• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 24

Discussione: tai chi

Cambio titolo
  1. #1
    gdl
    Ospite

    tai chi

    qlc conosce qualche sito di tai chi in cui ci siano anche le tecniche?

  2. #2
    Bannato L'avatar di Capitan Charisma
    Registrato il
    07-05
    Località
    Bjargtangar (IS)
    Messaggi
    1.028
    No.

  3. #3
    fab31_wrc
    Ospite
    Citazione Capitan Charisma
    No.
    cuoto














    che è si mangia?

  4. #4
    Furia Metropolitana L'avatar di Mordan
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    5.082
    Citazione fab31_wrc
    che è si mangia?
    è un arte marziale
    Per la precisione è un combattimento dove sfrutti la forza del tuo avversario

  5. #5
    Troppo Juventino L'avatar di Squall87[ThErEaL]
    Registrato il
    08-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    21.608
    Citazione Mordan
    è un arte marziale
    Per la precisione è un combattimento dove sfrutti la forza del tuo avversario

    Un pò come il jujitsu... sfruttare le mosse d'attacco del tuo avversario per una combinazione difesa-attaco. Cmq il tai chi non è solo combattimento, è una forma di rilassamento di isolamento mentale e concentrazione che portano una grande forza interiore. Ho fatto per molto tempo Kung Fu, e il tai chi è parte essenziale del KF, pensa che i movimento vengono fatti MOLTO lentamenti e sembra che chi lo fa non stanchi, beh si stanca e si ci affatica molto di più di un ''katà'' normale perchè hai sempre tutti i muscoli in tensione.

  6. #6
    Furia Metropolitana L'avatar di Mordan
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    5.082
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Un pò come il jujitsu... sfruttare le mosse d'attacco del tuo avversario per una combinazione difesa-attaco. Cmq il tai chi non è solo combattimento, è una forma di rilassamento di isolamento mentale e concentrazione che portano una grande forza interiore. Ho fatto per molto tempo Kung Fu, e il tai chi è parte essenziale del KF, pensa che i movimento vengono fatti MOLTO lentamenti e sembra che chi lo fa non stanchi, beh si stanca e si ci affatica molto di più di un ''katà'' normale perchè hai sempre tutti i muscoli in tensione.
    Esattamente

  7. #7
    Bannato L'avatar di Falco Bianco
    Registrato il
    11-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    17.264
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Un pò come il jujitsu... sfruttare le mosse d'attacco del tuo avversario per una combinazione difesa-attaco. Cmq il tai chi non è solo combattimento, è una forma di rilassamento di isolamento mentale e concentrazione che portano una grande forza interiore. Ho fatto per molto tempo Kung Fu, e il tai chi è parte essenziale del KF, pensa che i movimento vengono fatti MOLTO lentamenti e sembra che chi lo fa non stanchi, beh si stanca e si ci affatica molto di più di un ''katà'' normale perchè hai sempre tutti i muscoli in tensione.
    vero... e questo perché ci si riempe del Ki (la tensione si concentra si in tutti i muscoli ma in particolare sugli addominali)...

    daltr'onde quando dai un pugno all'addome avversario devi immaginare di sfondare una parete quindi...

  8. #8
    Troppo Juventino L'avatar di Squall87[ThErEaL]
    Registrato il
    08-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    21.608
    Citazione Falco Bianco
    vero... e questo perché ci si riempe del Ki (la tensione si concentra si in tutti i muscoli ma in particolare sugli addominali)...

    daltr'onde quando dai un pugno all'addome avversario devi immaginare di sfondare una parete quindi...

    Già, ma non bisogna mai darli con troppa foga. mi hanno insegnato che la forza viene dalla mente non dal muscolo, se sei concentrato abbastanza puoi stendere chiunque.

  9. #9
    Bannato L'avatar di Falco Bianco
    Registrato il
    11-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    17.264
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Già, ma non bisogna mai darli con troppa foga. mi hanno insegnato che la forza viene dalla mente non dal muscolo, se sei concentrato abbastanza puoi stendere chiunque.
    intendevo proprio questo... non é il muscolo che muovi verso l'avversario ma tutto il tuo spirito (pensa al "primo colpo" nel Kendo)...

  10. #10
    CodeRed
    Ospite
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Un pò come il jujitsu... sfruttare le mosse d'attacco del tuo avversario per una combinazione difesa-attaco. Cmq il tai chi non è solo combattimento, è una forma di rilassamento di isolamento mentale e concentrazione che portano una grande forza interiore. Ho fatto per molto tempo Kung Fu, e il tai chi è parte essenziale del KF, pensa che i movimento vengono fatti MOLTO lentamenti e sembra che chi lo fa non stanchi, beh si stanca e si ci affatica molto di più di un ''katà'' normale perchè hai sempre tutti i muscoli in tensione.
    Guarda che se lo fai come si deve invece di stancarti sei galvanizzato.
    E comunque la tensione muscolare è proprio ciò che si punta ad eliminare con il tai chi. La forza rigida dei muscoli perde contro qualsiasi cosa che sia più grande di essa. La forza interna, il chi, vince sempre.

  11. #11
    CodeRed
    Ospite
    Citazione Falco Bianco
    vero... e questo perché ci si riempe del Ki (la tensione si concentra si in tutti i muscoli ma in particolare sugli addominali)...

    daltr'onde quando dai un pugno all'addome avversario devi immaginare di sfondare una parete quindi...
    Guarda, tu stai pensando al tai chi come ad uno stile esterno, mentre invece è interno.
    Uno stile interno mira al rendere lo scorrimento del chi fluido e inarrestato. Una contrazione muscolare provoca degli sbarramenti nei canali energetici, a volte chiudendoli, con relativi dolori [ vedi cerbicale ], e con la gravissima perdita e dispersione di questa importante energia.
    Secondo il taoismo, alla nascita abbiamo una quantità determinata di chi, che non se ne andrà mai, fino alla morte, ed è proprio quella che ci permette di vivere. Poi, c'è un altro tipo di chi, che è quello di cui parliamo, che può essere accumulato.
    Secondo l'antichissima medicina tradizionale cinese [ ispirata dall'I King, il libro dei mutamenti, che ha ispirato anche il grande confucio, ed è stato anche curato nelle riedizioni da personaggi come lao tze ] essa può essere accumulata nel tan t'ien [ il centro del corpo, due dita sotto l'ombelico e due dita dentro l'addome ] con lo sfregamento degli intestini [ importantissimi, secondo la medicina cinese ].
    Questo sfregamento è ciò che succede in ogni tecnica del tai chi, che fa partire ogni movimento proprio dalla pancia, per poi espandersi, in una veloce reazione a catena in tutto il corpo e anche fuori, a spirale.
    Nel caso in cui gli addominali siano contratti, è tutto inutile, così come ogni contrazione inutile.
    Lo stesso passaggio del peso da una gamba all'altra deve essere un rilassamento, e anche se sembra impossibile è più che fattibile, posso assicurarvelo.

    Per rispondere al topic, non conosco siti con le tecniche del tai chi quan, ma posso suggerirti questo : www.taichi.it che è interessante.
    E se vuoi un libro : Spirali di Franco Mescola, veramente bello.

  12. #12
    Troppo Juventino L'avatar di Squall87[ThErEaL]
    Registrato il
    08-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    21.608
    Citazione CodeRed
    Guarda che se lo fai come si deve invece di stancarti sei galvanizzato.
    E comunque la tensione muscolare è proprio ciò che si punta ad eliminare con il tai chi. La forza rigida dei muscoli perde contro qualsiasi cosa che sia più grande di essa. La forza interna, il chi, vince sempre.
    Appunto, la forza interna vince sempre. Della rigidità dei muscoli ti parlo di esperienza personale e dei miei amici, facendolo molto spesso stanchiamo. Magari dobbiamo allenarci ancora un pò

  13. #13
    CodeRed
    Ospite
    Citazione Squall87[ThErEaL]
    Appunto, la forza interna vince sempre. Della rigidità dei muscoli ti parlo di esperienza personale e dei miei amici, facendolo molto spesso stanchiamo. Magari dobbiamo allenarci ancora un pò
    Non saranno i muscoli a migliorare, però

  14. #14
    Bannato L'avatar di Falco Bianco
    Registrato il
    11-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    17.264
    Citazione CodeRed
    Guarda, tu stai pensando al tai chi come ad uno stile esterno, mentre invece è interno.
    Uno stile interno mira al rendere lo scorrimento del chi fluido e inarrestato. Una contrazione muscolare provoca degli sbarramenti nei canali energetici, a volte chiudendoli, con relativi dolori [ vedi cerbicale ], e con la gravissima perdita e dispersione di questa importante energia.
    Secondo il taoismo, alla nascita abbiamo una quantità determinata di chi, che non se ne andrà mai, fino alla morte, ed è proprio quella che ci permette di vivere. Poi, c'è un altro tipo di chi, che è quello di cui parliamo, che può essere accumulato.
    Secondo l'antichissima medicina tradizionale cinese [ ispirata dall'I King, il libro dei mutamenti, che ha ispirato anche il grande confucio, ed è stato anche curato nelle riedizioni da personaggi come lao tze ] essa può essere accumulata nel tan t'ien [ il centro del corpo, due dita sotto l'ombelico e due dita dentro l'addome ] con lo sfregamento degli intestini [ importantissimi, secondo la medicina cinese ].
    Questo sfregamento è ciò che succede in ogni tecnica del tai chi, che fa partire ogni movimento proprio dalla pancia, per poi espandersi, in una veloce reazione a catena in tutto il corpo e anche fuori, a spirale.
    Nel caso in cui gli addominali siano contratti, è tutto inutile, così come ogni contrazione inutile.
    Lo stesso passaggio del peso da una gamba all'altra deve essere un rilassamento, e anche se sembra impossibile è più che fattibile, posso assicurarvelo.

    Per rispondere al topic, non conosco siti con le tecniche del tai chi quan, ma posso suggerirti questo : www.taichi.it che è interessante.
    E se vuoi un libro : Spirali di Franco Mescola, veramente bello.
    veramente tutta questa puntualizzazione non c'entra niente con quello che ho detto... infatti io stesso ho anche detto

    Citazione Falco Bianco
    intendevo proprio questo... non é il muscolo che muovi verso l'avversario ma tutto il tuo spirito (pensa al "primo colpo" nel Kendo)...

  15. #15
    CodeRed
    Ospite
    Citazione Falco Bianco
    veramente tutta questa puntualizzazione non c'entra niente con quello che ho detto... infatti io stesso ho anche detto



    Prima hai detto "la tensione si accumula su tutti i muscoli e in particolare sugli addominali"
    compromettente...

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •