• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Gunnm (battle Angel Alita)

Cambio titolo
  1. #1
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374

    Gunnm (battle Angel Alita)

    Topic ufficiale di Alita!!!

    Il topic dove condividere la passione per un fumetto definito da molti vera "arte"


    Inserisco anche la storia di fondo per chi nn avesse letto il manga e vorrebbe avvicinarsi

    Battle Angel Alita (o meglio Gunnm, che è il nome originale della Serie) fa il suo esordio in Giappone nell'Inverno del 1990 sulle pagine del magazine Business Jump. L'autore, Yukito Kishiro, è alla sua prima prova importante, e presenta ai lettori una storia decisamente originale, fatta di atmosfere Cyberpunk, filosofia, sentimenti ed arti marziali. In breve Alita conquista il pubblico giapponese, poi compie il "grande salto" verso gli altri paesi, venendo tradotta in otto lingue diverse, dall'Inglese al Cantonese. Il nome originale della serie, Gunnm, curiosa fusione dei termini Gun e Dream, nell'edizione americana diventa Battle Angel Alita, ed anche la protagonista viene ribattezzata (Alita appunto), un nome giudicato migliore dell'originale Gally; con questi nuovi nomi la serie giunge nel lontano Febbraio 1997 in Italia, pubblicata dalla Planet Manga.




    La prima cosa a colpire il lettore di Alita è l'atmosfera di degrado che si respira: il mondo descritto nell'opera è decisamente al crepuscolo: ogni traccia di ideale positivo è stata spazzata via e l'umanità, ridotta a pochi brandelli organici (per lo più cervello e spina dorsale) rinchiusi in corpi meccanici, è costretta a lottare giorno dopo giorno per la sopravvivenza. Solo una piccola elite conserva una parvenza di Civiltà: sono gli abitanti della città sospesa nell'aria, Salem. Ancora in possesso del loro corpo fisico, rintanati in un esilio dorato, i cittadini di Salem dominano i loro simili rimasti sulla terra attraverso Istituzioni chiamate Factory, che si limitano, attraverso i Deckmen (Cyborg molto poco umani e privi di volontà propria), a far rispettare quelle poche leggi che impediscono che la tranquillità della città celeste sia turbata. Al di sotto di Salem si erge l'immensa Città-Discarica (Scrap Iron City), nata dall'accumulo dei rifiuti della città celeste e presto diventata dimora di migliaia e migliaia di sbandati. Proprio tra i rifiuti della Discarica inizia l'avventura di Alita, il cui corpo viene ritrovato da Daisuke Ido, un cyber-dottore originario di Salem. Ido riporta in vita la cyborg e le dona un nuovo corpo meccanico, ma presto la ragazza dimostra un'inaspettata attitudine al combattimento, tanto da affiancare il dottore nella sua seconda attività, quella di Hunter Warrior (cacciatore di taglie).............

  2. #2
    Bannato L'avatar di Medioman
    Registrato il
    10-02
    Località
    Red Light District
    Messaggi
    18.432
    INTERROGATORIO
    Non seguo questo manga...faccio male? Quanto costa a numero? è ancora in corso? quanti numeri ci sono o sono usciti?

  3. #3
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374
    Allora, la star comics ha appena finito di pubblicare l'opera in una serie di volumi "collection" con le storie collaterali di Alita ( GUNNM GAIDEN) e un inserto con un sacco di artworks e di spiegazioni sul VideoGioco uscito sulla Playstation dal titolo: " Memories from Mars".


    I collection sono terminati a Novembre 2002 dovresti trovarli ancora

    I costi sono di 5,50 € per 11 numeri per più di 200 pagine di fumetto.
    Ultima modifica di MelChizedec; 7-02-2003 alle 19:42:43

  4. #4
    Bannato L'avatar di Medioman
    Registrato il
    10-02
    Località
    Red Light District
    Messaggi
    18.432
    Azz un po caruccio...per adesso ho troppa roba da comprare...ma prima o poi lo prenderò

  5. #5
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374
    ho fatto lo stesso ragionamento per Berserk purtroppo, anche se non conosco bene di quanti numeri è costituito

  6. #6
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374
    Stili marziali in Gunnm
    1.1 Il Panzer Kunst (lett. ``Arte Armata'') la tecnica di combattimento cyborg definitiva.
    Questa antica arte marziana mette in risalto le varie abilità che caratterizzano i robot umanioidi, come riflessi più veloci e forza sovrumana. In particolare, si avvantaggia del fatto che il cervello che controlla il corpo meccanico è in grado di fermare la paura. L'auto mutilazione è così una opzione possiblie durante uno scontro (sebbene chiaramente come ultima risorsa), e possono essere eseguite riparazioni anche dopo gravi danni al corpo, come nel caso di una perdita di arti.
    Il Panzer Kunst ingloba una serie di sofisticate manovre di combattimento, come l'``Hertza Haeon'', che permette con un'onda energetica a bassa frequenza di causare danni mortali all'avversario. Da notare che questa abilità non dipende necessariamente dal corpo meccanico del cyborg, la sua conoscenza è sepolta nella sua psiche.
    Il Panzer Kunst conferisce anche un preciso vantaggio tattico, in quanto consente a chi lo pratica di analizzare lo stile di combattimento dell'avversario e di regolarsi di conseguenza. Gally sarà perciò difficilmente sconfitta in un secondo combattimento contro lo stesso avversario.

    1.2 Il Machine Klash Un'arte simile, sebbene meno potente, è il ``Machine Klash'' (ted., ``disaccordo della macchina'').
    I suoi innati movimenti simili ad una macchina lo rendono vulnerabile all'Einzug Rustungen (ted., "penetrazione armata"), un'altra antica tattica del Panzer Kunst che si sincronizza al ritmo di combattimento di un avversario per colpirlo al momento giusto.

    1.3 Il Chi Il Chi, una abilità più profonda (forse spirituale è la parola giusta), può anche essere usata in combattimento. Ad ogni modo, è più un arricchimento di una delle precedenti arti che una tecnica di combattimento in sé.

  7. #7
    Bannato L'avatar di Medioman
    Registrato il
    10-02
    Località
    Red Light District
    Messaggi
    18.432
    Inviato da MelChizedec
    ho fatto lo stesso ragionamento per Berserk purtroppo, anche se non conosco bene di quanti numeri è costituito
    Hai detto Berserk? Allora mi metto in causa da solo.
    Se vuoi iniziare la serie NON devi prendere quella regolare perkè i primi numeri sono esauriti e li trovi solo dai collezionisti. Quindi ti consiglio di prendere Berserk Collection, sono 17 numeri ma la serie è ancora in corso. Costa 4 euro a numero e la pubblicazione è bimestrale.
    Se vuoi sapere qualcosaltro dimme

  8. #8
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374
    thx mille

    solo una richiesta: Inserisci Yukito Kishiro nella tua firma

  9. #9
    Bannato L'avatar di Medioman
    Registrato il
    10-02
    Località
    Red Light District
    Messaggi
    18.432
    Inviato da MelChizedec
    thx mille

    solo una richiesta: Inserisci Yukito Kishiro nella tua firma
    Quando leggero Alita, se mi piacerà lo inseriro...

  10. #10
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374
    asd ok ok

  11. #11
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374



    I deckman della Factory
    La Factory e i deckman
    "Factory" è proprio quel che dice il nome, una fabbrica, ma nel gergo della Discarica questa parola significa anche "ufficio governativo". Nella Discarica, le Factory sono i centri di controllo delle fattorie e delle raffinerie che producono beni di consumo per Salem. Praticamente tutto viene fabbricato sulla superficie: cibi, detergenti e ogni sorta di prodotto che passa per la Factory e viene portato sulla città nel cielo. Dalla Factory 11 alla Factory 1111 ci sono undici centri di controllo in totale. Non ci sono umani nelle Factory, tutti i procedimenti sono automatizzati e impiegano deckman, unità androidi specializzate.
    Scritte:

    Un deckman in un cilindro operazionale
    Tipi differenti di deckman
    Cancello principale della Factory

    Un cervello umano svolge le funzioni di di CPU principale del deckman. Ad ogni modo, il deckman non ha desideri o volontà propri; è semplicemente un robot che lavora per Salem.
    Il corpo cilindrico del deckman scivola lungo il sistema di tubi della Factory, e può connettersi ad alcuni macchinari esterni (che possono fornire il deckman di arti meccanici).

    Scritta: Un deckman che si muove all'interno di un tubo della Factory
    Probabilmente avete molte domande sulla Factory e su Salem, ma se seguirete la storia comprenderete lentamente ogni cosa.

  12. #12
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374



    Come funzionano i cyborg

    Umba:
    Ora vi spiegheremo tutto sui cyborg, sui quali avete fatto molte domande (Heh, heh).

    Viso:
    Consiste di tre tipi di parti: quelle prese da corpi viventi, polimeriche e meccaniche.
    Descrizioni sulla faccia (dall'alto in basso):
    Sensi della vista, udito, odorato, gusto e tatto (tatto sulla lingua).

    Freccia che punta verso il cervello: informazioni dai sensi.
    Siringa: ormoni.

    Dentro il cervello: cervello.
    Freccia tra il cervello e le vertebre: sistema nervoso.

    Proprio sotto il cervello: circolazione sanguigna.
    Legenda spina dorsale:
    È costruita solo dalla Factory, per questo è così rara e costosa. In questo caso le reazioni sono molto più veloci di quelle di un uomo normale.

    Legenda sotto il cervello:
    Organi interni. L'unità compatta del busto. Anche se il corpo meccanico viene danneggiato, il cervello continua a vivere.

    Organi interni:
    Cuore, polmoni, fegato (alloggiamento centrale), stomaco e intestino, batteria di emergenza (alloggiamento di destra), glucosio (sotto il cuore), ossigeno (tra il cuore e i polmoni).

    Sopra i polmoni:
    Espira (verso l'alto), inspira (verso il basso).

    Umba nel mezzo della pagina:
    Il miglior prodotto per connettere tutto ciò insieme è chiamato "nylon alpha".
    Scatola con all'interno un fulmine (scatola 1): generatore (temperatura normale).

    Sotto la scatola 1: parte meccanica.

    Legenda scatola 1:
    Se al generatore viene cambiata l'acqua regolarmente, può funzionare dai cinque ai dieci anni. Per incrementare la loro potenza, alcuni hanno un motore incorporato.

    Scatola a destra del generatore (scatola 2): convertitore neurale.

    Legenda scatola 2:
    Il computer e il "soft-wear" [...] sono incaricati della interpretazione degli ordini portati dai nervi agli attuatori. In base al programma, i l cyborg si muove più o meno velocemente.

    [...]

    Nel braccio: attuatore.

    Tizio in basso: Sono il migliore, lo sapete?

    Testo alla sua sinistra:
    Questo ragazzo è specializzato nel taglio e nella riparazione del materiale ceramico utilizzato per costruire le giunture. La sua famiglia si occupa di questo da generazioni.

    Testo sotto il braccio:
    "Wett zeung" in tedesco significa "macchina da competizione", ed è usato nei corpi realizzati per i giocatori di motorball.

    Umba in basso:
    La tecnologia di realizzazione degli androidi della Discarica non è progredita negli ultimi 500 o 600 anni. Comunque, proprio per questo, i suoi meccanismi sono ancora compresi, e possono essere costruiti o riparati molto semplicemente.

    Umba:
    In dottor Ido è molto meticoloso nel costruire il volto e il corpo.

    Titolo della striscia: Come fu costruita la faccia di Gally.

    Ido: Aaargh! Questa non è la bocca che volevo!! Devo ripetere tutto!
    Gonzu: Di recente le donne preferiscono il sistema a cartuccia di glucosio, 4 da non spendere troppo tempo mangiando ed evacuando.
    Ido: Idiota!
    Ido: L'essere umano ama mangiare e una bella cacata!! Metterò questo dentro Gally! È un turbo-stomaco numero 8 che permette di eseguire il processo digestivo più efficientemente!
    Ido: Hai defecato molto, Gally? È questo che ti fa sentire vivo!
    Gally: Ido no baka!


    Titolo della striscia: La nascita dell'abitante "A"della Discarica.

    Testo: Patom. (il suono di una caduta)
    Ragazza: Ahi!
    Dottore #1: Ti sei fatta male?
    Ragazza: È solo un graffio...
    Dottore #2: Ti guarirò io.
    Testo: Blah blah...
    Ragazza: Un momento...
    Dottore: Taglia anche questo...
    Dottore: Non hai bisogno di un braccio...
    Testo: Gyaaaaa.
    Dottore: Fa un milione per l'operazione!
    Dottore: Cosa? Non hai neppure un soldo??
    Testo: chack, chack...
    Dottore: Cercane uno ricco, OK?
    Ragazza: Sì, capo.
    Testo: Heh, heh...

  13. #13
    Up yours. L'avatar di MelChizedec
    Registrato il
    11-02
    Località
    Napoli
    Messaggi
    3.374


    Sulla nanotecnologia
    Nova:
    Ora tocca a me, Dottor Nova, parlarvi della nanotecnologia, detta anche "divina tecnologia".

    Un nanometro è 10-9 metri, vale a dire un miliardesimo di metro. "Nano" viene dalla parola greca "nanos", che significa "minuscolo". Questo concetto è scritto in cinese con la lettera "jin", "granello di polvere". La "nanomacchina" è un robot di dimensioni molecolari, con ingranaggi, leve e motori a base di atomi. Si muove grazie all'elettricità statica. Poiché è una combinazione di molecole, è difficile che si rompa. Questo robot molecolare funziona in base ad un programma pre-caricato, detto "robot assemblatore".

    Titolo:
    Disegno 0 robot assemblatore di Nova. Venti nanometri è la dimensione del più piccolo virus conosciuto.

    Gli assemblatori assemblano atomi o molecole alla velocità di un milione al secondo. Possono costruire un altro assemblatore della stessa taglia in 15 minuti. questi assemblatori possono anche realizzarne degli altri e così via, e in meno di un giorno ve ne sono una tonnellata. In due giorni sono più pesanti della Terra e per evitare, naturalmente, questo fenomeno che potrebbe creare il panico tra gli abitanti della Discarica, ci sono un programma e un team specializzati nel fermare il processo (per non parlare della conservazione della massa - Ed).

    Tabella di destra: Le origini della nanotecnologia.


    1942- Robert A. Heinlein utilizza per la prima volta la nanotecnologia in una opera di fantascienza.
    1959- Richard Feynman tiene alcune conferenze dal titolo: "Laggiù c'è ancora molto da esplorare"
    1976- Eric Drexar ha l'idea dell'assemblatore.
    1981- Il dottor Roller e il dottor Biniji costruiscono il microscopio STM, al laboratorio IBM di Zurigo.
    1986- E. Drexar pubblica il libro "Una macchina creativa", noto anche come la "Bibbia della nanotecnologia".
    1990- un ricercatore dell'IBM crea l'alfabeto atomico con il microscopio STM (vedi l'immagine sotto).
    Sotto il disegno: Lettere dall'alfabeto atomico "KISENON".

    In realtà l'assemblatore può costruire qualunque cosa che rispetti le leggi della fisica. La sua forza meccanica è illimitata.

    Dentro la freccia: Possibili applicazioni.

    Riabilitazione cerebrale (riparazione cerebrale)
    Corpi Berserker (corpi meccanici viventi)
    Spine dorsali prefabbricate (sistemi prefabbricati)
    Restauratori (immortalità)

    Produzione di cibo da materia inorganica
    Auto sviluppo e rafforzamento di molti tipi di macchinari
    Ricerca di nuovi materiali
    Calcolatori molecolari
    Terraforming planetario
    Teoricamente può controllare ogni materiale alla perfezione!! Ha, ha, ha!

    Striscia: La produzione di budini! Destra: He, he, he... È una macchina che produce budini.
    Sinistra: Si mettono acqua, fango e lische di pesce.
    Testo: za-za-za
    Nova: Un "nano"-prodigio! Un delizioso budino è venuto alla luce!
    Sinistra: Budino
    Destra: WOW! Delizioso!
    Ma un giorno la macchina andò fuori controllo...

    Testo: Poiché non fu possibile fermare gli assemblatori, il laboratorio di Nova divenne un gigantesco budino
    Flan, flan, flan, flan... Brrrrrm
    Nova: Uaah!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •