• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 101

Discussione: Politica italiana:le vostre idee

Cambio titolo
  1. #1
    James Pond
    Ospite

    Politica italiana:le vostre idee

    Ciao a tutti! Volevo sapere cosa ne pensate della situazione politica italiana in questo momento, personalità politiche che più vi piacciono e che più criticate,le vostre idee riguardo questo o quel partito/questa o quella legge,ecc.
    penso che questo thread possa diventare qualcosa di intelligente e costruttivo,ma c'è bisogno della collaborazione di tutti: non rendiamolo un concentrato di flame,flood e quant'altro...argomentiamo le nostre idee civilmente.
    Buona discussione!

  2. #2
    Il Tecnico L'avatar di danhck88
    Registrato il
    04-04
    Località
    Busto Arsizio
    Messaggi
    12.790
    Citazione James Pond
    Ciao a tutti! Volevo sapere cosa ne pensate della situazione politica italiana in questo momento, personalità politiche che più vi piacciono e che più criticate,le vostre idee riguardo questo o quel partito/questa o quella legge,ecc.
    penso che questo thread possa diventare qualcosa di intelligente e costruttivo,ma c'è bisogno della collaborazione di tutti: non rendiamolo un concentrato di flame,flood e quant'altro...argomentiamo le nostre idee civilmente.
    Buona discussione!
    dico che c'è troppo comunismo nelle idee di berlusconi

    non dico altro!!

    anke fini si sta rovinando la reputazione

  3. #3
    James Pond
    Ospite
    Citazione danhck88
    dico che c'è troppo comunismo nelle idee di berlusconi

    non dico altro!!

    anke fini si sta rovinando la reputazione
    er...cosa intendi dire con la prima affermazione?
    che berlusconi vede comunisti dappertutto?se è così un pò ti quoto,però non si capisce bene da come l'hai scritto...

  4. #4
    Citazione James Pond
    er...cosa intendi dire con la prima affermazione?
    che berlusconi vede comunisti dappertutto?se è così un pò ti quoto,però non si capisce bene da come l'hai scritto...
    No, probabilmente intende che Berlusconi non è abbastanza liberista.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  5. #5
    Er gò de ..... L'avatar di frankie85
    Registrato il
    02-05
    Località
    Asti
    Messaggi
    53.785
    sono per il meno peggio,e siccome il peggio è berlusconi...

  6. #6
    Neo-Atlantideo L'avatar di Marcus85
    Registrato il
    12-02
    Località
    Toronto (ON) - Canada
    Messaggi
    8.360
    Berlusconi è un male per il paese. Opportunisticamente, devo confessare che le politiche di condoni adottate mi hanno trovato favorevole. Ma si tratta di un punto di vista non certo disinteressato. Da un punto di vista più lato, Berlusconi sta trascinando, e ha trascinato, il paese in una spirale di recessione. Un panorama politico privo di personalità del minimo spessore, in cui a dominare è solo lo squallido servilismo. Mancano infrastrutture, interventi legislativi, misure a favore della competitività, mentre il governo sembra essere invece sempre prodigo di promesse destinate a non essere mantenute. Eppure Berlusconi sarà probabilmente rieletto. Sia per mancanza di un candidato capace di raccogliere consensi alternativi, sia in forza dell'ingenuità degli italiani, che ancora credono a menzogne e favole, che credono che due più due faccia cinque e non quattro.
    Repubblica della nuova Atlantide 1,2,3

    GLI DEI TORNERANNO (?)

    Moderazione in rosso e grassetto.Chiarimenti ne Il forum del forum o in privato.

  7. #7
    Paladino del Nord
    Ospite
    Citazione Melchior
    No, probabilmente intende che Berlusconi non è abbastanza liberista.
    E' inutile predicare contro il comunismo e evocare una rivoluzione liberale, quando poi il proprio governo è protagonista del più odioso centralismo e statalismo...

  8. #8
    Er gò de ..... L'avatar di frankie85
    Registrato il
    02-05
    Località
    Asti
    Messaggi
    53.785
    Citazione Marcus85
    Berlusconi è un male per il paese. Opportunisticamente, devo confessare che le politiche di condoni adottate mi hanno trovato favorevole. Ma si tratta di un punto di vista non certo disinteressato. Da un punto di vista più lato, Berlusconi sta trascinando, e ha trascinato, il paese in una spirale di recessione. Un panorama politico privo di personalità del minimo spessore, in cui a dominare è solo lo squallido servilismo. Mancano infrastrutture, interventi legislativi, misure a favore della competitività, mentre il governo sembra essere invece sempre prodigo di promesse destinate a non essere mantenute. Eppure Berlusconi sarà probabilmente rieletto. Sia per mancanza di un candidato capace di raccogliere consensi alternativi, sia in forza dell'ingenuità degli italiani, che ancora credono a menzogne e favole, che credono che due più due faccia cinque e non quattro.
    purtroppo.

  9. #9
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Berlusconi è un politico come un altro, non si distingue dalla categoria. Ha fatto le sue cose positive, così come ha fatto le sue cose negative, non lo considero un rivoluzionario come invece lo considera il Polo, così come non lo considero un completo cancro come lo considera la Sinistra, semplicemente lo considero un politico anonimo, nel senso che ha fatto le sue cose, come ripeto sia positive che negative, è innegabile questo, difficilmente mi rimarrà impresso negli anni, al massimo me lo ricorderò per il suo vittimismo (in parte giustificato) e per l'enorme mole di prese in giro che subisce, di sfondo ironico ma non solo, anzi....


  10. #10
    Er gò de ..... L'avatar di frankie85
    Registrato il
    02-05
    Località
    Asti
    Messaggi
    53.785
    Citazione Jack89
    Berlusconi è un politico come un altro, non si distingue dalla categoria. Ha fatto le sue cose positive, così come ha fatto le sue cose negative, non lo considero un rivoluzionario come invece lo considera il Polo, così come non lo considero un completo cancro come lo considera la Sinistra, semplicemente lo considero un politico anonimo, nel senso che ha fatto le sue cose, come ripeto sia positive che negative, è innegabile questo, difficilmente mi rimarrà impresso negli anni, al massimo me lo ricorderò per il suo vittimismo (in parte giustificato) e per l'enorme mole di prese in giro che subisce, di sfondo ironico ma non solo, anzi....
    mi spieghi quali sono le cose oggettivamente positive che ha fatto?

  11. #11
    Ex ***** VIPz Estathé L'avatar di nicjedi
    Registrato il
    12-02
    Località
    non vivo
    Messaggi
    16.148
    Citazione frankie85
    mi spieghi quali sono le cose oggettivamente positive che ha fatto?
    io ne trovo solo 2..che oltreuttto non ah completamente fatto lui:
    - patente a punti
    - divieto di fumo nei locali pubblici (che bello tornare a casa la sera senza avere vestiti che puzzano di fumo e gola secca...)

    Ciao

    Nicola
    "La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci"
    "Non lasciare mai che la morale ti impedisca di fare la cosa giusta"
    "La disumanità del computer sta nel fatto che, una volta programmato e messo in funzione, si comporta in maniera perfettamente onesta."
    "fare molte cose alla volta significa non farne bene nessuna"


  12. #12
    Utente
    Registrato il
    09-03
    Messaggi
    21.046
    Citazione James Pond
    Ciao a tutti! Volevo sapere cosa ne pensate della situazione politica italiana in questo momento, personalità politiche che più vi piacciono e che più criticate,le vostre idee riguardo questo o quel partito/questa o quella legge,ecc.
    penso che questo thread possa diventare qualcosa di intelligente e costruttivo,ma c'è bisogno della collaborazione di tutti: non rendiamolo un concentrato di flame,flood e quant'altro...argomentiamo le nostre idee civilmente.
    Buona discussione!
    Mettiamola così: io della Casa delle Libertà e dei suoi esponenti non parlo, o perlomeno non li giudico in questa sede. Non perchè non abbia una opinione su di loro, ma perchè non riesco neppure a considerarli dei politici.
    Lasciata da parte la CdL, veniamo al centrosinistra:
    a) Prodi vuole le primarie per vincerle e mani basse ed avere una investitura popolare che lo metta al sicuro da oscuri maneggi, tipo quelli che portarono alla caduta del suo governo nel '98.
    b) Il principale nemico di Prodi è Rutelli: si teme che questi, una volta che Forza Italia e quello che rappresenta sarà debellata, voglia ricreare uno schieramento centrista con le parti "meno peggio" della CdL, al secolo Udc e An. Sarà vero, non sarà vero? Io di Rutelli ho un'opinione davvero miserevole, dunque per me è vero. Sono lieto però che abbia affossato l'idea del partito unitario del centro-sinistra, in pratica l'unione di DS e Margherita. Così mi risparmio lo schifo di dare il mio voto a qualcuno che al referndum s'è astenuto.
    c) Non è del tutto chiara la partita che vuole giocare Bertinotti: corre alla primarie sapendo di perdere. Ma già se alle primarie ottenesse più del 12/15% delle preferenze potrebbe cantare vittoria, perchè avrebbe raccolto in proporzione più voti di quanti il suo partito non rappresenti. Ed è mooolto facile che sfondi quel tetto.
    Una volta fatte le primarie, però, cosa farà il nostro Fausto? Ha già fatto cadere il governo Prodi una volta, stavolta cosa farà? Il feeling con Romano sembra esserci, ed il principale pericolo sembra oggi venire dal cicorione, ma non si sa mai...
    d) I DS non sono ancora usciti dalla fase post-comunista. Quando ne usciranno, lo dedurremo dal fatto che si degneranno di presentare un loro candidato alla Presidenza del Consiglio, anzichè appoggiare figure "esterne" come Prodi.
    e) E' in corso un attacco pazzesco ai DS. Cosa grave, l'attacco è stato stavolta sferrato non dal Cicorione e dai suoi (anzi, Marini ha rilasciato dichiarazioni pro-DS... che cerchi davvero la presidenza del senato come suggeriscono i maligni?), bensì dallo staff del Professore, Parisi in primis.
    Argomento del contendere: le telefonate di Fassino a Consorte, capo delle Coop e di Unipol, e della scalata che le cooperative stanno dando ad una banca. Sinceramente ritengo che i motivi delle accuse siano ridicoli: siamo in un paese capitalista, perchè le cooperative dovrebbero tarparsi le ali da sole? Non riesco a capire però il disegno di Parisi. dev'esserci sotto qualcosa, ma non capisco cosa.

    Ovviamente tutto questo è detto da uno scontento elettore dell'area indistinta che si trova tra Fassino e Bertinotti.
    Ultima modifica di Gargoyle; 19-08-2005 alle 17:49:46

  13. #13
    Paladino del Nord
    Ospite
    Citazione nicjedi
    - patente a punti
    Su questa avrei qualche dubbio...

  14. #14
    Tra l'altro i votanti di rifondazione sono molto più militanti di quelli dei ds, quindi avranno una affluenza sproporzionata rispetto ai voti effettivi del partito, durante le primare.
    "Il sonno della ragione genera mostri"

  15. #15
    boh L'avatar di Jack89
    Registrato il
    11-03
    Località
    Bolzano (Alto Adige)
    Messaggi
    13.884
    Citazione frankie85
    mi spieghi quali sono le cose oggettivamente positive che ha fatto?
    - Il poliziotto di quartiere (ovviamente non si può credere in pochi anni di vederne già a migliaia e di vedere risultati, bisogna avere pazienza, ma in altri paesi europei ha avuto molto successo)

    - Riforma delle Pensioni (in questo contesto di crisi credo che aumentare l'età pensionabile sia la cosa giusta, per dare più tempo di riprendersi economicamente, inoltre si deve a questo governo la pensione minima di 500 euro, è vero, non sono nulla, ma almeno si sa che sotto di questi non si può andare...)

    - Riforma della giustizia (il fulcro si basa sulla separazione delle carriere di magistrato e giudice, cosa per me giustissima per dare maggiore imparzialità, inoltre prevede l'introduzione della scuola di magistratura)

    - Grandi Opere (forse in un momento di crisi era meglio pensare ad altro, ma restano una cosa positiva, per ammodernizzare il sistema di trasporti del nostro paese, obsoleto rispetto a quello dei nostri colleghi europei)

    - Lotta alla criminalità (statisticamente parlando l'operato di questo governo è stato più che positivo)

    Edit: grazie per avermi ricordato la patente a punti, il numero di incidenti (soprattutto mortali) è diminuito


    Queste sono le cose oggettive e principali che mi vengono in mente...


Pag 1 di 7 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •