• In diretta da GamesVillage.it
    • News
    • -
    • In Evidenza
    • -
    • Recensioni
    • -
    • RetroGaming
    • -
    • Anteprime
    • -
    • Video
    • -
    • Cinema

Visualizza Risultati Sondaggio: Favorevole alla vivisezione?

Partecipanti
37. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Favorevole.

    6 16,22%
  • Non favorevole.

    31 83,78%
Pag 1 di 9 1234 ... UltimoUltimo
Visualizzazione risultati da 1 a 15 di 132

Discussione: Vivisezione: che ne pensate?

Cambio titolo
  1. #1
    Momentaneamente assente L'avatar di roland
    Registrato il
    12-02
    Località
    22 Acacia Avenue
    Messaggi
    5.281

    Vivisezione: che ne pensate?

    Alla fine è veramente necessaria?
    Non credo. voto NO.
    Non basta essere bravi, bisogna essere i migliori.

  2. #2
    Bannato L'avatar di Pak
    Registrato il
    12-02
    Località
    Cuba
    Messaggi
    2.120
    Uno schifo.

  3. #3
    Utente L'avatar di cerberus
    Registrato il
    01-03
    Località
    Salaria Sport Village
    Messaggi
    18.301
    Finchè qualcuno non mi mostra valide alternative, io sono favorevole. Ovviamente non per i cosmetici...
    Engineers do it better
    "Lo scienziato non studia la natura perché è utile, ma perché ne prova piacere e ne prova piacere perché è bella. Se la natura non fosse bella, non varrebbe la pena studiarla e la vita non varrebbe la pena di essere vissuta”.( Henri Poincaré )
    "Scientists discover the world that exists; engineers create the world that never was."

  4. #4
    Utente L'avatar di Shalyen
    Registrato il
    01-03
    Località
    Falvaterra
    Messaggi
    446
    Contraria, senza mezzi termini.
    "C'è da scommettere che ogni idea e luogo comune siano sciocchezze, perchè hanno avuto l'approvazione della maggioranza"

  5. #5
    Utente L'avatar di Flagg
    Registrato il
    10-02
    Località
    Leng
    Messaggi
    575
    In linea di massima favorevole, anche se, avendo avuto modo di discuterne tempo fa ma non ricordandomi tutto esattamente, ritengo abbastanza fumosa la legislazione al riguardo, che a mio parere andrebbe rivista.
    Ricorda: quando leggi Agorà, anche Agorà sta leggendo dentro di te.

  6. #6
    101 Airborne L'avatar di maverick84
    Registrato il
    12-02
    Località
    Palermo
    Messaggi
    10.571
    L'unica bestia che conosco è l'essere umano.
    Assolutamente contrario.
    "I fascisti si dividono in due categorie: i fascisti e gli antifascisti"
    Ennio Flaiano


  7. #7
    Rika78
    Ospite
    Totalmente contraria

  8. #8
    Radar L'avatar di ECATOMBE-85
    Registrato il
    10-02
    Località
    Cesena
    Messaggi
    645
    CONTRARIO!

    Ne discutevo proprio qualche giorno fa' con un mio amico il quale ha detto:
    "Tanto sono solo animali, che ve ne frega"

    IDIOTA! L'AVREI AMMAZZATO!

  9. #9
    Utente L'avatar di vegeth85
    Registrato il
    11-02
    Località
    Roma
    Messaggi
    6.335
    se e' per fini medici,si'.
    “Dunque, la vera e perfetta comprensione del bello nell'arte non può ottenersi se non attraverso la visione degli originali stessi e, più che altrove, a Roma. A tutti quelli che dalla natura sono stati dotati della capacità di comprendere il bello e che a ciò sono stati sufficientemente istruiti, è da augurarsi che facciano un viaggio in Italia. Fuori di Roma bisogna, come molti amanti, contentarsi d'uno sguardo e d'un sospiro, cioè apprezzare il poco e il mediocre.”[J.J.Winckelmann];

  10. #10
    Thirteenth Step L'avatar di Baggio18
    Registrato il
    10-02
    Località
    Locarno (Svizzera)
    Messaggi
    11.046
    Prima ero favorevole per scopi medici, ma poi mi sono informato al riguardo e ho capito che la vivisezione non serve a niente.
    CONTRARIO

  11. #11
    TheCalsipher L'avatar di Kalozzo
    Registrato il
    10-02
    Località
    Su e giù
    Messaggi
    4.601
    aspetto le specificazioni di un esperto che ce lo dica postando, comunque nel frattempo ritengo che se la vivisezione potesse servire alla ricerca medica per salvare delle vite umane, ben venga, sarei favorevole,
    altrimenti se non dovesse servire a questo scopo sarei assolutamente contrario.

  12. #12
    Io SO! Tu impara, quindi L'avatar di iamalfaandomega
    Registrato il
    10-02
    Località
    Varese
    Messaggi
    14.008
    Favorevole, sempre però per fini medici.
    I am Alpha and Omega, the Beginning and the End, the First and the Last

    Né dei, né giganti

  13. #13
    Utente L'avatar di BILBAO
    Registrato il
    02-03
    Località
    BELFAST
    Messaggi
    2.040
    sul fatto che non serva a nulla per fini medici ti posso assicurare che non è cosi', visto che mi dovresti trovare dei volontari che accettano di sperimentare su di sè farmaci di cui non si conosce nulla....ricordati che se dovessi ammalarti di leucemia i prodotti chemioterapici che ti potrebbero curare sono frutto di esperimenti su animali e poi sull'uomo.....

    ti chiedo: per curare noi uomini e di conseguenza te stesso è lecito fare espirimenti su animali? se la risposta è negativa benissimo, domani un banale virus potrà uccire n! persone

    io non dico che sia assolutamente giusta, ma è purtroppo una via alla conoscenza medica

  14. #14
    Rika78
    Ospite
    Ogni nuova sostanza chimica lascia dietro di sé decine di migliaia di animali torturati e uccisi nei laboratori, tra indicibili sofferenze. Qualcuno la chiama sperimentazione sugli animali, altri vivisezione. Chi la pratica sostiene che sia insostituibile per la ricerca, e che in fondo "il fine giustifica i mezzi". È proprio vero? Pare proprio di no: sempre più scienziati sostengono che ormai le prove si fanno meglio e più economicamente al computer. E per coloro ai quali importa poco degli animali, c'è una importante motivazione che invece riguarda tutti: ci sono amplissime prove del fatto che le differenze fisiologiche fra noi e gli animali possono causare gravi errori. Non ci credete? Ecco le ragioni di chi sostiene che sia una inutile barbarie della quale tutti dovremmo vergognarci, e contro la quale tutti dovremmo far qualcosa

  15. #15
    Rika78
    Ospite
    Chi pratica la "vivisezione" preferisce usare il termine, più blando, di "sperimentazione animale", ma qualsiasi termine si usi, gli esperimenti sugli animali sono SEMPRE cruenti, la sofferenza e la violenza sono sempre presenti.

    Da un punto di vista etico non può esserci alcuna giustificazione a questo massacro legalizzato. Chi sostiene la vivisezione, per porre in difficoltà l'avversario, che accusa di "sentimentalismo" nei confronti degli animali, non trova di meglio che far leva, lui stesso, sul sentimentalismo e sulle emozioni, ma di verso opposto, quelle dettate dall'egoismo, dal "morte tua, vita mia". Chiedono dunque: "Preferite salvare un topo o un bambino?" Ma è qui che sbagliano: perchè noi vogliamo salvare sia il topo che il bambino, perchè non bisogna mai mettersi nelle condizioni di dover scegliere tra due mali. Al di là delle considerazioni scientifiche, secondo cui con la vivisezione non si salva nè l'uno nè l'altro, ocorre capire che una scienza che faccia sua la massima "il fine giustifica i mezzi" è una scienza malata, che potrà cosi' giustificare qualsiasi atrocità, sia sugli animali non umani che sull'uomo, pur di trovare un fine abbastanza elevato per il quale abbassarsi a mezzi meschini.

    Citiamo una frase, molto nota e molto vera, di un filosofo, Jeremy Bentham:
    Il problema non è "possono ragionare?", nè "possono parlare?", ma "possono soffrire?"

    Perchè, possiamo aggiungere, se anche un essere umano fosse sottoposto a quelle torture, non è certo il suo saper parlare o il suo saper risolvere equazioni differenziali, nè il suo quoziente di intelligenza a farlo soffrire di più, o di meno. Einstein o un cerebroleso soffrirebbero allo stesso modo. E allo stesso modo soffrono gli animali, e chi è colpevole di queste sofferenze commette un orrendo crimine, in qualsiasi modo voglia giustificarsi, davanti agli altri o di fronte alla sua coscienza, sia che lo faccia credendo di "far del bene all'umanità" sia che lo faccia (come molto spesso avviene) solo per motivi di carriera e di prestigio

Pag 1 di 9 1234 ... UltimoUltimo

Regole di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •