9. #9
    manus88
    Ospite
    grazie!

  10. #10
    Freak Boys 1986 L'avatar di Mauriz
    Registrato il
    09-04
    Località
    Bologna
    Messaggi
    13.322
    carina 3
    * CIAO GIACOMO, UNICO CAPITANO *

  11. #11
    manus88
    Ospite
    at ringraze! aiò vest che te un bugnis! me a son ed Modna!sem svin! at salut!

  12. #12
    Uomoplay
    Ospite
    Citazione manus88
    at ringraze! aiò vest che te un bugnis! me a son ed Modna!sem svin! at salut!
    eh?

  13. #13
    solcatore dei mari L'avatar di D@rK-SePHiRoTH-
    Registrato il
    10-04
    Località
    Roma
    Messaggi
    20.152
    non mi piace come recensione. i periodi sono lunghi e sconnessi in certi casi, l'uso dei vocaboli poteva essere fatto meglio e in generale lo stile è troppo grezzo
    ringrazio l'avidità dei webmaster di tanti siti per avermi spinto a usare adblock

  14. #14
    manus88
    Ospite
    sì dark! vai a giocare con gli spigoli va! e impara a scrivere piuttosto !

  15. #15
    Uomoplay
    Ospite
    Citazione manus88
    sìe impara a scrivere piuttosto !
    emh,tu passi dal presente al passato,questo è un grave errore,e poi,tutti professori qui?
    se nn volevi critiche avevi solo da nn postare

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •