• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Le marionette di Carraro!

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    41.700

    Le marionette di Carraro!

    Extraterrestre
    *******

    Gruppo: Members
    Messaggi: 704
    Utente Nr.: 952
    Iscritto il: 2-February 05




    Consiglio di Stato: Messina in regola al 30/06

    10/8/2005

    Il Consiglio di Stato nella sua ordinanza ha ritenuto che:

    a) la locuzione "debiti scaduti al 31 marzo nei confronti dell'erario", come sostenuto dalla Figc, deve tenere conto anche delle vicende del debito successive alla scadenza, con la conseguenza che non pu˛ essere imputato alla societÓ ricorrente in primo grado, ai fini dell'iscrizione ai campionati, il mancato pagamento di un debito diventato inesigibile per effetto di un provvedimento di sospensione disposto dall'Amministrazione finanziaria proprio allo scopo di consentire la definizione dell'accordo di transazione sul debito, poi effettivamente intervenuto;

    nel caso di specie, antecedentemente alla scadenza del primo termine perentorio del 30 giugno fissato dalla Figc per l'adempimento in questione, era intervenuto il provvedimento di sospensione dell'Assessore Regionale per il Bilancio e per le Finanze, che sulla base della previsione di cui all'art. 19 del DPR n. 602/1973 e di quanto disposto dalla circolare interpretativa dell'Agenzia delle Entrate in tema di transazioni fiscali, non si Ŕ limitato a impedire la prosecuzione della procedura coattiva di recupero del credito, ma ha dilazionato e reso temporaneamente inesigibili i debiti nei confronti dell'erario rilevanti per l'iscrizione della societÓ ricorrente al fine di consentire la loro definizione transattiva;

    c) alla data del 30 giugno non sussisteva, quindi, la causa di non iscrizione costituita dal mancato pagamento di debiti "scaduti" nei confronti dell'Erario (aveva ragione la famiglia Franza, ndr.) con la conseguenza che non assume rilievo la circostanza che la transazione si Ŕ successivamente perfezionata in data posteriore all'espressione del parere della Coavisoc e alla decisione del Consiglio Federale.

    in parole povere,il messina Ŕ vero che non pagava le tasse ma come fanno tutte le altre squadre,si doveva mettere d'accordo col fisco per pagare a rate,il fisco aveva dato al messina una sospensiva prima del 30 giugno in modo da potersi accordare per le cambiali diciamo!cosa che hanno fatto altre squadre come Roma,Lazio,Parma,ecc ecc.
    Il messina quindi per legge era perfettamente in regola,per cui Covisoc,Coavisoc e Coni si sono INVENTATI una cazzata per farci fuori!intanto perche erano burattini e secondo cosa ero piu preparato io che mi sono praticamente comprato un diploma di ragioneria che loro che non sanno nemmeno come Ŕ fatto un bilancio!
    e lo dimostra il fatto che dei giudici di diritto amministrativo vero ci hanno dato STRARAGIONE!
    I CAMPIONATI SI PERDONO E SI VINCONO SUL CAMPO E ORA DI FINIRLO OGNI ESTATE NEL VOLERE FARE LA PESCA MIRACOLOSA!

  2. #2
    Direttamente dalla Grecia L'avatar di Arkantos
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    Sicilia
    Messaggi
    6.536
    Citazione andrea81
    Extraterrestre
    *******

    Gruppo: Members
    Messaggi: 704
    Utente Nr.: 952
    Iscritto il: 2-February 05




    Consiglio di Stato: Messina in regola al 30/06

    10/8/2005

    Il Consiglio di Stato nella sua ordinanza ha ritenuto che:

    a) la locuzione "debiti scaduti al 31 marzo nei confronti dell'erario", come sostenuto dalla Figc, deve tenere conto anche delle vicende del debito successive alla scadenza, con la conseguenza che non pu˛ essere imputato alla societÓ ricorrente in primo grado, ai fini dell'iscrizione ai campionati, il mancato pagamento di un debito diventato inesigibile per effetto di un provvedimento di sospensione disposto dall'Amministrazione finanziaria proprio allo scopo di consentire la definizione dell'accordo di transazione sul debito, poi effettivamente intervenuto;

    nel caso di specie, antecedentemente alla scadenza del primo termine perentorio del 30 giugno fissato dalla Figc per l'adempimento in questione, era intervenuto il provvedimento di sospensione dell'Assessore Regionale per il Bilancio e per le Finanze, che sulla base della previsione di cui all'art. 19 del DPR n. 602/1973 e di quanto disposto dalla circolare interpretativa dell'Agenzia delle Entrate in tema di transazioni fiscali, non si Ŕ limitato a impedire la prosecuzione della procedura coattiva di recupero del credito, ma ha dilazionato e reso temporaneamente inesigibili i debiti nei confronti dell'erario rilevanti per l'iscrizione della societÓ ricorrente al fine di consentire la loro definizione transattiva;

    c) alla data del 30 giugno non sussisteva, quindi, la causa di non iscrizione costituita dal mancato pagamento di debiti "scaduti" nei confronti dell'Erario (aveva ragione la famiglia Franza, ndr.) con la conseguenza che non assume rilievo la circostanza che la transazione si Ŕ successivamente perfezionata in data posteriore all'espressione del parere della Coavisoc e alla decisione del Consiglio Federale.

    in parole povere,il messina Ŕ vero che non pagava le tasse ma come fanno tutte le altre squadre,si doveva mettere d'accordo col fisco per pagare a rate,il fisco aveva dato al messina una sospensiva prima del 30 giugno in modo da potersi accordare per le cambiali diciamo!cosa che hanno fatto altre squadre come Roma,Lazio,Parma,ecc ecc.
    Il messina quindi per legge era perfettamente in regola,per cui Covisoc,Coavisoc e Coni si sono INVENTATI una cazzata per farci fuori!intanto perche erano burattini e secondo cosa ero piu preparato io che mi sono praticamente comprato un diploma di ragioneria che loro che non sanno nemmeno come Ŕ fatto un bilancio!
    e lo dimostra il fatto che dei giudici di diritto amministrativo vero ci hanno dato STRARAGIONE!
    I CAMPIONATI SI PERDONO E SI VINCONO SUL CAMPO E ORA DI FINIRLO OGNI ESTATE NEL VOLERE FARE LA PESCA MIRACOLOSA!

    Scusa non riesco a leggerlo tutto, non mi faresti un riassunto?

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    41.700
    Citazione Arkantos
    Scusa non riesco a leggerlo tutto, non mi faresti un riassunto?
    in parole povere,il messina Ŕ vero che non pagava le tasse ma come fanno tutte le altre squadre,si doveva mettere d'accordo col fisco per pagare a rate,il fisco aveva dato al messina una sospensiva prima del 30 giugno in modo da potersi accordare per le cambiali diciamo!cosa che hanno fatto altre squadre come Roma,Lazio,Parma,ecc ecc.
    Il messina quindi per legge era perfettamente in regola,per cui Covisoc,Coavisoc e Coni si sono INVENTATI una cazzata per farci fuori!intanto perche erano burattini e secondo cosa ero piu preparato io che mi sono praticamente comprato un diploma di ragioneria che loro che non sanno nemmeno come Ŕ fatto un bilancio!
    e lo dimostra il fatto che dei giudici di diritto amministrativo vero ci hanno dato STRARAGIONE!
    I CAMPIONATI SI PERDONO E SI VINCONO SUL CAMPO E ORA DI FINIRLO OGNI ESTATE NEL VOLERE FARE LA PESCA MIRACOLOSA!

  4. #4
    non lo so, arrivederci L'avatar di Yagghe
    Registrato il
    03-05
    LocalitÓ
    n'Ast
    Messaggi
    24.849
    ma non credo sia colpa di Carraro almeno in questo caso. E' la Regione Sicilia che godendo dello statuto speciale come regione ha fatto un'eccezione con l'Erario della regione per permettere al Messina di salvarsi in extremis... Sono i soliti politici che per i voti venderebbero la madre. Vorrei vedere se ad un fruttivendolo di Palermo che ha dei debiti con la Regione accetterebbero di fargli una sospensiva

  5. #5
    Utente
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    41.700
    Citazione Yagghe
    ma non credo sia colpa di Carraro almeno in questo caso. E' la Regione Sicilia che godendo dello statuto speciale come regione ha fatto un'eccezione con l'Erario della regione per permettere al Messina di salvarsi in extremis... Sono i soliti politici che per i voti venderebbero la madre. Vorrei vedere se ad un fruttivendolo di Palermo che ha dei debiti con la Regione accetterebbero di fargli una sospensiva
    questo Ŕ vero.le societa di calcio sono privileggiate,ma se sono privileaggiate lo devono essere tutte,no la Roma si e il Messina no perche quella si chiama Roma e quello ci chiamo Messina,se devono fallire devono fallire tutti no che se la prendono sempre coi poveracci perche l'eccezzione non l'ha fatto la regione sicilia ma c'Ŕ un decreto del governo che consente alla societa di pagare i debiti a rate

  6. #6
    Direttamente dalla Grecia L'avatar di Arkantos
    Registrato il
    08-03
    LocalitÓ
    Sicilia
    Messaggi
    6.536
    Citazione andrea81
    in parole povere,il messina Ŕ vero che non pagava le tasse ma come fanno tutte le altre squadre,si doveva mettere d'accordo col fisco per pagare a rate,il fisco aveva dato al messina una sospensiva prima del 30 giugno in modo da potersi accordare per le cambiali diciamo!cosa che hanno fatto altre squadre come Roma,Lazio,Parma,ecc ecc.
    Il messina quindi per legge era perfettamente in regola,per cui Covisoc,Coavisoc e Coni si sono INVENTATI una cazzata per farci fuori!intanto perche erano burattini e secondo cosa ero piu preparato io che mi sono praticamente comprato un diploma di ragioneria che loro che non sanno nemmeno come Ŕ fatto un bilancio!
    e lo dimostra il fatto che dei giudici di diritto amministrativo vero ci hanno dato STRARAGIONE!
    I CAMPIONATI SI PERDONO E SI VINCONO SUL CAMPO E ORA DI FINIRLO OGNI ESTATE NEL VOLERE FARE LA PESCA MIRACOLOSA!
    ok ma dare la colpa a carraro non mi smbra c'entri molto, comunque se Ŕ vero quello che dici qualcuno vi voleva buttare fuori (bologna? )!

  7. #7
    non lo so, arrivederci L'avatar di Yagghe
    Registrato il
    03-05
    LocalitÓ
    n'Ast
    Messaggi
    24.849
    Citazione andrea81
    questo Ŕ vero.le societa di calcio sono privileggiate,ma se sono privileaggiate lo devono essere tutte,no la Roma si e il Messina no perche quella si chiama Roma e quello ci chiamo Messina,se devono fallire devono fallire tutti no che se la prendono sempre coi poveracci perche l'eccezzione non l'ha fatto la regione sicilia ma c'Ŕ un decreto del governo che consente alla societa di pagare i debiti a rate
    La legge salva-calcio Ŕ un'altro schifo assurdo del Governo... purtroppo come ho giÓ scritto, i politici per accapararsi i voti farebbero di tutto. Basta vedere tutti quei politici che escono fuori con proposte di interrogazioni in Parlamento (!!!!!!!) sulle situazioni economiche delle societÓ di calcio

  8. #8
    Utente
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    41.700
    Citazione Arkantos
    ok ma dare la colpa a carraro non mi smbra c'entri molto, comunque se Ŕ vero quello che dici qualcuno vi voleva buttare fuori (bologna? )!
    si e la f.i.g.c. gli aveva dato una mano,visto che ci avevano fatto fuori!ci avevano cancellato in una settimana e se ne erano andati a festeggiare!meno male che dopo ci hanno pensato giudici VERI perche di tutti quelli che ci avevano giudicato prima nessuno era un giudice e mettevano bocca in questioni dove non li potevano mettere

  9. #9
    Utente
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    41.700
    Citazione Yagghe
    La legge salva-calcio Ŕ un'altro schifo assurdo del Governo... purtroppo come ho giÓ scritto, i politici per accapararsi i voti farebbero di tutto. Basta vedere tutti quei politici che escono fuori con proposte di interrogazioni in Parlamento (!!!!!!!) sulle situazioni economiche delle societÓ di calcio
    su questo sono d'accordo ma siccome nessuno ha le palle per fare fallire la Roma o la Lazio,o L'inter o il Milan o la Juve allora si sono inventati sta cosa

  10. #10
    non lo so, arrivederci L'avatar di Yagghe
    Registrato il
    03-05
    LocalitÓ
    n'Ast
    Messaggi
    24.849
    Citazione andrea81
    su questo sono d'accordo ma siccome nessuno ha le palle per fare fallire la Roma o la Lazio,o L'inter o il Milan o la Juve allora si sono inventati sta cosa
    Per forza... in Italia verrebbe fuori la guerra civile se una squadra come la Lazio (prendo lei come esempio perchŔ Ŕ quella che ci Ŕ andata pi¨ vicino) fallisse... Poi l'ha ammesso lo stesso Berlusconi del fatto che non possono fallire queste squadre causa dell'ordine pubblico

  11. #11
    IX - I - MCM L'avatar di Lord Lollo
    Registrato il
    11-04
    LocalitÓ
    Via Aurelia
    Messaggi
    14.580
    Citazione andrea81
    su questo sono d'accordo ma siccome nessuno ha le palle per fare fallire la Roma o la Lazio,o L'inter o il Milan o la Juve allora si sono inventati sta cosa
    Ancora con questa storia????


  12. #12
    non lo so, arrivederci L'avatar di Yagghe
    Registrato il
    03-05
    LocalitÓ
    n'Ast
    Messaggi
    24.849
    Citazione Lollo Dinamo Kiev
    Ancora con questa storia????
    guarda che Ŕ la veritÓ... l'ha ammesso ai giornalisti persino l'Unto dal Signore, sua eminenza il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi!

  13. #13
    Utente
    Registrato il
    05-03
    LocalitÓ
    Messina
    Messaggi
    41.700
    Citazione Lollo Dinamo Kiev
    Ancora con questa storia????
    guarda che sono state proprio le societa a chiedere l'aiuto del governo perche stavano fallendo,e il governo gli ha detto si,cosa che ha fatto girare le palle all'unione europea.non mi sto inventando niente..

  14. #14
    IX - I - MCM L'avatar di Lord Lollo
    Registrato il
    11-04
    LocalitÓ
    Via Aurelia
    Messaggi
    14.580
    Adesso non so bene e non mi ricordo bene la solita papina ma la Lazio si Ŕ salvata grazie ad una legge fatta tempo prima...


  15. #15
    non lo so, arrivederci L'avatar di Yagghe
    Registrato il
    03-05
    LocalitÓ
    n'Ast
    Messaggi
    24.849
    Citazione Lollo Dinamo Kiev
    Adesso non so bene e non mi ricordo bene la solita papina ma la Lazio si Ŕ salvata grazie ad una legge fatta tempo prima...
    Personalmente non ce l'avevo con la Lazio ma con i politici arraffoni... Comunque la Lazio si Ŕ salvata grazie all'Erario che le ha permesso di distribuire i debiti verso il fisco in 25 anni... non prendertela se sei laziale per˛ se io, cittadino italiano comune, vado all'Erario per chiedere di distribuire i miei debiti in 25 anni mi prendono a calci nel **** fino all'uscita... Tutto questo perchŔ far fallire societÓ importanti Ŕ impossibile perchŔ ne uscirebbe fuori quasi una guerra civile

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •