• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 72

Discussione: Previti e le mie piccole soddisfazioni...

Cambio titolo
  1. #1
    SenzaPensieri L'avatar di Tozai
    Registrato il
    10-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    2.014

    Sorriso Previti e le mie piccole soddisfazioni...

    Devo dire che mi ha fatto molto piacere che sia stato condannato.
    Adesso mi sta bene qualsiasi cosa: che si inventino qualcosa in parlamento per tirarlo fuori di galera; che lo assolvano in appello, non mi importa.
    L'importante era che dimostrassero che la giustizia possa essere "quasi" uguale per tutti.
    La notizia mi ha messo di buon umore...
    Piccole soddisfazioni di noi comuni mortali.

  2. #2
    Bannato L'avatar di 5Emre
    Registrato il
    03-03
    Località
    ...
    Messaggi
    4.306
    Quoto, sono molto contento, finalmente la giustizia "dovrebbe" essere uguale per tutti...ahahaha corrotto di *****, marcisci in galera!!!

  3. #3
    Bello e dannato L'avatar di El Gugliauser
    Registrato il
    03-03
    Località
    Torino
    Messaggi
    6.831
    Si', la soddisfazione non e' poca. Pero' non e' che una goccia nel mare: se ci fosse giustizia e se i giudici non si ostinassero solo verso casi come quello di Previti, ci dovrebbe essere dietro le sbarre almeno il 50% dei nostri parlamentari.

    Di entrambi gli schieramenti, questo sia ben chiaro.

  4. #4
    Rika78
    Ospite
    Inviato da El Gugliauser
    Si', la soddisfazione non e' poca. Pero' non e' che una goccia nel mare: se ci fosse giustizia e se i giudici non si ostinassero solo verso casi come quello di Previti, ci dovrebbe essere dietro le sbarre almeno il 50% dei nostri parlamentari.

    Di entrambi gli schieramenti, questo sia ben chiaro.
    Quoto,questa giustizia dovrebbe essere davvero uguale per tutti

  5. #5
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.707
    all'inizio credevo stavate a parlare di berlusconi e mi è preso un colpo..

  6. #6
    Paladino decaduto L'avatar di -steve-
    Registrato il
    10-02
    Località
    Catania
    Messaggi
    15.538
    Se invece di fare casino solo contro chi vi sta antipatico protestasse per tutti Previti non sarebbe che il primo di una lunga lista. Perché diciamocelo, c'è qualcuno che se venisse accusato sarebbe difeso da tutta Italia, senza che nessuno sappia nulla come non sapeva nulla per Previti.

  7. #7
    Oggettivista L'avatar di space king
    Registrato il
    10-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.359
    Molti sono i politici che debbono pagare, da tutte le parti. Quello che mi ha dato fastidio è stato soprattutto il fatto che Berlusconi ha commentato, dicendo: "una giustizia politicizzata". Non è possibile che la giustizia debba essere influenzata da un giudizio simile, o peggio dal sospetto di tale giudizio. Questa ritengo sia la vera politicizzazione, in risposta ad una falsa, o quantomeno non provata.
    Ahi serva Italia di dolore ostello, nave senza nocchiere in gran tempesta,
    non donna di provincie ma bordello! (VI Purgatorio)

    Di rider finirai pria dell'aurora!


  8. #8
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    Località
    BELFAST
    Messaggi
    2.040
    solo 2 parole per ricordare che in Italia fino al giudizio della Cassazzione, ultimo grado di giudizio, Previti rimane un colpevole NON in via definitiva... solo allorà si potrà definirlo colpevole

  9. #9
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    ARTICOLO DEL CORRIERE DI OGGI

    Il Palazzo e la giustizia

    di Paolo Franchi

    Le sentenze, tutte le sentenze, si commentano e, nel caso, si criticano, ma prima di tutto si rispettano. E una sentenza di primo grado, per pesante che sia, è e resta una sentenza di primo grado, non sufficiente, di per sé, a far venir meno la presunzione di innocenza nei confronti di ogni cittadino imputato, anche se si chiama Cesare Previti e se ha fatto letteralmente di tutto per evitare o procrastinare al di là di ogni umana aspettativa il momento del giudizio. Quasi sempre le cose, nel recente passato, sono andate assai diversamente; e anche in questo caso, non c’è davvero da farsi troppe illusioni su improvvisi rinsavimenti.

    E’ ugualmente giusto, però, chiedere che, nel valutare la condanna di Cesare Previti, tutti, ma proprio tutti, tengano bene a mente che quelli sopra citati sono princìpi importanti del nostro Stato di diritto e della nostra convivenza democratica. Disattenderli, o considerarli ancora una volta alla stregua di optional, rende sempre meno autorevole il primo e più incerta la seconda. L’opposto di ciò di cui ha bisogno un Paese che merita di lasciarsi alle spalle la stagione dello scontro tra potere politico e potere giudiziario, per inaugurare quella delle riforme della giustizia. Vogliamo ripeterlo: è difficile che ragionamenti di questa natura trovino significativi ascolti. E’ prevedibile, invece, non solo che Previti continui a considerarsi «un perseguitato politico», ma che una parte consistente del centrodestra insista nel condividere un simile giudizio, sulla scorta di un’improvvida affermazione in tal senso resa da Silvio Berlusconi. Altrettanto prevedibile, naturalmente, è che in zone rilevanti del centrosinistra e nei dintorni di questo riprenda quota la tentazione, tanto antica quanto perdente, di trovare una scorciatoia giudiziaria per venire a capo dei propri problemi politici, magari nella speranza che, alla pesante sentenza contro Previti e compagni, accolta con ovazioni da stadio inammissibili in un tribunale, possa far seguito, di qui a non moltissimo, una condanna di Berlusconi.

    Ma vogliamo ripetere pure che, se queste e altre analoghe previsioni si rivelassero esatte, sarebbero guai seri per chi governa, per chi si oppone e, soprattutto, per il Paese. Per evitarli, o almeno per ridurli in misura consistente, l’unica via (impervia quanto si vuole, ma pur sempre l’unica) è di cercar di tenere, nella misura del possibile, le questioni di giustizia ai margini dell’agone politico. Nessuno ha un martirio da lamentare, nessuno ha un successo da celebrare, tutti hanno, o dovrebbero avere, degli impegni da prendere, e da rispettare, per evitare che la situazione si incanaglisca. Ci permettiamo di segnalare quello che ci sembra più urgente, anzi, impellente, e cioè il rapido varo di una legge che, riprendendo una proposta di Antonio Maccanico, sospenda i processi contro il presidente del Consiglio, i presidenti delle due Camere e il presidente della Corte costituzionale sino alla scadenza del loro mandato. Sarebbe un atto politico e istituzionale rilevante e, prima ancora, il segnale chiaro del comune rifiuto di una guerra devastante per tutti. Certo le gravi accuse alla magistratura «politicizzata» avanzate da Berlusconi dopo la sentenza non contribuiscono a creare il clima politico necessario.



    Ho postato questo articolo xke analizza in maniera obiettiva questa vicenda,visto ke molto spesso si parla guardando solo da 1 lato...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  10. #10
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da steveaustin
    Se invece di fare casino solo contro chi vi sta antipatico protestasse per tutti Previti non sarebbe che il primo di una lunga lista. Perché diciamocelo, c'è qualcuno che se venisse accusato sarebbe difeso da tutta Italia, senza che nessuno sappia nulla come non sapeva nulla per Previti.
    hai pienamente ragione
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  11. #11
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335

    Re: Previti e le mie piccole soddisfazioni...

    Inviato da Tozai
    Devo dire che mi ha fatto molto piacere che sia stato condannato.
    Adesso mi sta bene qualsiasi cosa: che si inventino qualcosa in parlamento per tirarlo fuori di galera; che lo assolvano in appello, non mi importa.
    L'importante era che dimostrassero che la giustizia possa essere "quasi" uguale per tutti.
    La notizia mi ha messo di buon umore...
    Piccole soddisfazioni di noi comuni mortali.
    Inviato da 5Emre
    Quoto, sono molto contento, finalmente la giustizia "dovrebbe" essere uguale per tutti...ahahaha corrotto di *****, marcisci in galera!!!
    le persone come voi mi fanno veramente pena,vi permettete di giudicare e condannare una persona della quale nn conoscete minimamente cosa abbia fatto veramente,ma lo fate per il semplicissimo (e unico) motivo che e' della fazione politica a voi avverso...io nn lo condanno ne' lo assolvo,ma nn ho certo l'arroganza di giudicarlo...

    meno male che c'e' Berlusconi che e' l'unico politico ad avere le palle per dire certe cose...
    Ultima modifica di vegeth85; 30-04-2003 alle 18:36:40
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  12. #12
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.707
    scusate,chi è sto previti e cosa avrebbe fatto?

  13. #13
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    Inviato da Diddy
    scusate,chi è sto previti e cosa avrebbe fatto?
    E 1 po lunghetto da spiegare...
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  14. #14
    Utente L'avatar di Diddy
    Registrato il
    12-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    16.707
    Inviato da maverick84
    E 1 po lunghetto da spiegare...
    vorrà dire che farò sputare mio padre...

  15. #15
    Bannato L'avatar di GUNLUCKY
    Registrato il
    03-03
    Località
    sulle ali dell'Arcadia
    Messaggi
    9.411

    Re: Previti e le mie piccole soddisfazioni...

    Inviato da Tozai
    Devo dire che mi ha fatto molto piacere che sia stato condannato.
    Adesso mi sta bene qualsiasi cosa: che si inventino qualcosa in parlamento per tirarlo fuori di galera; che lo assolvano in appello, non mi importa.
    L'importante era che dimostrassero che la giustizia possa essere "quasi" uguale per tutti.
    La notizia mi ha messo di buon umore...
    Piccole soddisfazioni di noi comuni mortali.
    condivido a pieno la tua soddisfazzione anche se mi rammarico del fatto che molto probabilmente quel xxxxxxxxxxx nn si farà neppure 1 gg di galera8(

Pag 1 di 5 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •