• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizzazione risultati da 1 a 5 di 5

Discussione: Finali dei recenti film "horror"...

Cambio titolo
  1. #1
    Diurno L'avatar di Lydser
    Registrato il
    01-03
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    18.932

    Finali dei recenti film "horror"...

    premesso che nn vedo un film horror dai tempi dell'esorcista(anzi credo sia uno dei pochi ad essere definito tale),sto iniziando ad alterarmi per i finali dei film che ho visto di recente:Nameless(ke skif...)the ring(copiato)e Darkness(leeento),ora insomma,vabe' lasciare lo spettatore col dubbio e l'angoscia,quindi terminare il film "in sospeso"diciamo,ma cacchio spiegatela qualcosina in piu'...(es:the ring,chi ha fatto il filmato e come?darkness:a che cavolo serve il rituale?)

  2. #2
    Idy/Gatsu L'avatar di Ingegner Cane
    Registrato il
    11-02
    Località
    ?????
    Messaggi
    6.932
    finale the ring
    il concetto base è questo: la videocassetta vuole condannare chi la vede a subire lo stesso destino di Samara. Sette giorni di agonia prima della morte nel pozzo; tant'è che l'effetto dissolvenza nei volti delle vittime non è altro che la visione del volto tenuto sott'acqua, come dovette capitare alla bambina. Spero di non sbagliarmi. Poi, da quel che ho capito, il filmino funziona in questa maniera: lo si vede una prima volta e si interrompe con la veduta del pozzo nella distesa verde; dopo sette giorni, sul punto di morire, si riesce a vedere il finale del filmino (è quando la televisione comincia ad accendersi) e si vede la bambina che sbuca fuori dal monitor e vi ammazza. In pratica, la ragazza all'inizio muore alla stessa maniera dell'ex marito di Rachel nella sequenza finale. Il cerchio è l'effetto dei raggi solari
    che filtrano attorno la circonferenza del botolone di pietra che copre il pozzo, la tomba di Samara (e questo l'avevamo capito tutti), è l'ultima cosa che la bimba vede prima di cadere nel buio totale e nella morte. La videocassetta è una narrazione cronologica di quel che è accaduto alla bambina: il suo isolamento, la caduta della scala, la morte dei cavalli, la perdita delle unghie….cose comunque ancora molto inspiegabili(non ho capito ad esempio cosa sia il ciondolo che viene rigurgitato da Rachel). Si può ipotizzare che sia Samara stessa ad aver girato il filmino, in quanto lei è l'unica che non appare e si vede eventualmente quando si nota una piccola sagoma allontanarsi dallo specchio. Potrei sbagliarmi, ma la mia risposta al perché Rachel e suo figlio non muoiano è semplice: non riescono a vedere il finale della cassetta. La cassetta vista una prima volta non uccide, condanna. Il finale, visibile quando i televisori si accendono da soli, uccide. Ebbene, Rachel non vede il finale perché quando si accende la tv cade nel pozzo, e suo figlio non lo vede perché viene mandato in extremis in cameretta sua. Come una specie di progetto che fallisce…per il resto, non saprei spiegare altro. Perché ad esempio Samara viene uccisa dalla madre e cosa ha fatto di preciso suo padre, né quali sono stati i risultati della clinica psicoanalitica alla quale la bambina stessa è stata tenuta.

    bon

  3. #3
    Diurno L'avatar di Lydser
    Registrato il
    01-03
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    18.932
    esauriente cacchio(come la penso io ma piu' approfondito),cmq appunto rimangono molti perke'...

  4. #4
    Utente L'avatar di Atlas
    Registrato il
    03-03
    Messaggi
    2.232
    Curioso che siano stati citati due film dello stesso regista, in effetti Balaguero (giovane talentuoso, da tenere d'occhio) sembra non riuscire a convergere la tensione verso il finale, disperdendo quanto di buono è stato fatto per più di un'ora in raffazzonati "to be continued.." che richiamano invero a quei scialbi horror americani di inizio anni 90.

    Di horror ne continuano comunque ad uscire, presto vedremo sui nostri schermi "Ghost Ship" (uscito lo scorso halloween negli States, discreti incassi), "The House of 1000 Corpses" (finalmente un ritorno al gore più spinto e gratuito, alla regia del resto c'è Rob Zombie), "House of the Dead" (ispirato al videogioco, trailer abbastanza deprimente), "Halloween: Resurrection" (ma basta, non se ne può più!) e via di seguito.
    No Tears Please, It's a Waste of Good Suffering..

  5. #5
    Diurno L'avatar di Lydser
    Registrato il
    01-03
    Località
    Ragusa
    Messaggi
    18.932
    per me il piu' decente di recente rimane il sorprendente e avvincente "i 13 spettri"(se di horror si puo' parlare),cmq appunato baculero deve studiare di +

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •