• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Chache Processore

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di The Sheep
    Registrato il
    09-04
    Località
    The Sheep
    Messaggi
    1.342

    Chache Processore

    Ciao,si lo so sono un N00b ma la Chache del Processore a cosa serve?
    e perche ci sono Chache L1 Chache L2 e CHache L3?

    Ciao e grazie

  2. #2
    Utente L'avatar di asciutto
    Registrato il
    02-05
    Messaggi
    1.388
    Citazione The Sheep
    Ciao,si lo so sono un N00b ma la Chache del Processore a cosa serve?
    e perche ci sono Chache L1 Chache L2 e CHache L3?

    Ciao e grazie
    la cache è una memoria statica (non ha bisogno di refresh) di piccole dimensioni rispetto a quella primaria ma con tempi di accesso bassissimi. Può essere conteuta nel microprocessore o essere esterna e può essere situata a diversi livelli logico/fisici a seconda delle funzioni svolte. La cache contiene dati che vengono utilizzati molto frequentemente e per questo velocizza il passaggio dei dati perchè non si deve passare per la più lenta ram.

  3. #3
    Bannato L'avatar di mak90
    Registrato il
    02-05
    Località
    in un bordello
    Messaggi
    1.874
    Citazione asciutto
    la cache Può essere conteuta nel microprocessore o essere esterna
    era esterna con lo slot 1....mo son tutte dentro il procio......

  4. #4
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Mi autoquoto eheh

    Qui puoi trovare informazioni/spiegazioni più generali

    Memoria Cache: memoria volatile basata sul principio di localizzazione, che svolge il compito di intermediario tra la lenta ram ed il processore.

    La CPU cosi' si avvale della facolta' di caricare al suo interno più di una locuzione di memoria, contenente dati (espressi in cacheline = insieme di
    word) utili all'utilizzo del programma (un gioco ad esempio), o semplicemete, appoggiandosi all'unita' di Branch Predition, di immagazzinare le istruzioni che presumibilmente saranno sucessive a quella in esecuzione.

    Ora, sebbene questo passaggio possa essere piuttosto difficile a comprendersi, ritengo opportuno illustrare le varie tipologie di cache al fine di dare una spiegazione il più completa possibile :

    1) Cache set-associative: consiste in un numero definito di blocchi costituenti insiemi distinti tra loro.
    Se il numero di blocchi per insieme è pari a N, si parla di
    N-way set-associative cache (cache associativa a N insiemi) dove possiamo calcolare solo in quale insieme della cache andrà un blocco di dati ad un determinato indirizzo.

    2) Cache a mappa diretta: consiste nell'inserimento univoco di un singolo dato in un solo blocco.
    Non sto a spiegare come viene calcolato il tutto in base ai numeri di blocchi della cache (tipo
    addr modulo N ).

    3) Cache interamente associativa: molto più "dispersiva" delle precedenti tipologie, puo' contenere dati provenienti da qualsiasi indirizzo di memoria.
    Questo sistema, tuttavia, non ha trovato larga diffusione per via della necessita' di implementare circuiti aggiuntivi/blocchi affiancati da TAG specifiche.

    In virtù della descrizione assai più laboriosa, mi sento di affermare con sicurezza che la cache interamente associativa sia la più redditizia (ossia quella che permette più "hit rate") tra quelle prese in considerazione.

    Esistono inoltre diversi livelli di cache (fino a 3 nei nostri processori), dove i dati caricati passano dalla memoria centrale all'ultimo livello , per poi scalare sino al processore.


    Buona lettura.

  5. #5
    Utente L'avatar di The Sheep
    Registrato il
    09-04
    Località
    The Sheep
    Messaggi
    1.342
    Grazie mille a tutti,ma quindi i Pentium che solitamente hanno più cache degli Athlon sono più veloci?

  6. #6
    Bannato L'avatar di micheal88
    Registrato il
    10-04
    Località
    ¥ Amityville ¥
    Messaggi
    2.448
    Citazione The Sheep
    Grazie mille a tutti,ma quindi i Pentium che solitamente hanno più cache degli Athlon sono più veloci?
    No.

    I pentium hanno pipeline più lunghe e implementano la Trace Cache e l'architettura Netburst.

    Sono estremamente sensibili agli errori, tutto il contrario degli Athlon che hanno un' architettura più 'contenuta' (in quanto a frequenza) ma molto più performante nell'esecuzione di codice @ 32 bit ed il controller di memoria molto più veloce (nel caso degli Athlon 64).

  7. #7
    Ku Nuk Mak Sauro Tuk Tuk L'avatar di chinook
    Registrato il
    11-02
    Località
    Micio Camping!!
    Messaggi
    13.392
    Quando la CPU deve fare un calcolo utilizza la memoria cache, praticamente è la memoria del processore che esso usa per eseguire tutte le operazioni che svolge un PC. Più livelli di cache ti permettono di ridurre i miss rate (percentuale di accessi alla memoria falliti). Metti conto che stai eseguendo un programma. Ti serve il contenuto di un registro che però non è contenuto nella cache di livello 1, allora passi alla cache L2 che molto probabilmente lo contiene. In questo modo eviti di passare per TLB, pagina virtuale e nelle peggiori delle ipotesi al disco fisso.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •