• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 7 di 7

Discussione: Halo 2

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    08-05
    Messaggi
    17

    Halo 2

    Halo 2

    Un’attesa premiata
    Capita, talvolta, di attendere qualcosa per anni. E, mentre si aspetta ancora e ancora, nella mente si fa largo la paura. Paura che quel qualcosa tanto agognato non sia ciò che si immaginava che fosse, che ci deluda. Ma poi l’attesa finisce. Il cuore batte nel petto come un tamburo mentre le mani sudate stringono l’oggetto dei propri desideri. L’indice della nostra mano preme esitante il piccolo pulsante d’accensione della console mentre con l’altra mano appoggiamo tremando il dvd nel carrello scorrevole del lettore, che rientra velocemente nella suo alloggio. Gli occhi increduli fissano le immagini che scorrono sullo schermo del televisione in una girandola di colori mentre si compone il nome di quel qualcosa tanto atteso: HALO 2.

    No spoiler intro
    Gloria e disonore. Mente e fede. Metallo e carne. Tutta l’esperienza di gioco è basata su questo dualismo, ma andare oltre, l’insistere su questi apparentemente insignificanti aspetti, potrebbe causare uno spoiler di proporzioni colossali rivelando il perno dell’avventura in single player. E vi assicuro che non me lo perdonereste mai. La bellissima trama, tralasciando quindi ogni informazione che potrebbe rovinare quella che, probabilmente, sarà la miglior esperienza videoludica che abbiate mai vissuto (senza offesa a vari Ocarina of Time e Half Life), si snoda in modo lineare e scorrevole, riuscendo a mantenere altissimo il livello di interesse per tutta la durata del gioco, grazie anche ai vari colpi di scena che la caratterizzano. L’unica pecca, se così la vogliamo chiamare, è il finale (o la sua mancanza…), ma anche in questo caso non è possibile (pena linciaggio immediato) rivelare ulteriori particolari. L’esperienza non è lunghissima e viene completata in un tempo variabile tra le 15 e le 20 ore, dipendente dal livello di difficoltà prescelto e dalla bravura del giocatore, ma ad aumentare la longevità ci pensa la miglior espressione del servizio Live (di cui parlerò in seguito) mai realizzata fino ad ora, con decine di diverse modalità e servizi aggiuntivi (come il supporto per i clan) che faranno la felicità di tutti gli appassionati dell’online.

    Virtuosismi tecnici
    Shockante. E’ questo l’unico aggettivo per descrivere il comparto tecnico di Halo 2, nel bene e nel male. Il primo impatto, infatti, è alquanto negativo. Texture di dimensioni ridottissime, architetture composte da un esiguo numero poligoni e level design poco ispirato. Ma basta superare la prima location, e posare i piedi virtuali del bumpmapposo Master Chief in ambienti di dimensioni maggiori per cambiare completamente idea, ed essere smentiti di fronte al dettaglio maniacale e all’uso del pixel shader, utilizzato in maniera eccellente, che caratterizza le altre ambientazioni. Ogni personaggio propone effetti di vario tipo, dalla lucentezza metallica delle avveniristiche armature e delle armi, fino ad arrivare al fur shading dei Brute, passando per le normal map, che simulano efficacemente l’utilizzo di modelli ad elevatissimo numero di poligoni. Anche le location possono giovarsi dell’utilizzo degli shader: l’acqua è una festa per gli occhi ed è impossibile non notare gli effetti di riflessione di alcune superfici, in particolare quelle metalliche. Peccato per l’assenza di un sistema completamente dinamico di ombre che avrebbe ulteriormente innalzato le qualità visive del gioco. Altro difetto è la grossolana gestione del LOD-management che, essendo formato da soli due livelli di dettaglio, provoca uno stacco troppo vistoso tra i modelli e le texture di qualità maggiore e quelli di qualità peggiore, che si alternano in base alla vicinanza della telecamera. Per quanto concerne la fisica è stato utilizzato l’Havoc 2, il famoso motore già apparso in titoli come Max Payne 2 e Half Life 2, che aggiunge quel tocco di realismo in più ma che alla fine risulta inutile ai fini prettamente ludici.
    Altro aspetto fondamentale del comparto tecnico è, ovviamente, il sonoro e Halo 2, come il suo illustre predecessore, non delude affatto sotto questo punto di vista, proponendo una colonna sonora d’eccezione e, soprattutto, capace di immergere il giocatore nell’avventura. Non si potrà che rimanere stupiti ascoltando le ottime musiche, capaci di alternarsi adattando il sottofondo musicale alla situazione di gioco. Notevoli anche i vari effetti sonori, ben realizzati e realistici.

    Squadra vincente non si cambia, o quasi
    Pur senza rappresentare una rivoluzione rispetto al gameplay del primo episodio, Halo 2 ne evolve e corregge quasi ogni aspetto, portando il genere degli fps ad un nuovo livello di perfezione. Il primo restyling ha interessato l’arsenale a disposizione dei personaggi, che ora appare maggiormente bilanciato e vario, e permette di affrontare ogni situazione nella maniera più congeniale al giocatore, pur senza abbandonare la formula delle due armi trasportabili, vero fulcro strategico degli scontri del precedente capitolo. Altre aggiunte sono la possibilità di poter utilizzare due armi contemporaneamente (tramite l’utilizzo dei due trigger posteriori che azionano rispettivamente l’arma sinistra e quella destra) e la maggior rilevanza dei combattimenti corpo a corpo, che introduce una nuova profondità anche nelle meccaniche stealth. Il level design risulta essere vario e ispirato, proponendo location di dimensioni ragguardevoli (il tutto con pochissimi e rapidissimi caricamenti) e, salvo qualche rara eccezione nelle fasi finali del gioco, riesce a smentisce ogni pronostico di ripetitività (punto dolente dell’episodio originale). L’IA avversaria, ma anche quella dei propri alleati, si comporta egregiamente in quasi tutte le situazioni e molte volte capita di rimanere stupiti di fronte al modo con cui reagiscono ai vari stimoli: non c’è dubbio che, già come era accaduto con il primo Halo, sia stato definito un nuovo metro di paragone nel campo dell’intelligenza artificiale. Gli unici momenti in cui il lavoro dei programmatori mostra qualche falla è quando i propri commilitoni si mettono alla guida di un mezzo: i problemi riscontrati non sono gravissimi, visto che nella maggior parte dei casi l’IA alla guida di un mezzo si comporta in maniera ottimale, ma talvolta capita che i piloti virtuali non riescano ad effettuare manovre all’interno di spazi angusti. Altra aggiunta al gameplay riguarda proprio i veicoli, tutti utilizzabili ora, e completamente distruttibili. Le modifiche più rilevanti però riguardano l’online gaming diventato in Halo 2 una vera colonna portante del gioco: mai si era vista, in un gioco per console, una tale abbondanza di modalità e variabili di gioco che rendono l’aspetto multiplayer davvero perfetto. Ai classici massacro, cattura la bandiera si aggiungono modalità come Juggernaut, Assalto e Territori (per citare le new entry), che danno quel pizzico di originalità che ormai manca nell’industria videoludica. Il tutto unito a mappe che nella maggior parte dei casi risultano essere di pregevole fattura e ottimamente realizzate. L’unica assente ingiustificata tra le modalità è l’eccezionale e divertentissima cooperativa, utilizzabile esclusivamente con l’opzione schermo condiviso e non tramite Live o system link.

    Perfetto?
    No, ma ci manca davvero poco. Halo 2 non è solo il miglior titolo attualmente disponibile per la console di casa Microsoft, ma è, anche se in maniera minore del precedente episodio, una evoluzione sostanziale del genere degli fps per console (e non solo…). Vi ritroverete a giocare per ore, senza accorgervene, e quando non sarete vicini alla vostra fida Xbox, desidererete solo ed esclusivamente di poter tornare a fraggare i vostri avversari. Presto non ricorderete (o non vorrete ricordare) più alcun gioco che non sia il capolavoro targato Bungie. E per voi il mondo non sarà più lo stesso…

    Pro
    + Gameplay ai massimi livelli
    + Comparto tecnico eccezionale
    + Multiplayer divertentissimo
    Contro
    - Qualche problema grafico
    - Piccoli bug nel sistema di controllo
    - Finale ambiguo

    Presentazione: 95
    Grafica: 95
    Sonoro: 100
    Longevità: 100
    Giocabilità: 95
    Originalità: 85
    Animazioni: 95
    Totale: 95

    Che ve ne pare?
    Avete dei consigli per farmi migliorare??

  2. #2
    Happy Holiday You Bastard L'avatar di GK2
    Registrato il
    06-05
    Località
    California Quindicenne
    Messaggi
    3.575
    Cortina ma scorrevole. Non so se darti 3 o 4... Uhm tu che dici? (sinceramente eh sennò )
    La tua firma supera il limite massimo di peso (40960 bytes). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  3. #3
    Utente
    Registrato il
    08-05
    Messaggi
    17
    Citazione GK2
    Cortina ma scorrevole. Non so se darti 3 o 4... Uhm tu che dici? (sinceramente eh sennò )
    Non lo so, però mi interessa avere vostri consigli e suggerimenti per poter migliorare

  4. #4
    waiting for wii L'avatar di Lord amarant
    Registrato il
    07-04
    Messaggi
    1.950
    non le fai lunghissime ma c'è tutto quello che c'è da sapere su di un gioco. 4\5

  5. #5
    Happy Holiday You Bastard L'avatar di GK2
    Registrato il
    06-05
    Località
    California Quindicenne
    Messaggi
    3.575
    Citazione Namhsarc
    Non lo so, però mi interessa avere vostri consigli e suggerimenti per poter migliorare
    Le devi fare più lunghe, per il resto è soddisfacente!
    La tua firma supera il limite massimo di peso (40960 bytes). Ti invitiamo a leggere il regolamento per non ripetere l'errore.

  6. #6
    Utente
    Registrato il
    08-05
    Messaggi
    17
    Anche in questo caso la lunghezza dipende dai limiti imposti dal network per cui lavoravo

  7. #7
    Ryu Hayabusa
    Ospite
    WOW, x me invece ( ke nn ho mai provato a fare una recensione sembra perfetta )

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •