• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 36

Discussione: Xbox 360 + da vicino

Cambio titolo
  1. #1
    Difensore di Halo 2 L'avatar di domy85
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    1.217

    Xbox 360 + da vicino

    Ecco un articolo preso da un sito Xbox con l'intervista di un product manager di Xbox che spiega + nel dettaglio le caratteristiche del 360.
    Ci sono alcuni accorgimenti estetici a cui non avevo fatto caso... hanno fatto proprio un bel lavoro!!!

    Jeff presenta una panoramica della nuova Xbox 360, evidenziando sia alcuni dettagli di gioco sia le principali innovazioni e rivoluzioni, ma anche caratteristiche di intrattenimento digitale che non riguardano direttamente i giochi. Una parte di dialogo ha riguardato infatti fotografie, musica, comunicazioni in real time e video chat che non si rivolgono ad un pubblico come gli hardcore gamers (i giocatori "duri e puri"), ma che funzionano perfettamente sulla console, costituendo quindi un’interessante novità per gli utenti.

    Rivoluzione in Hi Definition
    L’alta definizione riguarda il numero di pixel sullo schermo. Ogni gioco Xbox 360 supporterà come minimo il 720p, che vuol dire una risoluzione di 1280x720 pixel, 16/9 e Progressive Scan. Questo segnale si vedrà bene sia su una televisione HDTV che su una TV normale, perché è stata inclusa nell’Xbox 360 la possibilità di poter scalare in tempo reale la risoluzione del segnale video in uscita, in modo da potersi adattare senza sforzo a qualsiasi esigenza. Gli sviluppatori potranno decidere se tagliare o scalare automaticamente l’immagine, oppure di renderizzare la scena in modo diverso a seconda della TV collegata, oppure lasciare la scelta all’utente. Per questo ci sarà un’opzione nella dashboard dell’Xbox 360 (rinominata "System Guide", la guida del sistema) che permetterà di decidere che tipo di riduzione usare per visualizzare il formato 16/9 in una TV o un monitor 4/3.
    La curva di adozione delle nuove TV nei prossimi cinque anni si concentrerà sul 720p e 1080i. Infatti l’Xbox 360 è stata concepita per brillare su quei sistemi e proteggere gli investimenti che le persone hanno fatto. Il formato 1080p che la Sony dichiara di supportare è puro marketing, ad oggi infatti non esiste alcuna TV che supporti quel tipo di segnale nativamente ad un prezzo umano.

    Su Xbox 360 ogni singolo gioco supporterà come minimo anche il Dolby Digital 5.1. Molti giochi supporteranno anche il 7.1 e il 1080i, ma 720p e 5.1 saranno il requisito minimo per ogni gioco Xbox 360.


    Intrattenimento Always-Connected
    Xbox 360 supporterà a livello di sistema la feature Live Aware presente in alcuni giochi della attuale Xbox: non ha importanza il tipo di gioco, gli utenti saranno sempre in grado di accedere alla propria lista di amici tramite Xbox Live. In questo modo, se un utente sta ascoltando un CD, guardando un DVD o giocando ad un gioco Single Player, potrà ricevere inviti e messaggi dai suoi amici online. Perciò gli sviluppatori non dovranno preoccuparsi di includere questa caratteristica nei loro giochi come accade oggi per Xbox, ma sarà tutto integrato direttamente nella Dashboard.


    Il divertimento personalizzato
    Sarà possibile personalizzare tutto nella nuova Xbox 360: dal frontalino della console fino a temi e skin scaricabili per l'interfaccia interna. Anche per quanto riguarda il fronte online, nella propria GamerCard si potrà settare tutto ciò che si vuole.


    Uno sguardo ai Joypad
    Un altro degli elementi caratteristici dell’alta definizione è la comunicazione tra l’utente e la console. In questo caso tutto è wireless: ogni Xbox 360 supporta di default i joypad wireless. C’è un battery pack sul retro dei joypad, e i pulsanti bianco e nero, ora chiamati "Shoulder Button" (pulsanti dorsali), sono stati spostati sopra i 2 trigger analogici.


    L’anello di Luce: la lista di amici e gli inviti su Xbox 360
    Sulla Xbox attuale, gli utenti conoscono dei loro sfidanti solamente il GamerTag e nient’altro. Su Xbox 360 invece è tutto più dettagliato: la GamerCard visualizza un Avatar dell’utente (che può anche essere una foto scattata dalla videocamera Xbox 360) e delle statistiche basate sul tipo di giocatore: alcune derivate dalla reputazione maturata nella community Xbox live, altre dal numero di giochi utilizzati. Quest’ultimo punteggio, in particolare, è un numero idealmente infinito che viene attribuito da tutti i giochi. Sarà anche possibile vedere specificatamente quanti punti di ogni gioco sono stati guadagnati.
    L’anello luminoso attorno al pulsante di accensione della console è diviso in quattro parti, e ha diverse funzionalità. Se ci sono quattro persone che giocano insieme sulla stessa console su Xbox Live, quando arriva un invito, si accenderà la parte di cerchio corrispondente all’utente che ha ricevuto l’invito, e contemporaneamente lo stesso quadrante si illuminerà sul pulsante Xbox 360 del suo joypad. Cliccando il pulsante Xbox 360 sul joypad si aprirà una pannello chiamato Guida Xbox (n.d.t.: in inglese viene definito "Xbox Guide").

    La Guida Xbox 360
    Guardando solo gli screenshot della Xbox Guide non si può capire quanto è bella: scorre sullo schermo in modo fluido e ne occupa circa il 50%: è veramente un bell’effetto.
    Occupando solo metà dello schermo, la lista di amici e la dashboard saranno disponibili in ogni momento, in ogni gioco, o in qualsiasi altra attività su Xbox 360. I giochi single player solitamente andranno in pausa non appena verrà richiamata la Guida Xbox; nei giochi multiplayer saranno gli sviluppatori a decidere cosa fare. La cosa più importante è che non sarà necessario uscire dal gioco per richiamarla, ma basterà premere il pulsante Xbox 360 al centro del Joypad.
    Nell’Xbox Guide ci sono anche delle funzionalità per la riproduzione musicale che consentono di ascoltare le colonne sonore personalizzate in tutti i giochi; in più è possibile streamare la musica da un qualunque PC con Windows Xp.


    Xbox 360 per la community
    Oltre alla GamerCard, sono presenti altre funzionalità per la community, la prima delle quali è chiamata Xbox Live Message Center. È uno strumento simile all’e-mail, ma ci sono alcune differenze: fornisce una lista dei messaggi che possono essere mandati sia dagli utenti amici (per esempio le richieste amico), sia dalle case produttrici dei videogiochi per avvertire che per un gioco in possesso dell’utente è disponibile un nuovo download.
    Si possono ricevere inviti per chattare vocalmente con il communicator, e gli utenti dotati di videocamera possono mandare a qualunque altro utente dei video messaggi, anche se il destinatario non ha la videocamera. Tutti questi inviti e messaggi potranno essere visualizzati o meno nel corso dei giochi mediante un popup, a seconda della scelta dell’utente.

    Un’altra nuova feature è la "Lista Giocatori Recenti", che permette di visualizzare in ordine cronologico, oppure raggruppati per gioco, tutti i giocatori con cui l’utente ha giocato recentemente, anche se non sono nella propria lista di amici. Per ogni giocatore vengono indicati il nome del gioco, la data della partita e di solito anche il vincitore, più un altro campo nel quale gli sviluppatori dei giochi possono decidere cosa inserire (ad esempio diciture come "hai perso per 3 punti", oppure "ti ha fraggato 14 volte", ecc.)

    La dashboard dell’Xbox 360
    La Guida Xbox, con tutti gli inviti, i messaggi e la lista di amici, richiede parte della potenza dell’Xbox; in particolare, girando costantemente in backgroud anche durante l'esecuzione di giochi, occupa lo 0,4% delle risorse di sistema lasciando ai giochi il 99,6% di potenza totale. La dashboard principale viene richiamata premendo il pulsante della Guida Xbox sul joypad e poi il pulsante "X". Tutto questo senza dover togliere il gioco dalla console. Sarà anche possibile spegnere e accendere l’Xbox direttamente dal Jopyad, per la gioia di tutti noi pigri! :-)

    La Guida Xbox 360 ha tutte le features della attuale dashboard Xbox e molte altre nuove. È organizzata in pannelli denominati Lame (in inglese definite "Blades"). Queste Lame sono superfici curve come l’anello luminoso di cui abbiamo parlato prima, oltre ad essere un elemento di design comune: se si guardano i lati dell’Xbox 360, questi sono leggermente concavi, simili alle Lame, e simmetrici rispetto ai bordi del controller.

    In ogni Lama, l’elemento in alto a sinistra è selezionato di default; in ogni caso – se si seleziona un’altro elemento e poi ci si muove da una Lama all’altra – ritornando su quella precedente l’elemento rimarrà selezionato. La Lama principale (in inglese definita come "Home Blade") serve sia ai giocatori online che a quelli offline. Viene visualizzato un Avatar e delle informazioni relative a tutti i giochi cui si è giocato. Ogni utente ha la GamerCard anche se non gioca online. C’è anche un pulsante per accedere a tutti i contenuti scaricabili relativi ai giochi usati recentemente. Per i giocatori Xbox Live, inoltre, è disponibile un calendario personalizzato che indica i prossimi eventi su Xbox Live.


    Xbox Live Marketplace
    Una delle più grandi innovazioni è il MarketPlace. È come un negozio nel quale vengono visualizzati tutti i contenuti scaricabili, sia per i giochi che per altre forme di intrattenimento. È possibile scaricare demo giocabili e filmati in alta definizione che presentano il gameplay dei prossimi videogiochi (anche per evitare agli utenti di dover fare ricerche col PC per decidere quali saranno i loro futuri acquisti). Da qui sarà possibile anche configurare il proprio abbonamento Xbox Live, ed anche scaricare Skin e temi per il software.


    Rethinking Xbox Live
    C’è un problema fondamentale su Xbox Live, oggi. Per avere accesso a qualsiasi cosa sul sistema, occorre prima di tutto di pagare l’abbonamento, il quale viene sottoscritto solitamente solo da giocatori appassionati. Le persone a cui non interessano le sfide online non avranno nulla a che fare con Xbox Live. Ci sono circa 10 milioni di persone che giocano in single player che vorrebbero scaricare un nuovo livello del loro gioco preferito, ma che per farlo però dovrebbero pagare 59 € per l’abbonamento Xbox Live, più eventuali importi aggiuntivi se i livelli soo a pagamento.
    Con Xbox 360 si è trovata una soluzione al problema introducendo l’abbonamento Xbox Live Silver gratuito. Chiunque possieda una linea ADSL potrà crearsi un profilo online, inviare e ricevere messaggi ai propri amici online, andare nel Marketplace e scaricare demo, filmati ed aggiornamenti di giochi gratuiti o a pagamento, il tutto senza pagare un abbonamento di base.

    Occorrerà pagare l’abbonamento annuale o mensile per il servizio Xbox Live Gold solo nel caso in cui si voglia competere nelle partite multiplayer. L’abbonamento a Xbox Live Silver è opzionale, ma gratis. Non verrà richiesto il numero di carta di credito né tutti gli altri dati che occorre fornire attualmente.


    Micropagamenti e Microtransazioni
    Nel Marketplace ci saranno anche alcuni giochi gratis (per esempio il gioco degli scacchi: basta cliccare, scaricare e giocare). La Guida Xbox gestisce anche il sistema di pagamento: si può accreditare una certa cifra di saldo sul proprio account e spenderla poco per volta. Questo saldo viene espresso in punti: ad esempio un genitore può comprare al figlio 20$ di punti, e verranno accreditati 20.000 punti. Questo permetterà agli sviluppatori di produrre dei contenuti ad un costo veramente ridotto, come una nuova decalcomania per una macchina oppure una porzione di gioco, tanto quanto un intero livello. Se un contenuto (es il gioco degli scacchi) è gratis, ovviamente il proprio saldo punti resterà invariato.

    Nella "Lama Giochi" saranno visualizzati tutti i contenuti dei giochi, i salvataggi dei giochi posseduti nell’Hard Disk, e i giochi Xbox Live Arcade, che sarà un servizio completamente integrato nella dashboard Xbox 360.
    Sarà possibile scaricare anche demo giocabili e trailers, molti dei quali gratis (circa l’80%), ed altri a pagamento. Ci potranno essere dei casi in cui il primo livello completamente giocabile di un titolo sarà scaricabile per 5$, e se si deciderà di finire il gioco si scaricherà la parte restante per altri 50$.


    Aggiornamenti dei giochi e Service Pack
    L’aggiornamento dei giochi tramite Xbox Live è una lama a doppio taglio. Oggi ci permette di tenere il gioco Online sicuro: se esce un gioco online con un serio problema di cheating o di sicurezza, l'aggiornamento via Xbox Live è un buon metodo per riuscire a risolvere quel problema. È anche vero, però, che la possibilità di scaricare nuovi contenuti non deve essere una scusa per rilasciare software incompleti; infatti sul PC troppo spesso i giochi vengono rilasciati nonostante gli sviluppatori siano a conoscenza del fatto che il gioco ha dei problemi, pensando che sarà sempre possibile rilasciare patch in seguito, forzando gli utenti all’upgrade. Se è proprio necessario upgradare i giochi, è meglio che questi upgrade vengano fatti, almeno di solito, in maniera rapida e silenziosa. "Se proprio volete saperlo, voi avete patchato Halo 1 senza neanche accorgervene!" spiega l’intervistato. Microsoft collabora attivamente con gli sviluppatori per far sì che Hot-Fix e Service Pack siano prodotti solo se strettamente indispensabili.


    La Lama Multimedia, esperienza di intrattenimento digitale
    La Lama Multimedia (in inglese definita "Media Blade") è uno dei posti in cui si possono visualizzare le proprie foto e ascoltare musica rippata da CD. C’è anche la possibilità di leggere direttamente foto e musica dal proprio PC collegandosi con un cavo di rete o via Wireless. L’Xbox 360 è in un client Windows Media Connect, oltre che un Media Center Extender: usando Windows Update (http://update.microsoft.com), si può già scaricare il programma Windows Media Connect per PC. Chi possiede un PC Media Center, può anche registrare digitalmente la TV per poi guardarla usando Xbox 360. Sarà anche possibile condividere la propria playlist musicale agli amici su Xbox Live e quindi di diffondere la propria musica in broadcast, oppure mostrare le proprie foto.

    La videocamera permette anche le videochat, persino giocando contemporaneamente ai giochi più semplici (come ad es. gli scacchi o i giochi di carte). Ci sono costanti discussioni con i programmatori di MSN ed il progetto prevede molte integrazioni cross-platform, per cui se all’inizio si potranno parlare solo Xbox 360 fra loro, in futuro potranno essere messi in comunicazione Xbox con PC, o con cellulari.


    Integrazione con i dispositivi portatili
    Condividere musica e foto dal PC è divetente, ma solo se si ha una rete locale in casa. Molte persone invece hanno foto e musica ma non una rete locale, per cui Microsoft ha pensato anche a questo genere di utenza: è possibile connettere ad Xbox 360 il proprio player audio digitale tramite connessione USB 2.0, come anche un iPod, una fotocamera digitale o perfino una PSP, navigare sulla Lama Multimedia, e leggere tutti i contenuti direttamente dalla periferica in tempo reale. È possibile far partire la musica mentre si gioca, o far partire una chat mentre si ascolta la musica.
    Si può andare su Immagini (da cui si visualizza appunto la libreria delle immagini locali) o anche sui PC connessi in rete. Ma si può avere anche un drive USB con delle foto dentro: in questo caso si clicca l’icona Fotocamera. Si possono selezionare una per una oppure vederle come screensaver, o condividere con gli amici online. Ci sono numerose transizioni disponibili per vedere le foto una dopo l’altra, e sono tutte customizzabili. Ci sono le transizioni per trasparenza, per scomparsa, e altre. Si possono applicare anche effetti come il Bianco e Nero o il Seppia.

    Conclusioni
    In definitiva possiamo dire che con Xbox 360 cambierà completamente il modo di intendere le console. Sedendo davanti ad una TV si avrà accesso alla lista di amici, come quando ci si siede al PC con MSN Messenger, e la possibilità di comunicare a piacimento. Se aggiungiamo a questo il fatto che la grafica dei giochi sarà molto più realistica, otteniamo che l’esperienza complessiva che ne deriverà sarà molto più coinvolgente.

  2. #2
    Tc1000 ABARTH!!! L'avatar di Tenente C83
    Registrato il
    12-03
    Località
    Cernobyl
    Messaggi
    1.133
    :9 :9

  3. #3
    flavis
    Ospite
    S. B. A. V. O.

  4. #4
    Bannato L'avatar di Beltazor
    Registrato il
    10-02
    Località
    Monoloculo con garage.
    Messaggi
    18.959
    Sembra la descrizione di un PC

  5. #5
    EXEC_SPHILIA/. ♥ L'avatar di Glenn
    Registrato il
    10-02
    Località
    Miltia System
    Messaggi
    28.728
    Hmm, quindi forse faranno una versione di MSN messenger pure per X360? mumble mumble

  6. #6
    Utente L'avatar di Vampirehunter
    Registrato il
    12-04
    Località
    Lucca
    Messaggi
    5.859
    Messenger360 lol

  7. #7
    Difensore di Halo 2 L'avatar di domy85
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    1.217
    Già, veramente una figata...
    La divisione dal Silver al Gold sembra davvero una bella pensata, per chi non vuole giocare sarebbe davvero svantaggioso così com'è adesso...
    E poi in giro si trovano delle immagini della dashboard, ad esempio con l'immagine di perfect dark, fateci caso alle lame come sono disposte e a come si intonano bene con la console in piedi e le sue parti convesse(??) laterali... una bella pensata non c'è che dire...

  8. #8
    Life mission: Failed L'avatar di xboy84
    Registrato il
    02-05
    Messaggi
    6.782
    ma per scaricabili intendono i giochi arcade? semplici? perchè altrimenti ti compri un gioco e lo salvi su HD...ma sprechi un sacco di spazio!!! o no? boh

  9. #9
    Difensore di Halo 2 L'avatar di domy85
    Registrato il
    06-04
    Messaggi
    1.217
    Citazione xboy84
    ma per scaricabili intendono i giochi arcade? semplici? perchè altrimenti ti compri un gioco e lo salvi su HD...ma sprechi un sacco di spazio!!! o no? boh
    In che senso?? Beh, potrai scaricare i giochi arcade(che puoi fare anche adesso sull'X) e i livelli aggiuntivi, skin, dashboard, personaggi... ecc.. basta farli che tengano poco... e pensa... li potrai pure portare a fare un giro... e cmq venderanno taglie più grandi di HD...

  10. #10
    Life mission: Failed L'avatar di xboy84
    Registrato il
    02-05
    Messaggi
    6.782
    c'è scritto ch ti puoi scaricare un livello a 5$ e poi se ti piace puoi scaricare il resto a 50$....non penso si spendano quelle cifre per tetris o pacman(era quello che intendevo)

  11. #11
    cazzi e smazzi vari L'avatar di belzebub
    Registrato il
    11-04
    Località
    a casa
    Messaggi
    8.138
    mamma mia,
    SARÒ BRUTTO SARÒ RACCHIO MA HO IL CAZZO CHE È UN ABBACCHIO

  12. #12
    ... L'avatar di paky
    Registrato il
    07-04
    Località
    Hyknusa
    Messaggi
    4.173
    Deve essere mia!!!!!!!!!!:9

  13. #13
    TheDesignersRepublic L'avatar di Marcello"xbox only"Brasol
    Registrato il
    01-04
    Località
    boh^^
    Messaggi
    3.480
    Citazione Glenn
    Hmm, quindi forse faranno una versione di MSN messenger pure per X360? mumble mumble

    non hai sentito dell'annuncio del nuovo xeno su x360?


































    ...battutona^^'

  14. #14
    LEX Clan L'avatar di Agente 007
    Registrato il
    04-04
    Località
    Cava Dè Tirreni
    Messaggi
    1.426
    Sara l'unica console che rivoluzionera la next-gen, poco ma sicuro.

  15. #15
    Utente L'avatar di danielsan
    Registrato il
    05-04
    Località
    catania
    Messaggi
    6.341
    Citazione domy85
    Ecco un articolo preso da un sito Xbox con l'intervista di un product manager di Xbox che spiega + nel dettaglio le caratteristiche del 360.
    Ci sono alcuni accorgimenti estetici a cui non avevo fatto caso... hanno fatto proprio un bel lavoro!!!

    Jeff presenta una panoramica della nuova Xbox 360, evidenziando sia alcuni dettagli di gioco sia le principali innovazioni e rivoluzioni, ma anche caratteristiche di intrattenimento digitale che non riguardano direttamente i giochi. Una parte di dialogo ha riguardato infatti fotografie, musica, comunicazioni in real time e video chat che non si rivolgono ad un pubblico come gli hardcore gamers (i giocatori "duri e puri"), ma che funzionano perfettamente sulla console, costituendo quindi un’interessante novità per gli utenti.

    Rivoluzione in Hi Definition
    L’alta definizione riguarda il numero di pixel sullo schermo. Ogni gioco Xbox 360 supporterà come minimo il 720p, che vuol dire una risoluzione di 1280x720 pixel, 16/9 e Progressive Scan. Questo segnale si vedrà bene sia su una televisione HDTV che su una TV normale, perché è stata inclusa nell’Xbox 360 la possibilità di poter scalare in tempo reale la risoluzione del segnale video in uscita, in modo da potersi adattare senza sforzo a qualsiasi esigenza. Gli sviluppatori potranno decidere se tagliare o scalare automaticamente l’immagine, oppure di renderizzare la scena in modo diverso a seconda della TV collegata, oppure lasciare la scelta all’utente. Per questo ci sarà un’opzione nella dashboard dell’Xbox 360 (rinominata "System Guide", la guida del sistema) che permetterà di decidere che tipo di riduzione usare per visualizzare il formato 16/9 in una TV o un monitor 4/3.
    La curva di adozione delle nuove TV nei prossimi cinque anni si concentrerà sul 720p e 1080i. Infatti l’Xbox 360 è stata concepita per brillare su quei sistemi e proteggere gli investimenti che le persone hanno fatto. Il formato 1080p che la Sony dichiara di supportare è puro marketing, ad oggi infatti non esiste alcuna TV che supporti quel tipo di segnale nativamente ad un prezzo umano.

    Su Xbox 360 ogni singolo gioco supporterà come minimo anche il Dolby Digital 5.1. Molti giochi supporteranno anche il 7.1 e il 1080i, ma 720p e 5.1 saranno il requisito minimo per ogni gioco Xbox 360.


    Intrattenimento Always-Connected
    Xbox 360 supporterà a livello di sistema la feature Live Aware presente in alcuni giochi della attuale Xbox: non ha importanza il tipo di gioco, gli utenti saranno sempre in grado di accedere alla propria lista di amici tramite Xbox Live. In questo modo, se un utente sta ascoltando un CD, guardando un DVD o giocando ad un gioco Single Player, potrà ricevere inviti e messaggi dai suoi amici online. Perciò gli sviluppatori non dovranno preoccuparsi di includere questa caratteristica nei loro giochi come accade oggi per Xbox, ma sarà tutto integrato direttamente nella Dashboard.


    Il divertimento personalizzato
    Sarà possibile personalizzare tutto nella nuova Xbox 360: dal frontalino della console fino a temi e skin scaricabili per l'interfaccia interna. Anche per quanto riguarda il fronte online, nella propria GamerCard si potrà settare tutto ciò che si vuole.


    Uno sguardo ai Joypad
    Un altro degli elementi caratteristici dell’alta definizione è la comunicazione tra l’utente e la console. In questo caso tutto è wireless: ogni Xbox 360 supporta di default i joypad wireless. C’è un battery pack sul retro dei joypad, e i pulsanti bianco e nero, ora chiamati "Shoulder Button" (pulsanti dorsali), sono stati spostati sopra i 2 trigger analogici.


    L’anello di Luce: la lista di amici e gli inviti su Xbox 360
    Sulla Xbox attuale, gli utenti conoscono dei loro sfidanti solamente il GamerTag e nient’altro. Su Xbox 360 invece è tutto più dettagliato: la GamerCard visualizza un Avatar dell’utente (che può anche essere una foto scattata dalla videocamera Xbox 360) e delle statistiche basate sul tipo di giocatore: alcune derivate dalla reputazione maturata nella community Xbox live, altre dal numero di giochi utilizzati. Quest’ultimo punteggio, in particolare, è un numero idealmente infinito che viene attribuito da tutti i giochi. Sarà anche possibile vedere specificatamente quanti punti di ogni gioco sono stati guadagnati.
    L’anello luminoso attorno al pulsante di accensione della console è diviso in quattro parti, e ha diverse funzionalità. Se ci sono quattro persone che giocano insieme sulla stessa console su Xbox Live, quando arriva un invito, si accenderà la parte di cerchio corrispondente all’utente che ha ricevuto l’invito, e contemporaneamente lo stesso quadrante si illuminerà sul pulsante Xbox 360 del suo joypad. Cliccando il pulsante Xbox 360 sul joypad si aprirà una pannello chiamato Guida Xbox (n.d.t.: in inglese viene definito "Xbox Guide").

    La Guida Xbox 360
    Guardando solo gli screenshot della Xbox Guide non si può capire quanto è bella: scorre sullo schermo in modo fluido e ne occupa circa il 50%: è veramente un bell’effetto.
    Occupando solo metà dello schermo, la lista di amici e la dashboard saranno disponibili in ogni momento, in ogni gioco, o in qualsiasi altra attività su Xbox 360. I giochi single player solitamente andranno in pausa non appena verrà richiamata la Guida Xbox; nei giochi multiplayer saranno gli sviluppatori a decidere cosa fare. La cosa più importante è che non sarà necessario uscire dal gioco per richiamarla, ma basterà premere il pulsante Xbox 360 al centro del Joypad.
    Nell’Xbox Guide ci sono anche delle funzionalità per la riproduzione musicale che consentono di ascoltare le colonne sonore personalizzate in tutti i giochi; in più è possibile streamare la musica da un qualunque PC con Windows Xp.


    Xbox 360 per la community
    Oltre alla GamerCard, sono presenti altre funzionalità per la community, la prima delle quali è chiamata Xbox Live Message Center. È uno strumento simile all’e-mail, ma ci sono alcune differenze: fornisce una lista dei messaggi che possono essere mandati sia dagli utenti amici (per esempio le richieste amico), sia dalle case produttrici dei videogiochi per avvertire che per un gioco in possesso dell’utente è disponibile un nuovo download.
    Si possono ricevere inviti per chattare vocalmente con il communicator, e gli utenti dotati di videocamera possono mandare a qualunque altro utente dei video messaggi, anche se il destinatario non ha la videocamera. Tutti questi inviti e messaggi potranno essere visualizzati o meno nel corso dei giochi mediante un popup, a seconda della scelta dell’utente.

    Un’altra nuova feature è la "Lista Giocatori Recenti", che permette di visualizzare in ordine cronologico, oppure raggruppati per gioco, tutti i giocatori con cui l’utente ha giocato recentemente, anche se non sono nella propria lista di amici. Per ogni giocatore vengono indicati il nome del gioco, la data della partita e di solito anche il vincitore, più un altro campo nel quale gli sviluppatori dei giochi possono decidere cosa inserire (ad esempio diciture come "hai perso per 3 punti", oppure "ti ha fraggato 14 volte", ecc.)

    La dashboard dell’Xbox 360
    La Guida Xbox, con tutti gli inviti, i messaggi e la lista di amici, richiede parte della potenza dell’Xbox; in particolare, girando costantemente in backgroud anche durante l'esecuzione di giochi, occupa lo 0,4% delle risorse di sistema lasciando ai giochi il 99,6% di potenza totale. La dashboard principale viene richiamata premendo il pulsante della Guida Xbox sul joypad e poi il pulsante "X". Tutto questo senza dover togliere il gioco dalla console. Sarà anche possibile spegnere e accendere l’Xbox direttamente dal Jopyad, per la gioia di tutti noi pigri! :-)

    La Guida Xbox 360 ha tutte le features della attuale dashboard Xbox e molte altre nuove. È organizzata in pannelli denominati Lame (in inglese definite "Blades"). Queste Lame sono superfici curve come l’anello luminoso di cui abbiamo parlato prima, oltre ad essere un elemento di design comune: se si guardano i lati dell’Xbox 360, questi sono leggermente concavi, simili alle Lame, e simmetrici rispetto ai bordi del controller.

    In ogni Lama, l’elemento in alto a sinistra è selezionato di default; in ogni caso – se si seleziona un’altro elemento e poi ci si muove da una Lama all’altra – ritornando su quella precedente l’elemento rimarrà selezionato. La Lama principale (in inglese definita come "Home Blade") serve sia ai giocatori online che a quelli offline. Viene visualizzato un Avatar e delle informazioni relative a tutti i giochi cui si è giocato. Ogni utente ha la GamerCard anche se non gioca online. C’è anche un pulsante per accedere a tutti i contenuti scaricabili relativi ai giochi usati recentemente. Per i giocatori Xbox Live, inoltre, è disponibile un calendario personalizzato che indica i prossimi eventi su Xbox Live.


    Xbox Live Marketplace
    Una delle più grandi innovazioni è il MarketPlace. È come un negozio nel quale vengono visualizzati tutti i contenuti scaricabili, sia per i giochi che per altre forme di intrattenimento. È possibile scaricare demo giocabili e filmati in alta definizione che presentano il gameplay dei prossimi videogiochi (anche per evitare agli utenti di dover fare ricerche col PC per decidere quali saranno i loro futuri acquisti). Da qui sarà possibile anche configurare il proprio abbonamento Xbox Live, ed anche scaricare Skin e temi per il software.


    Rethinking Xbox Live
    C’è un problema fondamentale su Xbox Live, oggi. Per avere accesso a qualsiasi cosa sul sistema, occorre prima di tutto di pagare l’abbonamento, il quale viene sottoscritto solitamente solo da giocatori appassionati. Le persone a cui non interessano le sfide online non avranno nulla a che fare con Xbox Live. Ci sono circa 10 milioni di persone che giocano in single player che vorrebbero scaricare un nuovo livello del loro gioco preferito, ma che per farlo però dovrebbero pagare 59 € per l’abbonamento Xbox Live, più eventuali importi aggiuntivi se i livelli soo a pagamento.
    Con Xbox 360 si è trovata una soluzione al problema introducendo l’abbonamento Xbox Live Silver gratuito. Chiunque possieda una linea ADSL potrà crearsi un profilo online, inviare e ricevere messaggi ai propri amici online, andare nel Marketplace e scaricare demo, filmati ed aggiornamenti di giochi gratuiti o a pagamento, il tutto senza pagare un abbonamento di base.

    Occorrerà pagare l’abbonamento annuale o mensile per il servizio Xbox Live Gold solo nel caso in cui si voglia competere nelle partite multiplayer. L’abbonamento a Xbox Live Silver è opzionale, ma gratis. Non verrà richiesto il numero di carta di credito né tutti gli altri dati che occorre fornire attualmente.


    Micropagamenti e Microtransazioni
    Nel Marketplace ci saranno anche alcuni giochi gratis (per esempio il gioco degli scacchi: basta cliccare, scaricare e giocare). La Guida Xbox gestisce anche il sistema di pagamento: si può accreditare una certa cifra di saldo sul proprio account e spenderla poco per volta. Questo saldo viene espresso in punti: ad esempio un genitore può comprare al figlio 20$ di punti, e verranno accreditati 20.000 punti. Questo permetterà agli sviluppatori di produrre dei contenuti ad un costo veramente ridotto, come una nuova decalcomania per una macchina oppure una porzione di gioco, tanto quanto un intero livello. Se un contenuto (es il gioco degli scacchi) è gratis, ovviamente il proprio saldo punti resterà invariato.

    Nella "Lama Giochi" saranno visualizzati tutti i contenuti dei giochi, i salvataggi dei giochi posseduti nell’Hard Disk, e i giochi Xbox Live Arcade, che sarà un servizio completamente integrato nella dashboard Xbox 360.
    Sarà possibile scaricare anche demo giocabili e trailers, molti dei quali gratis (circa l’80%), ed altri a pagamento. Ci potranno essere dei casi in cui il primo livello completamente giocabile di un titolo sarà scaricabile per 5$, e se si deciderà di finire il gioco si scaricherà la parte restante per altri 50$.


    Aggiornamenti dei giochi e Service Pack
    L’aggiornamento dei giochi tramite Xbox Live è una lama a doppio taglio. Oggi ci permette di tenere il gioco Online sicuro: se esce un gioco online con un serio problema di cheating o di sicurezza, l'aggiornamento via Xbox Live è un buon metodo per riuscire a risolvere quel problema. È anche vero, però, che la possibilità di scaricare nuovi contenuti non deve essere una scusa per rilasciare software incompleti; infatti sul PC troppo spesso i giochi vengono rilasciati nonostante gli sviluppatori siano a conoscenza del fatto che il gioco ha dei problemi, pensando che sarà sempre possibile rilasciare patch in seguito, forzando gli utenti all’upgrade. Se è proprio necessario upgradare i giochi, è meglio che questi upgrade vengano fatti, almeno di solito, in maniera rapida e silenziosa. "Se proprio volete saperlo, voi avete patchato Halo 1 senza neanche accorgervene!" spiega l’intervistato. Microsoft collabora attivamente con gli sviluppatori per far sì che Hot-Fix e Service Pack siano prodotti solo se strettamente indispensabili.


    La Lama Multimedia, esperienza di intrattenimento digitale
    La Lama Multimedia (in inglese definita "Media Blade") è uno dei posti in cui si possono visualizzare le proprie foto e ascoltare musica rippata da CD. C’è anche la possibilità di leggere direttamente foto e musica dal proprio PC collegandosi con un cavo di rete o via Wireless. L’Xbox 360 è in un client Windows Media Connect, oltre che un Media Center Extender: usando Windows Update (http://update.microsoft.com), si può già scaricare il programma Windows Media Connect per PC. Chi possiede un PC Media Center, può anche registrare digitalmente la TV per poi guardarla usando Xbox 360. Sarà anche possibile condividere la propria playlist musicale agli amici su Xbox Live e quindi di diffondere la propria musica in broadcast, oppure mostrare le proprie foto.

    La videocamera permette anche le videochat, persino giocando contemporaneamente ai giochi più semplici (come ad es. gli scacchi o i giochi di carte). Ci sono costanti discussioni con i programmatori di MSN ed il progetto prevede molte integrazioni cross-platform, per cui se all’inizio si potranno parlare solo Xbox 360 fra loro, in futuro potranno essere messi in comunicazione Xbox con PC, o con cellulari.


    Integrazione con i dispositivi portatili
    Condividere musica e foto dal PC è divetente, ma solo se si ha una rete locale in casa. Molte persone invece hanno foto e musica ma non una rete locale, per cui Microsoft ha pensato anche a questo genere di utenza: è possibile connettere ad Xbox 360 il proprio player audio digitale tramite connessione USB 2.0, come anche un iPod, una fotocamera digitale o perfino una PSP, navigare sulla Lama Multimedia, e leggere tutti i contenuti direttamente dalla periferica in tempo reale. È possibile far partire la musica mentre si gioca, o far partire una chat mentre si ascolta la musica.
    Si può andare su Immagini (da cui si visualizza appunto la libreria delle immagini locali) o anche sui PC connessi in rete. Ma si può avere anche un drive USB con delle foto dentro: in questo caso si clicca l’icona Fotocamera. Si possono selezionare una per una oppure vederle come screensaver, o condividere con gli amici online. Ci sono numerose transizioni disponibili per vedere le foto una dopo l’altra, e sono tutte customizzabili. Ci sono le transizioni per trasparenza, per scomparsa, e altre. Si possono applicare anche effetti come il Bianco e Nero o il Seppia.

    Conclusioni
    In definitiva possiamo dire che con Xbox 360 cambierà completamente il modo di intendere le console. Sedendo davanti ad una TV si avrà accesso alla lista di amici, come quando ci si siede al PC con MSN Messenger, e la possibilità di comunicare a piacimento. Se aggiungiamo a questo il fatto che la grafica dei giochi sarà molto più realistica, otteniamo che l’esperienza complessiva che ne deriverà sarà molto più coinvolgente.
    anche se sono un fanboy della playstation devo dire che a leggere questa recensione ho sbavato un po' :9
    case: aerocool aeroengine II - psu: corsair cx 600m - mb: asrock z87pro4 - cpu: i5 4670k - ram: patriot black mamba ddr3 2x4gb - ssd: 840evo 250gb - hdd: segate barracuda 1tb - sv: sapphire r9 290

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •