• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: L'alimentatore

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Nectas
    Registrato il
    11-04
    Località
    Vvardenfell
    Messaggi
    6.092

    L'alimentatore

    Mi spiegate un po da cosa dipende la qualità di un ali? Cioè, cosa sono tutti quei numeretti sull'etichetta? (non è che non ne sappia niente, ma vorrei la vostra spiegazione, ormai stò forum è come una "squola", sapeste quante cose s'imparano.....)

  2. #2
    violentissimo L'avatar di ABCcletta
    Registrato il
    10-02
    Località
    In un buco di culo
    Messaggi
    7.167
    Asd, sostanzialmente la qualità di un ali dipende dalle componenti utilizzate in fase di costruzione. Aziende come Enermax, Tagan, Thermaltake, utilizzano condensatori di prim'ordine per i loro prodotti e implementano tecnologie che migliorano sensibilmente l'alimentatore (vedi PFC, vedi Noise Prevention System, vedi Ring-core). In genere quando devi scegliere un buon alimentatore basta buttarsi su qualcosa di marca, appunto per la sicurezza dell'adozione di componenti di qualità. Se poi, inquadrato un marchio si vuole scegliere un modello in particolare, si deve prestare attenzione ai "watt", a seconda del consumo delle proprie componenti da alimentare, e agli "ampere" su ogni linea (3.3V, 5V, 12V). Detto in parole povere, maggiore è il numero di ampere, maggiore è l'intensità di corrente sulla linea in questione. Per intenderci, una linea da 5V con 30 ampere sarà meno stabile rispetto ad una linea da 5V con 40 ampere...

    Spero di essere stato chiaro

  3. #3
    Bannato L'avatar di worms
    Registrato il
    12-03
    Località
    Vicenza Età:16
    Messaggi
    7.645
    abc sempre kiaro..mi hai aiutato anke me

  4. #4
    Polygon Window L'avatar di Stix
    Registrato il
    05-03
    Località
    Chieri(TO)
    Messaggi
    4.043
    Citazione ABCcletta
    Asd, sostanzialmente la qualità di un ali dipende dalle componenti utilizzate in fase di costruzione. Aziende come Enermax, Tagan, Thermaltake, utilizzano condensatori di prim'ordine per i loro prodotti e implementano tecnologie che migliorano sensibilmente l'alimentatore (vedi PFC, vedi Noise Prevention System, vedi Ring-core). In genere quando devi scegliere un buon alimentatore basta buttarsi su qualcosa di marca, appunto per la sicurezza dell'adozione di componenti di qualità. Se poi, inquadrato un marchio si vuole scegliere un modello in particolare, si deve prestare attenzione ai "watt", a seconda del consumo delle proprie componenti da alimentare, e agli "ampere" su ogni linea (3.3V, 5V, 12V). Detto in parole povere, maggiore è il numero di ampere, maggiore è l'intensità di corrente sulla linea in questione. Per intenderci, una linea da 5V con 30 ampere sarà meno stabile rispetto ad una linea da 5V con 40 ampere...

    Spero di essere stato chiaro

  5. #5
    Gesù Cristo Mio Signore L'avatar di MASTER WORLD
    Registrato il
    08-03
    Località
    Bologna
    Messaggi
    2.969
    ma quanto costa più o meno un alimentatore(di marca) da 600-650 watt?
    Allora il Signore Dio disse al serpente:
    «Poiché tu hai fatto questo,
    sii tu maledetto più di tutto il bestiame
    e più di tutte le bestie selvatiche;
    sul tuo ventre camminerai
    e polvere mangerai
    per tutti i giorni della tua vita.
    Genesi

  6. #6
    Utente L'avatar di Nectas
    Registrato il
    11-04
    Località
    Vvardenfell
    Messaggi
    6.092
    Citazione ABCcletta
    Asd, sostanzialmente la qualità di un ali dipende dalle componenti utilizzate in fase di costruzione. Aziende come Enermax, Tagan, Thermaltake, utilizzano condensatori di prim'ordine per i loro prodotti e implementano tecnologie che migliorano sensibilmente l'alimentatore (vedi PFC, vedi Noise Prevention System, vedi Ring-core). In genere quando devi scegliere un buon alimentatore basta buttarsi su qualcosa di marca, appunto per la sicurezza dell'adozione di componenti di qualità. Se poi, inquadrato un marchio si vuole scegliere un modello in particolare, si deve prestare attenzione ai "watt", a seconda del consumo delle proprie componenti da alimentare, e agli "ampere" su ogni linea (3.3V, 5V, 12V). Detto in parole povere, maggiore è il numero di ampere, maggiore è l'intensità di corrente sulla linea in questione. Per intenderci, una linea da 5V con 30 ampere sarà meno stabile rispetto ad una linea da 5V con 40 ampere...

    Spero di essere stato chiaro
    Chiarissimo.....volevo infatti dei chiarimenti proprio sugli ampere di ogni linea....quali dovrebbere essere dei valori "giusti"?

  7. #7
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    Citazione MASTER WORLD
    ma quanto costa più o meno un alimentatore(di marca) da 600-650 watt?
    oltre i 100€ sicuro
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  8. #8
    violentissimo L'avatar di ABCcletta
    Registrato il
    10-02
    Località
    In un buco di culo
    Messaggi
    7.167
    Citazione Nectas
    Chiarissimo.....volevo infatti dei chiarimenti proprio sugli ampere di ogni linea....quali dovrebbere essere dei valori "giusti"?
    ALMENO 18 ampere sui 12V. Un valore ottimo sarebbe intorno ai 30 ampere (quasi tutti gli Enermax). Altri valori ottimi sono circa 35/40 ampere per i 5V e direi almeno 30 ampere per i 3,3V.

  9. #9
     L'avatar di Baigu2
    Registrato il
    03-04
    Località
    Brescia
    Messaggi
    1.376
    Il mio è un Tecnoware 400 WAtt, meno male che alcuni utenti mi han detto che è una *****....
    25 ampere sui 3,3V 35 ampere sui 5V 16 ampere sui 12V

  10. #10
    Bannato L'avatar di unrealman
    Registrato il
    12-03
    Località
    parma
    Messaggi
    4.759
    bassi

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •