• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Final Fantasy III

Cambio titolo
  1. #1
    Nintendo Player L'avatar di Shuyin
    Registrato il
    03-04
    Località
    Ignota
    Messaggi
    2.562

    Final Fantasy III








    PREMESSA: Scrivo questo post poichè FFIII è l'episodio meno conosciuto di tutta la saga di FF, pertanto una discussione non farebbe affatto male, soprattutto per chi vuole avere delucidazioni in merito. Di conseguenza, inviterei i moderatori a non spostare la discussione per i seguenti motivi:
    - "Redattori per gioco" è frequentata poco (innegabile), inoltre non avrei tempo per seguirla poichè scrivo solo in questa sezione del forum.
    - La breve recensione è solo un aspetto marginale, infatti il thread serve principalmente per commentare il gioco in questione.
    Qualcuno potrebbe dire che il topic è troppo generico, ma risponderei così:
    1 Da quando sono iscritto non ho mai visto discussioni su FFIII.
    2 Posso sempre offrire spunti di discussione. Ad esempio: perchè suddetto gioco non è mai giunto in Europa?
    Inoltre potremmo sempre scrivere news sul remake per DS.
    Bene, confidando nella clemenza dall'alto (Marko dove sei?!), inauguro questo thread su FFIII.






    A proposito di FFIII...

    Final Fantasy III
    Prodotto in Giappone negli anni '90, FFIII, è l'ultimo episodio disponibile per il Nintendo Famicom. Purtroppo, a differenza dei primi episodi, che successivamente vedranno la luce in occidente, questo gioco rimase confinato nella terra del Sol Levante e gli unici a poterne beneficiare furono i giapponesi. Ed è un vero peccato, soprattutto se consideriamo che questo è il più completo jrpg a 8bit della storia. Quindi la freccia Square ha nuovamente centrato il bersaglio? Di più, perchè il nostro bersaglio è stato abbattuto e FF si riconferma tranquillamente campione.
    Dunque, dove eravamo rimasti? In FFII avevamo guidato Firionel nelle profondità del Pandemonium, per sconfiggere la più potente entità maligna. Ma sembra che Square sia tornata sui suoi passi: lo stile di FFIII ricalcherà il modello prestabilito del primo episodio. E' paradossale, ma a FFII si rimproverava proprio la scarsa innovazione ed effettivamente i legami col prequel erano troppi. Fortunatamente, FFIII non soffre di questo problema, anzi, in termini di giocabilità è capace di rappresentare una grandissima svolta per questo genere. Tuttavia il lavoro Square parla chiaro: niente più astrusi sistemi di apprendimento abilità, ma addio anche a veri protagonisti e storia di spessore. Avete capito benissimo, infatti ecco che ritornano i personaggi fittizi del primo episodio con la solita trama pretestuosa basata sulla leggenda di antichi cristalli. Questo potrebbe essere interpretato come un passo indietro, ma posso assicurare che non è affatto così, perchè laddove FFII pecca questo FFIII eccelle e riesce facilmente a bissare il successo dei suoi predecessori. Tutte le più grandi lacune della serie sono state finalmente colmate e questo gioco sfiora davvero la perfezione.
    Iniziata una nuova partita, sarete nei panni di alcuni avventurieri, precisamente quattro Onion Kids - ma se permettete preferirei sorvolare su di un eventuale traduzione nostrana - destinati ad entrare nella leggenda. Nel primo dungeon, già particolarmente ostico a dir la verità, il gruppo dovrà affrontare la tremenda Landturtle per far luce sul mistero dei cristalli. A quanto sembra, il naturale equilibrio degli eventi è in pericolo, il mondo stesso rischia la rovina e voi siete gli unici che possano impedire che accada il finimondo. Certo, il pretesto è assai banale e non spicca certo per l'originalità. Ma ecco il colpo di genio: il job system. Può essere rischioso integrare la trama alla giocabilità, ma FFIII ci riesce alla grande. In pratica, grazie alle misteriose forze che governano i cristalli, i protagonisti possono cambiare la propria classe. Ma il bello è proprio l'eccezionale vastità del job system, decisamente fuori dal comune: si passa dal classico Fighter di FF, alla forza bruta del Monk, per la simpatia del Viking (LALI-HO!), fino alle devastanti tecniche del Ninja. E durante l'avventura sarà possibile entrare in possesso di nuovi jobs (21 in tutto), come il Summoner che è capace di evocare potenti spiriti particolarmente utili in battaglia; fanno la loro apparizione il demone Ifrit, il signore dei fulmini Ramuh, la regina del ghiaccio Shiva, il padrone della terra Titan, il mostro marino Leviathan, il cavaliere Odin e guest star come il Chocobo (da FFII) e addirittura il dio dei draghi Bahamut direttamente dal primo episodio. Tutte le summons sono condite da incredibili animazioni che rendono il tutto più emozionante. Ma sarebbe stato troppo facile passare dal Monk al Summoner per fare la festa al boss di turno, vero? FFIII è un gioco durissimo con un livello di sfida assai elevato. Ogni boss richede la sua particolare strategia e se non seguirete i consigli dei png (acronimo che indica i personaggi non giocanti) adattandovi di conseguenza e sfruttando il job più indicato, sappiate che la scritta GAME OVER vi attenderà a braccia aperte. Il vero inconveniente è l'impossibilità di cambiare classe ogni qual volta lo si desidera. Ogni personaggio, in battaglia guadagna degli speciali punti classe che servono appunto a cambiare jobs. Ad esempio, se il mio Knight vuole provare l'ebrezza di essere un Summoner, basterà controllare nel menù quanti punti occorrono e conquistarli in battaglia. E' indispensabile conoscere a fondo le caratteristiche di ogni singolo job per poter affrontare al meglio tutti i mostri e non trovarsi impreparati dinnanzi agli implacabili boss.
    FFIII punta tutto sulle quests, presentando una struttura quasi a missioni, ma bada, per nulla forzata. Anzi, questo gioco è l'apoteosi della libertà e difficilmente correrete il rischio di annoiarvi. Ci sono tutti gli ingredienti per divertirsi: dal popolo schiavizzato da un malvagio Jinn, dai nani alle prese con mostri marini, dal guardiano degli inferi Cerberus per poi concludere con un boss battle di tutto rispetto che non ha nulla da invidiare ai suoi predecessori. Occupano un ruolo particolarmente rilevante i png, tutti discretamente caratterizzati, utili per il proseguimento dell'avventura. Sarà infatti a loro che dovrete ricorrere per superare gli enigmi più intricati o i boss più ostici. Vi innamorerete della principessa Sara del regno di Sasoon - a proposito, il suo nome è un tributo alla principessa rapita da Garland nel primo FF - in guerra col Jinn, del generoso Desh dall'animo nobile, di Cid grande ingegnere di Canaan (le citazioni si sprecano), di Allus di Salonia, fino alla misteriosa Unne. In diversi punti della storia, alcuni di questi personaggi entreranno a far parte del vostro gruppo e voi dovrete aiutarli affrontando le quests più improbabili. Inutile dirne che il gameplay e la longevità globale (praticamente infinito) ci guadagnano tantissimo. Molto belle le malinconiche musiche che accompagnano il mondo di FFIII, tutte orecchiabili, specialmente il triste tema della world map. Nota di merito anche al mitico Amano, a cui si deve tutto lo splendore artistico dei jobs disponibili.
    In definitiva, FFIII è un gran gioco, forse il più grande jrpg a 8bit e penso sia un gran peccato non averlo disponibile per il mercato europeo. Fortunatamente è previsto un remake su DS e conoscendo Nintendo, avremo sicuramente un gioco all'altezza delle aspettative e magari una traduzione italiana (decente?). Il mio giudizio è molto positivo.


    /!\IMPORTANTE/!\
    FFIII non è FFVI. Spesso si crea parecchia confusione, ingiustificata a mio avviso per il semplice fatto che FFIII è per NES, mentre FFVI è un jrpg a 16bit per SNES. Tutta la confusione deriva dal fatto che FFII è stato importato relativamente tardi in America, così come FFV. Quindi i FFIV e VI giapponesi sono divenuti rispettivamente FFII e FFIII per gli americani.

  2. #2
    Aaah, stop your dreamin' L'avatar di AuronOmega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Parma
    Messaggi
    18.435
    Ottimo thread, secondo me. Ho proprio l'intenzione di giocarci, tra un pò di tempo. Potresti spiegarmi meglio, in poche parole, il sistema di accumulo di punti per cambiare job? Cioè, ogni volta che cambi classe i punti calano ma posso essere riconquistati in battaglia?




    Now! This is it! Now is the time to choose! Die and be free of pain or live and fight your sorrow! Now is the time to shape your stories! Your fate is in your hands!

    I'm just a musical prostitute, my dear!

  3. #3
    Cloud_88
    Ospite
    Una cosa non mi è chiara : ma i Job acquisiscono abilità e/o livelli coem in FF V ?

  4. #4
    Inzallanuto innamorato L'avatar di Rafael
    Registrato il
    10-02
    Località
    Da nessuna parte
    Messaggi
    18.236
    Nonostante l'ottimo thread dubito che ci giocherò a breve
    Aspetto il remake su DS e poi vedo.....
    Preferisco il silenzio ora, sono stanco di questo mondo, di questa gente, di essere invischiato nel groviglio delle loro vite. Dicono di aver lavorato tanto per aver costruito il paradiso per poi scoprire che è popolato di orrori. Forse il mondo non viene creato, forse niente viene creato. Un orologio senza orologiaio. E' troppo tardi. E' sempre stato e sarà sempre troppo tardi.

  5. #5
    Nintendo Player L'avatar di Shuyin
    Registrato il
    03-04
    Località
    Ignota
    Messaggi
    2.562
    Citazione AuronOmega
    Ottimo thread, secondo me. Ho proprio l'intenzione di giocarci, tra un pò di tempo. Potresti spiegarmi meglio, in poche parole, il sistema di accumulo di punti per cambiare job? Cioè, ogni volta che cambi classe i punti calano ma posso essere riconquistati in battaglia?

    Certo. Inoltre è tutto ben strutturato: dal White Wizard sprecherai molti più punti per passare al Knight di quanti non ne spenderesti per il Black Wizard. E' una limitazione palese, ma rende il tutto molto più gratificante.



    Citazione Cloud_88
    Una cosa non mi è chiara : ma i Job acquisiscono abilità e/o livelli coem in FF V ?

    Sì, i vari jobs possono essere potenziati. Esistono addirittura sette livelli di magia bianca e nera, tuttavia non esistono MP e quindi le magie si consumano in fretta. Potenziando i jobs sarà possibile castare un numero sempre maggiore di magie.

  6. #6
    Cloud8519
    Ospite
    Mica hai disponbibili i Midi? No perchè mi attira il world map theme da te citato, visto che tra tutti i final fantasy, gli unici degni di nota sotto quest'aspetto sono FF7, FF6 e FF4 (e anche FF9,dai).

  7. #7
    Fashion Boy
    Registrato il
    07-04
    Località
    The O.C.
    Messaggi
    29.664
    Ottimo thread...tempo fa iniziai il gioco in questione con l'emulatore ma dopo poco tempo lo lasciai al suo destino...magari lo ricomincio

  8. #8
    Traduttore L'avatar di Sephiroth
    Registrato il
    10-02
    Località
    Messina
    Messaggi
    11.536
    Se può interessare, esiste la traduzione jap-> ita del gioco.
    La si può trovare su Clomax dominion.
    Sephiroth 1311
    ****************
    membro di SadNES cITy
    I gruppo italiano di traduzione ROM
    http://www.sadnescity.it
    ****************
    "Vi scongiuro fratelli, rimanete fedeli alla terra e non credete a quelli che vi parlano di sovraterrene speranze, essi sono dispregiatori della vita, sono avvelenati, che siano maledetti!" Friedrich Nietzsche

  9. #9
    Neo Xsin L'avatar di xsin
    Registrato il
    01-05
    Località
    Catania
    Messaggi
    3.971
    Citazione Sephiroth
    Se può interessare, esiste la traduzione jap-> ita del gioco.
    La si può trovare su Clomax dominion.
    Io ce l'ho in italiano il gioco

  10. #10
    ........ L'avatar di cj89
    Registrato il
    01-05
    Messaggi
    6.768
    Citazione xsin
    Io ce l'ho in italiano il gioco
    sarà gia pachato

  11. #11
    ibernato L'avatar di hixen
    Registrato il
    06-04
    Località
    garden balamb
    Messaggi
    2.990
    Mah, sono sempre molto scettico sui final fantasy per nes, sono troppo anziani per reggere il confronto con i jrpg più moderni (quelli già a partire dall'era snes), nel caso specifico di final fantasy3 non è che il gioco mi attizzi, poi la scelta di ridurre la trama rispetto a quella che c'era in final fantasy2 mi lascia perplesso




  12. #12
    Uao! Il tapping! .___. L'avatar di oblivion
    Registrato il
    01-05
    Località
    Su un palcoscenico
    Messaggi
    5.237
    ottimo thread.tempo fa mi era stato detto che esisteva una versione psone...non esist,vero?

  13. #13
    ibernato L'avatar di hixen
    Registrato il
    06-04
    Località
    garden balamb
    Messaggi
    2.990
    Citazione oblivion
    ottimo thread.tempo fa mi era stato detto che esisteva una versione psone...non esist,vero?
    Assolutamente no




  14. #14
    Utente L'avatar di anima87
    Registrato il
    04-03
    Località
    Bracciano
    Messaggi
    12.324
    tempo fa l'avevo iniziato ma avevo una versione fasulla del gioco ( ) xkè dopo un pò i dialoghi erano tutti scritti così: #@[]/($£242f3sf34$"£4[][

    prima o poi (quando avrò del tempo senza altri gdr) lo riprenderò
    *firma da rifare*

  15. #15
    Yuka Ayase, da grande L'avatar di The Chrono Cross
    Registrato il
    12-03
    Messaggi
    7.732
    Citazione anima87
    tempo fa l'avevo iniziato ma avevo una versione fasulla del gioco ( ) xkè dopo un pò i dialoghi erano tutti scritti così: @[]/($£242f3sf34$"£4[][
    Probabilmente avrai preso una rom con una patch incompleta. Ormai sono anni che è disponibile la traduzione completa.
    Ultima modifica di The Chrono Cross; 27-06-2005 alle 01:31:32
    <-Adotta anche tu un cipollotto
    IT'S LIKE I'M REALLY JAPANEEEEESE!

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •