• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Commerciale... What's commerciale?

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Albi
    Registrato il
    05-04
    Messaggi
    78

    Commerciale... What's commerciale?

    Dunque. Si sente spesso dire il termine "commerciale" con intento dispregiativo su svariate cose, tra cui libri, musica e... Videogiochi. Ora... Mi spiegate la natura di insulto di questo aggettivo? Non capisco. Tutti i videogiochi hanno intenti commerciali. Ma proprio TUTTI, poichè partono dal presupposto di incassare, no? Se i producer volessero solamente esprimere sentimenti ed emozioni e cazzi e lazzi, allora perchè non li fanno in edizione budget i loro parti?
    L'esempio che a prima vista può far mancare tutti i puristi è FF VII. Appena si parla dei suoi imminenti seguiti (Advent Children, before crisis, dirge of cerberus) si sente solo il termine "commerciale". Ma il loro capostipite non lo era? Era realizzato da Dio, tecnicamente, strutturalmente e narrativamente. Ma se non aveva intenti commerciali, com'è che allora ogni acquirente dovette sborsare le sue cento carte?
    Il discorso cambia se ci ritroviamo di fronte ai "Seguiti Ad Ogni Costo", come i vari Dinasty Warriors: tutti uguali, tutti scialbi. QUELLI sono da intendere negativamente commerciali. Perchè gli sviluppatori vogliono solo incassare, senza pensare al resto. Ci sono invece le case di sviluppo che invece guardano anche alle realizzazioni di ogni ambito. Ma mantengono il loro obbiettivo: $$$$$$$$. Il punto è che sono capaci di farlo in maniera costruttiva, creando veri e propri mostri sacri. Per cui ogni videogioco è commerciale. Fino al midollo. La questione sul "bello-brutto" però non dipende da questo particolare, che è imprescindibile. Dipende dalla sua qualità vera e propria. Per cui si deve parlare di "ben commerciale" e di "malignamente commerciale". I giochi non commerciali non esistono.
    Che ne pensate?
    Tae Kwon Do & Capeira Fighter
    Books 'n' Comics Reader
    Led Zeppelin' Strongest Supporter
    All Kind Of Music Listener

    "Tecnica Al Servizio Dell'Arte, Non Il Contrario!"
    "You Got To Lose To Know How To Win..."
    "Junbi." "Ha!"
    "Axè."
    "It's Been A Long Time Since I've Rock And Rolled..."


  2. #2
    δώρο επουράνιος L'avatar di gardos
    Registrato il
    11-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    9.867
    quando un gioco si affida solo al nome della licenza del pinco film....
    quando un gioco si affida solo a tette e stereotipi di moda.....

    per esempio...
    ora non mi viene in mente altro
    The best lack all conviction, while the worst
    Are full of passionate intensity
    .





  3. #3
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    per commerciale non si intende che un gioco è fatto con lo scopo di incassare... tutti i vg hanno lo stesso scopo. Per commerciale si intende un vg (o musica o film o altro) che per vendere usa o il nome o l'hype. Classico esempio: Gta:Sa
    Hanno levato lo stile, l'atmosfera e dei personaggi degni di un Gta, hanno messo 3/4 elementi da gdr e fatto città più grandi. E hanno agiunto 3/4 cose. Così tutti a dire: ooooh, c'è l'aereoplanino... oooh, ci sono 3 città... ooooh, posso ingrassare o dimagrire.
    Poi l'hanno chiamato Gta e tutti a dire: vabbé capolavoro...
    ecco un classico esempio di commercializzazione di un vg...

  4. #4
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Citazione Ghost85
    per commerciale non si intende che un gioco è fatto con lo scopo di incassare... tutti i vg hanno lo stesso scopo. Per commerciale si intende un vg (o musica o film o altro) che per vendere usa o il nome o l'hype. Classico esempio: Gta:Sa
    Hanno levato lo stile, l'atmosfera e dei personaggi degni di un Gta, hanno messo 3/4 elementi da gdr e fatto città più grandi. E hanno agiunto 3/4 cose. Così tutti a dire: ooooh, c'è l'aereoplanino... oooh, ci sono 3 città... ooooh, posso ingrassare o dimagrire.
    Poi l'hanno chiamato Gta e tutti a dire: vabbé capolavoro...
    ecco un classico esempio di commercializzazione di un vg...
    Ghost, non capisco proprio perchè tu debba sempre partire con la convinzione estrema che il tuo punto di vista sia un punto di vista preferenziale...
    Inoltre noto che, perdonami, sei abbastanza frettoloso nel liquidare certi titoli come commerciali (a proposito, come l'autore del thread non ci vedo nulla di male in un termine del genere). Tendi, ahimè, semplicemente a dare del commerciale ai titoli che non ti piacciono.

    Perchè non rinvengo neanche un milligrammo di coerenza in affermazioni tipo "in RE4 hanno rivoluzionato le meccaniche di gioco, è una operazione commerciale" abbinate a "in GT4 c'è semplicemente di tutto di più, è una operazione commerciale"... Se ne rinviene la raccapricciante idea, attraverso la sintesi logica fra tesi e antitesi, che un seguito, per non essere commerciale, debba essere identico al primo...

    Quanto allo stile, lo stile di GTA è sempre uno stile dissacratorio e parodistico. L'approccio di GTA è sempre stato quello di mostrare le metropoli Americane non tanto quanto siano in realtà, ma come apparirebbero in un telefilm di basso profilo. Lo stile di GTA4 è inalterato... Quanto ai personaggi, non rinvengo nelle passate edizioni personaggi come Woozie, il vecchio freakettone e l'agente segreto psicotico...

    Comunque, Albi, fondamentalmente non ti do torto....

    Citazione Albi
    Perchè gli sviluppatori vogliono solo incassare, senza pensare al resto. Ci sono invece le case di sviluppo che invece guardano anche alle realizzazioni di ogni ambito. Ma mantengono il loro obbiettivo: $$$$$$$$. Il punto è che sono capaci di farlo in maniera costruttiva, creando veri e propri mostri sacri. Per cui ogni videogioco è commerciale. Fino al midollo. La questione sul "bello-brutto" però non dipende da questo particolare, che è imprescindibile. Dipende dalla sua qualità vera e propria. Per cui si deve parlare di "ben commerciale" e di "malignamente commerciale". I giochi non commerciali non esistono.
    Se proprio trovo qualcosa da ridere è che non credo che siano gli sviluppatori a dover a tutti i costi guadagnare ma i produttori. Per una questione di stile a "malignamente commerciale" sostituirei "beceramente commerciale"... ma solo perchè suona meglio

  5. #5
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione giobbe
    Ghost, non capisco proprio perchè tu debba sempre partire con la convinzione estrema che il tuo punto di vista sia un punto di vista preferenziale...
    Inoltre noto che, perdonami, sei abbastanza frettoloso nel liquidare certi titoli come commerciali (a proposito, come l'autore del thread non ci vedo nulla di male in un termine del genere). Tendi, ahimè, semplicemente a dare del commerciale ai titoli che non ti piacciono.

    Perchè non rinvengo neanche un milligrammo di coerenza in affermazioni tipo "in RE4 hanno rivoluzionato le meccaniche di gioco, è una operazione commerciale" abbinate a "in GT4 c'è semplicemente di tutto di più, è una operazione commerciale"... Se ne rinviene la raccapricciante idea, attraverso la sintesi logica fra tesi e antitesi, che un seguito, per non essere commerciale, debba essere identico al primo...

    Quanto allo stile, lo stile di GTA è sempre uno stile dissacratorio e parodistico. L'approccio di GTA è sempre stato quello di mostrare le metropoli Americane non tanto quanto siano in realtà, ma come apparirebbero in un telefilm di basso profilo. Lo stile di GTA4 è inalterato... Quanto ai personaggi, non rinvengo nelle passate edizioni personaggi come Woozie, il vecchio freakettone e l'agente segreto psicotico...

    Comunque, Albi, fondamentalmente non ti do torto....



    Se proprio trovo qualcosa da ridere è che non credo che siano gli sviluppatori a dover a tutti i costi guadagnare ma i produttori. Per una questione di stile a "malignamente commerciale" sostituirei "beceramente commerciale"... ma solo perchè suona meglio
    Giobbe penso che sei abbastanza maturo per capire che quando scrivo è naturale che intendo IMHO, se non si parla di cose tecniche... è un forum di opinioni, che pretendi ^_^

    in ogni caso il termine commerciale in modo dispregiativo significa quello che ha detto albi, ovvero sono i giochi sviluppati in maniera tale che si pensa solo all'incasso senza pensare alla qualità. Ti ho portato l'esempio di Gta:Sa perché da molti è stato criticato proprio perché si è fatto in modo di renderlo più da casual gamer che di stile, l'esatto opposto di Gta:Vc...
    ma ci sono altri esempi, dice nulla DMC2? Hanno pensato bene di mettere lo stesso protagonista, una nuova ragazza, una pseudo-trama da b-movie e nuovi livelli... poi la difficoltà, lo stile e tutto se li sono dimenticati, compresa l'IA. Ecco un classico esempio di gioco "commerciale". Poi se mi vuoi dire che dire commerciale è inesatto ti dò ragione, ma ormai per commerciale su un vg si intende quello, se vuoi coniare un nuovo termine fai pure ^_^

  6. #6
    Bannato L'avatar di elio
    Registrato il
    05-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1.972
    Citazione Ghost85
    per commerciale non si intende che un gioco è fatto con lo scopo di incassare... tutti i vg hanno lo stesso scopo. Per commerciale si intende un vg (o musica o film o altro) che per vendere usa o il nome o l'hype. Classico esempio: Gta:Sa
    Hanno levato lo stile, l'atmosfera e dei personaggi degni di un Gta, hanno messo 3/4 elementi da gdr e fatto città più grandi. E hanno agiunto 3/4 cose. Così tutti a dire: ooooh, c'è l'aereoplanino... oooh, ci sono 3 città... ooooh, posso ingrassare o dimagrire.
    Poi l'hanno chiamato Gta e tutti a dire: vabbé capolavoro...
    ecco un classico esempio di commercializzazione di un vg...
    Quindi anche la Nintendo è commerciale, Mario dappertutto e Pokemon a bizzeffe.


    P.S:La persona che ti ha risposto è un fan Nintendo e compra prodotti Nintendo da sempre.

  7. #7
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Citazione Ghost85
    Giobbe penso che sei abbastanza maturo per capire che quando scrivo è naturale che intendo IMHO, se non si parla di cose tecniche... è un forum di opinioni, che pretendi ^_^


    Si, solitamente lo suppongo, ma quando manca solitamente è il tenore sul del commento su cui mi baso

    in ogni caso il termine commerciale in modo dispregiativo significa quello che ha detto albi, ovvero sono i giochi sviluppati in maniera tale che si pensa solo all'incasso senza pensare alla qualità. Ti ho portato l'esempio di Gta:Sa perché da molti è stato criticato proprio perché si è fatto in modo di renderlo più da casual gamer che di stile, l'esatto opposto di Gta:Vc...
    ma ci sono altri esempi, dice nulla DMC2? Hanno pensato bene di mettere lo stesso protagonista, una nuova ragazza, una pseudo-trama da b-movie e nuovi livelli... poi la difficoltà, lo stile e tutto se li sono dimenticati, compresa l'IA. Ecco un classico esempio di gioco "commerciale". Poi se mi vuoi dire che dire commerciale è inesatto ti dò ragione, ma ormai per commerciale su un vg si intende quello, se vuoi coniare un nuovo termine fai pure ^_^
    Su GTA non sono d'accordo, mentre per quel che riguarda DMC2 si esula dai livelli di "naturalmente commerciale" attorno al quale gravitano tutti i giochi, e da quello di "beceramente commerciale", che dovrebbe essere la commercialità "cattiva" di cui parliamo. DMC2 e i suoi costumini diesel formano la nuova categoria del "spudoratamente commerciale"...

  8. #8
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione giobbe
    Si, solitamente lo suppongo, ma quando manca solitamente è il tenore sul del commento su cui mi baso



    Su GTA non sono d'accordo, mentre per quel che riguarda DMC2 si esula dai livelli di "naturalmente commerciale" attorno al quale gravitano tutti i giochi, e da quello di "beceramente commerciale", che dovrebbe essere la commercialità "cattiva" di cui parliamo. DMC2 e i suoi costumini diesel formano la nuova categoria del "spudoratamente commerciale"...
    da oggi saprai che quando non scrivo IMHO è sott'inteso
    in ogni caso è logico che ogni gioco sia "naturalmente commerciale" (mi ricorda l'ultima pagina di psm di ualo quando parlò di FFX-2, te la ricordi?), però il termine commericale nei vg qui viene inteso come "beceramente e spudoratamente commerciale"... poi se lo vuoi applicare a Gta:Sa, DMC2 o altri alla fine è una questione di gusti ^_^
    e in ogni caso non ho capito perché malgrado lo sponsor diesel DMC2 avesse il costo uguale agli altri giochi e non più basso

  9. #9
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione elio
    Quindi anche la Nintendo è commerciale, Mario dappertutto e Pokemon a bizzeffe.


    P.S:La persona che ti ha risposto è un fan Nintendo e compra prodotti Nintendo da sempre.
    no, non conta quanti sono, ma come sono.... se la N facesse un Mario senza stile, messo li che ha solo il nome e qualche caxxatina non lo definiresti commerciale (inteso come beceramente commerciale)? ^_^
    la N fa fin troppi giochi di Mario, ma ognuno ha uno stile bellissimo
    e parlo da giocatore che NON ha il gamecube

  10. #10
    Bannato L'avatar di elio
    Registrato il
    05-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1.972
    Citazione Ghost85
    no, non conta quanti sono, ma come sono.... se la N facesse un Mario senza stile, messo li che ha solo il nome e qualche caxxatina non lo definiresti commerciale (inteso come beceramente commerciale)? ^_^
    la N fa fin troppi giochi di Mario, ma ognuno ha uno stile bellissimo
    e parlo da giocatore che NON ha il gamecube

    Aspetta, i vari Mario Party non sono uno l'espansione dell'altro? I giochi dei Pokemon? I vari Mario Golf? Mario Tennis? Mario Kart? Non sono altro che gli stessi giochi con alcune modifiche.

  11. #11
       L'avatar di Ghost85
    Registrato il
    05-03
    Messaggi
    46.549
    Citazione elio
    Aspetta, i vari Mario Party non sono uno l'espansione dell'altro? I giochi dei Pokemon? I vari Mario Golf? Mario Tennis? Mario Kart? Non sono altro che gli stessi giochi con alcune modifiche.
    Pure Gt4 è lo stesso gioco con le stesse modifiche, ma ha cura, ha stile, così come per i vari mario ^_^
    poi se c'è un mario senza stile non lo so, come ho già detto non ho la console quindi parlo per quello che leggo ^_^

  12. #12
    Bannato L'avatar di elio
    Registrato il
    05-03
    Località
    Napoli
    Messaggi
    1.972
    Definitemi stile

  13. #13
    Utente L'avatar di m@cCo
    Registrato il
    04-03
    Località
    Trecate (NO)
    Messaggi
    5.468
    - Io voglio sapere. Non credere. Non supporre. Voglio sapere. Voglio che Dio mi tenda la mano, che mi sveli il suo volto, mi parli. Lo chiamo nelle tenebre, ma a volte è come se non esistesse. -
    - Forse non esiste. -
    - Allora la vita è un assurdo errore. Nessuno può vivere con la Morte davanti agli occhi sapendo che tutto è nulla. -

    Il Settimo Sigillo


  14. #14
    Bananocrate L'avatar di giobbe
    Registrato il
    03-03
    Località
    Ankhmorpork
    Messaggi
    12.037
    Citazione Ghost85
    ...poi se lo vuoi applicare a Gta:Sa, DMC2 o altri alla fine è una questione di gusti ^_^
    No, dovrebbe essere una valutazione oggettiva. Tanto più che un gioco "spudoratamente o beceramente commerciale" può anche essere un bel gioco.

    ...e in ogni caso non ho capito perché malgrado lo sponsor diesel DMC2 avesse il costo uguale agli altri giochi e non più basso
    Perchè è spudoratamente commerciale. In più è un brutto gioco.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •