• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 34

Discussione: Ritiro da Gaza

Cambio titolo
  1. #1
    Jolly Roger
    Ospite

    Ritiro da Gaza

    Da repubblica.it

    Il premier israeliano parla a reti unificate poco dopo l'inizio dello sgombero
    "Non possiamo controllare Gaza per sempre, lì cova l'odio e la disperazione"
    "Doloroso ma essenziale"
    Sharon spiega il ritiro in tv

    Poi un monito ai palestinesi: "Ora tocca a loro l'onere della prova"

    GERUSALEMME - "Doloroso", ma "essenziale", ricco "di promesse", ma anche "di pericoli", denso di "speranze" così come di "rischi". Ha scelto questa altalena di parole il premier israeliano Ariel Sharon per parlare alla nazione mentre a Gaza e in Cisgiordania iniziava il ritiro degli insediamenti ebraici.

    "Questo atto è essenziale per Israele", ha affermato Sharon nel corso di un messaggio a reti unificate in televisione. Israele, ha aggiunto, "non puo controllare Gaza per sempre, oltre un milione di palestinesi vivono lì... in massa in campi di profughi, nella povertà e in focolai di odio, senza speranza all'orizzonte".

    Il piano, ha detto ancora, "è la nostra risposta a questa realtà". Una risposta, ha continuato il premier israeliano, che "non viene da una posizione di debolezza ma di forza". Sharon ha voluto rivolgersi quindi ai palestinesi, ammonendoli che ora ricade su di loro l'onere della prova della buona volontà. "Devono combattere contro le organizzazioni terroristiche e dimostrare la loro volontà di pace per potersi sedere con noi al tavolo dei negoziati", ha spiegato.

    Il ritiro, ha continuato Sharon, permetterà a Israele di dare nuove priorità alla sua agenda nazionale, privilegiando i problemi interni socioeconomici. Il premier ha sottolineato di comprendere e condividere il dolore dei coloni, costretti a sgomberare le loro case negli insediamenti. "Il vostro dolore e le vostre lacrime - ha dichiarato - sono parte inseparabile della storia di questo paese e noi non vi abbandoneremo". Lo Stato, ha assicurato, farà tutto quanto in suo potere per aiutare gli ex coloni a cominciare una nuova vita.


    Il premier, che ha anche esortato i soldati impegnati nelle operazioni di sgombero degli insediamenti a dar prova di tatto e sensibilità nei confronti della popolazione sgomberata, si è poi rivolto ai cittadini israeliani: "Oggi - ha detto - ci avviamo su una nuova strada che ha non pochi rischi ma offre anche spazi di speranza".
    __________________________________________________________ _____


    La mia prima preoccupazione e' che Hamas possa considerarla una sua vittoria e rinforzarsi in base a questo.
    Sharon,dal canto suo,dovra gestire bene la sua immagine,in quanto sta praticamente andando contro il suo elettorato,fatto che Netanyahu potrebbe usare a suo vantaggio.Ergo,a mio avviso queste due-tre settimane saranno cruciali per Israele.Ma forse e' meglio aspettare tra un paio di mesi,quando la palla passera' ad Abu Mazen.

  2. #2
    Nothing to no one L'avatar di Toad
    Registrato il
    07-03
    Località
    Vigevano
    Messaggi
    12.470
    Ma ho sentito alcune voci secondo le quali Sharon avrebbe deciso lo sgmobero per evitare che la magistratura israeliana lo accusasse di corruzione insieme a suo figlio e cmq è stata un azione unilaterale per cui gioverà a poco per una futura(speriamo) pace fra i palestinesi e gli israeliani.

  3. #3
    Il ritiro è un operazione puramente demagogica suddivisa su diversi fronti. Per ora non ha funzionato molto.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  4. #4
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione Melchior
    Il ritiro è un operazione puramente demagogica suddivisa su diversi fronti. Per ora non ha funzionato molto.
    Secondo me no, è un'episodio incoraggiante, la prima volta dal 1948 che accade, secondo me è un segnale molto positivo, ma che da solo serve a poco.

    Sto a guardare gli sviluppi futuri.


  5. #5
    Bannato L'avatar di Capitano Kirk
    Registrato il
    08-05
    Località
    Enterprise NCC-1701
    Messaggi
    48
    Mi chiedo perché l'abbia fatto...aspettiamoci un terribile attentato in israele

  6. #6
    Utente L'avatar di jakopo996
    Registrato il
    02-05
    Località
    Prov. di Milano
    Messaggi
    5.168
    Citazione Capitano Kirk
    Mi chiedo perché l'abbia fatto...aspettiamoci un terribile attentato in israele
    ???

    Ma sai di ke si sta parlando?
    Citazione For$aken
    io sto aspettando che finisca l'asta su ebay per il diario di spongebob che non l'ho trovato in nessun negozio

  7. #7
    Citazione Jack89
    Secondo me no, è un'episodio incoraggiante, la prima volta dal 1948 che accade, secondo me è un segnale molto positivo, ma che da solo serve a poco.

    Sto a guardare gli sviluppi futuri.
    Tieni conto del fatto che a fronte di concessioni minime, si consolida l'occupazione di una parte notevole dei territori.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  8. #8
    Citazione Capitano Kirk
    Mi chiedo perché l'abbia fatto...aspettiamoci un terribile attentato in israele
    Probabilmente per convincere l'UE a esercitare più pressione sull'Autorità Palestinese.
    Però non credo che il rischio sia quello di attentati.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  9. #9
    Un uomo senza qualità L'avatar di Dynamite
    Registrato il
    05-04
    Messaggi
    10.555
    Citazione jakopo996
    ???

    Ma sai di ke si sta parlando?
    In effetti loro si ritirano, si fanno un attentato e fanno vedere al mondo che nonostante la loro buona volontà, i palestinesi sono il popolo "cattivo".
    Niente male come idea.
    Può anche darsi che non ci vedremo mai più.


  10. #10
    Bannato L'avatar di italian-boy
    Registrato il
    12-03
    Località
    Roma
    Messaggi
    18.964
    be',finalmente si tolgono...per vedere se l'operazione ha avuto successo bisognera' aspettare un po...

  11. #11
    Bannato L'avatar di Capitano Kirk
    Registrato il
    08-05
    Località
    Enterprise NCC-1701
    Messaggi
    48
    Citazione Dynamite
    In effetti loro si ritirano, si fanno un attentato e fanno vedere al mondo che nonostante la loro buona volontà, i palestinesi sono il popolo "cattivo".
    Niente male come idea.
    Io farei così

  12. #12
    Citazione Capitano Kirk
    Io farei così
    Il problema è che la fonte più probabile di attentato sono i coloni più religiosamente fanatici. Non servirebbe a molto come pubblicità, anzi, tutti ripenserebbero all'omicidio di Rabin.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  13. #13
    Neo-Atlantideo L'avatar di Marcus85
    Registrato il
    12-02
    Località
    Toronto (ON) - Canada
    Messaggi
    8.360
    Citazione Melchior
    Tieni conto del fatto che a fronte di concessioni minime, si consolida l'occupazione di una parte notevole dei territori.
    Interpretazione interessante, e condivisibile.
    Repubblica della nuova Atlantide 1,2,3

    GLI DEI TORNERANNO (?)

    Moderazione in rosso e grassetto.Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.

  14. #14
    Un uomo senza qualità L'avatar di Dynamite
    Registrato il
    05-04
    Messaggi
    10.555
    Citazione Capitano Kirk
    Io farei così
    Uh...Capitano Kirk.
    Te l'ho mai detto che mi piace Star Trek
    Può anche darsi che non ci vedremo mai più.


  15. #15
    Bannato L'avatar di Capitano Kirk
    Registrato il
    08-05
    Località
    Enterprise NCC-1701
    Messaggi
    48
    Citazione Melchior
    Il problema è che la fonte più probabile di attentato sono i coloni più religiosamente fanatici. Non servirebbe a molto come pubblicità, anzi, tutti ripenserebbero all'omicidio di Rabin.
    Che differenza farebbe?

Pag 1 di 3 123 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •