• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 27

Discussione: God of War

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di Gotenks Ssj
    Registrato il
    06-05
    Messaggi
    1.503

    God of War

    Premetto ke essendo diventato redattore in techgames.it, questa rece l ho postata anke li,quindi nn pensate ke questa mia recensione sia frutto di una copiatura
    --------------------------------------------------------------------------

    Ieri dopo aver finito il capolavoro Sony, che risponde al nome di God of War, sono rimasto 5 minuti a contemplare lo schermo nero del televisore spento, ripensando alle sensazioni che quel gioco mi aveva fatto provare, quell' atmosfera fantastica, quei posti incantevoli, quelle melodie estasianti e quella grafica divina, e così ho deciso di recensire quello che io ritengo L' action PS2.


    Titolo: God of War

    Sviluppatore: SCEI/Santa Monica Studios

    Distributore: Sony

    Formato: Pal

    Genere: Action

    Piattaforma: PlayStation 2



    Il gioco SCEI viene presentato al pubblico nei primi mesi del 2004 e raccoglie pareri davvero interessanti dalla critica.

    I mesi di produzione che si susseguono vengono accompagnati da grande silenzio, stesso silenzio che segue il gioco al momento dell' uscita; nessuna particolare operazione pubblicitaria o campagne di marketing varie.

    Ma tutto ciò può anche parire normale, solo i giochi migliori e più famosi attuano delle operazioni pubblicitarie; ebbene, God of War è considerato da molti il miglior Action Ps2 mai visto finora.

    Nonostante il silenzio, nonostante la poca appariscenza, mamma Sony regala a noi appassionati una perla che entrerà negli annali videoludici.





    TRAMA



    Il personaggio principale dell' avventura e nostro alter-ego si chiamerà Kratos, generale spartano assetato di vittoria e potere.

    La storia si apre però con il protagonista in preda alla disperazione, sulla cima della montagna più alta della Grecia e pronto a lanciarsi nel vuoto.

    Da qui assisteremo ad un flashback; ci ritroviamo 3 settimane prima, e il giocatore viene subito catapultato nel bel mezzo dell' azione, sanguinolenta e macabra come poche viste prima.

    Siamo su una nave nel Mar Egeo, circondati da infami guerrieri non-morti che dovremo affrontare armati con due spade, legate alle braccia di Kratos per mezzo di catene.

    Il personaggio è quanto di più cruento non si sia mai visto in un videogioco, nonchè davvero ben caratterizzato e profondo.

    Noi dovremo aiutarlo a compiere la missione che Zeus gli affida: uccidere Ares, Dio della guerra, per porre fine alla sua tirannia e salvare Atene dalle mani del Dio.

    Apparentemente sembra impossibile, ma la missione invece può essere portata a termine, grazie all' esistenza della "scatola di Pandora", unica arma in grado di uccidere un dio.

    Trovare ed impossessarsi dell' arma spetta a Kratos, che si vedrà ostacolato da avversari di qualsiasi genere, ottimamente concepiti dai creatori del gioco.



    GRAFICA



    Dal punto di vista grafico, la produzione Sony è un autentico elogio alle capacità hardware della PS2.

    La maestosità delle ambientazioni è davvero monumentale. Una riproduzione di Atene semplicemente perfetta; dettagli grafici sfavillanti che regalano al gioco un qualcosa di "perfetto".

    Qualsiasi elemento del paesaggio è perfetto, le rovine, le montagne, il deserto, così come sono renderizzati perfettamente tutti i personaggi, a partire da Kratos e passando per ogni genere di nemico.

    Inoltre, la stragrande ambientazione non è suddivisa in livelli o in missioni, bensì fa parte di un corpo unico, un unico "blocco" assolutamente maestoso.

    Parlando di spettacolarità impressiva possiamo ricondurci ad eventi che per molti mesi non riuscirete a togliervi dagli occhi, perchè sebbene ogni animazione sia semplicemente perfetta e fluida, un evento come il primo incontro con Ares difficilmente non ve lo sognerete di notte, per la sua spettacolarità grafico-impressiva.

    Il gioco prosegue in maniera fluidissima, le animazioni sono sempre curate e impeccabili.

    Il level design in generale si mantiene a livelli pressochè divini, e l' avventura scorre senza pause e rallentamenti di nessun genere.

    Altri elogi vari per le texture raffinate e nitide, che specialmente oltre a definire il mastodontico paesaggio rendono alla perfezione l' immensità di alcuni boss, che giganteggiano sullo schermo dando davvero l' impressione di grandezza, sotto tutti i punti di vista.



    SONORO



    Ebbene, se la grafica è qualcosa di monumentale, il sonoro lo è ancora di più.

    I brani che accompagnano Kratos nel corso dell' avventura sono fantasticamente adatti alla situazione. Un' alternanza perfetta tra brani vigorosi, lenti ed offuscati che renderanno l' avventura ancor più cinematografica.

    Descriverlo è praticamente impossibile, non basterebbe la genialità di un scrittore a trasmigrare in alcune righe la cura e la perfezione maniacale del capolavoro videoludico.

    E se si pensa che stiamo parlando di un videogioco e non di un musical hollywoodiano tutto ciò appare poco credibile, ma per cogliere la bontà sonora del videogame bisogna accendere la propria playstation ed ascoltare con le proprie orecchie, e solo allora potrete carpire quelle melodie fantastiche e coinvolgenti che mai prima d' ora si erano sentite su console alcuna.

    Effetti sonori pressochè perfetti ed equilibrati ed un doppiaggio (inglese) di prim' ordine.



    GIOCABILITA'

    Un altro aspetto ottimo del gioco, la sua giocabilità semplicemente geniale ed immediata.

    Il metodo di combattimento è in puro stile action, e con l' uso della nostra arma, ovvero due spade legate alle braccia di Kratos grazie a delle catene, potremo eseguire combo devastanti sui poveri malcapitati; ai quali potremo spezzare perfino il corpo in due parti uguali, per una resa scenografica spettacolare quanto macabra.

    Ci andremo a scontrare con nemici di qualsiasi genere, tutti ispirati all' antica Grecia, come ad esempio minotauri o ciclopi fino ad arrivare alle dire,passando per le arpie e arrivando a gorgoni, non-morti, e via dicendo..

    Esiste inoltre la possibilità di eseguire una mossa speciale, particolarmente devastante che potremo eseguire dopo aver inflitto al nemico un certo quantitativo di danni.

    Infatti apparirà un' icona col tasto cerchio, e dopo la pressione di quest' ultimo si attiverà una sorta di minigioco dagli effetti apocalittici.

    Vi anticipo che potremo vedere Kratos infilzare il cranio di un ciclope o bucare da parte a parte un qualsiasi nemico eseguendo delle concatenazioni di mosse alquanto macabre, fino ad arrivare a squartare il nemico estraendone le budella.

    Inoltre Kratos avrà una sua crescita, infatti il generale spartano potrà apprendere nuove mosse e nuove abilità, vedendosi di conseguenza accrescere il parco opzioni a nostra disposizione; potremo inoltre ottenere nuove armi e anche nuove magie, assicurando al gioco un' ottima profondità e presentando quindi sottili elementi GdR.

    Unici difetti li possiamo ritrovre nell' esiguo numero di boss, infatti saranno pochi i boss "giganti" che ci faranno davvero girare la testa e venire i calli alle mani.

    Il parco bestie in se è di tutto rispetto, anche se forse qualche razza in più sarebbe stata ben accolta.



    SISTEMA DI CONTROLLO

    Ottimo. Davvero ottimo anche il sistema di controllo, facile da assimilare,intuitivo ed immediato.

    Kratos risponderà ai nostri comandi con una immediatezza davvero sorprendente che renderà ancor più godibile l' esperienza di gioco.

    Sistema di controllo ovviamente improntato sull' azione vera e pura.

    Vengono utilizzate al massimo le capacità del Dual Shock, non ci capiterà mai di avere problemi di controllo o di subire frustrazione di alcun tipo, tutto infatti sarà talmente fluido ed intuitivo da non dare mai problemi.

    Fondamentale la scelta di assegnare alla levetta analogica destra la possibilità di eseguire uno scatto, che ci aiuterà a evitare i colpi nemici e allo stesso tempo di eseguire attacchi rapidi e fatali.





    In conclusione possiamo dire che God of War è uno di quei giochi che nella bacheca del videogiocatore non può e non deve mancare, essendo l' emblema vero e proprio del gioco action, la sua essenza allo stato puro.

    Grafica maestosa e spettacolare, sonoro di un altro pianeta, una giocabilità pressochè perfetta uniti ad un sistema di controllo davvero eccezionale fa di God of War un capolavoro assoluto, un' esperienza esaltante che auguro a qualsiasi videogiocatore.

    Unici difetti li possiamo ritrovare in una longevità non troppo alta, e in un bestiario "normale", ma di normalità in questo gioco, non ne vogliamo parlare.



    GRAFICA: 10

    SONORO: 10

    GIOCABILITA': 9.5

    SISTEMA DI CONTROLLO: 9

    LONGEVITA: 7.5

    Voto personale: 9.5

    Ultima modifica di Gotenks Ssj; 27-06-2005 alle 16:05:11

  2. #2
    Utente L'avatar di Obi Wan Shinobi
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    3.843
    Citazione HideoKojima
    Premetto ke essendo diventato redattore in techgames.it, questa rece l ho postata anke li,quindi nn pensate ke questa mia recensione sia frutto di una copiatura
    --------------------------------------------------------------------------

    Ieri dopo aver finito il capolavoro Sony, che risponde al nome di God of War, sono rimasto 5 minuti a contemplare lo schermo nero del televisore spento, ripensando alle sensazioni che quel gioco mi aveva fatto provare, quell' atmosfera fantastica, quei posti incantevoli, quelle melodie estasianti e quella grafica divina, e così ho deciso di recensire quello che io ritengo L' action PS2.


    Titolo: God of War

    Sviluppatore: SCEI/Santa Monica Studios

    Distributore: Sony

    Formato: Pal

    Genere: Action

    Piattaforma: PlayStation 2



    Il gioco SCEI viene presentato al pubblico nei primi mesi del 2004 e raccoglie pareri davvero interessanti dalla critica.

    I mesi di produzione che si susseguono vengono accompagnati da grande silenzio, stesso silenzio che segue il gioco al momento dell' uscita; nessuna particolare operazione pubblicitaria o campagne di marketing varie.

    Ma tutto ciò può anche parire normale, solo i giochi migliori e più famosi attuano delle operazioni pubblicitarie; ebbene, God of War è considerato da molti il miglior Action Ps2 mai visto finora.

    Nonostante il silenzio, nonostante la poca appariscenza, mamma Sony regala a noi appassionati una perla che entrerà negli annali videoludici.





    TRAMA



    Il personaggio principale dell' avventura e nostro alter-ego si chiamerà Kratos, generale spartano assetato di vittoria e potere.

    La storia si apre però con il protagonista in preda alla disperazione, sulla cima della montagna più alta della Grecia e pronto a lanciarsi nel vuoto.

    Da qui assisteremo ad un flashback; ci ritroviamo 3 settimane prima, e il giocatore viene subito catapultato nel bel mezzo dell' azione, sanguinolenta e macabra come poche viste prima.

    Siamo su una nave nel Mar Egeo, circondati da infami guerrieri non-morti che dovremo affrontare armati con due spade, legate alle braccia di Kratos per mezzo di catene.

    Il personaggio è quanto di più cruento non si sia mai visto in un videogioco, nonchè davvero ben caratterizzato e profondo.

    Noi dovremo aiutarlo a compiere la missione che Zeus gli affida: uccidere Ares, Dio della guerra, per porre fine alla sua tirannia e salvare Atene dalle mani del Dio.

    Apparentemente sembra impossibile, ma la missione invece può essere portata a termine, grazie all' esistenza della "scatola di Pandora", unica arma in grado di uccidere un dio.

    Trovare ed impossessarsi dell' arma spetta a Kratos, che si vedrà ostacolato da avversari di qualsiasi genere, ottimamente concepiti dai creatori del gioco.



    GRAFICA



    Dal punto di vista grafico, la produzione Sony è un autentico elogio alle capacità hardware della PS2.

    La maestosità delle ambientazioni è davvero monumentale. Una riproduzione di Atene semplicemente perfetta; dettagli grafici sfavillanti che regalano al gioco un qualcosa di "perfetto".

    Qualsiasi elemento del paesaggio è perfetto, le rovine, le montagne, il deserto, così come sono renderizzati perfettamente tutti i personaggi, a partire da Kratos e passando per ogni genere di nemico.

    Inoltre, la stragrande ambientazione non è suddivisa in livelli o in missioni, bensì fa parte di un corpo unico, un unico "blocco" assolutamente maestoso.

    Parlando di spettacolarità impressiva possiamo ricondurci ad eventi che per molti mesi non riuscirete a togliervi dagli occhi, perchè sebbene ogni animazione sia semplicemente perfetta e fluida, un evento come il primo incontro con Ares difficilmente non ve lo sognerete di notte, per la sua spettacolarità grafico-impressiva.

    Il gioco prosegue in maniera fluidissima, le animazioni sono sempre curate e impeccabili.

    Il level design in generale si mantiene a livelli pressochè divini, e l' avventura scorre senza pause e rallentamenti di nessun genere.

    Altri elogi vari per le texture raffinate e nitide, che specialmente oltre a definire il mastodontico paesaggio rendono alla perfezione l' immensità di alcuni boss, che giganteggiano sullo schermo dando davvero l' impressione di grandezza, sotto tutti i punti di vista.



    SONORO



    Ebbene, se la grafica è qualcosa di monumentale, il sonoro lo è ancora di più.

    I brani che accompagnano Kratos nel corso dell' avventura sono fantasticamente adatti alla situazione. Un' alternanza perfetta tra brani vigorosi, lenti ed offuscati che renderanno l' avventura ancor più cinematografica.

    Descriverlo è praticamente impossibile, non basterebbe la genialità di un scrittore a trasmigrare in alcune righe la cura e la perfezione maniacale del capolavoro videoludico.

    E se si pensa che stiamo parlando di un videogioco e non di un musical hollywoodiano tutto ciò appare poco credibile, ma per cogliere la bontà sonora del videogame bisogna accendere la propria playstation ed ascoltare con le proprie orecchie, e solo allora potrete carpire quelle melodie fantastiche e coinvolgenti che mai prima d' ora si erano sentite su console alcuna.

    Effetti sonori pressochè perfetti ed equilibrati ed un doppiaggio (inglese) di prim' ordine.



    GIOCABILITA'

    Un altro aspetto ottimo del gioco, la sua giocabilità semplicemente geniale ed immediata.

    Il metodo di combattimento è in puro stile action, e con l' uso della nostra arma, ovvero due spade legate alle braccia di Kratos grazie a delle catene, potremo eseguire combo devastanti sui poveri malcapitati; ai quali potremo spezzare perfino il corpo in due parti uguali, per una resa scenografica spettacolare quanto macabra.

    Ci andremo a scontrare con nemici di qualsiasi genere, tutti ispirati all' antica Grecia, come ad esempio minotauri o ciclopi fino ad arrivare alle dire,passando per le arpie e arrivando a gorgoni, non-morti, e via dicendo..

    Esiste inoltre la possibilità di eseguire una mossa speciale, particolarmente devastante che potremo eseguire dopo aver inflitto al nemico un certo quantitativo di danni.

    Infatti apparirà un' icona col tasto cerchio, e dopo la pressione di quest' ultimo si attiverà una sorta di minigioco dagli effetti apocalittici.

    Vi anticipo che potremo vedere Kratos infilzare il cranio di un ciclope o bucare da parte a parte un qualsiasi nemico eseguendo delle concatenazioni di mosse alquanto macabre, fino ad arrivare a squartare il nemico estraendone le budella.

    Inoltre Kratos avrà una sua crescita, infatti il generale spartano potrà apprendere nuove mosse e nuove abilità, vedendosi di conseguenza accrescere il parco opzioni a nostra disposizione; potremo inoltre ottenere nuove armi e anche nuove magie, assicurando al gioco un' ottima profondità e presentando quindi sottili elementi GdR.

    Unici difetti li possiamo ritrovre nell' esiguo numero di boss, infatti saranno pochi i boss "giganti" che ci faranno davvero girare la testa e venire i calli alle mani.

    Il parco bestie in se è di tutto rispetto, anche se forse qualche razza in più sarebbe stata ben accolta.



    SISTEMA DI CONTROLLO

    Ottimo. Davvero ottimo anche il sistema di controllo, facile da assimilare,intuitivo ed immediato.

    Kratos risponderà ai nostri comandi con una immediatezza davvero sorprendente che renderà ancor più godibile l' esperienza di gioco.

    Sistema di controllo ovviamente improntato sull' azione vera e pura.

    Vengono utilizzate al massimo le capacità del Dual Shock, non ci capiterà mai di avere problemi di controllo o di subire frustrazione di alcun tipo, tutto infatti sarà talmente fluido ed intuitivo da non dare mai problemi.

    Fondamentale la scelta di assegnare alla levetta analogica destra la possibilità di eseguire uno scatto, che ci aiuterà a evitare i colpi nemici e allo stesso tempo di eseguire attacchi rapidi e fatali.





    In conclusione possiamo dire che God of War è uno di quei giochi che nella bacheca del videogiocatore non può e non deve mancare, essendo l' emblema vero e proprio del gioco action, la sua essenza allo stato puro.

    Grafica maestosa e spettacolare, sonoro di un altro pianeta, una giocabilità pressochè perfetta uniti ad un sistema di controllo davvero eccezionale fa di God of War un capolavoro assoluto, un' esperienza esaltante che auguro a qualsiasi videogiocatore.

    Unici difetti li possiamo ritrovare in una longevità non troppo alta, e in un bestiario "normale", ma di normalità in questo gioco, non ne vogliamo parlare.



    GRAFICA: 10

    SONORO: 10

    GIOCABILITA': 9.5

    SISTEMA DI CONTROLLO: 9

    LONGEVITA: 7.5

    Voto personale: 9.5

    Bella, corrisponde perfettamente alla realtà. Sono presenti anche vari extra interessanti, tra cui vari making off tutti doppiati in italiano. 5/5

  3. #3
    Non utente L'avatar di Pappapisciu
    Registrato il
    02-05
    Località
    Torino
    Messaggi
    3.023
    si bella recensione mi hai convinto a comprarlo

















    ma va lo avrei comprato lo stesso
    cmq voto 5

  4. #4
    big_boss
    Ospite
    5

  5. #5
    Ottima recensione, complimenti!

    e soprattutto, ottimo gioco XD

    5/5 al gioco e alla recensione
    enhanced by sony_acer_sandisk_nintendo_kindle_iphone_akg_pioneer

    "Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me"

    _mixcloud _soulrape _giulioc

  6. #6
    Utente L'avatar di Hollover
    Registrato il
    10-02
    Località
    Matera Messaggi:999.999
    Messaggi
    26.544
    5

  7. #7
    Utente L'avatar di raiden07
    Registrato il
    01-03
    Messaggi
    4.062
    5

  8. #8
    big_boss
    Ospite
    Citazione Guglio2k4
    Ottima recensione, complimenti!

    e soprattutto, ottimo gioco XD

    5/5 al gioco e alla recensione

  9. #9
    Simply Fuck L'avatar di King
    Registrato il
    01-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    14.338
    bella rece!

  10. #10
    Hai detto Sandro?? L'avatar di 8scorpion7
    Registrato il
    03-03
    Località
    Novara Messaggi:99.999
    Messaggi
    9.591
    Bella ma 7.5 di longevità e poco...il gioco e abbastanza lungo.

  11. #11
    Citazione 8scorpion7
    Bella ma 7.5 di longevità e poco...il gioco e abbastanza lungo.
    No, imho è giustissimo Si finisce in 8 ore a livello normale
    enhanced by sony_acer_sandisk_nintendo_kindle_iphone_akg_pioneer

    "Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me"

    _mixcloud _soulrape _giulioc

  12. #12
    Hai detto Sandro?? L'avatar di 8scorpion7
    Registrato il
    03-03
    Località
    Novara Messaggi:99.999
    Messaggi
    9.591
    Citazione Guglio2k4
    No, imho è giustissimo Si finisce in 8 ore a livello normale
    lo hai finito?

  13. #13
    Citazione 8scorpion7
    lo hai finito?
    giusto ieri

    Non ci credi è?
    enhanced by sony_acer_sandisk_nintendo_kindle_iphone_akg_pioneer

    "Il cielo stellato sopra di me, la legge morale dentro di me"

    _mixcloud _soulrape _giulioc

  14. #14
    Utente L'avatar di dinaccao
    Registrato il
    06-05
    Località
    brescia (bs)
    Messaggi
    2.185
    10 alla recensione e 9 al gioco

    meglio un auto da urlo che un urlo da un'auto

  15. #15
    Bannato L'avatar di giopaluke892
    Registrato il
    03-05
    Messaggi
    3.675
    5 alla recensione riguardo ai voti hai esagerato su grafica e audio sono entrambi massimo da 9

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •