• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 17 123411 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 247

Discussione: Videogioco,sino a che punto?

Cambio titolo
  1. #1
    Uomoplay
    Ospite

    Videogioco,sino a che punto?

    Secondo voi i Videogiochi possono essere paragonati alle altre forme d'arte?
    c'è chi crede che i videogiochi siano semplice intrattenimento,ma come si fa a definire semplice qualcosa che con se porta idee geniali e trame complesse che a loro volta trasmettono messaggi molto importanti che come spesso accade,vanno ben oltre alla situazione in cui è immerso il protagonista del gioco,quindi possono essere di esempio anche per i videogiocatori?
    Chi non si ricorda quella che alcuni miei amici chiamavano "predica" al termine del primo e secondo mgs?
    [sorry ma il terzo non l'ho ancora giocato]
    Domanda:I videogiochi possono essere considerati arte e trasmettere messaggi,morali contententi valori inestimabili come l'amore,la pace, il rispetto per la propria terra,ecc ecc?
    videogioco,sino a che punto?
    c'è chi crede che essi non possano andare oltre al mero intrattenimento,e che video"gioco" sia una parola che esprima proprio la superficialità di quest'ultimi,peccato che questa parola è stata coniata parecchi anni fà,e da allora di strada ne abbiamo fatta...
    Inoltre avviso i moderatori:ho postato qui perchè vorrei il parere della redazione.
    grazie.s
    Scusate se mi sono espresso male.
    Ultima modifica di Uomoplay; 31-07-2005 alle 17:20:51

  2. #2
    Utente L'avatar di Giggino
    Registrato il
    09-04
    Messaggi
    27.903
    beh non ho letto tutto il tuo post ma + o - ho capito cosa vuoi dire quindi ti dò la mia rispostaer me è vg sono arte cioè basti pensare a giochi(capolavori)come mafia,cod,max payne tanto per citarne alcuni per capire il "videogiochino" ahce punto sia arrivato,quindi IMHO per me il vg è arte

  3. #3
    Blood Raven L'avatar di dj_lethal04
    Registrato il
    03-04
    Località
    Arconate (MI)
    Messaggi
    5.798
    il videogioco secondo me deve essere considerato come forma d'arte. il pittore usa il pennello e i colori per comporre un quadro, il regista sfrutta attori, copioni, ecc... e il programmatore usa il pc, il suo ingegno, ecc... per fare un videogioco. non vedo alcuna differenza.
    fare leva sulla parola gioco poi non ha alcun senso: io gioco per svagarmi? ok. e perchè mi guardo un film? per svagarmi che altro???
    questo è il mio pensiero sulla questione.
    Jacksonville's on the map...

  4. #4
    ~ L'avatar di Helios
    Registrato il
    11-04
    Località
    La Laguna, Tenerife
    Messaggi
    3.371
    Citazione Uomoplay
    Secondo voi i Videogiochi possono essere paragonati alle altre forme d'arte?
    c'è chi crede che i videogiochi siano semplice intrattenimento,ma come si fa a definire semplice qualcosa che con se porta idee geniali e trame complesse che a loro volta trasmettono messaggi molto importanti che come spesso accade,vanno ben oltre alla situazione in cui è immerso il protagonista del gioco,quindi possono essere di esempio anche per i videogiocatori?
    Chi non si ricorda quella che alcuni miei amici chiamavano "predica" al termine del primo e secondo mgs?
    [sorry ma il terzo non l'ho ancora giocato]
    Domanda:I videogiochi possono essere considerati arte e trasmettere messaggi,morali contententi valori inestimabili come l'amore,la pace, il rispetto per la propria terra,ecc ecc?
    videogioco,sino a che punto?
    c'è chi crede che essi non possano andare oltre al mero intrattenimento,e che video"gioco" sia una parola che esprima proprio la superficialità di quest'ultimi,peccato che questa parola è stata coniata parecchi anni fà,e da allora di strada ne abbiamo fatta...
    Inoltre avviso i moderatori:ho postato qui perchè vorrei il parere della redazione.
    grazie.s
    Scusate se mi sono espresso male.
    Quoto

  5. #5
    Sensei L'avatar di Gandolf
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    717
    Questione non facile...indubbiamente la definizione di "gioco" comincia ad andare stretta (affermazione di cui Electroplakton è prova lampante), a causa di tematiche e valori effettivamente veicolabili:si può parlare senza dubbio di forma espressiva, ma di arte ho i miei dubbi, sia perchè è già difficile dare una definizione coerente ed esatta di questa parola, sia perchè ci riferiamo ancora a prodotti fatti per un mercato, per vendere (e imho questo non deve essere lo scopo dell'arte).Indubbiamente abbiamo picchi di stile eccezionali (ICO, a suo modo Killer7...), idee innovative, di rottura, e forse tra un po' potremmo definirci tutti artisti, creatori di mondi che non debbano più essere sottomessi a leggi di domanda ed offerta.Ora è ancora troppo presto, pochi designers possono agire liberamente e troppi sviluppatori lottano per sopravvivere...tutto questo è assolutamente IMHO...
    Quando venite circondati dal nemico in ogni direzione e siete gli unici superstiti, se decidete di arrendervi, pensando che più tardi complotterete contro di lui, non siete affatto uomini coraggiosi.Se pensate di sopravvivere complottando contro il nemico, non realizzerete mai i vostri piani, perchè, a tempo debito, penserete a qualcos'altro che possa arrecarvi dei benefici, permettendovi di sopravvivere.La tensione esiste soltanto nel momento in cui agite, prendete in considerazione il nemico, e siete tutt'uno con la morte.
    KUSONOKI MASASHIGE

  6. #6
    Alcolista Nonimo L'avatar di SUPERGX
    Registrato il
    10-04
    Località
    Distilleria.
    Messaggi
    4.471
    Quoto uomoplay, a dire il vero davo per scontato che i videogame fossero arte, ma non fa mai male ribadirlo. L'origine etimologica del nome non ha nulla a che vedere con quello che è diventato oggi il videogioco e non deve generare pregiudizi. Non possiamo mica metterci a valutare le cosa dal nome che hanno anche se la loro essenza è evidentemente discordante con esso.

  7. #7
    Bannato L'avatar di Genio
    Registrato il
    11-02
    Località
    diciamo Milano
    Messaggi
    246
    Citazione Uomoplay
    c'è chi crede che essi non possano andare oltre al mero intrattenimento,e che video"gioco" sia una parola che esprima proprio la superficialità di quest'ultimi,peccato che questa parola è stata coniata parecchi anni fà,e da allora di strada ne abbiamo fatta...
    Quando vi leverete dalla testa che il gioco è una cosa superficiale, allora forse non avrete più bisogno di tirare in ballo l'arte

  8. #8
    Utette :) L'avatar di Benza
    Registrato il
    03-05
    Località
    Qui, su questa Palla
    Messaggi
    22.040
    basta pippe metali...io gioco perchè mi poace e mi diverto...

  9. #9
    Blood Raven L'avatar di dj_lethal04
    Registrato il
    03-04
    Località
    Arconate (MI)
    Messaggi
    5.798
    Citazione Genio
    Quando vi leverete dalla testa che il gioco è una cosa superficiale, allora forse non avrete più bisogno di tirare in ballo l'arte
    Jacksonville's on the map...

  10. #10
    Bannato L'avatar di Genio
    Registrato il
    11-02
    Località
    diciamo Milano
    Messaggi
    246
    Citazione dj_lethal04

  11. #11
    Uomoplay
    Ospite
    Citazione Genio
    Quando vi leverete dalla testa che il gioco è una cosa superficiale, allora forse non avrete più bisogno di tirare in ballo l'arte
    Non sono io a pensarlo,secondo te una persona qualunque,sentendo la parola "gioco" come reagisce?
    pensa a qualcosa di profondo oppure ad una cosa superficiale?
    secondo me pensa a qualcosa di superficiale,ecco perchè poi ricollegano i videogiochi ad una pratica per bambini.......
    basta pippe metali...io gioco perchè mi poace e mi diverto...
    Anche io mi diverto,ed essendo una delle mie principali passioni cerco di capirne di più.Mi interesso e mi sparo le cosidette "pippe mentali" come si spara qualsiasi altro appassionato di qualunque passione.
    Ultima modifica di Uomoplay; 31-07-2005 alle 23:20:25

  12. #12
    Per Big Fire!
    Registrato il
    03-04
    Località
    calabria. età:??
    Messaggi
    6.874
    arte???
    un gioco che può essere considerato arte deve essere un racconto realista come mafia ad esempio che sa ricreare una città come lost haven alla perfezione con una trama degna del padrino o altri esponenti...
    anke se per me la grande arte è rappresentata solo da final fantasy 7...
    prima o poi proverò xenogears!
    In (ri)gioco: troppa roba .-.
    Raptr, My Anime List - cantaperme.net

    Magnus april fool Bakemonogatari=mecha

    Io e Zart [1][2] [3] [4][5] noclip D00M

    Intel Core I5 3570k, 8 gb RAM 1600mhz, Ati Sapphire Radeon HD7950OC

  13. #13
    ~ L'avatar di Helios
    Registrato il
    11-04
    Località
    La Laguna, Tenerife
    Messaggi
    3.371
    Citazione vinz
    arte???
    un gioco che può essere considerato arte deve essere un racconto realista come mafia ad esempio che sa ricreare una città come lost haven alla perfezione con una trama degna del padrino o altri esponenti...
    anke se per me la grande arte è rappresentata solo da final fantasy 7...
    prima o poi proverò xenogears!
    Beh un qualsiasi videogioco può essere considerato arte, in quanto creazione umana. Penso però che Uomoplay si soffermasse soprattutto sul fatto che mlto spesso il nome "gioco" è molto riduttivo; ad esempio come si fa a considerare ff7 un "gioco"? E' più vicino a un film intrerattivo, visto che si basa praticamente solo sulla trama...

  14. #14
    ~ L'avatar di Helios
    Registrato il
    11-04
    Località
    La Laguna, Tenerife
    Messaggi
    3.371
    Citazione Genio
    Quando vi leverete dalla testa che il gioco è una cosa superficiale, allora forse non avrete più bisogno di tirare in ballo l'arte

  15. #15
    Sensei L'avatar di Gandolf
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    717
    Ogni creazione umana è arte?Allora anche Devil may cry 2 e Barbie: crea la moda lo sono?
    Quando venite circondati dal nemico in ogni direzione e siete gli unici superstiti, se decidete di arrendervi, pensando che più tardi complotterete contro di lui, non siete affatto uomini coraggiosi.Se pensate di sopravvivere complottando contro il nemico, non realizzerete mai i vostri piani, perchè, a tempo debito, penserete a qualcos'altro che possa arrecarvi dei benefici, permettendovi di sopravvivere.La tensione esiste soltanto nel momento in cui agite, prendete in considerazione il nemico, e siete tutt'uno con la morte.
    KUSONOKI MASASHIGE

Pag 1 di 17 123411 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •