• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 4 di 4

Discussione: Splinter Cell: Chaos Theory [PS2]

Cambio titolo
  1. #1
    Utente L'avatar di Neisecolifedele
    Registrato il
    12-04
    Località
    Imola
    Messaggi
    2.256

    Splinter Cell: Chaos Theory [PS2]

    Splinter Cell: Chaos Theory
    [PS2]
    Team di sviluppo: Ubisoft Montreal
    Giocatori non online: da 1 a 2
    Giocatori online: da 1 a 4
    Distribuzione: Ubisoft

    “Cosa succederebbe se un semplice programma potesse mandare in tilt il mercato azionario asiatico, causare un blackout a New York o prendere il controllo di una base missilistica?
    Nel 2007 tutto questo è realtà. Solo una persona ha la chiave del codice e tu devi trovarlo ad ogni costo o la catena del caos diventerà ingovernabile. Tu sei Sam Fisher, tu sei uno Splinter Cell.”


    Questo scritto sul retro della flexbox del nuovo capolavoro firmato da Ubisoft e Tom Clancy.

    Proprio così, sembra che per il nostro amico Sam Fisher sia arrivato il momento di rispolverare il visore notturno per salvare il mondo dalla terza guerra mondiale…di nuovo e per la terza volta!!!
    Pare infatti che il nostro agente speciale dell’NSA ( National Security Agency ) preferito non risenta affatto della crisi di mezza età, e che anzi sia pronto a regalare ancora divertimento ad una schiera di fans sempre più numerosa.
    Questo nuovo capitolo della saga di Splinter Cell, ci vedrà come da prassi impegnati in missioni ad alto rischio all’insegna della pura ed emozionante azione stealth; la quale si articolerà in modo molto vario in diverse e ultrarealistiche ambientazioni (passeremo da immensi tanker, ai vicoli di manhattan per poi andare ad operare perfino ai bagni pubblici!).

    Anche se sostanzialmente lo stile di gioco non si discosta molto da capitoli precedenti, Chaos Theory porta con sé parecchie innovazioni e miglioramenti su diversi piani.
    La cosa che salta subito agli occhi sin dai primi minuti di gioco è il salto di qualità fatto dal motore grafico, il quale ci fa letteralmente sentire al centro dell’azione regalandoci scenari tridimensionali di una qualità pazzesca e di forte impatto visivo ed animazioni di una fluidità sconcertante: un’ estrema sensazione di realismo coadiuvata da un sistema di illuminazione davvero all’avanguardia.
    Come sappiamo da sempre in Splinter Cell luce ed ombra la fanno da padrone, e sono i principali strumenti da volgere a proprio vantaggio per passare il più inosservati possibile completando le missioni da vero commando; in Chaos Theory tutto questo assume una profondità mai vista nella serie, abbiamo per esempio ambienti con diverse fonti di luce dinamiche e sfruttabili a piacimento (per esempio col nuovo OCP, un dispositivo integrato alla pistola SC in grado di far andare in tilt qualsiasi circuito elettrico temporaneamente), che vanno a caratterizzare un’esperienza di gioco veramente al limite del reale.
    Altra ciliegina sulla torta poi sono i piacevolissimi riflessi di luce che possiamo ammirare sulle superfici levigate dei vari ambienti, un altro sollazzo per gli occhi gentilmente offerto dal nuovo “slurposo” motore grafico. :9

    Parlando di azione furtiva Chaos Theory ci offre diverse novità dal punto di vista “logistico”.
    Nel corso dell’avventura infatti abbiamo la possibilità di servirci di strumenti avanzatissimi:
    primo fra tutti il nuovo visore che oltre alla visione infrarossi ed al rilevatore di fonti di calore ha integrato un rilevatore di campi magnetici. Se infatti i primi due ci servono come sempre per aumentare la nostra visibilità (e quindi la nostra capacità di movimento), quest’ultimo ci permette di individuare, anche in mezzo alla confusione più totale, qualsiasi dispositivo elettronico disattivabile con l’OCP, ovvero fonti luminose, telecamere, microfoni nascosti e sensori di movimento. Una bella comodità!
    Altro capolavoro tecnologico nel nostro simpatico corredino è il dispositivo di hackeraggio, che ci permette di svelare qualsiasi codice elettronico ci impedisca di progredire e penetrare nel sistema di sicurezza di qualsiasi computer anche a notevole distanza! Se la passano davvero male all’NSA!
    Tanto male che all’inizio di ogni missione possiamo scegliere quale tipo di equipaggiamento utilizzare fra tre opzioni: FURTIVITA’, consigliato ai veterani dello stealth, ASSALTO, per chi poveretto ha scambiato Splinter Cell con Half Life, e REDDING, un particolare assortimento di armi preparato con amore dal nostro consulente di missione personale.

    Come ogni commando americano che si rispetti Sam questa volta ha con se anche un bel coltello d’assalto, col quale potrà pugnalare i nemici a tradimento nel migliore stile stealth ,servirsene per scassinare velocemente porte e qualsiasi cosa abbia uno sportello apribile, nonché farsi strada tra eventuali tendaggi senza scostarli col pericolo di sfiorare (ed allarmare) nemici vicini.
    Altro gadget degno di Sam è l’EEV (Electronical Enhanced Vision), all’apparenza un normale binocolo che però assolve anche le funzioni di microfono spia parabolico e di connettore WI-FI, per connettersi a distanza ai computers da hackerare: un bel giocattolo per spillare informazioni preziose restandosene comodamente al sicuro.
    E se anche così ben equipaggiati ci facciamo freddare vergognosamente dalle guardie forse è perché non abbiamo notato il nuovo indicatore di rumori ambientali, che ci indicherà sempre la soglia di rumore da non superare per non farci scoprire…perfino smanettare col fucile d’assalto per variarne l’impostazione modulare farà un rumore infernale, quindi occhio ai decibel!
    Parlando di suoni il doppiaggio e le musiche sono sempre all’altezza della situazione dal primo all’ultimo minuto di gioco, e i suoni ambientali, compresi i dialoghi dei nemici, variano con la posizione della testa di Sam in un modo così realistico che a volte mi è venuto spontaneo allungare io stesso l’orecchio per sentire meglio! Nulla è stato trascurato, e come sempre il magico Luca Ward ha donato la sua voce spettacolarmente profonda al nostro alter ego digitale.

    Chaos Theory è davvero l’apoteosi di questa fortunata serie patrocinata da Tom Clancy, ed è in grado di regalarci tante ore di divertimento e di azione furtiva da veri intenditori.
    Sam come sempre ci trascinerà in un mondo sull’orlo della catastrofe, regalandoci comunque sorrisi ed addirittura risate col suo innato senso dell’umorismo e brividi di adrenalina col suo agire da vero professionista.

    Perfino il Caos si dovrà piegare sconfitto dinnanzi a questo agente del tutto speciale!

    I MIEI NUMERI:

    Grafica: 9.5
    Sonoro: 9
    Longevità: 9
    Giocabilità: 9.5
    Trama: 8.5

    TOTALE: 9.5

  2. #2
    Utente L'avatar di Neisecolifedele
    Registrato il
    12-04
    Località
    Imola
    Messaggi
    2.256
    Ragazzi, grazie per aver lasciato almeno un voto, ma mi raccomando non accalcatevi a scrivere due righe di commento, uno alla volta...

  3. #3
    daimyo di Kai L'avatar di Iladhrim84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Castello di Yogai-jo
    Messaggi
    10.516
    Bella rece...proprio da poco mi sta prendendo la fissa di SC...ho giocato però solo un po al primo e a PT...e ad un demo di CT...me li devo far prestare dal mio vicino che li ha tutti...sono troppo belli.

    4stars
    Quandi attacchi, attendi il momento giusto.
    Quando attendi, resta sospeso come il masso sul ciglio di un precipizio profondo mille metri.
    Quando arriva il momento giusto, annullati nell’attacco, come il masso che precipita nel vuoto
    .


    Suzume-no-kumo

  4. #4
    Happy Holiday You Bastard L'avatar di GK2
    Registrato il
    06-05
    Località
    California Quindicenne
    Messaggi
    3.575
    Bravo ti meriti un 3,5 ma visto che sono generoso ti do 4
    La tua firma supera il limite massimo di peso (40960 bytes). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •