• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: Stratovarius - Symphony X - Thunderstone Report

Cambio titolo
  1. #1
    Down is the New Up. L'avatar di Cold Winter
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Milano solo Rossonera
    Messaggi
    8.992

    Stratovarius - Symphony X - Thunderstone Report

    Ho pensato di scrivere un breve report del concerto che ho visto ieri sera visto che mi Ŕ piaciuto davvero parecchio, quindi diamo il via alle danze...

    Ore 18.30 - Tutti in fremita attesa davanti all'Italia On-Line Stadium di Milano, mi accorgo subito della presenza davvero consistente di gente, beh... del resto suonano gli Stratovarius, Ŕ lecito aspettarselo. Si cominciano con i soliti canti pre concerto dove su tutte svettano Master of Puppets e Painkiller grazie anche ad una forte presenza di defenders.
    Purtroppo gli organizzatori aprono due micro cancelli con 10 minuti buoni di ritardo, per questi motivi la fila iniziale si trasforma in una mega pressa caratterizzata da alcuni momenti di POGO! Beh, cmq una buona mezz'ora dopo sono dentro.

    Ore 19.30 - Non faccio nemmeno in tempo ad entrare e chi mi vedo? Daniel Botti dei Node, stretta di mano, autografo... il concerto non poteva iniziare nel migliore dei modi!
    Il pubblico intanto comincia a compattarsi davanti al palco anche se molti rimangono seduti ai lati.

    Ore 20.00 ca. - Salgono sul palco i Thunderstone, band Finlandese dedita ad un classico power metal intervallato ogni tanto da alcuni stacchi di Dreamtheateriana memoria, anche se su questo gruppo l'alone pi¨ consistente Ŕ quello lasciato dagli Stratovarius. Si apre con Let the Demons Free, giusto per scaldare gli animi e il pubblico presente reagisce (me compreso) con alcuni momenti di pogo. I presenti sembrano conoscere gran parte dei pezzi suonati (ehm, io non sapevo nemmeno esistessero questi Thundercosi) e ce ne si rende conto su Eyes of a Stranger. In sostanza non male la prova dei 5 finnici, soprattutto per quanto riguarda il cantante. Cmq restano una band come tante altre, niente di nuovo...

    Ore 20.30 ca. - Ed ecco salire sul palco il motivo dei miei 25Ç spesi per questo concerto... i Symphony X. L'atmosfera si fa subito caldissima, la gente accorre numerosa e cosý fra urli e pressa si inizia con il piccolo Prelude che annuncia Evolution (The Grand Design), cantata a squarciagola da tutti i presenti. Russen Allen Ŕ grandioso nelle sue movenze, balla e incita tutti i presenti a cantare ogni pezzo! Si prosegue con Inferno (Unleash the Fire) dall'ultimo The Odyssey, uno dei masterpiece dell'ultimo lavoro della band americana. Peccato per i suoni di questi primi due pezzi, che vedevano la chitarra di Michael Romeo un po' impastata nei suoni generali, ma subito dopo con la susseguente Wicked tutto si stabilizza e i nostri tirano fuori una prestazione davvero maiuscola. Ed Ŕ proprio in Wicked che Allen fa percepire la grandezza della sua voce, assolutamente perfetta e sensuale. Si continua con il medley fra le due Accolade, manco a dirlo urlate da tutti. Purtroppo il tempo a disposizione non Ŕ tantissimo, abbiamo ancora tempo per Awakening (anche questa dall'ultimo The Odyssey) e per chiudere il concerto alla grande con Sea of Lies, che scatena un pogo infernale sin dalle prime note di basso e la splendida Of Sins and Shadows. Michael Romeo fa ancora una volta intendere di essere uno dei migliori chitarristi in circolazione, suonando con estrema facilitÓ e perizia tutti i pezzi proposti e naturalmente non sono da meno tutti gli altri. Insomma, un concerto davvero entusiasmante.

    Ore 21.30 ca. - Ed ecco gli headliner della serata, gli Stratovarius di Timo Tolkki. Il palco Ŕ realizzato alla grande, un maxi schermo luminoso riempe tutto il palazzetto con luci, disegni e colori. Del resto questo concerto sarÓ immortalato per finire su un Dvd e quindi il gruppo finlandese ci da dentro alla grande. Tutto Ŕ curatissimo, compresi fuochi finti, schiuma che scende sul pubblico, uomini-alce (!!!) che salgono al fianco di Kotipelto a fare casino... insomma un insieme di tamarrate che per˛ fanno divertire i presenti che naturalmente rispondono al meglio, cantando praticamente ogni pezzo suonato. La mia conoscenza degli Stratovarius si limita ad una manciata di canzoni, quindi posso dirvi che hanno aperto con Eagleheart dal nuovo disco e hanno riproposto pezzi che hanno svariato praticamente su quasi tutti i dischi, in particolare Episode e Destiny. A chiudere il concerto Ŕ stato il cavallo di battaglia Black Diamond. Beh, che dire, hanno suonato bene e incredibilmente Kotipelto non ha avuto particolari cali nelle quasi due ore di concerto. Bravi, ma mi restano indifferenti.

    Esco vittorioso dal palazzetto con gli autografi di Michael Lepond e Jason Rullo dei Symphony X ( ), e cosý si chiude il mio report, in sostanza un gran bel concerto!

  2. #2
    Metallologo L'avatar di Raistlyn
    Registrato il
    04-03
    LocalitÓ
    Caltanissetta
    Messaggi
    2.432
    Vengo da te e ti rubo gli autografi e gli occhi e le orecchie con cui hai visto e sentito il concerto.......................preparati sto arrivando

  3. #3
    Down is the New Up. L'avatar di Cold Winter
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Milano solo Rossonera
    Messaggi
    8.992
    Uaz uaz, ti aspetto!!! Tra le altre cose sono stati tutti e due estremamente gentili e disponibili!

  4. #4
    Kelvan
    Ospite
    8( 8(
    io puuuuuuuuureeeeeeeeeee

  5. #5
    The Floodder L'avatar di Invisibile
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    4.441
    ...invidia...invidia...invidia...(
    Altezza firma 270+ pixel. Cancellata. Leggete il regolamento...

  6. #6
    Dimension Hatr÷ss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    25.651
    Cold, ti sei dimenticato che i Symphony hanno suonato anche Out of the Ashes...

  7. #7
    Down is the New Up. L'avatar di Cold Winter
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Milano solo Rossonera
    Messaggi
    8.992
    Hai ragione... le altre per˛ le dovrei avere azzeccate.

  8. #8
    Utente L'avatar di Maxvim
    Registrato il
    04-03
    LocalitÓ
    alla pinetina...
    Messaggi
    164

    Stratovarius

    ***** che concerto, c'ero anchio il 12 aprile a vedere gli Stratovarius per la prima volta .....
    sono stati incredibili e soprattutto il BATTERISTA.....un mitra!!!!
    peccato abbiano fatto solo 3 bis... gli avrei ascoltati per ore e ore!!!
    veramente bello!!

    Maxvim

  9. #9
    Dream Theater Fan L'avatar di Io_3
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    541
    Mi ha sorpreso Kotipelto che nn credevo capace di cantare Find your own voice ai livelli della versione di studio, eppure c'Ŕ riuscito con degli acuti paura!
    Il concerto in complesso Ŕ stato una figata unica, gli strato rimangono grandissimi, 25Ç spesi + che bene!!!!


    bravo cold che nel tuo report nn ti sei fatto condizionare dai tuoi gusti personali + di tanto .

  10. #10
    Forsaken and Unseen L'avatar di Evil Theater 27
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Mondo Morto
    Messaggi
    6.407
    Ma che idiota... a questo concerto ci potevo andare pure io... (



  11. #11
    Dimension Hatr÷ss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    25.651
    I Symphony X sono stati mostruosi... ma Allen Ŕ umano??

  12. #12
    Down is the New Up. L'avatar di Cold Winter
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Milano solo Rossonera
    Messaggi
    8.992
    Inviato da Slayer
    I Symphony X sono stati mostruosi... ma Allen Ŕ umano??
    Ma non mi hai visto tu? Avevo la maglia dei Darkthrone con scritto dietro True Norwegian Black Metal e sotto una dei Testament...

  13. #13
    Dimension Hatr÷ss L'avatar di Slayer
    Registrato il
    02-03
    LocalitÓ
    Milano
    Messaggi
    25.651
    Inviato da Cold Winter
    Ma non mi hai visto tu? Avevo la maglia dei Darkthrone con scritto dietro True Norwegian Black Metal e sotto una dei Testament...
    Ehm... eravamo un po' tantini... non Ŕ che ho visto tutti

  14. #14
    Down is the New Up. L'avatar di Cold Winter
    Registrato il
    10-02
    LocalitÓ
    Milano solo Rossonera
    Messaggi
    8.992
    Inviato da Slayer
    Ehm... eravamo un po' tantini... non Ŕ che ho visto tutti
    Beh, con la maglia dei Darkthrone non erano poi tantissimi... mi sa solo io!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •