• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 2 di 2

Discussione: Prussia Real Saga- Prologo (7 di 8)

Cambio titolo
  1. #1
    Vecchio L'avatar di LTD
    Registrato il
    10-02
    Localitŕ
    Valenza (AL)
    Messaggi
    1.101

    Prussia Real Saga- Prologo (7 di 8)

    Mafioso: “BANG! Sei morto, LTD”
    LTD: “Non finché sono in casa, vero?”
    Mafioso: “Hai ragione. Posso entrare?”
    LTD: “Entra pure. Ma non ti considerare benvenuto.”
    Mafioso: “Certo, certo. Mi chiamo Antonio, ma mi faccio chiamare Er Tigrotto.”
    LTD: “Bel nome. Fa lo stesso se ti chiamo Tigre?”
    Tigre: “Fa lo stesso. Sono qui come ambasciatore.”
    LTD: “Dimmi tutto.”
    Tigre: “Va bene. Abbiamo messo una barriera anti-campo intorno a casa tua, quindi non puoi telefonare o ricevere. Abbiamo messo tre uomini di guardia qua intorno, quindi non puoi uscire.”
    LTD: “Bene. Potrei sapere chi sono questi tre uomini?”
    Tigre: “Uno sono io, e adesso che ti ho visto in faccia non mi scorderň piů di te finché vivo. Potrei diventare la tua ombra volendo. Ma devo solo vedere se esci, e quindi non ti fare problemi quando vai in bagno. Gli altri due sono amatgio il sordo, che in questo momento sta contando i tuoi capelli e leggendo sulle tue labbra ogni singola parola, e Razien, che sta dormendo sul tetto di questa casa.”
    LTD: “Insomma non ho scampo… Altre condizioni?”
    Tigre: “Restituiscici tutti i soldi fino all’ultimo file e avrai salva la vita.”
    LTD: “Hai parlato abbastanza. Ora ti dirň le mie condizioni. Fra quattro giorni uscirň e venderň cara la mia pelle. Oppure non mi vedrete nemmeno uscire. E nemmeno mi troverete facendo saltare la casa.”
    Tigre: “Illuso… Ci vediamo.”
    Antonio Er tigrotto uscě e io tornai giů. Sapevo che una volta finita la spada di Max, non avrei dovuto avere problemi di sorta. E poi, morire con onore č il mio lavoro migliore. L’ultimo.
    Una volta giů, mi accorsi che Max aveva giŕ finito la prima spada. La stava tenendo per la lama, anziché per il bellissimo manico blu con rombi neri.
    LTD: “Max, ne abbiamo finita giŕ una?”
    Max: “Giŕ. Con questo ritmo ne possiamo fare una al giorno. Ma attento a non prendere la spada per il manico.”
    LTD: “Perché? Mica la posso maneggiare tenendola sotto l’ascella!”
    Max: “Come vuoi… Tieni.”
    Come toccai la spada (azz com’era pesante!), una scarica mi pervase tutto il corpo. Non potei trattenere un grido di dolore.
    LTD: “OOOOOOOOOOOOOOUUUUUUUUUUUUUUAAAAAAAAAAHH! YYYYYYYYYYYYYAHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHHH! ”
    Max: “Come volevo dirti prima, il motore che amplifica la forza fa malissimo finché non raggiungi un certo livello. Preparati a passare un brutto quarto d’ora.”
    LTD: “OOOOOOOOOOOOOUUUUUUUUUUUUUUUUUAAAAAAAAAHHHHHHHH! POTEVI DIRMELO PRIMAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!”
    Dopo il quarto d’ora prescritto dal dottor Max, il dolore si affievolě per poi cessare del tutto dopo cinque minuti. Sentii la spada leggerissima.
    Max: “Stai bene ora? OK, non ti rimane che decidere cosa fare del tuo avversario premendo il tasto che hai sotto al pollice.”
    LTD: “Incredibile… Questa impugnatura č perfetta, sembra fatta apposta perché io la tenga in mano.”
    Max: “L’impugnatura č fatta di un materiale che, reagendo alla scarica, si fonde e modifica l’impugnatura secondo la tua mano. Questa spada puň essere maneggiata anche da un monco…”
    LTD: “Piiiiiiitttttttttttttttttttttttttttttanaaaaaaaaaaaaaaaa! Questa roba č un capolavoro! Ora torniamo a fare le altre due.”
    Lavorammo piů o meno ininterrottamente per tre giorni. Una volta finita l’ultima spada (le altre due erano una bianca e nera e l’altra rossa e nera con l’impugnatura uguale), avevo terminato le mie riflessioni su Max. Se č uno scienziato, a chi ha giŕ prestato i suoi servizi? L’idea di questa spada a frequenza diversificata gli era stata commissionata?
    LTD: “Max, per chi lavori?”
    Max: “E’ una lunga storia…”
    LTD: “Io ho tutto il tempo che vuoi. Comincia a raccontare, qui siamo al sicuro.”

    Dehehihohu! L'ultima parte arriverŕ Lunedě!

    Sponsorised by Prussia Mondadori
    La Perfezione č il minimo. E' l'imperfezione, la vera meraviglia del mondo.

  2. #2
    el Bunkyo L'avatar di Bunky
    Registrato il
    10-02
    Localitŕ
    Torino
    Messaggi
    33.760
    certo che proprio nessuno legge le storie!!!

    ps
    guarda gli mp!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •