• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 33

Discussione: promessi sposi?

Cambio titolo
  1. #1
    HERMUS
    Ospite

    promessi sposi?

    vi piace questo libro?a tutti quelli che fli è lo domandato hanno detto di no perchè lo reputano noioso,invece questo libro è un specchio della culturà seicentesca italiana e un rifiuto della monarchia nell'800.E' un libro storico,sia per noem che per fatto ed manzoni è un genio a fare questa storie così bene riuscite ma allo stesos tempo "che possono accadere!".
    ora vi faccio queste domande
    -vi piace come libro?
    -vi piace come buon esempio della letetratura italiana?
    -siete d'accordo con l'autore sui punti che cita o c'è ne qualucno che andate dissacordo(tipo la chiesa,ecc...)?

  2. #2
    δώρο επουράνιος L'avatar di gardos
    Registrato il
    11-02
    Località
    Milano
    Messaggi
    9.867
    caruccio ma la continua ripetizione nelle scuole me l'ha nauseato preferrisco la commedia sicuramente è un vanto della letteratura italiana,mi trovo in disaccordo sulla visione di manzoni nei riguardi del popolo rivoltoso
    The best lack all conviction, while the worst
    Are full of passionate intensity
    .





  3. #3
    Bannato L'avatar di asso
    Registrato il
    11-04
    Messaggi
    3.787
    Carino ma non mi piace particolarmente...sopratutto perchè a sucola lo assegnavano sempre e alla fine mi è venuto a noia...
    Vorrei approfondire, ma devo scappare alla mia festa di compleanno, magari domani scrivo qualcosa di più ragionato

    p.s.
    Ma non andava meglio nella sezione libri e fumetti?

  4. #4
    HERMUS
    Ospite
    p.s:no,perchè voglio di più affrontare le tematiche di manzoni della società che trasmette nel libro

  5. #5
    Lisa addict L'avatar di Invernox
    Registrato il
    05-05
    Località
    Cremona
    Messaggi
    20.077
    mi rikorda troppo la scuola
    brrrrr

  6. #6
    Utente L'avatar di billie joe
    Registrato il
    01-05
    Località
    Anywhere city
    Messaggi
    3.477
    Non mi piace: lungo e poco interessante IMHO
    "La vita non è una questione di come sopravvivere alla tempesta, ma di come danzare nella pioggia"

  7. #7
    O.o L'avatar di Aldo Mollica
    Registrato il
    03-05
    Località
    Messina
    Messaggi
    7.379
    Ottimo sotto molti aspetti, la mia prof me l'ha fatto odiare...

    "Viviamo nell'attesa"

  8. #8
    Amico Fritz L'avatar di Scudrera
    Registrato il
    08-05
    Località
    Hippocratica Civitas
    Messaggi
    8.918
    Invece io lo trovo abbastanza interessante. Se non fosse che di questo libro si sà già tutto prima ancora di leggerlo sarebbe ancora più intrigante.
    Bisogna leggerlo con un approccio diverso, non con quello che ci ha imposto la scuola, e vedrete che poi non è tanto malaccio.
    Ultima modifica di Scudrera; 8-08-2005 alle 21:10:26
    "O FORTUNA, COME PERDO QUESTO REGNO SENZA AVER ROTTO UNA LANCIA!" Ferrandino

  9. #9
    Er gò de ..... L'avatar di frankie85
    Registrato il
    02-05
    Località
    Asti
    Messaggi
    53.786
    io l'ho sempre reputato un bel libro,mi piace molto!

  10. #10
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Spostato nella sezione adatta
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  11. #11
    hazard
    Ospite
    non mi piace.troppo sopravvalutato IMHO

  12. #12
    Old times rock and roll! L'avatar di dirkpitt
    Registrato il
    04-03
    Località
    Gilead, Medio-Mondo.
    Messaggi
    9.998
    Un bel libro, ma secondo me Manzoni parla troppo della Provvidenza, come quando Renzo alla fine, ora non ricordo bene, dona un pane a qualcuno e dice che cos' gli pare di aver restituito il pane rubato durante i disordini in città.
    "Il pistolero si destò da un sogno confuso dominato da un'unica immagine, quella del Mazzo di Tarocchi con il quale l'uomo in nero gli aveva predetto (non si sa quanto onestamente) l'amaro destino. Affoga, pistolero, gli diceva l'uomo in nero, e nessuno gli getta una cima. Il giovane Jake. Ma non era un incubo. Era un bel sogno. Era bello perché era lui ad annegare, quindi non era affatto Roland, bensì Jake e questo gli era di consolazione perché sarebbe stato mille volte meglio annegare come Jake che vivere nei panni di se stesso uomo che, nel nome di un gelido sogno, aveva tradito un bambino che in lui aveva riposto tutta la sua fiducia."

  13. #13
    Utente L'avatar di Shiva9999
    Registrato il
    02-05
    Località
    Edimburgo
    Messaggi
    25.196
    l'ho odiato e lo odio tutt'ora. troppo sopravvalutato.

    poi c'è da dire ke odio tutti i pg...l'unico ke mi sta simpatico è l'innominato(si kiamava così?)

  14. #14
    Utente L'avatar di DV il Grande
    Registrato il
    04-04
    Località
    Casa della Vergine
    Messaggi
    1.188
    Un bel libro,davvero;é un andivieni di momenti tragici,comici e storici...molto interessante la parte dedicata agli untori a Milano.

    Non é un libro facile da leggere,questo no,ma bello;mi discosto totalmente dalla visione teologica di Manzoni,é sempre stato un autore spiritualmente travagliato e naturalmente rompe su Dio appena può...una cosa davvero fuori posto in un libro con dentro argomenti davvero concreti ed assai poco spirituali.
    ''La mutevolezza é la verità dell'Universo''


  15. #15
    non lo so, arrivederci L'avatar di Yagghe
    Registrato il
    03-05
    Località
    n'Ast
    Messaggi
    24.849
    quando l'ho letto a scuola l'ho trovato interessante... bel romanzo. Anche se leggerlo perchè si è obbligati dai prof può renderlo odioso...

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •