• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 13 di 13

Discussione: Giochi arcade

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di heavy_robby
    Registrato il
    12-04
    Località
    Holy Lands
    Messaggi
    3.737

    Esclamazione Giochi arcade

    Ognuno di noi in sala giochi avrà speso un sacco di soldi a scapito della paghetta settimanale... le console (partendo dalla psx) si sono affermate sempre di più e il mito della salagiochi è andato dissolvendosi, facendo spazio a persone di una certa età che buttano stipendi e pensioni ai videopoker...

    Perchè il mito degli ARCADE sta scomparendo?

  2. #2
    Paladino decaduto L'avatar di -steve-
    Registrato il
    10-02
    Località
    Catania
    Messaggi
    15.538
    L'hai detto tu stesso, le console si espandono e alla gente non va più di spendere 50 centesimi per una partita che magari dura 10 minuti ^^

    Però ricordo ancora le nottate passate davanti a Metal Slug e Ghouls 'n ghosts...
    Ultima modifica di -steve-; 8-06-2005 alle 12:05:16

  3. #3
    Bannato L'avatar di heavy_robby
    Registrato il
    12-04
    Località
    Holy Lands
    Messaggi
    3.737
    Possibile sia solo questo? Io ricordo che anche quando avevo comprato Street Fighter 2 CE per MegaDrive, comunque andavo a bullarmi in salagiochi, perchè con il pad era più scomodo :P
    A parte questo, gli arcade hanno perso fascino per una mera questione economica? (quando andavo io in sala un gettone costava DUECENTO LIRE...)

  4. #4
    Paladino decaduto L'avatar di -steve-
    Registrato il
    10-02
    Località
    Catania
    Messaggi
    15.538
    Citazione heavy_robby
    Possibile sia solo questo? Io ricordo che anche quando avevo comprato Street Fighter 2 CE per MegaDrive, comunque andavo a bullarmi in salagiochi, perchè con il pad era più scomodo :P
    A parte questo, gli arcade hanno perso fascino per una mera questione economica? (quando andavo io in sala un gettone costava DUECENTO LIRE...)
    Non solo, anche perché ormai sono in pochi ad apprezzare le sale, visto che praticamente tutti hanno una console in casa. Io comunque non disdegno qualche partitozza a Virtua Striker in sala, anche se ce l'ho a casa. Ma soprattutto amo i cabinati (da sega rally a F355 challenge passando per le folli con sci, snowboard o addirittura canottaggio XD)

  5. #5
    megaman
    Ospite
    i giochi hentai però in italia si sono diffusi + in forma arcade

  6. #6
    BANANAREPUBLIC! L'avatar di neosamus
    Registrato il
    11-04
    Messaggi
    8.244
    La cosa fa parecchia tristezza a anche a me: i motivi penso che siano più o meno quelli già enunciati... Per quanto mi riguarda, quando passo davanti ad una sala giochi sbircio sempre all'interno e mi lamento se non c'è niente di interessante... E' più forte di me!
    Io ho visto i videogiochi soppiantati dai videopoker poco alla volta... Da 13 anni vado all'Enada primavera: mentre i primi anni non bastavano 6 ore per provare tutte le novità, quest'anno c'erano circa 20 cabinati che ospitavano un numero ridicolo di giochi differenti. Piano piano i videopoker si sono ritagliati uno spazio all'interno della fiera, fino a costituirne la parte predominante.

    Comunque alcuni giochi vanno per forza giocati in sala: vedi giochi tipo "Dance Dance Revolution" (il tappetino da casa fa schifo) o "The House of The Dead" (il megascreen è d'obbligo) e per questo sono gli unici a resistere.

    A parte ciò, eliminerei i videopoker dalla faccia della Terra.
    Se esistesse un gioco di società sulla religione, sulla casella 2005 ci sarebbe scritto: "Ratzinger diventa Papa: torna indietro alla casella 1900".

  7. #7
    Bannato L'avatar di heavy_robby
    Registrato il
    12-04
    Località
    Holy Lands
    Messaggi
    3.737
    E' questo il punto dove voglio focalizzarmi: nelle sale non c'è più niente. Perchè le sale andavano alla grande e voglio ricordare che che le console 8 e 16 bit erano più diffuse delle attuali console moderne. Eppure gli arcade uscivano prima in sala e poi magari convertiti, la pirateria era ai minimi storici, perchè il gioco lo provavi con 200 lire in sala...

  8. #8
    oneiros L'avatar di Judo
    Registrato il
    05-05
    Località
    Milano
    Messaggi
    18.782
    Inoltre all'epoca vi era un netto divario tecnico tra console casalinghe e giochi da sala;

    Insomma,avere un nes/snes e vedersi il cabinato di Sega Rally faceva il suo porco effetto .
    Ed anche gli stessi porting erano decisamente downgradati(neo geo a parte).

    Con l'avvento dell'era playstation,ed ancor più con questa generazione il divario tecnico è sempre scemato,a tal punto che le cose migliori si vedono su console.

    Playing: Thief Deadly Shadows, Braid

  9. #9
    Bannato L'avatar di heavy_robby
    Registrato il
    12-04
    Località
    Holy Lands
    Messaggi
    3.737
    Citazione Judo
    Inoltre all'epoca vi era un netto divario tecnico tra console casalinghe e giochi da sala;

    Insomma,avere un nes/snes e vedersi il cabinato di Sega Rally faceva il suo porco effetto .
    Ed anche gli stessi porting erano decisamente downgradati(neo geo a parte).

    Con l'avvento dell'era playstation,ed ancor più con questa generazione il divario tecnico è sempre scemato,a tal punto che le cose migliori si vedono su console.
    Beh, allora perchè non è andato avanti il mercato degli arcade? Nel senso, le console diventavano sempre più potenti (saturn, n64, psx dreamcast ecc..) perchè non fare hardware di sala ancora più potenti? non credo mancassero i mezzi (vedi neogeo, con un hardware a 16 bit, ci gira KoF2002 ...)

  10. #10
    oneiros L'avatar di Judo
    Registrato il
    05-05
    Località
    Milano
    Messaggi
    18.782
    Citazione heavy_robby
    Beh, allora perchè non è andato avanti il mercato degli arcade? Nel senso, le console diventavano sempre più potenti (saturn, n64, psx dreamcast ecc..) perchè non fare hardware di sala ancora più potenti? non credo mancassero i mezzi (vedi neogeo, con un hardware a 16 bit, ci gira KoF2002 ...)
    non so,probabilmente perchè il mercato casalingo era la vera gallina dalle uova d'oro per le sh,mentre quello da sala di conseguenza è stato accantonato.

    A quanto ricordo i giochi arcade uscivano con netto anticipo,a volte anche anni,e nel caso di un porting per console,questo risultava molto downgradato.
    Quindi il giocatore era invogliato ad andare in sala,anche per vedere quello che in casa non poteva avere.

    Ora,a quanto so,l'hardware + potente da sala è il Triforce,e non è troppo distante dalle console casalinghe,mentre già molto antiquato rispetto ai PC di ultima gen.
    Ultima modifica di Judo; 9-06-2005 alle 09:46:42

    Playing: Thief Deadly Shadows, Braid

  11. #11
    ATP & JoJo L'avatar di the Joker
    Registrato il
    10-02
    Località
    Arkham Asylum
    Messaggi
    7.584
    Produrre un cabinato da sala costa uno sfacelo di soldi. Un cabinato Sega Rally 2, quello classico con sedile e montior da 28" per due giocatori, costa ancora 20mila euro. Un DDR in media si aggira sui 8/9mila. Prima che un gestore di sala giochi riesca ad ammortizzare la spesa ci vuole un eternità ed in pochi se la sentono di fare un simile investimento. Certo ci sono i classici giochi su scheda jamma come le basi Neo Geo e le Atomiswave, prezzo di mercato 1000/1500 euro, ma non lavorano più come un tempo. L'introduzione nel mercato arcade di schede basate su hardware di console casalinghe ( System11/PSX, Triforce/Game Cube, Chichiro/Xbox, Naomi/Dreamcast) ha portato ad un discreto abbattimento di prezzi in fase di produzione ed a delle conversioni praticamente migliori dell'originale. Come giustamente avete fatto notare, chi ha più voglia di investire i dieci euro in una sala giochi per passare nemmeno un'ora quando con 50/60 mi garantisco lo stesso gioco con molti più extra per tutto il tempo che voglio nel salotto di casa? L'attenzione dei giocatori è dirottata unicamente sul gioco da casa o quasi, ci scappa ancora la partitina con l'amico sul cabinato con sedile idraulico, monitor a 52" e feedback sul volante ma non ha più il significato di un tempo. Gli unici giochi che oramai possono funzionare bene sono quelli dedicati e che propongono tipologie di gioco irriproducibili o limitanti per le console domestiche. Via libera dunque ai vari DDR, Fightin Mania, F355 e soci.
    [URL="http://gamesmarket.forumfree.it/"][B]

  12. #12
    megaman
    Ospite
    le sale giochi ormai si (ri)chiamano sale da biliardo

  13. #13
    portatore sano di stand L'avatar di hwoarang
    Registrato il
    11-02
    Località
    Capodistria,Slovenija
    Messaggi
    1.075
    la sala giochi e' anche un posto di ritrovo...
    dove puoi incontrare qualche amico,oppure sfidare lo sconosciuto di turno a qualche picchiduro.. non c'e' piu' quel feeling...
    peccato che non sia piu' come una volta...

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •