• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizza Risultati Sondaggio:

Partecipanti
0. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 0 0%
Pag 1 di 34 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 509

Discussione: Il piu' potente dei GOLD SAINT

Cambio titolo
  1. #1
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347

    Il piu' potente dei GOLD SAINT

    Ho aperto il thread perche' non mi andava che il topic sul manga fosse monopolizzato da questa discussione.
    allora :
    analizziamo caso per caso:

    MUR= non si e' mai visto combattere, percio' e' molto difficile.
    nel cartone animato sfoggia grande potenza, pero' lo fa contro i bronze saint e alla PRIMA casa, quindi e' normale che non ci sia confronto (voi direte, non e' vero,ripara loro le armature-ALT! se ricordate fa volare via sirio con un dito!)
    In ogni caso nella serie di hades viene messo in difficolta' (e rischia!) da saga, camus e shura, quindi e' forte ma non piu' di questi 3, al max e' uguale.
    ALDEBARAN=sembra essere uno dei meno forti, ma, se ci pensate nin viene mai sconfitto. Di certo Perdere un corno del casco non e' una sconfitta, credo che pegasus( seiya) non l'avrebbe mai messo k.o., almeno non in quel momento (era pur sempre la seconda casa, l'exp dei bronze s. era ancora scarsa).
    SAGA=potentissimo a mio avviso, forse uno dei piu' potenti [sicuramente piu' di milo,aldebaran,aphrodite,death mask].
    DEATH MASK=debole imho, ma a causa del suo carattere (si e' crogiolato troppo , contando unicamente sul fatto di essere un gold saint).
    AIOLIA=potentissimo, un po' meno di saga imho,ma di certo e' innegabile che non sia mai stato sconfitto nemmeno lui.
    SHAKA=pari ad Aiolia (se vi ricordate nel cartone hanno combattuto e lo scontro e' finito in parita'. e' stao poi saga/arles ad intervenie).
    DOKO=indubbiamente forte ( e' sporavvissuto assieme al maestro di mur alla precedente guerra sacra), ma la valutazione sulla sua effettiva potenza e' da ridimensionare perche' secondo me tutti ci siamo creati il mito di Doko solo perche' e' vecchio (yoda docet). Sicuramente e' il piu' saggio (sapeva dell'ottavo senso) e quello che ha piu' esperienza.
    MILO=forte, ma non piu' di tanto. Il maestro di Shun (andromeda) lo stava facendo a pezzi e ci mancava poco che Milo perdesse se non interveniva Aphrodite con la sua rosa. Antares cmq e' un colpo molto pericoloso, ma contro un'altro gold saint non so a quanto sarebbe servito (secondo me a nulla-provate voi, a perforare un'armatura d'oro-al max si spezzava la famosa "unghia").
    AIOLOS=altro personaggio secondo me mitizzato, come la sua armatura. Perde contro Shura (e adesso tutti diranno:ma stava proteggendo saori!),e di lui poco si sa.Di certo ricopre un ruolo importante, ma sulla sua potenza preferisco non dire nulla perche' s'e' visto poco in azione. Io lo reputerei al pari col fratello.
    SHURA= dice (LUI nel manga) di essere il piu' potente dei cavalieri d'oro. E' stao scelto da athena che gli ha donato excalibur, e per sconfiggerlo sirio deve utilizzare la pienezza del dragone , colpo che SUPERA LA POTENZA DI ATHENA STESSA. Da cio' mi verrebbe da pensare che sia davvero il piu' forte, ma rimango col dubbio.
    CAMUS=molto forte. screditato dai fan per il fatto che alla fine della saga delle dodici case si scopre che non aveva mai raggiunto lo zero assoluto (potere max delle energie fredde-hyoga ci riesce). Un consiglio: non sottovalutatelo: imho solo un gradino sotto saga e shura.
    APHRODITE:debole imho ma molto astuto e letalecon le sue tre rose. Piu' forte di quello che si crede. Viene sconfitto da shun, il quale pero' si rivela (alla fine) essere molto temibile [nebulosa rulez], solo che nessuno l'avrebbe mai pensato poche' mite ed effemminato.


    alla luce di questo, formuliamo una nuova classifica.
    se non siete d'accordo su alcuni punti,ditemi.

    aggiornamento in base a dati vari ottenuti sino ad oggi (31/08/2005)



    doko di libra
    sion di ariete
    saga/kanon di gemini
    camus di acquario
    shura del capricorno
    micene del sagittario
    mu del ariete
    shaga della vergine
    ioria del leone
    milo dello scorpione
    aldebaran del toro
    death mask del cancro
    aphrodite dei pesci
    Ultima modifica di Hyperwolf; 31-08-2005 alle 10:49:32

  2. #2
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347
    ci sarebbero anche camus e aphrodite nel sondaggio ma non mi stavano.

  3. #3
    Gold Saint di Gemini L'avatar di Blacktiger
    Registrato il
    03-04
    Località
    Pozzuoli (Na)
    Messaggi
    8.525
    dovendo proprio sceglierne uno solo voto saga perchè ha un cosmo doppio, dei poteri al di là della norma (il galaxian explosion capace di distruggere una galassia e l'another dimension capace di distorcere lo spazio tempo) inoltre sembra che niente riesca davvero a fermarlo, neanche l'atena exclamation gli causa un danno definitivo.premetto però che non sto considerando dokho e sion perchè secondo me vanno esclusi da questa classifica perchè cavalieri di un'altra generazione.

  4. #4
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347
    la questione del cosmo doppio e' da vedere.
    il gemello di gemini e' in realta' dragone del mare.
    e' la separazione da quest'ultimo che causa a gemini (imho) lo sdoppiamento di personalita'.
    e' molto piu' umano di quello che pensiamo.
    inoltre quando saga muore tra le braccia di lady isabel e' il primo a dire : "perdonatelo, era un pazzo!" riferendosi al suo lato oscuro (la personalita' che si era creato saga per "supplire" alla perdita del fratello)e a questa sua innegabile sua forma di schizofrenia simile a quella di fight club o l'uomo senza sonno.
    il cosmo doppio era una bufala inventata da saga malvagio stesso per intimorire i gold e bronze saint giunti al suo cospetto alla fine della serie delle dodici case.

  5. #5
    Utente L'avatar di Shin666
    Registrato il
    07-04
    Località
    La capitale - Roma
    Messaggi
    1.434
    No, il cosmo doppio non esiste proprio è un'invenzione del doppiaggio storico. La doppia personalità di Saga e opera di se stesso e di nessun altro.
    Il più forte gold se lo contendono Dohoko, Sion, Saga/Kanon, Aiolios e Shaka.
    Escludendo chi è morto senza avere la possibilità di prendere coscienza dell'ottavo senso, ecco che rimangono in gara Kanon, Shaka e Dohoko. Se dovessi puntare su di uno dei tre direi Kanon, che lo stesso Kurumada definisce come un mostro di potenza, solo i giudici potevano combattere alla pari con lui.
    Libero utente del forum, senza una fissa dimora in una delle sue sezioni.

  6. #6
    Utente L'avatar di Shin666
    Registrato il
    07-04
    Località
    La capitale - Roma
    Messaggi
    1.434
    Mia classifica personale...

    1) Dohoko, Sion
    2) Saga/Kanon, Aiolios, Shaka
    3) Mu, Aiolia
    4) Shura, Milo, Camus
    5) Death Mask, Aphrodite, Aldebaran

    Prima e seconda posizione non molto distanti fra di loro come nemmeno quarta e quinta.

    Analizziamo i fatti.

    Mu: In Hades si vede combattere eccome, facendo a pezzi DM e Aphro e rivelando la sua immensa forza nascosta e i suoi poteri telecinetici, secondo solo al suo maestro Sion in quel campo. Questo lo rende un gradino sopra i gold standard.

    Sion: Ha combattuto già una guerra sacra contro Hades, possiede un'esperienza centenaria in un nuovo corpo giovane e vitale. Tecniche perfette. Forza da grande sacerdote (per diventare grandi sacerdoti si deve essere per forza di cose un gradino ben più in alto degli altri gold, vicino l'estremo settimo senso). Sicuramente tra i più forti in assoluto.

    Aldebaran: Kurumada lo ha sempre lodato per la sua immensa forza anche se lo usa sempre per far risaltare la pericolosità dei nemici di turno. Gold nella media.

    Saga/Kanon: I due gemellini vengono considerati per la loro enorme cosmo spropositato come degli dei in terra, capaci addirittura di distorcere lo spazio-tempo. Hanno la stessa identica forza, anche se Kanon negli inferi con la consapevolezza dell'ottavo senso risulta essere un mostro ben più di quanto non lo fosse prima. Degno potere dei grandi sacerdoti e quindi al di sopra della media dei gold, ma un pelo sotto chi ha esperienza centenaria. La sua G.E. è devastante.

    DM: Troppo sottovalutato dalla massa, ma risulta essere letale con il suo Sekishiki, colpo instant kill. Pur di farlo battere da Shiryu lo hanno aiutato prima Athena, poi la sua ragazza e infine pure l'abbandono della sua gold cloth, che altrimenti gli avrebbe permesso di resistere ancora per molto. Alla fine non viene nemmeno ucciso dall'ultimo colpo del dragone, ma dalla caduta nella voragine. Gold normale che nel G si diletta a sbeffeggiare il gigante di turno e a colpire Aiolia senza farsi vedere dagli altri gold.

    Aiolia: Degno fratello dell'eroe Aiolios, ma non possiede ancora tutta la sua forza. Quando si arrabbia non c'è ne per niente e per nessuno. Letteralmente massacra Seiya pur non facendo sul serio con lui. Un gradino sopra i gold normali.

    Shaka: Gold che fa vedere due diverse versioni della sua forza prodigiosa. Normalmente riesce a pareggiare con Aiolia e Kurumada dice che farebbe una guerra dei 1000 giorni con lui, ma quando apre i suoi occhi e usa tutto il suo cosmo sigillato avviando anche l'ottavo senso (consapevolezza già ottenuta all'età dei sei anni) si pone decisamente fra i più forti gold esistenti senza storie.

    Dohoko: Stesso identico discorso di Sion, ma scelto invece per controllare gli specter. E' l'ago importantissimo di ogni guerra in quanto le sue armi prodigiose sono in grado di distruggere perfino le stelle. Uno dei più forti gold esistenti in assoluto.

    Milo: Grandioso gold saint nella media che delle sue venefiche punture fa la sua arma. Nessuno è mai sfuggito ai suoi colpi e Antares è mortale per chiunque. Da sfatare assolutamente la convinzione che non sarebbe competitivo contro i suoi compagni, ogni gold possiede tecniche utili per avere ragione degli altri sennò non avrebbe alcun senso. Le punture perforano le surplice che per difesa sono esattamente uguali alle gold cloth anche se hanno meno resistenza, questa significa che Milo bucherebbe pure le sacre vestiga dorate, visto che non sono affatto indistruttibili come molti fan credono. Albione viene definito da Kurumada stesso come un silver paragonabile ai gold, perchè alla fine in SS conta chi brucia di più il proprio COSMO, non il rango di appartenenza. I bronze ed Orfeo (altro silver saint) non hanno nulla a che invidiare il potere dei gold. Cmq Milo non ha lanciato mai i suoi colpi segreti contro Albione, alloa Scarlet Neddle non è mai sfuggito nessuno.

    Aiolios: Il grande eroe viene definito dallo stesso Kurumada come pari allo stesso Saga ed era degno quanto lui per prendere il posto di grande sacerdote dopo Sion. La sua forza quindi e fuori discussione. Tra i più potenti in assoluto. La sua gold cloth non è la più potente, le sacre vestigia sono tutte uguali, ciò che fa la differenza era il suo spirito all'interno di essa. Non esiste nessuna Eufona di Sagitter lo dico subito, quello è un'invenzione del doppaiggio italiano. In realtà è solo una risonanza che indica la presenza in uno stesso luogo di tutte e 12 le gold cloth.

    Shura: Definito come il gold saint più abile nel corpo a corpo, non ha rivali in questo campo. Il suo cosmo non è però alla pari con quelli di mostri dalla grandi capacità innate come i grandi sacerdoti ed equivalenti. Un gold saint nella media. Ciò che si dicono da soli i cavalieri non conta nulla, visto che pure Milo ne racconta tante da perfetto sbruffone.

    Camus: Il maestro delle energie fredde è sicuramente un gold molto abile e dalle tecniche varie. Il suo F. C. non potrebbe essere distrutto nemmeno da tutti i gold saint insieme e possiede l'A.E. che è definito come un colpo senza limiti di forza, di solito porta sempre alla morte il suo avversario. Un gold nella media.

    Aprhodite: Altro gold saint sottovalutato dai fan, ma che possiede innumerevoli risorse. Viene battuto solo dal potere esagerato di Shun, ma capace ancora di lanciare la sua Bloddy Rose in mezzo alla Nebula. La rosa bianca è un colpo istant kill. Lo vedo perfetto come gold difensivo e ne ha dato ampia dimostrazione. Un gold tuttavia nella media.

    Riporto tutto il mio post.
    Libero utente del forum, senza una fissa dimora in una delle sue sezioni.

  7. #7
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347
    Citazione Shin666
    Mia classifica personale...

    1) Dohoko, Sion
    2) Saga/Kanon, Aiolios, Shaka
    3) Mu, Aiolia
    4) Shura, Milo, Camus
    5) Death Mask, Aphrodite, Aldebaran

    Prima e seconda posizione non molto distanti fra di loro come nemmeno quarta e quinta.

    Analizziamo i fatti.

    Mu: In Hades si vede combattere eccome, facendo a pezzi DM e Aphro e rivelando la sua immensa forza nascosta e i suoi poteri telecinetici, secondo solo al suo maestro Sion in quel campo. Questo lo rende un gradino sopra i gold standard.

    Sion: Ha combattuto già una guerra sacra contro Hades, possiede un'esperienza centenaria in un nuovo corpo giovane e vitale. Tecniche perfette. Forza da grande sacerdote (per diventare grandi sacerdoti si deve essere per forza di cose un gradino ben più in alto degli altri gold, vicino l'estremo settimo senso). Sicuramente tra i più forti in assoluto.

    Aldebaran: Kurumada lo ha sempre lodato per la sua immensa forza anche se lo usa sempre per far risaltare la pericolosità dei nemici di turno. Gold nella media.

    Saga/Kanon: I due gemellini vengono considerati per la loro enorme cosmo spropositato come degli dei in terra, capaci addirittura di distorcere lo spazio-tempo. Hanno la stessa identica forza, anche se Kanon negli inferi con la consapevolezza dell'ottavo senso risulta essere un mostro ben più di quanto non lo fosse prima. Degno potere dei grandi sacerdoti e quindi al di sopra della media dei gold, ma un pelo sotto chi ha esperienza centenaria. La sua G.E. è devastante.

    DM: Troppo sottovalutato dalla massa, ma risulta essere letale con il suo Sekishiki, colpo instant kill. Pur di farlo battere da Shiryu lo hanno aiutato prima Athena, poi la sua ragazza e infine pure l'abbandono della sua gold cloth, che altrimenti gli avrebbe permesso di resistere ancora per molto. Alla fine non viene nemmeno ucciso dall'ultimo colpo del dragone, ma dalla caduta nella voragine. Gold normale che nel G si diletta a sbeffeggiare il gigante di turno e a colpire Aiolia senza farsi vedere dagli altri gold.

    Aiolia: Degno fratello dell'eroe Aiolios, ma non possiede ancora tutta la sua forza. Quando si arrabbia non c'è ne per niente e per nessuno. Letteralmente massacra Seiya pur non facendo sul serio con lui. Un gradino sopra i gold normali.

    Shaka: Gold che fa vedere due diverse versioni della sua forza prodigiosa. Normalmente riesce a pareggiare con Aiolia e Kurumada dice che farebbe una guerra dei 1000 giorni con lui, ma quando apre i suoi occhi e usa tutto il suo cosmo sigillato avviando anche l'ottavo senso (consapevolezza già ottenuta all'età dei sei anni) si pone decisamente fra i più forti gold esistenti senza storie.

    Dohoko: Stesso identico discorso di Sion, ma scelto invece per controllare gli specter. E' l'ago importantissimo di ogni guerra in quanto le sue armi prodigiose sono in grado di distruggere perfino le stelle. Uno dei più forti gold esistenti in assoluto.

    Milo: Grandioso gold saint nella media che delle sue venefiche punture fa la sua arma. Nessuno è mai sfuggito ai suoi colpi e Antares è mortale per chiunque. Da sfatare assolutamente la convinzione che non sarebbe competitivo contro i suoi compagni, ogni gold possiede tecniche utili per avere ragione degli altri sennò non avrebbe alcun senso. Le punture perforano le surplice che per difesa sono esattamente uguali alle gold cloth anche se hanno meno resistenza, questa significa che Milo bucherebbe pure le sacre vestiga dorate, visto che non sono affatto indistruttibili come molti fan credono. Albione viene definito da Kurumada stesso come un silver paragonabile ai gold, perchè alla fine in SS conta chi brucia di più il proprio COSMO, non il rango di appartenenza. I bronze ed Orfeo (altro silver saint) non hanno nulla a che invidiare il potere dei gold. Cmq Milo non ha lanciato mai i suoi colpi segreti contro Albione, alloa Scarlet Neddle non è mai sfuggito nessuno.

    Aiolios: Il grande eroe viene definito dallo stesso Kurumada come pari allo stesso Saga ed era degno quanto lui per prendere il posto di grande sacerdote dopo Sion. La sua forza quindi e fuori discussione. Tra i più potenti in assoluto. La sua gold cloth non è la più potente, le sacre vestigia sono tutte uguali, ciò che fa la differenza era il suo spirito all'interno di essa. Non esiste nessuna Eufona di Sagitter lo dico subito, quello è un'invenzione del doppaiggio italiano. In realtà è solo una risonanza che indica la presenza in uno stesso luogo di tutte e 12 le gold cloth.

    Shura: Definito come il gold saint più abile nel corpo a corpo, non ha rivali in questo campo. Il suo cosmo non è però alla pari con quelli di mostri dalla grandi capacità innate come i grandi sacerdoti ed equivalenti. Un gold saint nella media. Ciò che si dicono da soli i cavalieri non conta nulla, visto che pure Milo ne racconta tante da perfetto sbruffone.

    Camus: Il maestro delle energie fredde è sicuramente un gold molto abile e dalle tecniche varie. Il suo F. C. non potrebbe essere distrutto nemmeno da tutti i gold saint insieme e possiede l'A.E. che è definito come un colpo senza limiti di forza, di solito porta sempre alla morte il suo avversario. Un gold nella media.

    Aprhodite: Altro gold saint sottovalutato dai fan, ma che possiede innumerevoli risorse. Viene battuto solo dal potere esagerato di Shun, ma capace ancora di lanciare la sua Bloddy Rose in mezzo alla Nebula. La rosa bianca è un colpo istant kill. Lo vedo perfetto come gold difensivo e ne ha dato ampia dimostrazione. Un gold tuttavia nella media.
    mur si scatena con death mask e aphrodite che sono i meno forti.
    shura per essere sconfitto ha dovuto subire la pienezza del dragone quindi direi che non e' affatto nella media.

  8. #8
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347
    Citazione Shin666
    Il più forte gold se lo contendono Dohoko, Sion, Saga/Kanon, Aiolios e Shaka.
    ma assolutamente no.
    Citazione Hyperwolf
    SHURA= dice (LUI nel manga) di essere il piu' potente dei cavalieri d'oro. E' stao scelto da athena che gli ha donato excalibur, e per sconfiggerlo sirio deve utilizzare la pienezza del dragone , colpo che SUPERA LA POTENZA DI ATHENA STESSA. Da cio' mi verrebbe da pensare che sia davvero il piu' forte, ma rimango col dubbio.
    su questo vorrei sentire un parere
    Ultima modifica di Hyperwolf; 23-07-2005 alle 11:56:41

  9. #9
    Utente L'avatar di Shin666
    Registrato il
    07-04
    Località
    La capitale - Roma
    Messaggi
    1.434
    Citazione Hyperwolf
    ma assolutamente no.
    su questo vorrei sentire un parere
    Parere tuo...

    Kurumada lascia intendere più che perfettamente che per essere grandi sacerdoti ci vogliano qualità fisiche, mentali e morali sopra la media dei gold... quindi i qui presenti lo sono tutti che ti piaccia o no... al massimo puoi contestarmi Shaka, ma all'epoca della scelta del GS da parte d Sion, il gold della vergine era ancora troppo giovane per appropriarsi di tale ruolo.

    Shura come anche Aprhodite, Aldebaran e tutti gli altri gold vengono elogiati dall'autore, perchè per essere gold saint devono per forza di cose essere i più forti rispetto a tutti gli altri saint e tutti dotati del settimo senso. Nel dvd il narratore e Saga dicono che della corsa alle 12 case il più forte è Aphrodite, quindi a chi devo dare ragione?
    al buon senso e tutta una serie di indizi che mette lo stesso Kurumada in anime, manga e taizen... puoi non essere d'accordo, ma non convincerai me che Shura è il più forte perchè non lo credo nella maniera più assoluta. Mu e Aiolia lo superano pure tra i gold standart, il primo perchè ha preso da Sion ed il secondo da Aiolios. Inoltre, il cavaliere del leone è stato scelto come protagonista del G perchè come Seiya è il più propenso a fare miracoli e a non mollare mai, elevando di molto il suo cosmo, oltre che per il suo stretto legame con il fratello.
    Ultima modifica di Shin666; 23-07-2005 alle 12:11:31
    Libero utente del forum, senza una fissa dimora in una delle sue sezioni.

  10. #10
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347
    Citazione Shin666
    Kurumada lascia intendere più che perfettamente che per essere grandi sacerdoti ci vogliano qualità fisiche, mentali e morali sopra la media dei gold... quindi i qui presenti lo sono tutti che ti piaccia o no...
    .... Shura è il più forte non lo credo nella maniera più assoluta.
    saga non certo viene designato grande sacerdote ma uccide il suo predecessore.
    su shura vorrei sapere il tuo parere sul fatto che viene sconfitto solo grazie alla pienezza del dragone che supera il potere di athena.
    tra' l'altro e' shura che sceglie di morire e lascia vivere sirio.
    perche' nella serie di asgard, durante un flshback vediamo benissimo che nello spazio poteva liberarsi dalla stretta di sirio.

  11. #11
    Utente L'avatar di Obi Wan Shinobi
    Registrato il
    03-04
    Messaggi
    3.843
    Direi Saga..

  12. #12
    Utente L'avatar di Shin666
    Registrato il
    07-04
    Località
    La capitale - Roma
    Messaggi
    1.434
    Citazione Hyperwolf
    saga non certo viene designato grande sacerdote ma uccide il suo predecessore.
    su shura vorrei sapere il tuo parere sul fatto che viene sconfitto solo grazie alla pienezza del dragone che supera il potere di athena.
    tra' l'altro e' shura che sceglie di morire e lascia vivere sirio.
    perche' nella serie di asgard, durante un flshback vediamo benissimo che nello spazio poteva liberarsi dalla stretta di sirio.
    Allora devi rileggerti il manga perchè Sion stava per scegliere fra Saga e Aiolios il suo successore e non sceglie il primo solo perchè avvertiva in lui una parte oscura. Poi, all'altura delle stelle viene ucciso da Saga, che non ha di certo avuto bisogno dell'effetto sorpresa per farlo, visto che la sua potenza era fuori di dubbio esagerata e Sion con un corpo decrepito, seppure in potenza non avesse nulla da invidiare a Dohoko anziano... e già così il vecchio maestro possedeva un cosmo portentoso proprio come ammette Mu stesso.

    Shura è il più abile nel corpo a corpo l'ho detto, quella è la sua specialità e nonostante questo, si fa sorprendere da un Shiryu già provato dalle battaglie precedenti e si fa spaccare un braccio. Ogni saint è in grado di meglio resistere ad un colpo già visto una volta, avendo già lanciato una volta il drago nascente, Shiryu non aveva altri mezzi che la pienezza per avere ragione di lui. DM si è preso innumerevoli draghi nascenti e si è sempre rialzato senza troppi danni e la gold cloth intatta. Shiryu ha pure fregato Shura facendosi colpire di proposito nel suo punto debole alla faccia della bravura del gold. Nonostante questo potesse liberarsi davvero alla fine, vinto dal rimorso di non aver saputo difendere la propria dea Athena, lascia che sia il dragone a caricare anche la parte di responsabilità e gli dona Excalibur. Pensi forse che un altro gold saint a caso non si potesse liberare dalla pienezza del dragone? Invece, ci sarebbero riuscito tutti quanti, grazie alla gold cloth.
    Libero utente del forum, senza una fissa dimora in una delle sue sezioni.

  13. #13
    great teacher agustin L'avatar di agustin7
    Registrato il
    07-03
    Località
    shanghai
    Messaggi
    5.051
    Saga e nell'anime lo dice pure, poi c'è Shaka


    Citazione Mvesim
    agustin!!! BASTA fare thread che portano alla pazzia la povera utenza di Dailyrando...

  14. #14
    Bannato L'avatar di Hyperwolf
    Registrato il
    04-04
    Località
    In un dungeon
    Messaggi
    7.347
    Citazione Shin666
    Pensi forse che un altro gold saint a caso non si potesse liberare dalla pienezza del dragone? Invece, ci sarebbero riuscito tutti quanti, grazie alla gold cloth.
    non credo proprio.
    allora sarebbe come dire che athena non vale niente.

  15. #15
    Utente L'avatar di Shin666
    Registrato il
    07-04
    Località
    La capitale - Roma
    Messaggi
    1.434
    No, è un'invenzione che la pienezza superi in potere una divinità, nel doppiaggio originale non si fa alcun cenno ad Athena...

    Anche se sarei d'accordo nel dire che Athena come divinità è incapace, visto che si fa rapire dai corvi e si fa colpire dalla freccia di un silver saint. Per non parlare di quando va a maniche corte in Asgard e si fa rinchiudere dentro colonne e vasi.
    Libero utente del forum, senza una fissa dimora in una delle sue sezioni.

Pag 1 di 34 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •