• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 9 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 129

Discussione: Pirateria...parliamone.

Cambio titolo
  1. #1
    Maturità: 75 (orale: 35) L'avatar di megalo
    Registrato il
    12-03
    Località
    Sheffield - Età:20
    Messaggi
    12.716

    Pirateria...parliamone.

    Mi rendo conto che quello che vado ad affrontare è un discorso assai delicato.
    Ma essendo noi maturi ed intelligenti, mi auguro di iniziare una discussione corretta e che non divaghi nel flood.
    Volevo discutere con voi della pirateria, guardandola soltanto nel panorama musicale.
    Voi per ascoltare la vostra band preferita, o comunque se vi interessa un particolare album che fate? Andate al negozio o sul sito internet di fiducia e comprate, oppure scaricate spudoratemente dalla rete?
    Io ripudio letteralmente il secondo sistema e ritengo che danneggi gravente il sistema. Vado a comprare nei negozi musicali (ormai ne ho uno "personale" dove ho un bel rapporto col padrone, e mi fa molto sconto), oppure acquisto online.
    Capisco anche che magari per motivazioni economiche ci sia chi è costretto a scaricare, ma si stà esagerando.
    Io la mi al'ho detta, la parola spetta a voi.

    ...::::: ^^^^^§§§*°#Indiepensiero# °*§§§^^^^^ :::::...

  2. #2
    Jack L'avatar di KujaTrance11
    Registrato il
    06-03
    Località
    Neverland
    Messaggi
    6.581
    purtroppo anche chi ama la musica sa riconoscere che un paio di cd costicchiano parecchio
    chi ama la musica avrà cmq cd pirata,ma cmq questi col passare del tempo comprano i cd mancanti
    è un reato,è vero
    ma allora io nn ascolterei la musica,visto che ascolto tanti gruppi e,ergo,tanti album e nn avrei le palanche necessarie
    La tua firma supera il limite massimo di larghezza (500 pixel). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  3. #3
    Utente L'avatar di Gidan35
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lido di Camaiore
    Messaggi
    12.028
    Citazione megalo
    Mi rendo conto che quello che vado ad affrontare è un discorso assai delicato.
    Ma essendo noi maturi ed intelligenti, mi auguro di iniziare una discussione corretta e che non divaghi nel flood.
    Volevo discutere con voi della pirateria, guardandola soltanto nel panorama musicale.
    Voi per ascoltare la vostra band preferita, o comunque se vi interessa un particolare album che fate? Andate al negozio o sul sito internet di fiducia e comprate, oppure scaricate spudoratemente dalla rete?
    Io ripudio letteralmente il secondo sistema e ritengo che danneggi gravente il sistema. Vado a comprare nei negozi musicali (ormai ne ho uno "personale" dove ho un bel rapporto col padrone, e mi fa molto sconto), oppure acquisto online.
    Capisco anche che magari per motivazioni economiche ci sia chi è costretto a scaricare, ma si stà esagerando.
    Io la mi al'ho detta, la parola spetta a voi.
    La pirateria va usata con parsimonia.
    Io per esempio scarico due o tre canzoni di un cd e poi se mi piacciono lo compro e se non mi piacciono cestino tutto. La maggior parte delle volte però compro ad occhi chiusi

  4. #4
    confratello della Loggia L'avatar di M@rco
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    18.144
    Quando non c'era l'mp3, c'erano le cassettine ed il tape-trading per scambiarsele... Il sistema non vien certo danneggiato da questo. La verità è che con la pirateria non ci perdono nè i grandi artisti (che gli importa se vendono 10 milioni di copie o 10 milioni e cinquecento mila? boff...) ne i piccoli gruppi emergenti (questi si fanno pubblicità) ma solo le band medie, che non vendono uno sproposito ma non sono neanche a livello di demo fatto in casa... Ma siccome annche loro probabilmente non vivono di musica (al massimo possono "arrotondare" con essa) la verità e che la crisi discografica e il "problema" della pirateria è stata gonfiata enormemente.
    Open wide
    and eat the worms of the enemy
    We are the enemies of reality
    in a world that's unforgiving

  5. #5
    Bardo delle Ombre L'avatar di Nalut Miserat
    Registrato il
    09-03
    Località
    Lato Oscuro della Luna
    Messaggi
    5.412
    La musica che ascolto io ha prezzi relativamente bassi. Compro tutto quello che mi piace, non ho problemi (e sia chiaro che non sono minimamente ricco e/o non creo soldi). I prezzi dei cd della musica convenzionale sono alti, è vero ma ritengo che per il gruppo che si stima piu di ogni altro, i cd vadano comprati. Dei Rammstein ad esempio (di cui i cd costano molto) voglio comunque avere tutto originale perchè mi piacciono percui pian piano (tra il fatto che costano parecchio e hanno fatto numerosi cd) avrò tutta la loro discografia. Se un gruppo mette le sue opere disponibili allora lo apprezzo e scarico volentieri, se poi mi piacciono veramente molto, allora compro pure il loro cd o tape o vinile che sia...

    [OT] 2100 post [/OT]

    Ultima modifica di Nalut Miserat; 9-08-2005 alle 13:50:37

    Nalut's style

    Fanzine Horror DL Vol.1 2 3 by Fiol&Asso (Dagon's review in SoF Vol.3 by Nalut)

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    10-02
    Località
    Avellino
    Messaggi
    13.929
    Citazione Gidan35
    per esempio scarico due o tre canzoni di un cd e poi se mi piacciono lo compro e se non mi piacciono cestino tutto
    Fin quà non mi sembra ci sia nulla di male. Scarichi per valutare un disco... e quel che non ti piace lo cestini...

    Il problema è chi scarica e basta... senza poi comprare dischi originali.
    Un danno per l'industria discografica

  7. #7
    Bardo delle Ombre L'avatar di Nalut Miserat
    Registrato il
    09-03
    Località
    Lato Oscuro della Luna
    Messaggi
    5.412
    Citazione Gidan35
    La pirateria va usata con parsimonia.
    Io per esempio scarico due o tre canzoni di un cd e poi se mi piacciono lo compro e se non mi piacciono cestino tutto. La maggior parte delle volte però compro ad occhi chiusi
    Certo per un gruppo che non conosco...altrimenti si va a comprare a occhi chiusi (cosa che purtroppo o per fortuna o fatto spesso...)

    Nalut's style

    Fanzine Horror DL Vol.1 2 3 by Fiol&Asso (Dagon's review in SoF Vol.3 by Nalut)

  8. #8
    Maturità: 75 (orale: 35) L'avatar di megalo
    Registrato il
    12-03
    Località
    Sheffield - Età:20
    Messaggi
    12.716
    io compro sempre originale anche perchè credo che avere il cd con la coperitna originale, il librettino originale e tutto il resto in regola, sia più gratificante che avere un misero cd anomalo e grigio.
    mi metterebbe la depressione aver euna collezione di cd tarocchi...bbrrrr che schifo...

    ...::::: ^^^^^§§§*°#Indiepensiero# °*§§§^^^^^ :::::...

  9. #9
    confratello della Loggia L'avatar di M@rco
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    18.144
    Citazione djalx
    Fin quà non mi sembra ci sia nulla di male. Scarichi per valutare un disco... e quel che non ti piace lo cestini...

    Il problema è chi scarica e basta... senza poi comprare dischi originali.
    Un danno per l'industria discografica
    Alcuni artisti dicono che il mercato invece è MOLTO più florido di quanto vogliono farci credere le etichette... Alcuni dicono addirittura che non si è mai venduto tanto come in questo periodo... Chi ha ragione? Per quale motivo dobbiamo dire "eh è colpa nostra se il mercato discografico è in crisi", solo perchè la Universal magari ha fatturato un calo dell'1% sulle CENTINAIA di MILIONI di euro che guadagna? Piuttosto, è ampiamente dimostrato che se un cd nuovo lo vendessero a 10 euro anzichè a 17, non ci perderebbero, ma ci guadagnerebbero solo un po' meno...
    Open wide
    and eat the worms of the enemy
    We are the enemies of reality
    in a world that's unforgiving

  10. #10
    Dimension Hatröss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.651
    Andrei a comprarmeli tutti originali, ma quando vedo Kill Em All a 16 € mi passa la voglia.

  11. #11
    MISERY L'avatar di KidOfTheBlackHole
    Registrato il
    05-05
    Località
    Vinnybeach
    Messaggi
    9.732
    Citazione megalo
    Mi rendo conto che quello che vado ad affrontare è un discorso assai delicato.
    Ma essendo noi maturi ed intelligenti, mi auguro di iniziare una discussione corretta e che non divaghi nel flood.
    Volevo discutere con voi della pirateria, guardandola soltanto nel panorama musicale.
    Voi per ascoltare la vostra band preferita, o comunque se vi interessa un particolare album che fate? Andate al negozio o sul sito internet di fiducia e comprate, oppure scaricate spudoratemente dalla rete?
    Io ripudio letteralmente il secondo sistema e ritengo che danneggi gravente il sistema. Vado a comprare nei negozi musicali (ormai ne ho uno "personale" dove ho un bel rapporto col padrone, e mi fa molto sconto), oppure acquisto online.
    Capisco anche che magari per motivazioni economiche ci sia chi è costretto a scaricare, ma si stà esagerando.
    Io la mi al'ho detta, la parola spetta a voi.
    il fatto è che senza la pirateria penso che conoscerei neanche un 10% dei gruppi che conosco ora, e questo perche nessuno prende e compra un cd a caso. ciò non vuol dire che non ho dischi originali, ma preferisco i vinili

  12. #12
    Maturità: 75 (orale: 35) L'avatar di megalo
    Registrato il
    12-03
    Località
    Sheffield - Età:20
    Messaggi
    12.716
    Citazione Slayer
    Andrei a comprarmeli tutti originali, ma quando vedo Kill Em All a 16 € mi passa la voglia.

    da me fino all'anno scorso in un negozzieto musicale del cacchio, vedevo tutti i cd dei Maiden a circa 21,00 €. cose da pazzi! allora andai a dire la mia al gestore e li feci capire che era decisamente troppo.
    tornai poco tempo dopo ed erano a 13,00 €.
    si, è ancora tanto, ma tantè...

    ...::::: ^^^^^§§§*°#Indiepensiero# °*§§§^^^^^ :::::...

  13. #13
    Un uomo senza qualità L'avatar di Dynamite
    Registrato il
    05-04
    Messaggi
    10.555
    Ascoltando centinaia di gruppi e pertanto migliai di album non mi è minimamente possibile comprare tutto.

    Inoltre devi tener conto che la maggior parte degli album che ascolto non sono distribuiti in Italia, per ui dovrei importarli ed il prezzo aumenta. Per di più, molti di questi album non sono più nemmeno in produzione all'estero, per cui l'unico modo di reperirla è il web

    Quando non c'era l'mp3, c'erano le cassettine ed il tape-trading per scambiarsele... Il sistema non vien certo danneggiato da questo. La verità è che con la pirateria non ci perdono nè i grandi artisti (che gli importa se vendono 10 milioni di copie o 10 milioni e cinquecento mila? boff...) ne i piccoli gruppi emergenti (questi si fanno pubblicità) ma solo le band medie, che non vendono uno sproposito ma non sono neanche a livello di demo fatto in casa... Ma siccome annche loro probabilmente non vivono di musica (al massimo possono "arrotondare" con essa) la verità e che la crisi discografica e il "problema" della pirateria è stata gonfiata enormemente.
    Per quanto riguarda i grandi artisti sono daccordo. Per i gruppi emergenti è invece un danno, in quanto spesso, essi hanno contratti nei quali viene stabilita una quota minima di vendita, e se l'album non supera questo numeor di vendita il contratto scade.

    Non si può cmq pretendere di combattere la pirateria vendendo gli album a 20 euro. E' francamente inamissibile, considerando che il margine di profitto, considerando un po tutto,dalla produzione alla pubblicità, dai compensi degli artisti alla distribuzione, rimane piuttosto elevato.
    Può anche darsi che non ci vedremo mai più.


  14. #14
    Dimension Hatröss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    Località
    Milano
    Messaggi
    25.651
    Vorrei precisare che senza la SIAE i cd costerebbero infinitamente meno......

  15. #15
    confratello della Loggia L'avatar di M@rco
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cagliari
    Messaggi
    18.144
    Citazione Dynamite
    Ascoltando centinaia di gruppi e pertanto migliai di album non mi è minimamente possibile comprare tutto.

    Inoltre devi tener conto che la maggior parte degli album che ascolto non sono distribuiti in Italia, per ui dovrei importarli ed il prezzo aumenta. Per di più, molti di questi album non sono più nemmeno in produzione all'estero, per cui l'unico modo di reperirla è il web


    Per quanto riguarda i grandi artisti sono daccordo. Per i gruppi emergenti è invece un danno, in quanto spesso, essi hanno contratti nei quali viene stabilita una quota minima di vendita, e se l'album non supera questo numeor di vendita il contratto scade.

    Non si può cmq pretendere di combattere la pirateria vendendo gli album a 20 euro. E' francamente inamissibile, considerando che il margine di profitto, considerando un po tutto,dalla produzione alla pubblicità, dai compensi degli artisti alla distribuzione, rimane piuttosto elevato.
    Yeah, ti quotazzo tutto!
    Open wide
    and eat the worms of the enemy
    We are the enemies of reality
    in a world that's unforgiving

Pag 1 di 9 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •