• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 12 di 12

Discussione: aiutatemi a ricordare

Cambio titolo
  1. #1
    B.a.n.n.e.d. L'avatar di pippaman
    Registrato il
    08-04
    Località
    In mona de tu mare grega.
    Messaggi
    3.367

    aiutatemi a ricordare

    ciao raga una volta ho noleggiato un film si chiamava the prison ,o the experiment non ricordo parlava di un esperimento k riproduceva la vita di una prigione dove le persone k si erano offerte venivano divise in carcerati e guardie bisognava resistere mi pare un mese.
    un ragazzo aveva gli occhiali con una telecamera x registra quello k avveniva e poi venderlo ad un giornale

    sapete il nome di questo film ?

    grazie x l aiuto

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Messina
    Messaggi
    41.676
    The Experiment
    ,film carino e originale

  3. #3
    le comiche L'avatar di paura
    Registrato il
    07-04
    Località
    nel cosmo
    Messaggi
    7.228
    te experiment, io l'ho visto su italia 1, molto inquietante
    "Senti me, mia nonna diceva sempre: meglio un fottuto, un bellissimo dove non c'è un cazzo....no anzi: a che serve un bel piatto se non c'è un bel cazzo dentro?". "...Vuol dire?". "Ma che ne so, mia nonna era arteriosclerotica, stava sempre a pisciarsi addosso…..e anche a cacare se per questo”

  4. #4
    Licenza di uccidere L'avatar di Gallforce007
    Registrato il
    03-05
    Località
    Palemmo
    Messaggi
    23.681
    Citazione paura
    te experiment, io l'ho visto su italia 1, molto inquietante
    ankio, è un film di origine tedesca, finisce male alla fine, odiavo il tedesco con i capelli biondi ke faceva la parte del secondino, davvero meschino e perfido

  5. #5
    le comiche L'avatar di paura
    Registrato il
    07-04
    Località
    nel cosmo
    Messaggi
    7.228
    Citazione Gallforce007
    ankio, è un film di origine tedesca, finisce male alla fine, odiavo il tedesco con i capelli biondi ke faceva la parte del secondino, davvero meschino e perfido
    io in genere odio i tedeschi
    "Senti me, mia nonna diceva sempre: meglio un fottuto, un bellissimo dove non c'è un cazzo....no anzi: a che serve un bel piatto se non c'è un bel cazzo dentro?". "...Vuol dire?". "Ma che ne so, mia nonna era arteriosclerotica, stava sempre a pisciarsi addosso…..e anche a cacare se per questo”

  6. #6
    Bannato L'avatar di genomakiller
    Registrato il
    10-04
    Località
    Pornolandia Palermo
    Messaggi
    19.156
    Bel film, triste e tremendo, ben interpretao ( gli attori erano perfetti per il ruolo che dovevano ricoprire non trovate?), tipo appunto "il secondino biondo faccia di caxxo"...

  7. #7
    Not quite my tempo L'avatar di Sephiroth'88
    Registrato il
    10-04
    Località
    The Twilight Zone
    Messaggi
    23.008
    Molto bello The experiment, ricordo che era uscito al cinema la stessa settimana di Jeepers Creepers e che l'ho visto proprio qualche giorno dopo quest'ultimo (che io considero una schifezza) perciò ne ero rimasto abbastanza sorpreso...
    Ultima modifica di Sephiroth'88; 18-08-2005 alle 19:24:32

  8. #8
    Inside Mortal Kombat L'avatar di alexd87
    Registrato il
    03-03
    Località
    Carosino (TA)
    Messaggi
    27.547
    The Experiment un film veramente molto carino...
    Inside Mortal Kombat
    (Sito italiano su Mortal Kombat, in collaborazione con NetherrealmStudios e Warner Games Italia)

  9. #9
    Licenza di uccidere L'avatar di Gallforce007
    Registrato il
    03-05
    Località
    Palemmo
    Messaggi
    23.681
    Citazione genomakiller
    Bel film, triste e tremendo, ben interpretao ( gli attori erano perfetti per il ruolo che dovevano ricoprire non trovate?), tipo appunto "il secondino biondo faccia di caxxo"...
    ke poi nn vgl essere offensivo era anke un pò gay, non nel senso offensivo, ma la parte ke recitava era ambigua.

    Cmq il film ha fatto capire ke ki ha il potere nn ci sta molto a diventare cattivo, per il 90% lo si diventa, poi il 10% si divide tra buonismo, menefreghismo, insicurezza, e apatia

    Un film ke rivedrei di nuovo.

    Dimenticavo, ne esiste un altro quasi simile con Ben Gazzara.
    Stessa cosa, un gruppo di persone vengono scelte per vivere segregati in un bunker, poi quelli di fuori ke controllano gli "ospiti" dicono ke è scoppiata la 3° guerra mondiale...li dentro succede l'inferno
    Ultima modifica di Gallforce007; 18-08-2005 alle 20:36:02

  10. #10
    B.a.n.n.e.d. L'avatar di pippaman
    Registrato il
    08-04
    Località
    In mona de tu mare grega.
    Messaggi
    3.367
    ah allora the experiment tedesco giusto
    grazie a tutti raga!!

  11. #11
    Utente
    Registrato il
    05-03
    Località
    Messina
    Messaggi
    41.676
    Citazione Gallforce007
    ke poi nn vgl essere offensivo era anke un pò gay, non nel senso offensivo, ma la parte ke recitava era ambigua.

    Cmq il film ha fatto capire ke ki ha il potere nn ci sta molto a diventare cattivo, per il 90% lo si diventa, poi il 10% si divide tra buonismo, menefreghismo, insicurezza, e apatia

    Un film ke rivedrei di nuovo.

    Dimenticavo, ne esiste un altro quasi simile con Ben Gazzara.
    Stessa cosa, un gruppo di persone vengono scelte per vivere segregati in un bunker, poi quelli di fuori ke controllano gli "ospiti" dicono ke è scoppiata la 3° guerra mondiale...li dentro succede l'inferno
    vero?e di che anno è?come si intitola?

  12. #12
    Licenza di uccidere L'avatar di Gallforce007
    Registrato il
    03-05
    Località
    Palemmo
    Messaggi
    23.681
    Citazione andrea81
    vero?e di che anno è?come si intitola?
    Titolo : Il giorno prima
    Cast : Ben Gazzara , Ingrid Thulin , Burt Lancaster
    Regia : Giuliano Montaldo
    Quindici persone si offrono volontarie per sperimentare la convivenza in un rifugio antiatomico. Ma venti giorni in queste condizioni sono lunghi e difficoltosi:...
    Spoiler:
    Quindici volontari di vari Paesi accettano di partecipare, dietro compenso, ad un esperimento, promosso a Francoforte da una società costruttrice di rifugi antiatomici. Si tratta di passare venti giorni in un bunker bene attrezzato, poiché uno scienziato - il professore Monroe - vuole saggiare le reazioni fisiche e psichiche dei suddetti, che ovviamente verranno del tutto isolati dal resto del mondo. Sono presenti: un ingegnere con le funzioni di capo-rifugio; Michel, un giornalista che sarà il cronista dell'avvenimento; Saba, una fotomodella; un giovane pittore; un'anziana nobildonna; un giovane medico; una commessa; una pacifista con il figlio; Hans, uno spregiudicato affarista con la moglie; una famiglia israelita composta da padre, madre e una figlia, un impiegato postale. I guai cominciano quando si guasta l'impianto di ventilazione, poi riparato fortunosamente, nonché quando i volontari scoprono che nel rifugio è stato previsto anche un obitorio. Mentre si intrecciano amicizie e passioncelle precarie, un annuncio televisivo getta tutta la compagnia nel panico: un missile a lunga gittata è sfuggito a un sottomarino atomico nell'Oceano e si dirige dritto su Francoforte. Già la televisione trasmette le scene di masse di gente impazzita nella città, una parte della quale preme, batte ed implora alla porta del bunker. La radio non funziona più: i quindici volontari sono ora divisi tra coloro, capeggiati da Michel, che per ragioni umanitarie vorrebbero aprire e quelli, capeggiati da Hans, che egoisticamente pensano solo alla propria sopravvivenza. Allorché l'esperimento sta per mutarsi in tragedia (già Saba si è tagliata le vene e si sta dissanguando), i martelli pneumatici aprono dal di fuori il portellone blindato. Il professore Monroe annuncia che tutto è finito e che non c'è alcun conflitto nucleare. I volontari tornano liberi: hanno fatto da cavie, ne è stata accertata la resistenza, ma essi serbano per sempre nella memoria quei momenti di terrore trascorsi nel bunker.
    Ultima modifica di Gallforce007; 18-08-2005 alle 22:01:03

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •