• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: La colpa

Cambio titolo
  1. #1
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544

    La colpa

    Personalmente, credo che la colpa sia qualcosa di molto soggettivo, per nulla dimostrabile in natura. è una specie di parametro dato dagli uomini per credere che nn sono stati loro a sbagliare, un mezzo per poter stabilire punizioni quando qualcosa è fallito. Diciamo che spesso la colpa viene attribuita a chi avuto maggior peso nella vicenda che noi riteniamo sbagliata. è chiaro che ci sono casi, tipo un omicidio, in cui la colpa dell'assassino ha una percentuale elevatissima, ma una piccola percentuale la possiede anche la vittima: se nn fosse uscita nn sarebbe uscita, se nn avesse fatto quel torto nn sarebbe successo, e cosi via.


    Si arriva pero in casi in cui stabilire la colpa è difficile, proprio xke la percentuale di colpa delle persone o cose in causa sono simili fra loro. Prendiamo il caso del bambino di 4 anni che per poco uccide la madre con un coltello perche ha visto la pubblicita di infostrada con fiorello che lanciava i coltelli, ve la ricordate?

    Ebbene, tendenzialmente i media attribuiranno la colpa alla pubblicità, come questo spesso accade coi videogiochi. Io l'attriburei alla mamma scema che ha lasciato in bella vista un coltello pronto per essere preso dal figlio. Qualcun odirà che nn è colpa sua, perche nn puo sempre stare attenta. Qualcun'altro dirà che è il bambino malato, e cosi via. Insomma, a seconda della proprie opinioni ognuno attribuirà la colpa a una certa persona.


    Ma in casi come questo,e in miliardi analoghi, penso che sia difficile migliorare le situazioni future, se invece di pensare a come migliorare per evitare che accada e invece di avere una mentalità aperta, ognuna giocherà allo scarica barile dando la colpa al prossimo.
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  2. #2
    Useful Idiot L'avatar di Hetfield
    Registrato il
    10-02
    Località
    The Moor
    Messaggi
    2.920
    mmh molto interessante,peccato sia impossibile affrontare un discorso simile,è una cosa troppo soggettiva.
    Per me a volte non esiste colpa,dipende dalle situazioni,infatti non mi scuso mai,solo se proprio ritengo di aver fatto un torto.

  3. #3
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    La colpa, essendo una conseguenza dei fatti, é sempre un fatto oggettivo ed univoco. Tu confondi la colpa con lo scaricare responsabilità. La colpa non é necessariamente imputabile ad una sola persona o cosa, così come non é sempre riconducibile a diversi fattori. Se io prendo un bicchiere e lo scaglio a terra, la sua rottura é colpa del bicchiere stesso, del pavimento o mia? Cerchi di semplificare troppo, volendo attribuire la colpa sempre e solo ad un individuo, allo stesso modo in cui generalizzi troppo volendola attribuire sempre ad una concomitanza di fattori. Essendo un fatto, la colpa varia di caso in caso, ma é sempre precisa. Nel caso del bambino matricida, la colpa era del bambino, della madre ed anche della pubblicità.
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

  4. #4
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411
    Inviato da iamalfaandomega
    La colpa, essendo una conseguenza dei fatti, é sempre un fatto oggettivo ed univoco. Tu confondi la colpa con lo scaricare responsabilità. La colpa non é necessariamente imputabile ad una sola persona o cosa, così come non é sempre riconducibile a diversi fattori. Se io prendo un bicchiere e lo scaglio a terra, la sua rottura é colpa del bicchiere stesso, del pavimento o mia? Cerchi di semplificare troppo, volendo attribuire la colpa sempre e solo ad un individuo, allo stesso modo in cui generalizzi troppo volendola attribuire sempre ad una concomitanza di fattori. Essendo un fatto, la colpa varia di caso in caso, ma é sempre precisa. Nel caso del bambino matricida, la colpa era del bambino, della madre ed anche della pubblicità.


    quoto su tutto tranne che sul bambino che all' età di quattro anni è da reputarsi innocente in quanto la sua mente e in una fase di apprendimento tale da non consentirgli di comprendere l' atto in sè se non dopo averlo compiuto qundi la responsabilità e da attribuirsi ai due fattori rimanenti anche se con diverse colpe :

    la madre ha una colpa attiva in quanto non previene il pericolo che stà sia nella pubblicità che nella posizione del coltello.

    la pubblicità ha una colpa passiva in quanto non tiene conto che può essere vista non solo da adulti

  5. #5
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    Il bambino ha colpa perchè prende il coltello e lo lancia. Non é questione di responsabilità, ma di colpa. Se non si punisce il bambino per ciò che ha fatto di sbagliato, non imparerà mai.
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

  6. #6
    Mietitore d'Anime L'avatar di respen
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    676
    Inviato da iamalfaandomega
    Se non si punisce il bambino per ciò che ha fatto di sbagliato, non imparerà mai.
    quoto su tutta la linea!! in barba a chi sostiene che i bambini non vanno mai toccati. La punizione ci deve essere, quando è necessaria.
    Mentalista supremo

  7. #7
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544
    Inviato da iamalfaandomega
    La colpa, essendo una conseguenza dei fatti, é sempre un fatto oggettivo ed univoco. Tu confondi la colpa con lo scaricare responsabilità. La colpa non é necessariamente imputabile ad una sola persona o cosa, così come non é sempre riconducibile a diversi fattori. Se io prendo un bicchiere e lo scaglio a terra, la sua rottura é colpa del bicchiere stesso, del pavimento o mia? Cerchi di semplificare troppo, volendo attribuire la colpa sempre e solo ad un individuo, allo stesso modo in cui generalizzi troppo volendola attribuire sempre ad una concomitanza di fattori. Essendo un fatto, la colpa varia di caso in caso, ma é sempre precisa. Nel caso del bambino matricida, la colpa era del bambino, della madre ed anche della pubblicità.
    Ho notato che nel primo caso, quello del bicchiere, dai la colpa a chi lo lancia, se nn ho capito male il tuo discorso, mentre nel bambino la dai a tutti e tre. Forse perche nel primo caso sei tu a provocare il fatto, e per questo, come nel caso di un omicidio, ho scritto che la percentuale di colpa è maggiore, e per questo oggetti come bicchieri o pavimenti hanno basse percentuali poiche subiscono l'azione, e nn ne sono attivi. Ma quando ci sono casi con piu persone e fattori, la situazione diventa un po' piu complicata. Infatti, nel secondo caso la colpa l'hai data ai tre elementi attivi della vicenda. Il problema è che ogni elemento ha fattori o scusi che mitigano o cancellano la loro colpevolezza: il bambino è piccolo, la mamma magari era distratta per un attimo, gli ideatori dello spot nn ideavano una situazione del genere. è vero la colpa c'è ed è oggettiva, come hai detto tu. Ma quando si cerca qualcuno per punirlo, spesso gli si attribuisce l'intera colpa, e cio è una chiusura mentale che nn va bene. In casi come questo, che faresti? Daresti la colpa a tutti e tre, per fortuna, ma più che dare una semplice colpa bisogna capire dov'era l'errore e cercare di nn riproporlo nella propria vita, invece di fare come i media o altre persone casuali che addossano la colpa a una cosa per loro scopi.
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  8. #8
    Nosferatu L'avatar di Fenris
    Registrato il
    10-02
    Località
    Dove mi pare
    Messaggi
    1.626
    Ste seghe mentali non fanno per me. Sarà anche un ragionare primitivo ma preferisco scassare il muso a chi mi scassa le scatole. Tutto quello che ci stà intorno non mi frega.

  9. #9
    Pirla.Cinico e Pirla. L'avatar di Mulder
    Registrato il
    10-02
    Località
    Lunigiana
    Messaggi
    3.544
    Inviato da Fenris
    Ste seghe mentali non fanno per me. Sarà anche un ragionare primitivo ma preferisco scassare il muso a chi mi scassa le scatole. Tutto quello che ci stà intorno non mi frega.

    Gia, ma d'altronde questo è anche un forum di seghe (e segaioli ) mentali
    "Quando ti vien voglia di criticare qualcuno" mi disse "ricordati che non tutti a questo mondo hanno avuto i vantaggi che hai avuto tu." (Il Grande Gatsby)

  10. #10
    :Controllore del Treno: L'avatar di LordCapcom
    Registrato il
    04-03
    Località
    Chiba City
    Messaggi
    1.022
    Inviato da Hetfield
    mmh molto interessante,peccato sia impossibile affrontare un discorso simile,è una cosa troppo soggettiva.
    Per me a volte non esiste colpa,dipende dalle situazioni,infatti non mi scuso mai,solo se proprio ritengo di aver fatto un torto.
    hetfield(quello vero) vedi se ti scusi per gli album dopo ¨and justice for all¨
    sono ricco sfondato!!

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •