• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Recensione Rayman 3

Cambio titolo
  1. #1
    Ti amo campionato L'avatar di Hawkeye
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    57.162

    Recensione Rayman 3

    Vorrei avere l'onore di recensire l'unico platform che a parer mio è riuscito a essere peggiore degli ultimi crash e spyro: RAYMAN 3. Premetto che per PS2 ho giocato a J&D, R&C, Spyro 6 (o 5 nn mi ricordo), crash bandiccot 6 (pure questo nn me lo ricordo), Klonoa 2, e il gioco in questione, l'ultimo rayman.

    RECENSIONE:

    La ubi soft, che videntemente nn vuole lasciare il primato di 'peggior platform per ps2' a crsh o spyro, a seconda dei gusti, con un grande impegno riesce a realizzare quello che a parer mio riceve il premio come 'peggiore platform e seguito per PS2'. Gia l'inizio del gioco, un volo senza le braccia con un coleottero logorroico che ti dice ''evita questo, prendi quello, nn sbagliare via..'' come se tu nn riuscissi a vedere lo schermo e ti dovesse guidare lui, nn è dei + invitanti al gioco. E il proseguo diventa ancora peggio. Innanzitutto nn si riesce nemmeno a capire come si fa a finire al 100% i livelli. Allora, ho fatto un livello lentamente prendendo tutto, e l'ho finito al 42%: l'ho finito velocemente, ma nn prendendo tutto, e l'ho finito al 45%, e quando l'ho finito il + presto possibile cercando di prendere quante + cose possibile, ho fatto il mio record personale: 63%. I pezzi finali dei livelli sono dei pezzi fatti su una specie di snowboard su delle lastre luminose, e i nemici sono di unà difficoltà da battere che nn vi dico; per nn parlare poi dei boss: per fare qualche esempio c'è un boss, che nn è quello iniziale, sta a un certo punto del gioco, che è praticamente impossibile da battere: prendendo uno di quei barattoli per i potenziamenti, altro punto di forza del gioco, che ve lo dico a fare, si prende un razzo radiocomandato col quale si deve prendere il boss che è in una posizione impervia: di fronte a te, fermo, senza che ti colpisca. Per farlo fuori devi dargli: 1 colpo. Parliamo poi devi fantastici minigiochi che si conquistano con i punti presi nei livelli: solo per citarne alcuni: un improbabile partita stie virtua tennis (molto + schifosa) giocata con degli scudi, un livello stile TS2 di cui nn sto qui a dirvi l'enorme bellezza, e l'unico minigioco carino: un livello del vecchio rayman in 2d in cui lui si ricorda i vecchi tempi e i vecchi livelli: quello è l'unico vero bel sottogioco, rovinato da quello che, per l'ultima in questo post ripeto, è riusvito a diventare il peggior platform per ps2.

    VOTO: 3/10, ma solo per il minigioco del vecchio rayman, unico, autentico, originale, rovinato dalla ubi soft.
    MAFIA CAPITALE

  2. #2
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Innanzitutto non sono assolutamente d'accordo con il voto e con la recensione.

    In secondo luogo la rece è troppo breve ed è stata scritta con un tono troppo strafottente.

  3. #3
    Ti amo campionato L'avatar di Hawkeye
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    57.162
    Inviato da falk
    Innanzitutto non sono assolutamente d'accordo con il voto e con la recensione.

    In secondo luogo la rece è troppo breve ed è stata scritta con un tono troppo strafottente.
    Che sei in disaccordo col voto mi può star bene, anke che secondo te è troppo corta, ma sul tono ti do torto. Io ho fortemente criticato quello che è stato il peggior platform che abbia mai visto, ciò nn vuol dire che abbia usato un tono strafottente.
    MAFIA CAPITALE

  4. #4
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Allora, per te può benissimo essere il peggior platform, ma questo è un parere soggettivo. Infatti il tuo voto è così basso perchè il gioco non è piaciuto a te, ma quando si recensisce qualcosa bisogna essere il più oggettivi possibile, cosa che tu non hai fatto.
    Oggettivamente, infatti, Rayman 3 è un gioco molto valido, e come voto merita circa un 8.

  5. #5
    Utente L'avatar di Caleb Ankister
    Registrato il
    04-03
    Località
    Pompei e dintorni
    Messaggi
    296
    Io vi propongo la mia recensione, che si basa sulla versione Originale in 3CD per PC.


    Il Primo approccio

    La scatola del gioco è davvero molto bella: tranne il retro, è un intera immagine stereoscopica che sembra quasi dar vita a Rayman facendolo uscire dal noioso e piatto 2D. L'interno contiene lo stretto necessario per iniziare subito a giocare: i 3 CD ed il manuale. L'installazione è semplice ed immediata ed il gioco, installato completamente, occupa circa un gigabyte. Il manuale non è grande ma è molto illustrato e contiene una guida all'installazione e ai problemi nonchè aiuti su come muovere i primi passi all'interno di questo Platform in 3D. Il gioco non necessita di un computer estremamente potente, una macchina di fascia media va più che bene per farlo girare.

    Il Gioco e il Gameplay

    La scena d'apertura fa spaziare la telecamera su un modesto villaggio sereno; è notte, Rayman e il suo caro amico Globox stanno riposando beatamente ma qualcosa più in la sta accadendo. Andrè sta silenziosamente trasformando i Lum Rossi in Lum Neri e rubando la pelliccia agli animali della foresta per formare il suo oscuro esercito di Hoodlum. Dopo il filmato introduttivo ci ritroveremo subito nel pieno dell'azione, con Rayman e Murfy che scappano dagli Hoodlum malvagi; la prima cosa che noteremo, oltre alla bella grafica stile cartone animato, sarà il gameplay: i comandi per muovere Rayman sono pochi e,di conseguenza, semplici; questo gioverà non solo alla fluidità di gioco ma ci farà prendere immediatamente confidenza coi pulsanti e le azioni che il nostro eroe potrà eseguire.


    I primi 5 quadri del gioco, in realtà, sono una sorta di tutorial dove il nostro amico mosca Murfy, ci mostrerà come comandare Rayman e come farlo muovere, attaccare, saltare e fare capriole; dopo che il nostro spassosissimo tutor ci avrà lasciato, annunciando un futuro e molto probabile Rayman4, si partirà col gioco vero e proprio: il nostro compito principale sarà quello di portare il panzuto Globox alla ricerca di un qualche dottore capace di liberarlo dal Lum Nero che si è inghiottito per errore, e durante i quadri dovremo collezionare punti uccidendo gli Hoodlum e raccogliendo gemme a raffica.
    Rayman3 è un gioco che ha degli alti e bassi; i livelli sono molto suggestivi ma sono semplici e lineari: a volte si riducono a un semplice colpisci-la-gabbia e -uccidi-il-mostro. C'è da dire però che gli scontri con i boss sono sempre molto vari, forse il miglior momento per dimostrare tutta la nostra confidenza con i tasti e le combinazioni speciali. Oltre alla semplicità intrinseca del gioco, l'altra grande falla è la gestione della telecamera dinamica: cambiare repentinamente l'inquedratura e la prospettiva di gioco è stato, da sempre, il più grande problema dei Platform 3D. In Rayman3, anche se sono stati fatti passi da gigante rispetto il primo capitolo della saga, il problema della telecamera dinamica è sempre presente: molte volte saremo costretti ad usare il tasto per la visione in prima persona per analizzare meglio la stanza ed arrivare li dove la telecamera non ha potuto. Anche se vedremo il personaggio e gli ambienti secondo diverse visuali, alcune volte la telecamera verrà occultata dagli oggetti d'ambiente; altre volte, più semplicemente, verrà inquadrato solo rayman e il terreno ai suoi piedi, lasciando i dettagli del mondo e delle stanze intorno a lui alla nostra immaginazione. C'è da dire però che il gioco è divertentissimo: epiche sono le litigate tra il Tutor Murfy e il manuale del gioco ( !! ) all'interno dei quadri tutorial, provare per credere. Alcune volte i personaggi prendono in giro i propri disegnatori con battute sarcastiche che ci faranno sorridere davanti allo schermo non poche volte; il fatto che Rayman & Co. sappiano che sono solo dei personaggi 3D che stanno seguendo un copione già scritto è una delle cose più carine del gioco. Per quanto riguarda Rayman, avremo la possibilità di farlo muovere in qualsiasi direzione usando i tasti freccia, potrà saltare, rotolare a terra, tirare pugni e arrampicarsi; lungo tutto il gioco troveremo delle lattine di diverso colore che saranno i nostri potenziamenti e che daranno un pò di spessore al gioco: alcune potenzieranno i nostri pugni, altre ci faranno lanciare rampini, altre ancora ci faranno volare come un elicottero. Purtroppo però questi potenziamenti dureranno il minimo indispensabile a compiere l'azione che ci farà andare avanti; sotto questo punto di vista il gioco è standardizzato troppo, tutto al proprio posto per rendere le cose più lineari e scontate possibile. La cosa che manterrà più attivi sono le aree segrete da scoprire e le gemme che dovremo raccogliere nei vari quadri: tutto cio' ci farà guadagnare dei punti a fine livello che potranno farci sbloccare dei divertentissimi quadri bonus. Quest ultimo aspetto darà linfa vitale alla longevità del gioco che, oltre per farsi ulteriori quattro risate, dovrà essere rigiocato più volte per trovare tutte le secret area e sbloccare tutti i quadri bonus. Rayman3, essendo un platform studiato per singleplayer, non supporta il multyplaying.

    La Grafica

    La veste grafica del gioco è uno dei punti di forza di Rayman3, insieme al sonoro. Fa molto cartone animato, gli effetti di luce e le sfumature delle ombre sono dosate in modo magistrale, i disegni tondeggianti ricordano molto "Tonic Trouble", un datato platform 3D sempre di UbiSoft, che divide con Rayman3 lo stesso disegnatore. Molto curate anche le esplosioni, le animazioni dei personaggi, l'effetto dei cerchi d'acqua quando Rayman passa su un ruscello nonchè le impronte delle scarpe che lascia sul terreno umido. Li alla Ubi non hanno tralasciato proprio nulla: perfino il menu' principale è stato disegnato con estrema perfezione. Una nota di merito particolare va fatta ai filmati, finemente disegnati e tutti davvero divertenti: davvero meravigliosi.

    Il Sonoro

    L'audio è la vera punta di diamante del gioco. I dialoghi sono divertentissimi e le voci dei personaggi spassosissime nelle situazioni comiche e piene di spessore in situazioni critiche; forse alcune volte le voci non sono perfettamente sincronizzate con i movimenti della bocca dei personaggi, ma sono situazioni rare. La cosa che lascia veramente a bocca aperta, oltre ai suoni dei personaggi, sono le musiche: tutte ritmate e coinvolgenti, a volte vi faranno davvero ballare sulla sedia; negli scontri con i boss o in situazioni difficili il gioco propone musiche più cupe o comunque pop in modo da non deconcentrarvi, mentre nei quadri ove l'unico scopo è raccogliere punti e gemme, verremo allietati da musiche ritmate, quasi da discoteca: basti pensare che "il cuore del mondo" è un grosso globo luccicante in una stanza con della house music! Non c'è che dire, pollice in su meritatissimo.

    Per concludere, Rayman3 sarà un bel gioco per i fedeli amanti della serie; può rivelarsi un pò troppo semplice e scontato ad occhi esperti ma comunque ci fara' passare tante ore col sorriso perennemente stampato in faccia e la testa continuamente a portare il tempo delle stupende musiche. Se cercate enigmi difficili, lunghe ore a meditare Rayman3 non è il gioco che fa per voi; se preferite invece passare del tempo in allegria con un bel gioco Platform 3D correte nei negozi a comprarlo.

    Gameplay: 6
    Sonoro: 9
    Grafica: 7
    Longevità: 7
    Totale: 7

  6. #6
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    Bella Caleb

  7. #7
    Utente L'avatar di Caleb Ankister
    Registrato il
    04-03
    Località
    Pompei e dintorni
    Messaggi
    296
    'assie

    Caleb

  8. #8
    Utentente
    Registrato il
    10-02
    Messaggi
    21.598
    'rego

  9. #9
    Utente L'avatar di Ryu
    Registrato il
    04-03
    Località
    Eliminated
    Messaggi
    37

    Re: Recensione Rayman 3

    Inviato da HAWKEYE
    Vorrei avere l'onore di recensire l'unico platform che a parer mio è riuscito a essere peggiore degli ultimi crash e spyro: RAYMAN 3. Premetto che per PS2 ho giocato a J&D, R&C, Spyro 6 (o 5 nn mi ricordo), crash bandiccot 6 (pure questo nn me lo ricordo), Klonoa 2, e il gioco in questione, l'ultimo rayman.

    RECENSIONE:

    La ubi soft, che videntemente nn vuole lasciare il primato di 'peggior platform per ps2' a crsh o spyro, a seconda dei gusti, con un grande impegno riesce a realizzare quello che a parer mio riceve il premio come 'peggiore platform e seguito per PS2'. Gia l'inizio del gioco, un volo senza le braccia con un coleottero logorroico che ti dice ''evita questo, prendi quello, nn sbagliare via..'' come se tu nn riuscissi a vedere lo schermo e ti dovesse guidare lui, nn è dei + invitanti al gioco. E il proseguo diventa ancora peggio. Innanzitutto nn si riesce nemmeno a capire come si fa a finire al 100% i livelli. Allora, ho fatto un livello lentamente prendendo tutto, e l'ho finito al 42%: l'ho finito velocemente, ma nn prendendo tutto, e l'ho finito al 45%, e quando l'ho finito il + presto possibile cercando di prendere quante + cose possibile, ho fatto il mio record personale: 63%. I pezzi finali dei livelli sono dei pezzi fatti su una specie di snowboard su delle lastre luminose, e i nemici sono di unà difficoltà da battere che nn vi dico; per nn parlare poi dei boss: per fare qualche esempio c'è un boss, che nn è quello iniziale, sta a un certo punto del gioco, che è praticamente impossibile da battere: prendendo uno di quei barattoli per i potenziamenti, altro punto di forza del gioco, che ve lo dico a fare, si prende un razzo radiocomandato col quale si deve prendere il boss che è in una posizione impervia: di fronte a te, fermo, senza che ti colpisca. Per farlo fuori devi dargli: 1 colpo. Parliamo poi devi fantastici minigiochi che si conquistano con i punti presi nei livelli: solo per citarne alcuni: un improbabile partita stie virtua tennis (molto + schifosa) giocata con degli scudi, un livello stile TS2 di cui nn sto qui a dirvi l'enorme bellezza, e l'unico minigioco carino: un livello del vecchio rayman in 2d in cui lui si ricorda i vecchi tempi e i vecchi livelli: quello è l'unico vero bel sottogioco, rovinato da quello che, per l'ultima in questo post ripeto, è riusvito a diventare il peggior platform per ps2.

    VOTO: 3/10, ma solo per il minigioco del vecchio rayman, unico, autentico, originale, rovinato dalla ubi soft.
    Scusami, ma la recensione è bruttissima.

    PS: Non ti offendere, sono sincero.

  10. #10
    Utente L'avatar di Ryu
    Registrato il
    04-03
    Località
    Eliminated
    Messaggi
    37
    Inviato da Caleb Ankister
    Io vi propongo la mia recensione, che si basa sulla versione Originale in 3CD per PC.


    Il Primo approccio

    La scatola del gioco è davvero molto bella: tranne il retro, è un intera immagine stereoscopica che sembra quasi dar vita a Rayman facendolo uscire dal noioso e piatto 2D. L'interno contiene lo stretto necessario per iniziare subito a giocare: i 3 CD ed il manuale. L'installazione è semplice ed immediata ed il gioco, installato completamente, occupa circa un gigabyte. Il manuale non è grande ma è molto illustrato e contiene una guida all'installazione e ai problemi nonchè aiuti su come muovere i primi passi all'interno di questo Platform in 3D. Il gioco non necessita di un computer estremamente potente, una macchina di fascia media va più che bene per farlo girare.

    Il Gioco e il Gameplay

    La scena d'apertura fa spaziare la telecamera su un modesto villaggio sereno; è notte, Rayman e il suo caro amico Globox stanno riposando beatamente ma qualcosa più in la sta accadendo. Andrè sta silenziosamente trasformando i Lum Rossi in Lum Neri e rubando la pelliccia agli animali della foresta per formare il suo oscuro esercito di Hoodlum. Dopo il filmato introduttivo ci ritroveremo subito nel pieno dell'azione, con Rayman e Murfy che scappano dagli Hoodlum malvagi; la prima cosa che noteremo, oltre alla bella grafica stile cartone animato, sarà il gameplay: i comandi per muovere Rayman sono pochi e,di conseguenza, semplici; questo gioverà non solo alla fluidità di gioco ma ci farà prendere immediatamente confidenza coi pulsanti e le azioni che il nostro eroe potrà eseguire.


    I primi 5 quadri del gioco, in realtà, sono una sorta di tutorial dove il nostro amico mosca Murfy, ci mostrerà come comandare Rayman e come farlo muovere, attaccare, saltare e fare capriole; dopo che il nostro spassosissimo tutor ci avrà lasciato, annunciando un futuro e molto probabile Rayman4, si partirà col gioco vero e proprio: il nostro compito principale sarà quello di portare il panzuto Globox alla ricerca di un qualche dottore capace di liberarlo dal Lum Nero che si è inghiottito per errore, e durante i quadri dovremo collezionare punti uccidendo gli Hoodlum e raccogliendo gemme a raffica.
    Rayman3 è un gioco che ha degli alti e bassi; i livelli sono molto suggestivi ma sono semplici e lineari: a volte si riducono a un semplice colpisci-la-gabbia e -uccidi-il-mostro. C'è da dire però che gli scontri con i boss sono sempre molto vari, forse il miglior momento per dimostrare tutta la nostra confidenza con i tasti e le combinazioni speciali. Oltre alla semplicità intrinseca del gioco, l'altra grande falla è la gestione della telecamera dinamica: cambiare repentinamente l'inquedratura e la prospettiva di gioco è stato, da sempre, il più grande problema dei Platform 3D. In Rayman3, anche se sono stati fatti passi da gigante rispetto il primo capitolo della saga, il problema della telecamera dinamica è sempre presente: molte volte saremo costretti ad usare il tasto per la visione in prima persona per analizzare meglio la stanza ed arrivare li dove la telecamera non ha potuto. Anche se vedremo il personaggio e gli ambienti secondo diverse visuali, alcune volte la telecamera verrà occultata dagli oggetti d'ambiente; altre volte, più semplicemente, verrà inquadrato solo rayman e il terreno ai suoi piedi, lasciando i dettagli del mondo e delle stanze intorno a lui alla nostra immaginazione. C'è da dire però che il gioco è divertentissimo: epiche sono le litigate tra il Tutor Murfy e il manuale del gioco ( !! ) all'interno dei quadri tutorial, provare per credere. Alcune volte i personaggi prendono in giro i propri disegnatori con battute sarcastiche che ci faranno sorridere davanti allo schermo non poche volte; il fatto che Rayman & Co. sappiano che sono solo dei personaggi 3D che stanno seguendo un copione già scritto è una delle cose più carine del gioco. Per quanto riguarda Rayman, avremo la possibilità di farlo muovere in qualsiasi direzione usando i tasti freccia, potrà saltare, rotolare a terra, tirare pugni e arrampicarsi; lungo tutto il gioco troveremo delle lattine di diverso colore che saranno i nostri potenziamenti e che daranno un pò di spessore al gioco: alcune potenzieranno i nostri pugni, altre ci faranno lanciare rampini, altre ancora ci faranno volare come un elicottero. Purtroppo però questi potenziamenti dureranno il minimo indispensabile a compiere l'azione che ci farà andare avanti; sotto questo punto di vista il gioco è standardizzato troppo, tutto al proprio posto per rendere le cose più lineari e scontate possibile. La cosa che manterrà più attivi sono le aree segrete da scoprire e le gemme che dovremo raccogliere nei vari quadri: tutto cio' ci farà guadagnare dei punti a fine livello che potranno farci sbloccare dei divertentissimi quadri bonus. Quest ultimo aspetto darà linfa vitale alla longevità del gioco che, oltre per farsi ulteriori quattro risate, dovrà essere rigiocato più volte per trovare tutte le secret area e sbloccare tutti i quadri bonus. Rayman3, essendo un platform studiato per singleplayer, non supporta il multyplaying.

    La Grafica

    La veste grafica del gioco è uno dei punti di forza di Rayman3, insieme al sonoro. Fa molto cartone animato, gli effetti di luce e le sfumature delle ombre sono dosate in modo magistrale, i disegni tondeggianti ricordano molto "Tonic Trouble", un datato platform 3D sempre di UbiSoft, che divide con Rayman3 lo stesso disegnatore. Molto curate anche le esplosioni, le animazioni dei personaggi, l'effetto dei cerchi d'acqua quando Rayman passa su un ruscello nonchè le impronte delle scarpe che lascia sul terreno umido. Li alla Ubi non hanno tralasciato proprio nulla: perfino il menu' principale è stato disegnato con estrema perfezione. Una nota di merito particolare va fatta ai filmati, finemente disegnati e tutti davvero divertenti: davvero meravigliosi.

    Il Sonoro

    L'audio è la vera punta di diamante del gioco. I dialoghi sono divertentissimi e le voci dei personaggi spassosissime nelle situazioni comiche e piene di spessore in situazioni critiche; forse alcune volte le voci non sono perfettamente sincronizzate con i movimenti della bocca dei personaggi, ma sono situazioni rare. La cosa che lascia veramente a bocca aperta, oltre ai suoni dei personaggi, sono le musiche: tutte ritmate e coinvolgenti, a volte vi faranno davvero ballare sulla sedia; negli scontri con i boss o in situazioni difficili il gioco propone musiche più cupe o comunque pop in modo da non deconcentrarvi, mentre nei quadri ove l'unico scopo è raccogliere punti e gemme, verremo allietati da musiche ritmate, quasi da discoteca: basti pensare che "il cuore del mondo" è un grosso globo luccicante in una stanza con della house music! Non c'è che dire, pollice in su meritatissimo.

    Per concludere, Rayman3 sarà un bel gioco per i fedeli amanti della serie; può rivelarsi un pò troppo semplice e scontato ad occhi esperti ma comunque ci fara' passare tante ore col sorriso perennemente stampato in faccia e la testa continuamente a portare il tempo delle stupende musiche. Se cercate enigmi difficili, lunghe ore a meditare Rayman3 non è il gioco che fa per voi; se preferite invece passare del tempo in allegria con un bel gioco Platform 3D correte nei negozi a comprarlo.

    Gameplay: 6
    Sonoro: 9
    Grafica: 7
    Longevità: 7
    Totale: 7
    Questa è decisamente meglio.

    PS: ragazzi scherzo, fa schifo. Scherzo :P.

  11. #11
    Ti amo campionato L'avatar di Hawkeye
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    57.162
    Grazie per l'incoraggiamento ryu. Cmq nn mi offendo, anzi le critiche sono costruttive. Ho capito che ho sbagliato a fare la recensione, ma tanto ci riproverò con un altro gioco e poi andrò avanti fino a quando nn saprò fare una recensione come si deve. E' sbagliando che si impara.
    MAFIA CAPITALE

  12. #12
    Utente L'avatar di Caleb Ankister
    Registrato il
    04-03
    Località
    Pompei e dintorni
    Messaggi
    296
    QUESTE sono parole.

    Caleb

  13. #13
    Utente L'avatar di Ryu
    Registrato il
    04-03
    Località
    Eliminated
    Messaggi
    37
    Inviato da HAWKEYE
    Grazie per l'incoraggiamento ryu. Cmq nn mi offendo, anzi le critiche sono costruttive. Ho capito che ho sbagliato a fare la recensione, ma tanto ci riproverò con un altro gioco e poi andrò avanti fino a quando nn saprò fare una recensione come si deve. E' sbagliando che si impara.
    Si vede : sei un ragazzo maturo .

  14. #14
    Ti amo campionato L'avatar di Hawkeye
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    57.162
    Grazie a tutti, cmq me l'ero scritta questa!!! No, scherzo. Cmq tra nn molto (il tempo di finirlo) e ci riprovo con HEADHUNTER. Ryu, Caleb e falk, voi che avete letto la mia prima recensione, potete dare un commento (quando la farò) anke a quella di HH?
    MAFIA CAPITALE

  15. #15
    Utente L'avatar di Ryu
    Registrato il
    04-03
    Località
    Eliminated
    Messaggi
    37
    Inviato da HAWKEYE
    Grazie a tutti, cmq me l'ero scritta questa!!! No, scherzo. Cmq tra nn molto (il tempo di finirlo) e ci riprovo con HEADHUNTER. Ryu, Caleb e falk, voi che avete letto la mia prima recensione, potete dare un commento (quando la farò) anke a quella di HH?
    Sempre a tua/vostra disposizione.

Pag 1 di 2 12 UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •