• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Star Trek Online!

Cambio titolo
  1. #1
    Utente
    Registrato il
    07-05
    Messaggi
    5

    Star Trek Online!

    Direttamente dalla nostra sezione STO su mmorpg.it succosissime notizie , buona lettura .

    Benvenuti alla nostra guida aggiornata di Star Trek Online. Questa guida è stata scritta per riassumere tutte le informazioni confermate allo stato attuale dello sviluppo del gioco dagli stessi sviluppatori attraverso osservazioni, commenti o interviste. Sebbene possa contenere qualche piccola speculazione da parte nostra, questa è principalmente una guida del gioco allo stato attuale e come tale sarà soggetta ad aggiornamenti e revisioni mano a mano che vi saranno dei cambiamenti durante lo sviluppo. Questa non è un’alternativa alle FAQ e non staremo a ripetere ogni minimo dettaglio, ma è un’occasione di trovare informazioni aggiuntive rispetto al contenuto delle FAQ ed alla attuale struttura del gioco.

    Razze disponibili
    Ci sarà una sola fazione giocabile al lancio di Star Trek Online, con la possibilità di impersonare una delle sette razze disponibili, separate in tre categorie che influenzeranno profondamente le abilità, le attitudini e la progressione del proprio personaggio. Ogni razza avrà abilità uniche, ma ne condividerà altre con le razze della propria categoria. Non è previsto che le razze abbiano profondi svantaggi rispetto alle altre, tuttavia la tua scelta in questo campo, combinata con quella della professione, influenzerà profondamente il tuo avanzamento nel corso del gioco.
    Razze “analitiche”

    Vulcaniani

    Sebbene siano esteriormente simili agli Umani (ad eccezione delle orecchie a punta e le sopracciglia incurvate verso l’alto), l’anatomia vulcaniana ne differisce radicalmente. Innanzitutto il loro cuore è posizionato al posto del fegato umano, e batte diverse centinaia di volte al minuto, mentre il loro sangue è basato sul rame ed è di colore verde.
    I Vulcaniani sono noti per la loro disciplina di autocontrollo delle emozioni, e di applicazione della logica per risolvere ogni situazione. Essendo uno dei pianeti fondatori della Federazione, Vulcano ha parecchi rappresentanti all’interno della Flotta Stellare.
    Boliani

    I Boliani si distinguono per una piccola cresta cartilaginea che attraversa tutto il loro corpo. Essi hanno anche una fodera cartilaginea sulla lingua che permette loro di mangiare cibo non commestibile per molte razze della Federazione, compresi gli acidi. Per la maggior parte i Boliani sono completamente calvi. Tuttavia, ci sono state rare apparizioni di Boliani provvisti di capelli, dal momento che alcuni di loro portano la parrucca; rimane ignoto se a certi possano crescere i capelli naturalmente.
    Razze “versatili”
    Umani

    Gli Umani bipedi bilateralmente simmetrici che discendono dai primati ed hanno una aspettativa di vita che si aggira mediamente sui 150 anni. Il colore della pelle, degli occhi il tipo di sangue, i lineamenti facciali, il colore ed il taglio dei capelli variano considerevolmente da un individuo a un altro, favorendo la distinzione individuale.
    Rispetto a molte altre razze, gli Umani non sono la specie più forte, ma questo non significa che non siano resistenti. Possono sopravvivere con un rene o con un polmone solo (in condizioni normali essi ne hanno due), e possono sorprendentemente rimanere alcuni giorni senz’acqua o addirittura settimane senza cibo, grazie alla loro abilità organica di trattenere l’acqua e di attingere alle riserve di grasso corporeo.
    Trill (senza simbionte)

    I Trill sono una razza umanoide proveniente dal pianeta Trill, che si contraddistingue per le zone maculate presenti sul loro corpo. Una piccola percentuale di Trill coesiste con un organismo simbiotico senziente chiamato “simbionte” all’interno del loro corpo. Il Trill che accetta tale unione racchiude dentro di sé le personalità dei due individui. Molti Trill sono cittadini della Federazione Unita dei Pianeti.
    In media, solo 300 simbionti all’anno sono disponibili per l’impianto e pertanto la maggioranza dei Trill presenti nella Flotta Stellare ne sono privi.
    Bajoriani

    I Bajoriani sono una razza umanoide originaria del pianeta Bajor situato nel Quadrante Alfa. Apparentemente simili agli Umani, si distinguono per una serie di increspature (da quattro a sette) situate sul loro naso. Il cuore dei Bajoriani è diviso da un asse orizzontale, a differenza di quello Umano che è diviso verticalmente.
    I Bajoriani hanno una delle culture più antiche e più ricche dell’intero quadrante, sebbene essi abbiano recentemente sofferto parecchio a causa dell’occupazione da parte dell’Unione Cardassiana. Dopo la liberazione e la scoperta del tunnel spaziale Bajoriano, questo popolo sta rivestendo nuovamente un ruolo di rilievo nel panorama interstellare.
    Razze “aggressive”
    Andoriani

    Gli Andoriani sono una specie umanoide che rientra tra i fondatori della Federazione Unita dei Pianeti. La maggior parte di essi ha una caratteristica carnagione blu e capelli bianchi o argento, e sulla testa ha un paio di antenne che hanno la funzione di mantenere l’equilibrio. Un Andoriano è parzialmente inabile e incapace di combattere subito dopo la perdita di un’antenna, sebbene sia in grado di compensare in un giorno o due. La perdita di un’antenna è un’esperienza umiliante e difficile da accettare per un Andoriano.
    Gli Andoriani sono una razza guerriera con organizzazione marziale. I gradi militari hanno una grande influenza sulla reputazione sociale. Tuttavia, gli Andoriani non combattono mai senza una ragione, e deplorano la disonestà.
    Tellariti

    I Tellariti sono una robusta razza umanoide che si distingue per i caratteristici tratti facciali che ricordano un muso, originaria del pianeta Tellar Primo, situato non distante dal sistema solare terrestre. Nel 2161, i Tellariti sono diventati una delle razze fondatrici della Federazione Unita dei Pianeti.
    I Tellariti sono noti per essere un popolo impaziente. Hanno una propensione nei confronti delle emozioni forti. Tuttavia, essi apprezzano le discussioni interessanti, che sono considerate alla stregua di uno sport su Tellar. I Tellariti spesso entrano in relazione con il prossimo tramite una serie di lamentele, che è il modo in cui essi iniziano una discussione con chi hanno appena conosciuto. Grazie alla loro abilità oratoria, i Tellariti possono diventare eccellenti politici.

    Professioni disponibili
    Ci saranno cinque professioni principali in Star Trek Online, sebbene ci si aspetti che i giocatori saranno liberi di specializzarsi ulteriormente nel proprio campo in modo da avere una maggiore diversità. Tutti i personaggi, a prescindere dalla professione, potranno diventare alla fine comandanti ed è per questo che il "comando" non è considerato una professione a se stante.

    Pilotaggio - Chiunque voglia volare su una nave spaziale o su uno shuttle sceglierà quasi sicuramente questa professione, che consente di diventare Timoniere o Navigatore. Il giocatore avrà una serie di vascelli da comandare, presumibilmente shuttle, caccia e runabouts ad esempio

    Ingegneria – Probabilmente la carriera con il campo d’azione più vasto del gioco, si suppone che comprenda diversi aspetti delle operazioni navali, inclusi gli aggiornamenti e la manutenzione delle navi stellari, così come l’abilità di modificare oggetti quali utensili ed armi

    Scienza – Le Comunicazioni rientreranno in questa categoria, rientrando nell’attività di “scansione”. L’applicazione e l’adattamento delle nuove tecnologie verrà espletato da questo settore in cooperazione con gli ingegneri

    Tattico/Sicurezza – Questi settori sono stati riuniti in uno singolo sulla base di quanto appreso sulla base dei personaggi della serie, quali Tuvok o Worf; come addetto alla sicurezza bisogna difendere la nave durante le invasioni aliene e probabilmente si avrà accesso a una vasta gamma di armamenti e abilità di combattimento

    Medicina – Non molto è stato detto in proposito a parte che le professioni più ovvie saranno naturalmente quelle del Dottore, dell’Infermiere e può darsi anche del Consigliere. I medici rientrano in questa categoria e saranno incaricati di curare l’equipaggio ferito sia durante le missioni esterne che a bordo della nave durante le invasioni. Allestire aree di pronto intervento d’emergenza a bordo della nave di appartenenza può altresì diventare necessario qualora l’infermeria dovesse rendersi indisponibile

    Comando – Non c’è una vera e propria professione di comandante: ognuno avrà la possibilità di sedersi al centro del ponte a un certo punto, ma potreste dover rinunciare ad alcune delle vostre abilità per farlo. Vi sarà richiesto di dimostrare capacità di comando durante le missioni e scegliere delle missioni speciali che vi permetteranno di farlo, seguendo un cammino che vi porterà ad essere comandanti. Dovrete essere davvero abili ed esperti per arrivare a questo grado, affilando le vostre abilità in questo campo e perdendo la possibilità di migliorare in una delle altre professioni; sarà una scelta da meditare. Quando diventerete “Capitano” di una nave dovrete decidere quali pianeti visitare e quale tipo di missione intraprendere col vostro equipaggio, non dovrete realmente “dare ordini” ai giocatori al riguardo, ma gli stessi avranno la possibilità di accettare le missioni che avrete scelto per loro

    Trama, missioni ed ambientazione
    Star Trek Online sarà ambientato attorno all' anno 2400, 20 anni dopo gli eventi narrati nel film Star Trek: Nemesis. La storia comincerà con ciò che è stato descritto un “evento di portata globale” che coinvolgerà tutti i giocatori e che costringerà la Federazione in una "guerra galattica", anche se l' avversario non è stato rivelato. Altri dettagli riguardo la storia non sono attesi nel breve periodo.
    Attualmente si pensa che circa 400 ore di "programmazione" verranno dedicate alle oltre 2500 missioni che all' inizio sarà possibile affrontare. Queste avranno per la maggior parte luogo in dinamiche arene ad istanze, col significato che sarete in grado di portare avanti la vostra missione, o entrare in un settore spaziale senza che un altro equipaggio improvvisamente warpi e irradi i vostri bersagli rovinandovi l’ esperienza di gioco e compromettendo i vostri progressi, sebbene ciò non significhi che non vi siano istanze in cui voi ed altri equipaggi o navi potrete collaborare per completare una missione: questa è stata definitivamente vagliata come una possibilità. Sono attese diverse sotto-missioni, come per esempio svolgere compiti all' interno dell' astronave cui si è stazionati. Le missioni verranno assegnate da una grande varietà di personaggi: Capi Dipartimento NPC, Flotta Stellare oppure altri giocatori comandanti o addirittura ammiragli.
    Le missioni da svolgersi in esterno avranno luogo sulla superficie di un pianeta in visuale in prima e terza persona (non che questo significhi che correrete all’ impazzata phaserando qualunque forma di vita vi si ponga davanti), sebbene sarete sempre in grado di attaccare navi nemiche e aiutare a disabilitarle quando la vostra nave stellare sarà ingaggiata in combattimento. Le arene delle missioni non saranno enormi, non avrete per inciso la possibilità di saltare su una navetta shuttle e volare attorno al pianeta a vostro capriccio, le zone saranno concentrate principalmente sulla missione da svolgere, vi saranno confini che limiteranno la zona esplorabile. E' tuttavia prevista la presenza di particolari pianeti, stazioni spaziali ed altre località esplorabili a piacimento (Terra, Vulcano, ecc).
    Il gioco comprenderà una regione di spazio di approssimativamente 20 settori (il che vuol dire un' area di ben 8000 anni luce) distribuita nel Quadrante Alfa e Beta e quindi comprendente molti mondi importanti per la Federazione come anche le capitali dei Klingon e dei Romulani. Tutto ciò potrebbe essere indicativo della trama anche se qualsiasi ipotesi è pura speculazione in questo momento. Mentre il cuore dell' azione avrà luogo in quest'area ci saranno molte possibilità di avventurarsi ancora più in là nella nostra galassia.

    Player Versus Player/Ship Versus Ship
    Star Trek Online avrà al lancio una sola fazione giocabile, la Federazione Unita dei Pianeti. Gli sviluppatori hanno direttamente confermato che il combattimento fra fazioni verrà aggiunto attraverso espansioni e che l' Impero Stellare Romulano, come anche l' Impero Klingon saranno disponibili solo dopo che queste verranno rilasciate. Il Player/Ship versus ship e saranno accessibili in Star Trek Online solo attraverso l' utilizzo del ponte ologrammi. Avrete la possibilità di giocare altre razze nel ponte ologrammi, per quel che sappiamo ora, così sarete capaci di partecipare a una caccia all’ Hirogen come a una spedizione Klingon o usare una nave aliena in battaglia! C’è una gran varietà di situazioni PvP presente nel ponte ologrammi, con programmi altamente modificabili ed azioni in prima persona.
    Ci aspettiamo che il PvP, sia giocatore contro giocatore che nave contro nave, diventerà interamente disponibile all’ interno dei contenuti già presenti nel gioco stesso ogni qualvolta verranno rilasciate delle espansioni, ossia ogni volta che un nuovo “impero” giocabile verrà introdotto.

    Navi stellari
    Uno dei maggiori obiettivi in Star trek Online sarà servire la Federazione a bordo di navi stellari; questo però non esclude la possibilità di vivere all' interno di una base spaziale o sulla superficie di un pianeta natale prendendo lì le missioni e salendo “temporaneamente” su una nave controllata da NPC. Un giocatore potrà progredire attraverso l' intero gioco senza dover servire per forza su navi stellari commissionate permanentemente (PC - navi controllate da personaggi giocanti).
    Il progetto per le navi stellari è che esse siano ambienti totalmente aperti nella maggioranza dei casi. Questo non significa che ogni tubo di jefferies e ogni porta saranno aperti, ma non ci saranno problemi a camminare lungo i corridoi di connessione o ad usare lo scenario, come console e attrezzature. Sulle navi comandate da NPC il ponte e la sala macchine, insieme con gli alloggi dell’ equipaggio e varie altre stanze saranno istanze, mentre corridoi, sala mensa e simili non lo saranno. Questo per assicurare che non vi siano 60 giocatori sul ponte durante un ingaggio critico ad esempio. Sulle navi controllate dai giocatori ogni ambiente sarà invece persistente.
    Quando un giocatore avrà la possibilità di trasferirsi permanentemente su di una nave stellare potrà invitarne altri ed accettare richieste di giocatori di far parte dell' equipaggio. L' ufficiale in comando potrà impedire ad un giocatore il servizio attivo sulla propria astronave e questo include anche la possibilità di rimuoverlo dal servizio attivo, se non più benaccolto. Il rapporto medio sarà di circa 20 giocatori per nave PC, la quale, per essere governata in modo accettabile dovrà almeno contare sull' equipaggio di plancia al completo.
    Le navi stellari saranno largamente modificabili. Potrete personalizzarle in molti modi nonché adattare ed installare tecnologie che potreste trovare durante le missioni. Inizierete con una piccola nave standard che potrete migliorare in una formidabile piattaforma quando l’ equipaggio avrà acquisito la necessaria esperienza. Quando la vostra nave sarà stata portata al massimo potrete passare ad una di classe più grande. Ci saranno numerosi strumenti a disposizione dei comandanti e dell'equipaggio, non ultimo un sistema di chat diffuso in tutto la nave. Nel caso decidiate di specializzarvi nelle abilità di comando potrete invece ricevere l’ incarico di salire come ufficiale a bordo di una nave, scegliendo il vostro equipaggio, dove portare la nave e quali missioni intraprendere.

    Morte del giocatore/Distruzione della nave
    In Star Trek Online non morirete mai e nessuna nave su cui state prestando servizio verrà mai completamente distrutta. Tale metodologia si spiega semplicemente: vi occorrerà lungo tempo per realizzare il vostro personaggio come elemento unico dell’ universo di STO, guadagnando esperienza e espandendo le vostre abilità, costruendovi una reputazione e facendo carriera. Lo stesso vale per le navi stellari, che saranno le case dei giocatori e saranno anch’ esse migliorate e adattate dall’ equipaggio missione dopo missione.
    Questo non significa però che il vostro personaggio non incorrerà in penalità per essere stato vicino ad essere ucciso o incapacitato, e la vostra nave a sua volta arriverà ad essere in condizioni davvero vicine alla totale distruzione, venendo azzoppata e lasciata alla deriva nello spazio. Potendo venir incapacitato durante una missione all’ esterno o un assalto alla vostra nave, il vostro personaggio potrà essere curato sul posto da un medico o trasportato in infermeria, dove dovrà recuperare la condizione, non potendo più partecipare al resto della missione. Vi saranno inoltre penalità alla fine della missione: se molti dei membri dell’ equipaggio sono stati trasportati in infermeria o sono stati continuamente incapacitati ciò si rifletterà nella valutazione della missione, dove il progresso del vostro grado, delle vostre abilità e della vostra esperienza ne risentirà conseguentemente (non perderete nulla, ma potreste anche non guadagnerete assolutamente nulla).
    Se la tua nave verrà sopraffatta dai nemici e disabilitata, il tuo intero equipaggio soffrirà una penalità: bisognerà aspettare che arrivino i soccorsi, che la propria nave venga riportata ad una base stellare e che gli ingegneri di questa riparino la nave. Oltre a questo evidente ritardo nell' affrontare le missioni successive la penalità consisterà anche nel fallimento in quella determinata missione, cosa che influenzerà il proprio avanzamento in carriera.

  2. #2
    Utente
    Registrato il
    07-05
    Messaggi
    5
    Progressione di Abilità e Gradi

    L’ esperienza, che contribuirà all’ avanzamento di grado del vostro personaggio, è stata decisamente separata dalle abilità in Star Trek Online.

    L’ esperienza, è definita come il successo del vostro contributo alla missione, sia sopravvivendo (cioè non finendo in infermeria 3 o 4 volte), sia come completando la missione stessa. Inizierete il gioco come cadetti, avanzando di grado in grado. Non sappiamo ancora come funzioni esattamente ma aspettatevi una specie “Barometro del Grado” che la vostra esperienza inflazionerà ad ogni missione conclusa con successo, aumentando di numero per ogni promozione. Dovrete inoltre completare missioni speciali e dimostrare capacità di comando per raggiungere certi gradi di alto livello, il massimo dei quali sarà possibile raggiungere per i giocatori sarà quello di Ammiraglio. Come Ammiraglio sarete responsabili per le missioni che richiederanno la mobilitazione di navi spaziali e delle missioni a loro delegate (quindi i Capitani verranno da voi per avere le missioni) e avrete ulteriori compiti che ancora non conosciamo.

    Come guadagnerete esperienza, il vostro personaggio invecchierà. Questo per far sì che gli altri giocatori possano capire immediatamente il vostro livello d’ esperienza. Questo anche per evitare che riceviate ordini da un Ammiraglio a 4 stellette che sembri non più vecchio di 18 anni. Un sistema che includa le razze di lunga vita (come ad esempio i Vulcaniani) è in fase di realizzazione.

    Le abilità, sebbene ancora legate all’ esperienza, saranno più che altro ottenute dopo aver valutato “quanto bene” avete fatto durante una missione e ne risulterà che il vostro personaggio potrà guadagnare abilità addizionali relative alla professione che avrete deciso di intraprendere. Sarete quindi in grado di perfezionare tali abilità durante le missioni e incrementare la vostra perizia nell’ usarle, ottenendo allo stesso tempo ulteriori avanzamenti. Le abilità saranno legate alla vostra scelta del vostro personaggio, e le differenze razziali potranno influenzare “quanto bene” possiate portare a termine un incarico. Sarete in grado di acquisire abilità basilari di altre professioni, ma comunque non potrete cambiare la vostra professione.

    L’ esperienza e le abilità verranno dunque premiate durante la fase di valutazione della missione, variando a seconda del successo della missione cui avrete partecipato.

    Struttura di comando





    Per ora le informazioni indicano che potremo giocare solo come ufficiali, ciò significa che numerosi posti verranno presi da personaggi NPC. Quella che segue è una lista dei gradi confermati:

    Cadetto



    Guardiamarina

    Sottotenente

    Tenente

    Tenente Colonnello

    Comandante

    Capitano

    Ammiraglio (con stellette)



    Uniformi

    In Star Trek Online l' uniforme chiarirà perfettamente di che grado e dipartimento si è. Sebbene le uniformi condivideranno lo stesso stile di base, grado e professione influenzerà la prominenza dei colori e la loro disposizione. Lo scopo è di mantenere una certa uniformità permettendo nel contempo una certa personalizzazione.

    http://startrek.perpetual.com/images/VEGAS_CHARbg.jpg

    Il concept di cui sopra rivela alcune di queste possibilità di personalizzazione in Star Trek Online: tutti avranno uno scudo energetico personale che sarà possibile modificare ed aggiornare. Non è chiaro se debba essere sempre indossato. L' ingegnere Tellarite indossa una tuta di contenimento ambientale mentre l' ufficiale alla sicurezza Umano ha armatura e scudi extra, essendo pronto ad una missione di combattimento. I gradi vengono meglio evidenziati rispetto alle serie attraverso una banda sul petto.



    L' interfaccia LCARS

    Star Trek Online sarà caratterizzato da un' interfaccia LCARS aggiornata, disegnata con una significativa partecipazione dello stesso Mike Okuda (l'artista alla base dell' originale LCARS, presente in tutte le serie a partire da TNG). L' interfaccia stessa sarà molto più attiva di quelle viste fino ad ora. Le stazioni ovviamente si differenzieranno a seconda della proprie funzione e localizzazione sulla nave oppure di chi attiverà la console (ad esempio un'ufficiale scientifico). l' interfaccia si ridimensionerà a seconda delle funzioni da svolgere.

    http://startrek.perpetual.com/images...OKUDA_02bg.jpg

    Non ci sono ulteriori informazioni su come l' interfaccia funzionerà, tuttavia un' animazione shockwave è reperibile qui. Essa da una dimostrazione in movimento di elementi del design e anche di come questa potrebbe lavorare all' interno del gioco.



    Il Ponte Ologrammi

    Il ponte ologrammi è una delle parti più riconoscibili dell’ universo di TNG e avrà un ruolo molto importante in Star Trek Online: sarà la dimora del PvP alla release del gioco. Il ponte ologrammi sarà una arena ad istanze, e i “programmi” caricabili saranno personalizzabili, ma solo attraverso gli strumenti del gioco, il che significa che non sarete in grado di caricare le vostre mappe preferite di Elite Force 2 o creare i vostri mod su STO. Le indicazioni ci fanno intendere che gli strumenti saranno molto potenti e di facile utilizzo: dovreste essere in grado di crearvi le vostre mappe con gli strumenti disponibili e usare armi e stratagemmi che non vi sarebbero normalmente disponibili sulla nave durante le missioni o quando state prestando servizio al vostro posto di combattimento.

    Al momento le informazioni indicano che il ponte ologrammi potrebbe ospitare una rete tra varie navi. Potrete inizializzare un programma dunque e giocare assieme a giocatori provenienti da varie parti della galassia. Una spiegazione potrebbe essere che la propria immagine, trasformata in energia, possa essere trasportata dalla propria nave ad altre della Federazione.

    Non si sa ancora se si potrà migliorare le proprie abilità o guadagnarne di nuove usando il ponte ologrammi, ma non c’è stata nessuna smentita.



    Varie

    Sebbene sarebbe stata una scelta popolare per i Roleplayers classici, non sarà disponibile la carriera del Marine spaziale su Star trek Ondine. I doveri normalmente associati ad un Marine durante una battaglia a terra saranno delegati alla professione di Tattico/Addetto alla Sicurezza, restando più fedeli a quanto abbiamo visto nelle serie TV.

    I Non-Player Characters (NPCs) caratterizzeranno significativamente il gioco, potendo avere il ruolo di capo-settore dando ordini e missioni durante le fasi di salita a bordo della nave, o essere i vostri Ufficiali Esecutivi quando sarete al comando di una nave spaziale. Se sceglierete di giocare da soli, l’ interazioni con gli NPCs sarà molto maggiore rispetto a quella che potreste avere giocando come parte di un equipaggio di giocatori. Se verrete disconnessi dal gioco, per qualsiasi ragione incluso un black-out della vostra connessione, un NPC prenderà il vostro posto, se possibile.



    Fonte: http://www.startrek-online.net/

    Traduzione di Mascalzone, Lorelee, Darthvader87it

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •